Musei gratis a Milano, aperti oggi, domenica e tutto l’anno

MEET Digital Culture Center Milano: gratuito per disabili

Musei gratis a Milano, aperti oggi, domenica e tutto l’anno - Altre info

Musei gratis a Milano, aperti oggi: come prenotare ed entrare ad ingresso gratuito

Stai organizzando un fine settimana a Milano, o sei diretto nel capoluogo lombardo oggi o nei prossimi giorni?

In questo articolo trovi la lista aggiornata dei musei da visitare all’ombra della Madonnina, gratuiti durante tutto il corso dell’anno, e quella delle giornate a ingresso gratuito previste per il 2024.

Ti ricordiamo che, come ogni prima domenica del mese, il 3 marzo 2024 puoi accedere gratuitamente a musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali che aderiscono alla #domenicalmuseo

Sommario di questo articolo: come entrare gratis nei musei milanesi (e quali sono)

  1. Musei e case museo ad ingresso sempre gratuito
  2. Collezione permanente del Mudec – Museo delle culture
  3. Dove entrare gratis la prima domenica del mese?
  4. Dove si entra gratis durante la settimana (e come prenotare)
  5. Giornate ad ingresso gratuito: Notte Europea dei Musei
  6. Gratuità per bambini e ragazzi fino a 18 anni
  7. Musei gratis per persone con disabilità
  8. Gratuità per i tesserati Abbonamento Musei Lombardia
I Musei del Castello Sforzesco di Milano sono aperti gratis la prima domenica del mese
Visita i Musei del Castello Sforzesco: accesso gratuito ogni prima domenica del mese! Foto ©Alessandro Silvestri

Musei e case museo ad ingresso sempre gratuito

Se ami la moda e l’arte contemporanea, aggiungi alla tua lista due spazi espositivi da visitare gratuitamente: parliamo di Palazzo Morando e di Pirelli Hangar Bicocca, che prevedono ingresso gratuito in tutte le giornate di apertura al pubblico.

Si entra gratis anche al Museo del Risorgimento, ospitato all’interno di Palazzo Moriggia (Via Borgonuovo, 23), e al Cimitero Monumentale.

Il Monumentale è un vero e proprio museo a cielo aperto, che si presta a molteplici letture! Le visite guidate a cura di Milanoguida ti porteranno a scoprire i tanti angoli nascosti che custodiscono le testimonianze artistiche degli ultimi due secoli.

Il Museo Martinitt e Stelline, inaugurato nel 2009, gestisce gli archivi e i beni culturali di tre delle istituzioni cardine dell’assistenza milanese: l’orfanotrofio dei Martinitt, l’orfanotrofio delle Stelline e il Pio Albergo Trivulzio, aperto nel 1791. Telefono: 39 02-43006522.

Di seguito sono elencate le numerose case museo milanesi ad ingresso gratuito:

Casa Mangini Bonomi, forse la meno conosciuta tra le case museo cittadine, sorge su un’area limitrofa all’antico Foro Romano dove probabilmente un tempo c’erano le taverne e le botteghe.

La peculiarità di questo strano museo è l’estrema eterogeneità degli oggetti esposti, che hanno accompagnato nel quotidiano generazioni di uomini e donne, adulti e bambini.

Case museo ad ingresso gratuito: Museo Mangini Bonomi di Milano
Case museo ad ingresso gratuito: Museo Mangini Bonomi di Milano

Museo Collezione Branca: come prenotare la visita guidata gratuita

Nel complesso industriale in Via Resegone 2 è aperto al pubblico il Museo Collezione Branca, inaugurato nel 2009 e nato per iniziativa del Presidente Conte Niccolò Branca.

La sede espositiva racconta la storia di Branca in Italia e nel mondo, e ospita un incredibile espositore di spezie rare allestito all’interno del maestoso stabilimento, unico ancora attivo nella cerchia della trafficata circonvallazione milanese.

La visita guidata – riservata ai maggiorenni – è gratuita, con prenotazione obbligatoria sul sito del Museo Branca.

Le guide, specie quelle con maggiore anzianità di servizio, sapranno rispondere ad ogni vostra domanda, svelandovi curiosità e aneddoti interessanti: nelle cantine, con le botti di rovere di Slavonia per la maturazione di Fernet-Branca e l’invecchiamento di Stravecchio Branca, potrai ammirare la grande Botte Madre del 1882, della capacità di oltre 83.000 litri!

Questo il calendario dei tour guidati in italiano:

  • martedì e mercoledì dalle ore 15:00
  • giovedì alle ore 10:00 e alle 19:00

Posti limitati: per ogni visita sono disponibili 15 posti. Per altre info: telefono 02-8513970, collezione@branca.it

Museo Collezione Branca a Milano. Botte Madre del 1882
Musei di impresa ad ingresso gratuito: in via Resegone 2 a Milano è aperta la Collezione Branca. Le cantine ospitano la Botte Madre del 1882, della capacità di oltre 83.000 litri!

Museo della Macchina da Scrivere

Chiudiamo questa lista con il Museo della macchina da scrivere (via L. F. Menabrea, 10) che presenta numerose macchine da scrivere, originali e restaurate, raccontate con dovizia di particolari da volontari esperti. Il Museo è nato nel 2007 da un’idea di Umberto Di Donato: nelle sale troverai cimeli rari, raccolti negli anni grazie a donazioni o nei mercatini dell’antiquariato.

Fra gli esemplari più interessanti, una macchina cinese degli anni Venti con un’infinità di ideogrammi, un modello Olympia risalente alla Seconda Guerra Mondiale con il carattere delle SS (un apposito tasto), fino ai modelli giocattolo come la macchina da scrivere fuxia di Barbie.

Per altre info: telefono +39 347 8845560, www.museodellamacchinadascrivere.org

Museo della Macchina da Scrivere, Milano. Foto: portatile del 1902 DACTYLE donata dal signor Aldeghi Gerolamo di Pescate
Museo della Macchina da Scrivere, Milano. Foto: portatile del 1902 DACTYLE, via Facebook.com

Collezione permanente del Mudec – Museo delle culture

Accesso gratuito alle cinque sale della collezione permanente del Mudec – Museo delle Culture di Milano.

L’iniziativa, promossa dal Comune di Milano, rende accessibile a tutti il patrimonio artistico-etnografico posseduto dal museo, che ha aperto le sue porte nel 2015 e presenta un percorso espositivo con oltre 200 oggetti restaurati.

Nella seconda sala sono esposti oggetti originali di importazione cinese presenti negli arredi delle grandi famiglie aristocratiche milanesi, oltre ad eccellenti produzioni italiane di imitazione a loro volta esportate al di fuori dei confini locali.

Indirizzo: via Tortona 56.

Per altre info: telefono 02 54917, e-mail info@mudec.it

Visita il Mudec-Museo delle Culture: ingresso gratuito alla collezione permanente
Al Mudec-Museo delle Culture potrai ammirare gratuitamente la collezione permanente

Musei gratis la prima domenica del mese con #domenicalmuseo

Se hai modo di programmare la tua visita con un certo anticipo, approfitta delle aperture a costo zero previste dall’iniziativa #domenicalmuseo!

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali aderenti consentiranno l’accesso gratuito a tutti i visitatori.

Consulta le schede di dettaglio sul sito del Ministero della Cultura (cultura.gov.it/domenicalmuseo), prima di programmare la tua visita.

Se vuoi conoscere la lista dei musei di Milano ad ingresso gratuito la prima domenica del mese, sei nel posto giusto!

Nota bene: per accedere gratuitamente alla Pinacoteca di Brera, in occasione delle domeniche al museo, è richiesta prenotazione obbligatoria su brerabooking.org

Come entrare gratis in Armani Silos, Milano
Armani Silos è tra le sedi museali ad ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese (salvo chiusure per allestimento nuove mostre)

Dove si entra gratis durante la settimana (e come prenotare)

Forse non tutti sanno che alcuni musei civici sono ad ingresso gratuito, ogni primo e terzo martedì del mese dalle ore 14:00.

In particolare, il primo e terzo martedì del mese puoi accedere a costo zero a:

  • Musei del Castello Sforzesco
  • GAM – Galleria d’Arte Moderna
  • Musei Civici (vedi mappa): Museo Archeologico, Acquario Civico, Museo del ‘900 e Museo di Storia Naturale

Al momento in cui scriviamo è possibile prenotare il tuo ingresso gratuito, per accedere ai musei civici, sul sito museicivicimilano.vivaticket.it.

Ogni prima domenica del mese, in occasione dell’entrata gratuita ai musei civici per tutti i visitatori, non è possibile prenotare i biglietti online.

Acquario Civico di Milano: esterno con fontana ippopotamo
Visita l’Acquario Civico: nel Parco Sempione un piccolo gioiello del liberty milanese

Giornate ad ingresso gratuito: Notte Europea dei Musei

La Notte Europea dei Musei 2023 si è tenuta sabato 13 maggio, attendiamo che sia confermata la prossima edizione per poter aggiornare questa sezione.

L’iniziativa prevede aperture serali straordinarie di diversi musei e parchi archeologici, nei quali sono programmati eventi speciali per tutta la famiglia, al costo simbolico di 1 euro.

Sul sito del Ministero della Cultura vengono aggiornate le informazioni, regione per regione, su aperture ed eventi previsti nei musei statali.

L’appuntamento annuale unisce le varie capitali d’Europa, celebrando l’arte con una lunga notte bianca dei musei e delle gallerie.

Gratuità per bambini e ragazzi fino a 18 anni

In città ci sono numerose occasioni di scoprire i musei in modo gratuito, rivolte al pubblico dei più giovani.

Tra le sedi museali più amate dai bambini, ad ingresso gratuito, da ricordare:

  • Museo di Storia Naturale (Corso Venezia, 55)
  • Acquario Civico (Viale Gerolamo Gadio 2)
  • Museo Archeologico (Corso Magenta, 15)

Prenota una visita guidata pensata per i più piccoli, prima di accedere a Pinacoteca di Brera, Castello Sforzesco, Galleria d’Arte Moderna, Gallerie d’Italia, e al Museo del Cenacolo di Leonardo.

Accesso gratuito per gli under 18 anche in Fondazione Prada (Largo Isarco 2), dove ripartiranno – dopo la pausa estiva – le attività di Accademia dei bambini (www.fondazioneprada.org/accademia-dei-bambini), condotte da “maestri” di volta in volta diversi, architetti, pedagoghi, artisti, scienziati, registi e musicisti.

Si consiglia sempre di contattare le sedi museali prima della visita.

Cosa vedere a Milano: Fondazione Prada
Hai meno di 18 anni? Fondazione Prada ti aspetta nella sua sede di Milano, ad ingresso gratuito

Sedi museali gratis per persone con disabilità

Chiudiamo questa carrellata ricordando al nostro affezionato pubblico che la città di Milano e i suoi musei garantiscono alle persone affette da disabilità l’utilizzo gratuito del 100% delle sue strutture museali, biblioteche e gallerie d’arte.

Per poter usufruire di questa offerta, è però necessario presentarsi in sede e rivolgersi alla biglietteria: alcune info utili al link www.milanopertutti.it

Sei una persona affetta da disabilità? Puoi accedere gratuitamente ai musei elencati di seguito:

MEET Digital Culture Center Milano: ingresso gratuito per disabili
Ingresso gratuito, per disabili e loro accompagnatori, al MEET Digital Culture Center (Viale Vittorio Veneto 2)

MEET Digital Culture Center: gratuito per disabili e loro accompagnatori

Ingresso gratuito per i disabili e loro accompagnatori al MEET Digital Culture Center, centro internazionale per l’arte e la cultura digitale di Milano nato con il supporto di Fondazione Cariplo.

All’interno del centro è disponibile un ascensore che collega tutti i piani. MEET ha una collezione permanente di oggetti e video italiani ed internazionali che documentano l’evoluzione delle immagini digitali dagli anni ‘60 ad oggi.

Per altre info: telefono +39 02 36769011, sito web www.meetcenter.it

Gratuità per i tesserati Abbonamento Musei Lombardia

L’Abbonamento Musei Lombardia è una tessera che ti permette di accedere liberamente ai numerosi musei, alle residenze reali, ville, giardini, torri, nonché alle mostre della Lombardia e della Valle d’Aosta aderenti al circuito.

La tessera, valida 365 giorni dalla data di acquisto, è in vendita con le seguenti tariffe:

  • Intero (dai 27 ai 64 anni): 45 euro
  • Junior (fino a 14 anni): 20 euro
  • Young (15 –26 anni): 30 euro
  • Senior (over 65 anni): 35 euro

Sul sito web abbonamentomusei.it/ricerca-musei è possibile acquistare la tessera, verificare l’elenco dei musei aderenti al circuito e trovare aggiornamenti su tutti gli eventi e le mostre a disposizione di chi si abbona.

MIC – Museo Interattivo del Cinema: entra gratuitamente con Abbonamento Musei Lombardia

La visita al MIC – Museo Interattivo del Cinema ti farà scoprire oggetti, immagini, autori e vivere esperienze immersive nel cuore della settima arte!

La tessera Abbonamento Musei Lombardia consente l’ingresso gratuito al Museo e all’Archivio Storico dei film.

Allestito in un’area di 300 mq, nella ex Manifattura Tabacchi, il MIC presenta un panorama completo della storia del cinema, permettendo al visitatore di diventare parte dello spettacolo.

Per altre info su Cineteca Milano MIC: telefono 02-87242114.