Mostra Bosch e un altro Rinascimento a Milano

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Mostra Bosch e un altro Rinascimento a Milano - Altre info

Mostra “Bosch e un altro Rinascimento” a Palazzo Reale: apertura fino al 12 marzo 2023

Hieronymus Bosch, mostra a Milano: opere esposte a Palazzo Reale, costo dei biglietti ed orari di apertura

La mostra “Bosch e un altro Rinascimento” è aperta al pubblico, a Palazzo Reale, dal 9 novembre 2022 al 12 marzo 2023. Nel percorso espositivo un centinaio di opere d’arte tra dipinti, sculture, arazzi, incisioni, bronzetti e volumi antichi. Prevendita biglietti su Ticketone.

Aperta al pubblico fino al 12 marzo 2023, “Bosch e un altro Rinascimento” è promossa dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e Castello Sforzesco e realizzata da 24 ORE Cultura Gruppo 24 ORE con il sostegno di Gruppo Unipol, main sponsor del progetto.

Cosa troverai a Palazzo Reale? Il percorso espositivo presenta un centinaio di opere d’arte tra dipinti, sculture, arazzi, incisioni, bronzetti e volumi antichi, inclusi una trentina di oggetti rari e preziosi provenienti da wunderkammern.

Alcune recensioni della mostra sono disponibili come commenti al post Facebook di presentazione, pubblicato sulla pagina @palazzorealemilano.

Sommario di questo articolo

  1. Curatori della mostra su Bosch
  2. Qual è il periodo migliore per visitare la mostra?
  3. Visite guidate per adulti e per famiglie con bambini
  4. Principali opere esposte a Palazzo Reale
  5. Una originale Wunderkammer chiude il percorso espositivo
  6. Indirizzo e date di inizio e fine di “Bosch e un altro Rinascimento”
  7. Come arrivare con i mezzi pubblici e in auto
  8. Orari di apertura al pubblico della mostra
  9. Costi e tipologie biglietti in prevendita, ticket ridotti e sconti Groupon
  10. Catalogo della mostra, edito da 24 ORE Cultura
  11. Nei week-end accompagnamento alla visita con i mediatori culturali
  12. Sito web, e-mail e telefono per altre info
La mostra di Hieronymus Bosch a Palazzo Reale: facciata edificio vista dalla Cattedrale
La mostra di Hieronymus Bosch a Palazzo Reale. Facciata edificio vista dalle terrazze del Duomo.
Foto via depositphotos

Curatori della mostra Bosch e un altro Rinascimento

I curatori della mostra sono tre: Bernard Aikema, già professore di Storia dell’Arte Moderna presso l’Università di Verona, Fernando Checa Cremades, professore di Storia dell’Arte all’Università Complutense di Madrid e già direttore del Museo del Prado e Claudio Salsi, direttore Castello Sforzesco, Musei Archeologici e Musei Storici e docente di storia dell’incisione presso l’Università Cattolica di Milano.

Milano per la prima volta, sotto la direzione artistica di Palazzo Reale e Castello Sforzesco, rende omaggio al grande genio fiammingo e alla sua fortuna nell’Europa meridionale con un progetto espositivo inedito che presenta una tesi affascinante: Bosch (1453 – 1516), secondo i curatori, è la prova dell’esistenza di una pluralità di Rinascimenti, con centri artistici diffusi in tutta Europa.

In questo ricchissimo corpus spiccano alcuni dei più celebri capolavori di Bosch e opere derivate da soggetti del Maestro – mai presentate insieme prima d’ora in un’unica mostra.

Bosch è infatti autore di pochissime opere universalmente a lui attribuite e conservate nei musei di tutto il mondo. Proprio perché così rari e preziosi, difficilmente i capolavori di questo artista lasciano i musei cui appartengono, e ancora più raramente si ha la possibilità di vederli riuniti in un’unica esposizione.

Qual è il periodo migliore per visitare la mostra?

In che periodo conviene visitare la mostra? Per via della fragilità e peculiarità dello stato di conservazione, alcune opere dovranno rientrare nelle loro sedi museali prima della chiusura della mostra.

Si tratta delle due opere del Museo Lázaro Galdiano di Madrid (Meditazioni di san Giovanni Battista e La Visione di Tundalo) che potranno essere visitate dal pubblico fino al 12 febbraio e delle due opere prestate dalle Gallerie degli Uffizi (l’arazzo Assalto a un elefante turrito e Scena con elefante) che rimarranno in mostra fino al 29 gennaio.

L’esposizione a Milano non è una monografica convenzionale, ma mette in dialogo capolavori tradizionalmente attribuiti al Maestro con importanti opere di altri maestri fiamminghi, italiani e spagnoli.

La mostra di Hieronymus Bosch a Milano: opere esposte, costo dei biglietti ed orari di apertura
La mostra di Hieronymus Bosch a Milano: opere esposte, costo dei biglietti ed orari di apertura

#mostraBoschMilano: visite guidate per adulti e per famiglie con bambini

Ogni sabato pomeriggio alle 15.30, a partire dal 12 novembre 2022, sono in programma visite guidate (a pagamento) per famiglie con bambini 6-11 anni.

Pensata per i più piccoli, l’attività è una visita animata in cui i partecipanti vengono guidati nell’osservazione, lettura e interpretazione dei particolari che popolano le opere di Bosch e della sua scuola, fino alla scoperta di tecniche artistiche e differenze tra i vari maestri.

Il percorso si conclude con un laboratorio in cui i bambini potranno realizzare – lavorando in gruppo – il loro “Arazzo delle delizie”, proprio come in una vera bottega rinascimentale.

Da segnalare, inoltre, la visita guidata di Milanoguida alla Mostra di Bosch (durata: un’ora e mezza circa): un’occasione per immergersi nell’arte, visionaria e affascinante, prodotta da uno degli artisti più geniali e originali dell’intera storia dell’arte.

La quota di partecipazione al tour guidato varia con l’età dei partecipanti, secondo quanto riportato di seguito:

  1. Tariffa intera: 25€
  2. Biglietto ridotto per Under 18: 21€

Consulta il calendario delle visite guidate: sarai accompagnato da una guida laureata in storia dell’arte e in possesso di regolare patentino abilitativo alla professione di guida turistica.

Per altre informazioni sui tour guidati alla #mostraBoschMilano o per assistenza in fase di prenotazione, contatta Milanoguida ai recapiti seguenti:

  1. E-mail: info@milanoguida.com
  2. Telefono: +39 02 35981535 (numero attivo dal lunedì al venerdì ore 9.00-12.30 e 14.30-18.00 e nel weekend ore 9.00-17.00)
Visita guidata per famiglie con bambini 6-11 anni alla mostra Bosch Milano
Visita guidata per famiglie con bambini 6-11 anni alla mostra “Bosch e un altro Rinascimento”

Principali opere esposte a Palazzo Reale

Quali sono le principali opere esposte? A Palazzo Reale sarà possibile ammirare il monumentale Trittico delle Tentazioni di Sant’Antonio, opera che ha lasciato il Portogallo solo un paio di volte nel corso del Novecento e giunge ora in Italia per la prima volta.

Altro importante prestito, frutto di uno scambio con la città di Bruges, è l’opera monumentale del Maestro, proveniente dal Groeningemuseum di Bruges, il Trittico del Giudizio Finale.

Fondamentali per il progetto espositivo il prestito del Museo del Prado dell’opera di Bosch, Le tentazioni di Sant’Antonio, e i capolavori del Museo Lázaro Galdiano, che ha concesso la preziosa tavola del Maestro San Giovanni Battista.

Esposto anche il Trittico degli Eremiti delle Gallerie dell’Academia di Venezia, proveniente dalla collezione del cardinale Domenico Grimani, collezionista fra i più importanti del suo tempo e tra i pochissimi proprietari delle opere di Bosch in Italia.

Viene anche proposto il raffronto tra i quattro arazzi boschiani dell’Escorial e il cartone dell’Elefante, proveniente dalle collezioni delle Gallerie degli Uffizi, modello per il quinto arazzo oggi perduto.

Curatori della mostra Bosch e un altro Rinascimento a Palazzo Reale: Bernard Aikema, Fernando Checa Cremades, Claudio Salsi.

Una originale Wunderkammer chiude il percorso espositivo

La proliferazione di oggetti rari, bizzarri e preziosi che caratterizza la moda delle collezioni eclettiche tipiche del gusto internazionale cinquecentesco viene evocata nell’ultima sala, allestita come una originale Wunderkammer, grazie alla collaborazione del Museo di Storia Naturale di Milano e delle Raccolte del Castello Sforzesco.

La presenza di una trentina di oggetti da ‘camera delle meraviglie’ riporta a un confronto immediato e diretto con la rappresentazione caotica e irrealistica di uno dei capolavori più impegnativi di Bosch: Il giardino delle delizie, presente in mostra nella doppia versione di un dipinto coevo e di un arazzo.

Eventiatmilano.it non è l’organizzatore dell’evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma. Verifica sempre il sito web di riferimento per informazioni aggiornate sull’evento.

Indirizzo e date di inizio e fine di Bosch e un altro Rinascimento

Palazzo Reale, Piazza del Duomo, 12, Milano – Dal 9 novembre 2022 al 12 marzo 2023

Come arrivare con i mezzi pubblici e in auto

Palazzo Reale è in Piazza del Duomo 12 a Milano, vicinissimo a piedi dalla Cattedrale. La fermata metro più vicina è quindi Duomo MM1/MM3, facilmente raggiungibile da qualunque parte della città.

E’ possibile raggiungere la sede espositiva anche utilizzando i mezzi di superficie, autobus e tram:

  • Tram 24 27 con fermata P.za Fontana
  • Autobus 54, che ferma proprio dietro il Palazzo Reale, sempre fermata Duomo
  • Autobus 54 73 e tram 12 19 24 con fermata Via Larga
  • Tram 2 12 14 16 19 alla fermata Duomo e circa 5 minuti a piedi

Come arrivare partendo dall’aeroporto di Orio al Serio: prenota il bus-navetta con partenza dall’aeroporto e arrivo a Milano (durata tragitto: meno di un’ora) e scendi alla prima fermata (Stazione Milano Centrale).

Dalla Stazione Centrale puoi raggiungere Palazzo Reale grazie alla linea 3 della metropolitana, scendendo alla fermata Duomo MM3.

Si sconsiglia l’utilizzo dell’auto per raggiungere la sede espositiva: Milano è racchiusa in una grande zona a traffico limitato che comprende quasi tutta la città chiamata Area B, e una più piccola e centrale chiamata Area C.

Se decidi di utilizzare l’auto, considera il ticket d’ingresso all’Area C, da aggiungere al costo del parcheggio (in strada o presso un parcheggio a pagamento).

Orari della mostra e aperture straordinarie

La mostra è aperta al pubblico da martedì a domenica ore 10:00-19:30 (giovedì chiusura alle 22:30). Lunedì chiuso. Ultimo ingresso un’ora prima.

Calendario delle aperture straordinarie:

  • Martedì 1 novembre 2022 (Tutti i Santi) 10.00 – 19.30
  • Mercoledì 7 dicembre 2022 (Sant’Ambrogio) 10.00 – 19.30
  • Giovedì 8 dicembre 2022 (Immacolata Concezione) 10.00 – 22.30
  • Sabato 24 dicembre 2022 (Vigilia Natale) 10.00 – 14.30
  • Domenica 25 dicembre 2022 (Natale) 14.30 – 18.30
  • Lunedì 26 dicembre 2022 (Santo Stefano) 10.00 – 19.30
  • Sabato 31 dicembre 2022 (San Silvestro) 10.00 – 14.30
  • Domenica 1 gennaio 2023 (Capodanno) 14.30 – 19.30
  • Venerdì 6 gennaio 2023 (Epifania) 10.00 – 19.30

Durata media della visita: 1/2 ore. La durata della visita varia in base alle necessità di esaminare ogni particolare e al tempo a disposizione dei visitatori. Le principali visite guidate durano tra i 60 e i 90 minuti.

Costi biglietti in prevendita, riduzioni previste e sconti Groupon

Biglietti in prevendita a partire da 17€ su Ticketone

  • Biglietto open: 17€
  • Biglietto intero: 15€
  • Biglietto ridotto: 13€
  • Biglietto tesserati Abbonamento Musei Lombardia e Soci Orticola: 10€
  • Biglietto Famiglia: 1 o 2 adulti 10€ / ragazzi dai 6 ai 14 anni 6€ (esclusa prevendita online 2€)

Nota bene: audioguida inclusa nel prezzo.

Come acquistare i ticket in sconto? Alla data di ultimo aggiornamento di questo articolo, non risultano a disposizione sconti di alcun tipo sui ticket per assistere a questa mostra.

Prova a controllare la disponibilità di ticket acquistati e venduti da fan a fan, sul sito web www.fansale.it

Se sei riuscito ad acquistare biglietti scontati, puoi condividere la tua esperienza di acquisto con la community di Eventi@Milano, inviando una email alla nostra redazione: aggiorneremo il nostro articolo appena possibile!

Catalogo della mostra, edito da 24 ORE Cultura

Tre i volumi editi da 24 ORE Cultura in occasione di questa mostra: il catalogo, nella veste di guida alla mostra, un volume d’arte a cura dei professori Bernard Aikema e Fernando Checa Cremades e, infine, una graphic novel del giovane illustratore Hurricane.

I volumi sono disponibili all’interno del bookshop della mostra, nelle librerie e online. Per informazioni: info@24orecultura.com

Nei week-end accompagnamento alla visita con i mediatori culturali

Durante i weekend, per tutta la durata della mostra, è attivo uno strumento di accompagnamento alla visita, con la presenza degli ASK ME, operatori specializzati a disposizione del pubblico (gratis).

Il gruppo di mediatori culturali accompagnerà il pubblico in una lettura più approfondita e tematica delle opere esposte: un percorso di osservazione complementare dalla visita guidata e dall’audioguida che prevede un ruolo attivo del visitatore, chiamato a relazionarsi con l’operatore, l’ASK ME.

Sarà possibile ascoltare brevi curiosità legate ad aspetti specifici dell’opera di Bosch e dei suoi seguaci, con un focus sul costume e la società coevi all’artista, la simbologia e l’iconografia all’interno delle opere, in unione a rimandi letterari e filosofici.

Sito web, e-mail e telefono per altre info

Per ulteriori informazioni o domande sulla mostra, fai riferimento ai contatti seguenti:

  • Sito ufficiale di Palazzo Reale: www.palazzorealemilano.it
  • Sito ufficiale della mostra: https://mostrabosch.it/
  • Infoline per altre domande: telefono +39 02 54912

Dettagli

Dal 9 Novembre 2022
Al 12 Marzo 2023
Costo 17EUR
Categorie:
Etichette,

Luogo dell'evento

Palazzo Reale a Milano

Piazza del Duomo, 12
Milano, 20122 Italia

Telefono

02 88445181

Organizzatore

Altro organizzatore