Cosa fare a Milano (e non solo) sabato 16 novembre e domenica 17 novembre

Cosa fare a Milano (e non solo) sabato 16 novembre e domenica 17 novembre

Un nuovo fine settimana, sabato 16 e domenica 17 novembre: in questo articolo vi proponiamo alcune idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Sabato e domenica: Antonio Canova alle Galleria d’Italia (gratis)


Ancora arte a Milano alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala (Via Manzoni 10) con un’esposizione di sei gessi di Antonio Canova che ritraggono scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.

Arte gratis a Milano: sei gessi di Antonio Canova in mostra alle Gallerie d'Italia
Accesso gratuito alle Gallerie d’Italia, in esposizione sei gessi di Antonio Canova

I bassorilievi fanno parte della decorazione del Tempio di Possagno, progetto ispirato ai rilievi del Partenone ma mai completato a causa della morte del Canova nel 1822. Proprio per questo l’opera incompiuta è considerata l’ultimo dei suoi capolavori.

Mostre gratis a Milano nel weekend: Canova, l'ultimo capolavoro alle Gallerie d'Italia
Mostre da visitare gratuitamente nel weekend a Milano: “Canova. L’ultimo capolavoro”
La mostra, che trova una sede ideale nelle sale della sezione Da Canova a Boccioni, sarà accessibile gratuitamente fino al 6 gennaio. In particolare, nel weekend l’apertura dalle 9:30 alle 19:30 (con ultimo ingresso alle 18.30).

INFO: 800.16.76.19 | www.gallerieditalia.com

Sabato e domenica: S’offerse al guardo mio. Verdi e il cinema (gratis)


Verdi a Milano, Milano per Verdi, palinsesto di manifestazioni presentato in occasione del bicentenario dalla nascita di Giuseppe Verdi e promosso dal Comune di Milano, Mibac, Edison e Associazione Dioniso, presenta S’offerse al guardo mio, una rassegna cinematografica durante la quale saranno presentati film di finzione, documentari e film-opera, realizzati tra gli anni Trenta del Novecento e i primi anni Duemila.
Le proiezioni si terranno dalle ore 18 alle 23 circa presso la Sala Conferenze di Palazzo Morando (via Sant’Andrea 6, Milano).

Rassegne cinematografiche a Milano nel weekend
S’offerse al guardo mio, rassegna cinematografica a Palazzo Morando, Milano

Sabato saranno presentati, alle 18, Giuseppe Verdi per la regia di Raffaello Matarazzo, alle 20.15 Addio al passato di Marco Bellocchio, e alle 21 Don Carlos, rappresentazione verdiana cantata in tedesco, e registrata dal vivo alla Deutsche Oper di Berlino. La regia è di Gustav Rudolf Sellner, direttore Wolfgang Sawallisch, libretto di François-Joseph Méry e Camille Du Locle, musica di Giuseppe Verdi, interpreti James King, Pilar Lorengar, Dietrich Fischer-Dieskau.
Domenica, invece, si inizierà alle 18 con l’Otello in una trasposizione cinematografica di un allestimento teatrale cantato in tedesco. Regia di Walter Felsenstein, direttore Kurt Masur, Libretto di Arrigo Boito, musica di Giuseppe Verdi
Seguirà, dalle ore 20, un incontro con Jacopo Ghilardotti, autore de Il Viva Verdi.
Rassegne di cinema nel weekend a Milano: Verdi e il cinema a Palazzo Morando
Trasposizione cinematografica dell’Aida a Palazzo Morando, Milano

La rassegna terminerà con una grandiosa trasposizione cinematografica dell’Aida interpretata da una giovanissima Sophia Loren doppiata da Renata Tebaldi e, nel ruolo di Amneris, Lois Maxwell doppiata da Ebe Stignani. La regia è dii Clemente Fracassi, direttore Giuseppe Morelli, libretto di Antoni Ghislanzoni, musica di Giuseppe Verdi.

L‘ingresso è libero fino ad esaurimento posti

Sabato e domenica: esposizioni dedicate a Josef Albers in Fondazione Stelline e all’Accademia di Brera

Mostre a Milano: Josef Albers in Fondazione Stelline
Josef Albers’s Homage to the Square: Glow, 1966, from the Hirshhorn’s collection

Due grandissime esposizioni a Milano dedicate all’artista tedesco Josef Albers.

In Fondazione Stelline, fino al 6 gennaio 2014 si potrà ammirare una delle esposizioni monografiche più complete dedicate all’artista ed in cui sono esposte settantotto opere che ripercorrono tutto il percorso artistico di Albers.

La mostra è visitabile dalle 10 alle 20, da martedì a domenica. Segnaliamo inoltre che il giovedì è possibile partecipare a visite guidate gratuite previo pagamento del costo del biglietto di ingresso alla mostra (da 8 a 6 euro).

Per sabato 16 è prevista una performance di danza e teatro collaterale alla mostra che si terrà in Fondazione Stelline ad accesso gratuito (previo pagamento del costo del biglietto di ingresso alla mostra).
Imparare a vedere – Josef Albers professore Dal Bauhaus a Yale
La seconda mostra è visitabile gratuitamente fino al primo dicembre 2013 presso l’Accademia di Brera (dalle 9.00 alle 14.00, il sabato) ed è, invece, dedicata all’Albers insegnante. L’allestimento comprende opere originali di Albers (dipinti e disegni), quelle dei suoi allievi, un film e materiale fotografico riguardante le lezioni di Albers.

Troverete un’ampia descrizione delle mostre e degli eventi collaterali dedicati a Josef Albers nel post dedicato, raggiungibile a questo link

www.teatrosalafontana.it 

Sabato e domenica: personale di Allora & Calzadilla per Fondazione Trussardi a Palazzo Cusani (gratis)

Fault Lines di Allora and Calzadilla in mostra a Palazzo Cusani Milano
Sediments, Sentiments (Figures of Speech) Allora & Calzadilla, 2007
Foto di Alessandro Silvestri
Altre foto su http://www.flickr.com/photos/alexanderburana/

Vi abbiamo parlato in un post dedicato di Fault Lines, la nuova mostra annuale di Fondazione Trussardi, ospitata fino al 24 novembre nei spazi di Palazzo Cusani a Milano. La mostra, prima personale di Allora & Calzadilla in un’istituzione italiana, presenta un’imponente selezione di lavori recenti e nuove produzioni della coppia di artisti americani, Jennifer Allora e Guillermo Calzadilla, che lavora insieme dal 1995 e rappresenta una delle voci più impegnate nel panorama artistico internazionale.
Ingresso gratuito tutti i giorni, apertura dalle 10 alle 20.

Sabato 16 novembre: Bellatrix e Arturo astronomi aspiranti – animazione astronomica al Planetario di Milano

Cosa fare coi bambini a Milano nel weekend: spettacoli di animazione astronomica de LOfficina
Spettacolo di animazione astronomica de LOfficina al Planetario di Milano

Sabato pomeriggio dalle 15.00 nuovo appuntamento al Planetario Civico di Milano con gli spettacoli di animazione astronomica dell’associazione LOfficina. Emozione, Astronomia e divertimento sono gli ingredienti dello spettacolo “Bellatrix e Arturo Astronomi Aspiranti”, per bambini dai 5 anni in su e per tutti quelli che in fondo bambini lo sono sempre un po’…

Ad accogliervi troverete Bellatrix e Arturo, due buffi personaggi che vi condurranno in un viaggio indimenticabile tra stelle, costellazioni regine del cielo vanitose e meravigliose stelle cadenti. Il secondo spettacolo parte alle 16.30, non essendoci prevendita si si consiglia di arrivare 30 minuti prima dell’inizio per acquistare i biglietti.

Sabato e domenica: mostra “La moda nella musica di Verdi” a Palazzo Morando (gratis)

Mostre gratis nel weekend a Milano: Graziella Vigo. La moda nella musica di Verdi
La Traviata – Foto di Graziella Vigo

Palazzo Morando propone, fino a domenica 8 dicembre, la mostra fotografica ad ingresso gratuito “Graziella Vigo. La moda nella musica di Verdi”, che rievoca gli allestimenti straordinari, le atmosfere misteriose, i costumi e gli abiti sontuosi delle rappresentazioni verdiane.
Le immagini in mostra, scattate nell’arco di sette anni a partire dal 2001, anno del primo centenario della morte di Verdi, sono tutte copie uniche, tratte dalle opere La Traviata, Otello, Nabucco, Rigoletto, Un ballo in maschera, Falstaff, Macbeth, il Trovatore e la famosa Aida di Zeffirelli, presentate in allestimenti diversi di teatri diversi. 

www.teatrosalafontana.it                          

www.teatrosalafontana.it                           

Sabato e domenica: scoprite The Visitors di Ragnar Kjartansson in Hangar Bicocca (gratis)

Cosa fare a Milano gratis nel weekend: The Visitors installazioni video di Ragnar Kjartansson
The Visitors, in mostra a Milano fino al 17 novembre 2013

Passate dall’Hangar Bicocca di Milano, sabato o domenica dalle 11.00 alle 23.00: è ancora in mostra The Visitors, di Ragnar Kjartansson (ne abbiamo parlato in questo post).

L’installazione, inedita in Italia, unisce musica, arte, poesia cinema e performance. Nove proiezioni video in scala 1:1, immerse nel buio dello Shed dell’Hangar Bicocca, mostrano l’artista e sette musicisti, tra amici e collaboratori, mentre cantano e suonano la melodia della canzone Feminine Ways, composta dallo stesso Kjartansson e ispirata all’omonima poesia dell’ex moglie Asdís Sif Gunnarsdóttir. 
L’opera di Kjartansson si ispira all’omonimo e ultimo album del celebre gruppo svedese ABBA, e vuole offrire una riflessione intorno al tema della forza e della persistenza dei legami affettivi, della malinconia e del romanticismo tipici della cultura nordica da cui Kjartansson proviene.

INFO | COSTI: http://www.hangarbicocca.org | Ingresso gratuito

Sabato e domenica: mostra-evento dedicata a Star Wars al Museo Fermo Immagine di Milano

Weekend a Milano: mostra-evento Starwars al Museo Fermo Immagine
Il mito da Guerre Stellari a Star Wars – Mostra evento a Milano
Fino al 7 febbraio 2014, Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano ospita una mostra-evento dedicata a tutti gli appassionati della saga di Star Wars (Guerre Stellari, per i meno giovani!).
cosa fare sabato e domenica a Milano: mostra-evento Starwars al Museo Fermo Immagine
Modello della Morte Nera in Lego® esposto in mostra
I manifesti più famosi, come quello del primo film, prenderanno vita in allestimenti 3D grazie all’esposizione dei costumi di scena e dell’oggettistica presente nell’immagine del manifesto stesso. 
Si potranno ammirare anche affascinati ricostruzioni LEGO® dei set e delle astronavi più famose. Al centro della mostra campeggia il fantastico diorama realizzato in 9 mesi di lavoro con 20.000 mattoncini dai fratelli Andrea e Matteo Frassi, raffigurante la battaglia tra i caccia X-Wing dell’Alleanza Ribelle e i caccia dell’Impero Galattico che si svolge nei “canyon” della Morte Nera.
INFO | COSTI: post dedicato | 5€ intero, 3€ ridotto e tesserati

Sabato e domenica: il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano

Cosa fare sabato 26 ottobre e domenica 27 ottobre Milano: Leonardo ingegnere mostra
Ph. By Edoardo Zanon via Wikimedia Commons
Sia sabato che domenica, dalle 10.00 alle 23.00, è possibile scoprire il genio di Leonardo da Vinci, grazie alla mostra interattiva e multidisciplinare Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo, ospitata fino al 28 febbraio 2014 in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, nei prestigiosi spazi delle Sale del Re. La mostra presenta oltre 200 macchine interattive in 3D, e ricostruzioni fisiche delle macchine di Leonardo, molti inediti, realizzati nel rigoroso rispetto del progetto originale, che si ritrova nelle migliaia di pagine, appunti e disegni contenuti nei più importanti manoscritti arrivati fino ai nostri giorni: il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico.
INFO | COSTI: post dedicato | intero 12€, studenti/riduzioni 11€, gruppi 10€, bambini/ragazzi 9€, gruppi scolastici 6€

Sabato: musica classica, Beethoven e Schumann, al Tempio Valdese di Milano

Concerti di musica classica gratis a Milano nel weekend
Musica al Tempio, opere di Beethoven e Schumann al Tempio Valdese di Milano
Sabato, dalle ore 21, appuntamento del ciclo “Musica al Tempio” al Tempio Valdese di Milano in Via Francesco Sforza 12.
La violinista Margherita Miramonti e il pianista e compositore Claudio Gay, entrambi premiati in vari concorsi nazionali e internazionali, ci offriranno la loro interpretazione di due capolavori: la Sonata in la maggiore op. 47 “A. Kreuzer” di Beethoven e la Sonata in re minore n. 2 op 121 di Schumann.

L’evento è ad ingresso gratuito. Maggiori informazioni al 02.76.02.10.69.

Sabato e domenica: Materiali per Medea al Teatro Sala Fontana

Sabato e domenica, dalle ore 20.30, al Teatro Sala Fontana (Via Gian Antonio Boltraffio, 21) va in scena “Materiali per Medea”, diretto da Carmelo Rifici, con Mariangela Granelli.

Lo spettacolo, tratto dalla Trilogia di Riva Abbandonata, Materiale per Medea, Paesaggio con Argonauti di Heiner Müller, mette assieme tre diversi esperimenti di poesia, racchiusi in un’unica trilogia, ragionati attraverso un solo metodo, secondo il quale il teatro può rapportarsi alla Storia e al Mito solo con l’aiuto della Scienza dell’Archeologia: il processo di scavo dello scrittore asporta uno strato di polvere dopo l’altro, nel tentativo di far emergere i legami tra Ieri e Oggi, tra Mito e Storia, fra materia antica e visione del presente.

Spettacoli di Teatro a Milano: Materiali per Medea al Sala Fontana sabato e domenica
Materiali per Medea, regia di Carmelo Rifici, al Teatro Sala Fontana di Milano

Tutti i testi di Müller intendono funzionare, non tanto come trame di personaggi, quanto piuttosto come ingranaggi di voci che provocano un’inondazione di contenuti e di flussi emotivi. C’è un filo conduttore però in questa trilogia: il tema del tradimento e dell’inganno.
INFO | COSTI: 02 69015733 | intero: 16€, convenzionati: 12€, under 14/over 60: 8€

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM