Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 31 maggio

Villa Carlotta (Lago di Como) riapre i suoi cancelli ai visitatori venerdì 22 maggio

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 31 maggio

Milano, cosa fare venerdì 29, sabato 30 maggio e domenica 31 maggio? In questo articolo troverai alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti e spettacoli in streaming, mostre, ville aperte al pubblico ed eventi per famiglie con bambini.

1) Il Duomo di Milano riapre alle visite turistiche

A partire da venerdì 29 maggio il Complesso Monumentale del Duomo di Milano riapre ai turisti, con uno sconto del 50% per l’acquisto di biglietti per la visita dal 29 maggio al 2 giugno. Dal venerdì alla domenica, inoltre, le terrazze resteranno aperte fino alle ore 20.00.

La Veneranda Fabbrica ha predisposto le misure necessarie per permettere la riapertura del Complesso Monumentale del Duomo alle visite turistiche nel rispetto delle norme previste in materia di contenimento del contagio da Covid-19, anche in considerazione delle caratteristiche della Cattedrale e dei molteplici percorsi, varchi d’accesso e servizi interessati, per offrire un’esperienza di visita confortevole e in sicurezza.

cosa fare venerdì 29 maggio a Milano: riapertura ai turisti del Duomo
Venerdì 29 maggio il Complesso Monumentale del Duomo di Milano riapre alle visite turistiche. Foto di Andrea Cherchi (www.instagram.com/andreacherchi_foto)

È fortemente consigliato l’acquisto del biglietto on-line, al link www.duomomilano.it/it/buy-tickets, al fine di evitare la formazione di assembramenti e il pagamento con moneta elettronica, limitando al massimo l’uso dei contanti.

L’accesso al Complesso Monumentale è contingentato e organizzato per fasce orarie, in misura proporzionale rispetto alla dimensione degli spazi. L’uso degli ascensori per l’accesso alle Terrazze è sospeso fino a nuova comunicazione

Per altre informazioni su costi, orari e regole di accesso, leggi il nostro articolo dedicato alla riapertura.

2) Venerdì 29 maggio: Mauro Rossi in concerto per i “I Pomeriggi on Air”

Eventi online di questo weekend: colonne sonore celebri, impegno civile, celebrazioni beethoveniane, favole regionali, la storia e il virtuosismo di Paganini. Appare assai articolata la sesta serie di programmazione primaverile on line “I Pomeriggi on Air” dell’istituzione musicale milanese I Pomeriggi Musicali.

cosa fare venerdì 29 maggio concerti a Milano
In foto: Mauro Rossi. Foto di Lorenza Daverio, cortesia Ufficio stampa I Pomeriggi Musicali

Venerdì 29 maggio, alle ore 17, per il ciclo “Musica da casa” con i professori d’orchestra dei Pomeriggi Musicali, protagonista il violinista Mauro Rossi che eseguirà il Cantabile per violino e pianoforte di Niccolò Paganini, con un “aiuto” tecnologico: la parte per pianoforte sarà “eseguita” dall’IPad.

Come seguire i concerti de “I Pomeriggi on Air” in streaming

“I Pomeriggi on Air” si potranno seguire sulle pagine istituzionali facebook:

  • @teatrodalverme
  • @orchestraipomeriggimusicali
  • @ipomeriggi

3) Villa Carlotta (Lago di Como) riapre i suoi cancelli ai visitatori

Villa Carlotta, splendida villa affacciata sulle rive del Lago di Como, ha riaperto ai visitatori: sono infatti visitabili sia il parco botanico che gran parte della casa museo.

Villa Carlotta non è solo arte ma è anche un luogo dove è possibile trascorrere una giornata immersi nella natura. Il suo parco (circa otto ettari visitabili) è luogo di grande fascino, non solo per la posizione panoramica particolarmente felice, ma anche per l’armonica convivenza di stili, la ricchezza di essenze, le suggestioni letterarie che ne fanno una meta imperdibile per chi giunge sul Lago di Como.

 

Al loro arrivo, i visitatori troveranno una nuova e modernissima area di accoglienza, uno spazio molto ampio a garanzia di ulteriore distanziamento e sicurezza, con tornelli che serviranno al monitoraggio delle entrate e saranno in grado di fornire in tempo reale le informazioni sulla quantità di persone già presenti all’interno della struttura.

E’ stata prevista una postazione di rilevamento della temperatura corporea, procedura obbligatoria e imprescindibile in questo momento, e una “fast track” riservata a tutti coloro che avranno acquistato i biglietti online, procedura consigliata per arrivare al momento giusto ed evitare code e assembramenti all’ingresso.

Per quanto riguarda la visita vera e propria, sono stati predisposti tre percorsi a senso unico, differenziati per durata, che vanno dai 20 ai 90 minuti e tengono conto di eventuali difficoltà motorie dei visitatori garantendo loro la più ampia accessibilità.

Per ulteriori informazioni su orari, costi e modalità di accesso, invitiamo il lettore a leggere il nostro articolo e contattare l’infotel di Villa Carlotta 0344 40405. Segnaliamo l’apertura straordinaria di lunedì 1 e martedì 2 giugno.

4) Riapre al pubblico la mostra GEORGES DE LA TOUR. L’Europa della luce

Milano città d’arte: giovedì 28 maggio riapre al pubblico, a Palazzo Reale, la mostra dedicata a Georges de La Tour: l’Europa della luce, prorogata fino al 27 settembre 2020. L’acquisto dei biglietti deve avvenire online o telefonicamente, mentre non è possibile acquistare biglietti in sede.

I 28 musei prestatori da 3 continenti hanno tutti accettato di prorogare il prestito delle 33 opere sino al 27 settembre, permettendo dunque di visitarla per altri 4 mesi, con le misure di sicurezza stabilite dalle autorità governative e regionali.

cosa fare domenica 31 maggio a Milano: mostra Georges de La Tour
Georges de La Tour, I giocatori di dadi, 1650 – 1651 olio su tela 92.5 x 130.5 cm Preston Park Museum and Grounds Stockton-on-Tees U.K.

Tra i capolavori presenti in mostra, spicca la commovente intensità emotiva della Maddalena penitente (National Gallery of Art di Washington D.C), La lotta dei musici (J. Paul Getty Museum) che esprime con crudo realismo uno dei temi più cari al pittore francese, le scene di gruppo raffiguranti frammenti della vita popolare, così come di nuda realtà parla il Suonatore di Ghironda col cane (Musée du Mont-de-Piété di Bergues), anche questa tra le più rappresentative dell’opera di La Tour.

Di seguito i nuovi orari di apertura al pubblico nel weekend per la mostra GEORGES DE LA TOUR. L’Europa della luce dal 28 maggio al 27 settembre 2020: venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 11.00 alle 19.30.

Ultimo ingresso a Palazzo Reale, Milano, un’ora prima della chiusura. Apertura speciale martedì 2 giugno 2020 dalle ore 11 alle 19.30. Per altre informazioni su costi e regole di accesso, leggi il nostro articolo e visita il sito di Palazzo Reale al link www.palazzorealemilano.it

5) Sabato 30 maggio: visita la Vigna di Leonardo

La Vigna di Leonardo da Vinci rende Milano unica perché forse in nessuna grande città, nel mondo, ed in pieno centro, è possibile trovare una vigna.

Nasceva il 15 aprile del 1452 il genio Leonardo da Vinci. La città di Milano è costellata di luoghi a lui legati. Un esempio? La meravigliosa Casa degli Atellani in Corso Magenta.

Appartiene alla famiglia Conti che, all’inizio del Novecento, recuperò la dimora quattrocentesca di Giacomotto della Tela (Atellani). Sono visitabili il cortile, alcune sale affrescate tra il XV e il XVI sec. e il lussureggiante giardino che ci si aspetterebbe di vedere in una villa di campagna, non certo in città. Alla fine del Quattrocento, nel 1498, proprio in questo luogo, mentre Leonardo dipingeva l’affresco del Cenacolo, ebbe in dono da Ludovico il Moro una vigna.

cosa fare sabato 30 maggio: visita la vigna di leonardo
La Vigna di Leonardo a Milano riapre al pubblico (museo aperto tutti i mercoledì e sabato dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 20.30)

La Vigna di Leonardo riapre al pubblico nei seguenti orari:

  • Caffetteria: a partire da lunedì 18 maggio tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00, servizio d’asporto o consumazioni al tavolo
  • Museo: a partire da sabato 23 maggio, tutti i mercoledì e sabato dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 20.30.

Tutti i mercoledì e sabato dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 20.30 sarà possibile acquistare il solo ingresso ridotto e pranzare all’ombra della vigna o, la sera, assaggiare uno dei vini delle Vigne Urbane.

Prenotazione obbligatoria tramite infotel 02/4816150 o inviando una email a info@vignadileonardo.com

6) Sabato 30 maggio: Zelig “Covid Edition” in diretta streaming

Lo storico locale di cabaret Zelig di Milano torna con uno speciale “Covid Edition” per raccogliere fondi per i lavoratori del mondo dello spettacolo, colpiti duramente dall’emergenza. Tornano alla conduzione Claudio Bisio e Vanessa Incontrada, con una diretta streaming no stop sabato 30 maggio a partire dalle 18.

cosa fare a Milano sabato 30 maggio: Zelig Covid Edition
Zelig Covid Edition – Maratona streaming sabato 30 maggio

Oltre 300 i comici e gli artisti che hanno già aderito all’iniziativa benefica, tra grandi nomi dello Zelig di viale Monza e comici emergenti. La diretta sarà disponibile in streaming sulla pagina facebook di Zelig e Natlive, oltre che sul sito www.natlive.it

7) Riaprono i beni FAI: quali visitare a Milano

Dallo scorso fine settimana hanno riaperto al pubblico la maggior parte dei Beni storici, artistici e paesaggistici del FAI – Fondo Ambiente Italiano. Sarà quindi possibile, sia a Milano che nel resto del Belpaese, usufruire di visite libere o guidate esclusivamente su prenotazione, al fine di garantire la massima sicurezza per tutti.

A Milano è aperta al pubblico la splendida Villa Necchi Campiglio, donata al FAI da Gigina Necchi Campiglio e Nedda Necchi nel 2001. Appartata nel cuore di un signorile e tranquillo quartiere del centro milanese, Villa Necchi Campiglio venne progettata nei primi anni ’30 dall’architetto Piero Portaluppi su incarico delle sorelle Nedda e Gigina Necchi e di Angelo Campiglio, marito di Gigina, esponenti di una borghesia industriale lombarda colta e al passo coi tempi.

Il percorso di visita è arricchito dalla presenza delle collezioni De’ Micheli e Gian Ferrari, con opere d’arte che vanno da Tiepolo a De Chirico, attraversando secoli di storia dell’arte. Dal 2017 è possibile ammirare anche la collezione Sforni, con disegni e opere dei più grandi artisti del Novecento.

Informazioni su costi, orari e regole di accesso al link fondoambiente.it/luoghi/villa-necchi-campiglio/visita

Cosa fare a Milano venerdì 29 maggio: riapre al pubblico Villa Necchi Campiglio
Riaprono i beni FAI: aperta al pubblico la splendida Villa Necchi Campiglio. Foto di Federico Centomari via Instagram

A Milano è visitabile anche Palazzina Appiani, affidata in concessione al FAI dal Comune di Milano nel 2015. All’interno, un Salone d’onore decorato con marmi, cristalli e un fregio continuo che rievoca i cortei trionfali dei bassorilievi romani di età imperiale, dipinto alla maniera del pittore neoclassico Andrea Appiani da cui la Palazzina prende il nome.

Orari di apertura nel weekend: da venerdì a domenica: ore 10:00 – 18:00 (ultimo ingresso ore 17.00, la visita dura 1 ora).

Speciale Festa della Repubblica 2 giugno 2020: ingresso su prenotazione, contributo libero richiesto in loco. La Palazzina Appiani sarà aperta al pubblico anche lunedì 1° giugno. Per altre informazioni su costi, regole di accesso e modalità di prenotazione, visita il sito fondoambiente.it/luoghi/palazzina-appiani/visita

8) Venerdì 29 e sabato 30 maggio: Milano Digital Week

Eventi online da non perdere nei prossimi giorni: fino a sabato 30 maggio torna Milano Digital Week in edizione online, per poter continuare a parlare di evoluzione digitale anche in questa situazione di cambiamenti dovuti alla pandemia.

Oltre 200 gli eventi in programma per un’edizione speciale, completamente online, anche se alcuni musei e altri luoghi simbolo della città diventeranno la sede (non accessibile) di dirette live per un grande confronto, pubblico e rigoroso.

Tra gli speech in programma nel weekend, segnaliamo:

  • Dating app: sentimenti, relazioni e sessualità nel terzo millennio (sabato 30 maggio dalle 18:30 alle 19:00, a cura di Marvi Santamaria)
  • Happy Together! Conversazione sullo spazio fisico e su quello virtuale tra gli artisti visivi Francesco Jodice e The Cool Couple  – Niccolò Benetton & Simone Santilli (sabato 30 maggio dalle 17.00 alle 18.00)

Per il programma completo della Milano Digital Week, visita il sito www.milanodigitalweek.com

9) Fino al 2 giugno: “La battaglia di Legnano”, spettacolo online di marionette della Compagnia Carlo Colla e Figli 

Eventi per famiglie con bambini: dal 29 maggio al 2 giugno le marionette della Compagnia Carlo Colla e Figli propongono online il video dello spettacolo “La battaglia di Legnano“, in repertorio dal 1922. Lo spettacolo è stato scelto in occasione della ricorrenza del fatto d’armi avvenuto il 29 maggio 1176.

L’allestimento pensato da Eugenio Monti Colla, oltre che a riproporre le note vicende della lotta dell’unione fra i Comuni contro l’invasione del Barbarossa, pone l’accento sulla rilevanza evocativa che quest’opera ebbe sulla storia risorgimentale che portò all’Unità d’Italia, intervallando le singole scene con una serie di siparietti storici che partendo dai moti del ’48 culminano nella prima seduta del Parlamento, ed oltre.

Come seguire lo spettacolo online: collegarsi, nelle giornate comprese tra il 29 maggio (dalle ore 10.00) e il 2 giugno 2020 (fino alle ore 23.00), alla pagina Facebook www.facebook.com/MarionetteColla

10) Sabato 30 maggio: riapertura al pubblico di Armani/Silos

Sabato 30 maggio riapre al pubblico Armani/Silos, spazio espositivo nato dalla ristrutturazione di un magazzino per la conservazione dei cereali, risalente al 1950.

Si può ritornare quindi ad ammirare una selezione ricca di abiti e di accessori nel percorso espositivo che ripercorre l’esperienza professionale di Giorgio Armani, svelando un patrimonio di competenze uniche.

E’ inoltre visitabile la mostra “Heimat. A Sense of Belonging” (Heimat. Un senso di appartenenza), curata personalmente da Giorgio Armani in collaborazione con la Fondazione Peter Lindbergh.

Orari di apertura fino al 21 giugno: ogni sabato e domenica dalle ore 11:00 alle ore 19:00, su prenotazione e previo acquisto del biglietto online, al link www.armanisilos.com/it/organizza-la-tua-visita/orari-di-apertura-biglietti

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.

Commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita