Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 4 settembre

Villa Necchi Campiglio: dimora storica e casa museo a Milano

Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 4 settembre - Altre info

Eventi a Milano nel fine settimana dal 2 al 4 settembre: mostre, concerti e aperitivi in programma

Weekend in arrivo a Milano, sei alla ricerca di idee su cosa fare in città e fuori porta? Scopriamo assieme gli eventi – concerti, aperitivi, mostre, eventi per famiglie con bambini – da non perdere venerdì 2, sabato 3 settembre e domenica 4 settembre.

In Lombardia ci sono moltissime cascate da scoprire, se ami immergerti nella natura: clicca qui per scoprire quali sono le oasi più belle, non distanti da Milano, da scoprire nel week-end!

Resta aperto anche nel fine settimana, in via Settembrini 11, il Museo delle Illusioni, con più di 70 attrazioni tra scienza, matematica, biologia e psicologia.

1) Domenica 4 settembre: apertura gratuita di musei e luoghi della cultura statali

Domenica 4 settembre tornano le domeniche gratuite nei luoghi della cultura: come ogni prima domenica del mese, infatti, musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali aderenti consentiranno l’accesso gratuito a tutti i visitatori.

Anche a Milano e in Lombardia si potrà tornare a beneficiare di un’iniziativa unica per favorire la conoscenza del patrimonio culturale italiano.

Si evidenzia come alcune sedi sono visitabili solo su prenotazione. Il Ministero della Cultura consiglia di consultare le schede di dettaglio sul sito www.beniculturali.it/domenicalmuseo prima di programmare la visita.

Tra i musei aperti gratuitamente al pubblico domenica 4 settembre, ci sono anche le Gallerie d’Italia (Piazza della Scala, 6) e Armani/Silos (via Bergognone, 40).

Il Museo Armani/Silos, in particolare, prevede l’ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria tramite call center +39 02 91630010 attivo da lunedì 29 agosto a domenica 4 settembre, dalle ore 11:00 alle 18:00.

Apertura gratuita al pubblico, domenica 4 settembre, per il museo Armani Silos a Milano
Armani Silos apre gratuitamente per la #domenicalmuseo. Veri e propri gioielli nella sezione Luce del percorso espositivo.

2) Da venerdì 2 settembre: Roberto Bolle con «OnDance» fa lezione ai ragazzi delle scuole

Da venerdì 2 fino a lunedì 5 settembre, dalle ore 7.30 alle 18.30, il Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco di Milano ospiterà OnDance 2022, iniziativa di Roberto Bolle per portare la danza fuori dai teatri, con lezioni gratuite aperte a tutti.

Domenica mattina dalle ore 10.00 in piazza Duomo si terrà, inoltre, uno spettacolare «ballet blanc» che vedrà protagonisti Roberto Bolle e 1.500 ballerini, ragazzi provenienti dalle scuole di danza di tutta Italia.

Consulta il programma aggiornato degli eventi e delle open class gratuite al link ondance.it

Roberto Bolle partecipa alla conferenza stampa di On Dance Festival a Milano
Roberto Bolle partecipa alla conferenza stampa di On Dance Festival il 5 giugno 2018 a Milano. — Foto di arp via it.depositphotos.com

3) Venerdì 2 settembre: al JustMe White Party con aperitivo

Sei pronto per il nuovo White Party in zona Parco Sempione? L’evento sarà realizzato venerdì 2 settembre nella struttura del Just Cavalli Milano che per l’occasione si tingerà di bianco.

Una notte unica, indimenticabile; tutti pronti a vestire di bianco per una delle più classiche delle serate.

Solo per la lista Eventi Milano, per ingresso dalle 19.30 alle 21.30, il costo è di 15€ con drink, royal buffet e area riservata.

Se preferisci unirti in serata, sappi che dalle ore 22.30 fino alle 00.45 l’ingresso con drink costa 20 euro (lista Eventi Milano). Ti aspettiamo al nuovo White Party in uno dei locali più rinominati della città meneghina.

È fortemente consigliata la prenotazione anticipata: è gratuita e garantisce l’accesso senza code. Ti basta esibire la prenotazione effettuata a questo link o inviando un’email a info@eventimilano.it.

White Party in Parco Sempione: aperitivo e dj set al Just Cavalli Milano
Eventi al Just Cavalli Milano: venerdì sera White Party con aperitivo – Foto cortesia Ufficio Stampa EventiMilano.it

4) Domenica 4 settembre: Quartetto Goldberg in concerto a Villa Arconati

Musica con Vista, festival di musica classica all’aria aperta nei luoghi più suggestivi e nascosti d’Italia, farà tappa questo fine settimana a Castellazzo di Bollate.

Per l’occasione, Villa Arconati ospiterà, domenica dalle ore 20, un concerto del Quartetto Goldberg, preceduto alle 19 da un cocktail di benvenuto e dalla visita libera al Giardino monumentale della Villa.

Il concerto costituisce è una delle tappe di Musica con Vista 2022, il festival promosso dal Comitato AMUR ed è realizzato in collaborazione con Enit – Agenzia Nazionale del Turismo.

Biglietti in vendita sul sito www.soconcerti.it o su prenotazione al numero 02/66984134, al costo di 15 euro (compresi cocktail e visita libera ai giardini della Villa).

Programma del concerto:

  • G. F. Händel da Water Music, Hornpipe (trascrizione per quartetto d’archi)
  • F. J. Haydn, Quartetto in do maggiore op. 20 n. 2 “Quartetto del sole”
  • L. van Beethoven, Quartetto in la maggiore op. 18 n. 5

Il concerto è realizzato dalla Fondazione La Società dei Concerti per il Festival Musica con Vista del Comitato Amur in collaborazione con Fondazione Augusto Rancilio.

5) 23ª Esposizione Internazionale alla Triennale di Milano

Anche nel mese di agosto è possibile visitare la 23ª Esposizione Internazionale di Triennale Milano, dal titolo Unknown Unknowns. An Introduction to Mysteries, che affronta il tema dell’ignoto, interrogandosi sui misteri del mondo conosciuto.

L’Esposizione si presenta come una grande opera corale che riunisce mostre e progetti che coinvolgono 400 artisti, designer, architetti, provenienti da più di 40 paesi e 23 Partecipazioni Internazionali.

Di grande interesse la mostra tematica Unknown Unknowns, curata dall’astrofisica Ersilia Vaudo, che apre uno spazio di riflessione su “quello che non sappiamo di non sapere” in diversi ambiti: dall’evoluzione della città agli oceani, dalla genetica all’astrofisica.

Fanno parte dell’Esposizione Internazionale altre due grandi mostre: La tradizione del nuovo – curata da Marco Sammicheli, Direttore del Museo del Design Italiano – che presenta alcune delle ricerche più significative del design italiano, e Mondo Reale – concepita da Hervé Chandès, Direttore Generale Artistico della Fondation Cartier pour l’art contemporain – che riunisce le opere di 17 artisti contemporanei.

Biglietti: 22€ (intero) / 18€ (ridotto) / 11€ (studenti). Prevendite online: triennale.org e vivaticket.com

Informazioni per le prevendite: e-mail biglietteria@triennale.org, telefono +39 02 72434 208

6) Sabato pomeriggio: visita guidata alla Casa 770 e al Quartiere Arcobaleno

La visita guidata al Quartiere Arcobaleno, a cura di Milanoguida, è una passeggiata alla scoperta di una città dai volti nascosti: oltre al grande Liberty di Porta Venezia e al Liberty di Corso Magenta, la zona di via Castel Morrone e via Pisacane offre splendidi esempi del Liberty cosiddetto “minore”, con sobrie ma raffinatissime decorazioni floreali per poi scoprire importanti edifici in stile storicista.

Le colorate villette di via Lincoln, destinate ad operai ed artigiani, furono costruite intorno al 1889 e facevano parte del progetto Quartiere giardino, la prima cooperativa fondata per costruire case belle e ben fatte a prezzi accessibili. Il progetto non venne mai concluso e le uniche case costruite furono proprio quelle di via Lincoln.

Un alone di mistero aleggia invece attorno alla “Casa 770”, di cui esistono altri esemplari nel mondo ma di cui quella di Milano è l’unica in Europa, che se da una parte custodisce una storia complessa e curiosa che risale ai tempi delle persecuzioni naziste, dall’altra ha oggi una nuova vita fatta di incontri culturali di aggregazione sociale.

Prenota la visita guidata a questo link: partenza sabato pomeriggio alle ore 16.00. Ritrovo 15 minuti prima davanti in Piazza Maria Adelaide di Savoia, angolo via Castel Morrone.

Per altre informazioni contatta l’assistenza clienti di Milanoguida: e‑mail info@milanoguida.com, telefono 02 3598 1535.

luoghi insoliti a Milano: case colorate e palme di via Lincoln
Visite guidate nei luoghi insoliti della città. In foto, le case colorate di via Lincoln a Milano

7) Domenica 4 settembre: Mandala vegetali, workshop mensili botanici per adulti e bambini

Domenica 4 settembre prosegue il ciclo mensile di workshop gratuiti dedicati alla botanica ideato da BAM – Biblioteca degli Alberi Milano, progetto di Fondazione Riccardo Catella, con un focus sui mandala.

In omaggio a questo disegno simbolico, che nell’induismo e nel buddismo rappresenta l’universo e la cui creazione ha come obiettivo il piacere e la serenità del gesto, BAM propone due laboratori per i più piccoli e uno per adulti suddivisi per fasce di età.

Si inizia domenica mattina con due Workshop Kids per bambini dai 3 ai 6 anni (ore 10.00-11.00) e dai 7 agli 11 anni (ore 11.30-12.30), per proseguire nel pomeriggio con il Workshop Adults (ore 15.30-16.30).

Tutti gli appuntamenti del palinsesto culturale di BAM sono sempre gratuiti su registrazione online al link www.bam.milano.it

Anche nel fine settimana prevista l’apertura serale della mostra, che celebra uno dei più importanti fotografi del Novecento attraverso una selezione di 100 scatti in bianco e nero e a colori, dai ritratti delle celebrità e dei bambini alle immagini dei viaggi e delle metropoli.

Prenota il tuo posto alla mail: bistrot@museodiocesano.it. Ingresso al chiostro da Corso di Porta Ticinese, 95.

Costi: 10 euro per ingresso alla mostra e prima consumazione al Chiostro Bistrot.

Domenica 4 settembre WORKSHOP KIDS & ADULTS a Milano a cura di BAM
WORKSHOP KIDS & ADULTS a Milano: Mandala vegetali – Domenica 4 settembre

8) Week-end di chiusura per la mostra The Art of the Bricks al Ride Milano

Tra le mostre aperte al pubblico nel fine settimana, da segnalare The Art of the Brick, che immerge il visitatore nel mondo di Nathan Sawaya.

L’artista ha utilizzato più di un milione di mattoncini per questa mostra, creando oltre 100 opere d’arte in grado di far sorridere e riflettere sia gli adulti che i bambini.

Presenti una grande varietà di sculture fino alle versioni reinventate di alcuni dei capolavori d’arte più famosi al mondo, come il David di Michelangelo, La notte stellata di Van Gogh e La Gioconda di Leonardo da Vinci.

La mostra è ospitata negli spazi di RIDE Milano in Via Valenza 2, fino a domenica 4 settembre.

Prevendite biglietti online al link feverup.com/m/112702 (biglietto adulti a partire da €15 e bambini a partire da €11).

Per altre informazioni visita il sito web theartofthebrickexpo.com/milano

Mostre da non perdere a Milano: alla Fabbrica del Vapore The Art of the Brick
Nathan Sawaya e la sua opera Yellow. Foto via artofthebrick.it

9) Sabato e domenica: escursioni in Lombardia con le Guide alpine

Proseguono fino a settembre le escursioni gratuite e aperte a tutti con le Guide alpine e gli Accompagnatori di media montagna della Lombardia.

I 26 appuntamenti in programma, adatti alle famiglie con bambini, ai neofiti della montagna ma anche ai più esperti, si svolgeranno nei parchi regionali e nazionali ubicati in territorio montano.

Le 26 escursioni saranno distribuite in diverse province lombarde e si terranno nei weekend da luglio a settembre: in programma 7 escursioni in provincia di Bergamo, 6 in provincia di Sondrio, 5 in provincia di Brescia, 4 in provincia di Lecco, 2 in provincia di Varese, 1 in provincia di Como e 1 in provincia di Pavia.

Escursioni in programma nel primo fine settimana di agosto:

  • sabato 3 settembre Bivacco Valzaroten (Adamello, BS)
  • domenica 4 settembre Rasa di Varese – Monte Martica (Campo dei Fiori, VA)
  • domenica 4 settembre Monte Lesima (PV)

Per altre informazioni e per iscriverti visita il sito delle Guide Alpine Lombardia.

escursioni trekking in Lombardia: Monte Ocone
Trekking: escursioni in Lombardia. La passeggiata al Monte Ocone è un imperdibile itinerario panoramico tra le provincie di Bergamo e Lecco. Foto ©Paolo Vanadia

10) Sabato 3 settembre: visita guidata a Villa Necchi Campiglio

Un gioiello architettonico nel cosiddetto Quadrilatero del Silenzio di Milano, Villa Necchi Campiglio è una raffinata casa degli anni ’30, con un delizioso giardino dove sostare all’ombra delle grandi magnolie, per un viaggio tra arredi preziosi che restituiscono l’atmosfera di vivace mondanità dell’alta borghesia milanese.

Dimora storica costruita nel cuore di Milano tra il 1932 e il 1935 dall’architetto milanese Piero Portaluppi, Villa Necchi Campiglio è giunta a noi perfettamente intatta, sia nell’ampio giardino esterno che nella ricca infilata di sale interne.

La villa custodisce opere provenienti dalla collezione di Claudia Gian Ferrari, testimonianza dei principali protagonisti dell’arte in Italia tra le due guerre, quali Balla, Boccioni, De Chirico, Morandi, Sironi, Wildt si snodano attraverso le sale in stile déco, costituendo una vera e propria panoramica delle principali Avanguardie storiche dell’Italia agli inizi del Novecento.

Sabato 3 settembre dalle ore 11.00 è in programma una visita guidata a cura di Milanoguida, condotta da guide laureate in storia dell’arte e in possesso di regolare patentino abilitativo alla professione di guida turistica.

Ingresso con prenotazione online a questo link. Per assistenza in fase di acquisto o per ulteriori chiarimenti, contatta Milanoguida ai recapiti seguenti: e‑mail info@milanoguida.com, telefono 02 3598 1535 (numero attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00 e nel weekend dalle 9.00 alle 17.00).

Villa Necchi Campiglio: dimora storica e casa museo a Milano
Visita Villa Necchi Campiglio, dimora storica e casa museo a Milano. Foto di Paolo Vanadia

Valuta cosa fare oggi a Milano, sfogliando la nostra agenda eventi. Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend in città e dintorni.