Mostre d’arte a Milano del 2022

Mostra sorolla Milano

Mostre d’arte a Milano del 2022 - Altre info

Guida alle 10 esposizioni da non perdere nei primi mesi del nuovo anno

Milano, quali mostre sono in arrivo nel 2022? Davvero numerose le esposizioni aperte al pubblico nei primi mesi del nuovo anno, alcune delle quali già visitabili in questi giorni di fine anno!

Capolavori del Rinascimento lombardo a Palazzo Marino

Fino al 16 gennaio 2022 a Palazzo Marino sarà possibile ammirare ben quattro capolavori di altrettanti maestri, tra i maggiori protagonisti del Rinascimento nelle città di Bergamo e Brescia: Lorenzo Lotto, Alessandro Bonvicino detto il Moretto, Giovan Girolamo Savoldo e Giovan Battista Moroni.

La mostra Il Rinascimento di Bergamo e Brescia propone, in un allestimento originale nella Sala Alessi, le seguenti quattro opere: Nozze mistiche di Santa Caterina d’Alessandria e Niccolò Bonghi di Lorenzo Lotto, che arriva dall’Accademia Carrara di Bergamo; San Nicola di Bari presenta gli allievi di Galeazzo Rovellio alla Madonna in trono con Bambino di Alessandro Bonvicino detto il Moretto e Adorazione dei pastori di Giovanni Girolamo Savoldo, che provengono dalla Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia; Madonna col Bambino e i santi Caterina d’Alessandria, Francesco e l’offerente di Giovanni Battista Moroni, in prestito dalla Pinacoteca di Brera.

Per accedere alla mostra è obbligatorio presentare il Green Pass all’ingresso ed essere muniti di mascherina.

Altre informazioni: email serviziculturali@civita.art, sito web www.comune.milano.it/mostrapalazzomarino

mostre 2022 a Milano: a Palazzo Marino il Rinascimento di Bergamo e Brescia
Fino al 16/1/2022 a Palazzo Marino la mostra “Il Rinascimento di Bergamo e Brescia”

Giacomo Balla. Bambina x balcone alla Galleria d’Arte Moderna

Dal 15 Dicembre 2021 al 13 Marzo 2022, in occasione dei 150 anni dalla nascita di Giacomo Balla, la Galleria d’Arte Moderna dedica un focus di approfondimento a una delle opere più importanti del pittore: Bambina x balcone, che segna il passaggio dalla precedente produzione divisionista alle ricerche sul movimento che avranno pieno sviluppo nella fase futurista del pittore.

Eseguito sul retro di una tela che reca un luminoso paesaggio risalente al 1897 circa, tuttora visibile, il dipinto raffigura la figlia maggiore di Balla, Luce, mentre corre sul lungo balcone di casa, ma il soggetto apparentemente quotidiano abbandona qualunque descrizione dei particolari.

Altre informazioni sul sito web www.gam-milano.com

Fino al 13/3/2022 Giacomo Balla. Bambina x balcone alla Galleria d'Arte Moderna
Fino al 13/3/2022 Giacomo Balla. Bambina x balcone alla Galleria d’Arte Moderna

Banksy alla stazione di Milano Centrale

Le opere di Banksy saranno esposte presso la Galleria dei Mosaici di Milano Centrale, dal 3 dicembre 2021 al 27 febbraio 2022, in occasione della nuova mostra “The World of Banksy – The Immersive Experience”.

Dopo il successo dell’esposizione al Teatro Nuovo di Milano che ha fatto seguito alle edizioni di Parigi, Barcellona, Praga, Bruxelles e Dubai, l’arte di Banksy fa tappa a Milano Centrale, una delle più belle stazioni al mondo, la “porta” per eccellenza della città meneghina che ogni giorno accoglie visitatori e viaggiatori offrendo sempre nuove esperienze.

Il percorso presenta oltre 130 opere che raccontano il mondo del misterioso artista britannico, famoso per affrontare con ironia temi politici e di denuncia sociale.

Vicino ai più iconici capolavori “Flower Thrower” e “Girl with Balloon” dell’artista, trova spazio anche una speciale sezione video che ripercorre la storia e il messaggio sociale dei murales realizzati da Banksy in strade, muri e ponti di tutto il mondo.

mostra banksy 2022 a Milano
Alla stazione di Milano Centrale, fino al 27/2/2022, “The World of Banksy – The Immersive Experience”

Fino al 30 gennaio 2022: Claude Monet a Palazzo Reale

Fino al 30 gennaio 2022 a Palazzo Reale aperta al pubblico l’attesissima esposizione dedicata al più importante rappresentante dell’Impressionismo, Claude Monet.

Un percorso espositivo che presenta 53 opere di Monet tra cui le sue Ninfee (1916-1919), Il Parlamento. Riflessi sul Tamigi (1905) e Le rose (1925-1926): un prestito straordinario non solo perché riunisce alcune delle punte di diamante della produzione artistica di Monet, ma anche per l’enorme difficoltà di questo periodo nel far viaggiare le opere da un paese all’altro.

Il percorso cronologico ripercorre l’intera parabola artistica del Maestro impressionista, letta attraverso le opere che l’artista stesso considerava fondamentali, private, tanto da custodirle gelosamente nella sua abitazione di Giverny; opere che lui stesso non volle mai vendere e che ci raccontano le più grandi emozioni legate al suo genio artistico.

Il Musée Marmottan Monet – la cui storia è raccontata nel percorso della mostra – possiede il nucleo più grande al mondo di opere di Monet, frutto di una generosa donazione di Michel, suo figlio, avvenuta nel 1966 verso il museo parigino – che prenderà proprio il nome di “Marmottan Monet”.

Per altre info: telefono 02 892 9921, sito web www.palazzorealemilano.it

Fino al 30/1/2022 la grande mostra di Palazzo Reale su Claude Monet
Fino al 30/1/2022 la grande mostra di Palazzo Reale su Claude Monet

“Mario Sironi. Sintesi e grandiosità” al Museo del Novecento

Una grande e approfondita retrospettiva ripercorre l’opera di Mario Sironi a sessant’anni dalla morte. “Mario Sironi. Sintesi e grandiosità” è a cura di Elena Pontiggia e Anna Maria Montaldo, direttrice del Museo del Novecento, in collaborazione con Andrea Sironi-Strausswald (Associazione Mario Sironi, Milano) e Romana Sironi (Archivio Mario Sironi di Romana Sironi, Roma).

Le 110 opere esposte ricostruiscono l’intero percorso artistico di Sironi: dalla giovanile stagione simbolista all’adesione al futurismo; dalla sua originale interpretazione della metafisica nel 1919 al momento classico del Novecento Italiano; dalla crisi espressionista del 1929-30 alla pittura monumentale degli anni Trenta; fino al secondo dopoguerra e all’Apocalisse dipinta poco prima della morte.

Fino al 27 marzo 2022 al Museo del Novecento sono esposti alcuni capolavori che non comparivano in un’antologica sironiana da quasi mezzo secolo (l’affascinante “Pandora”, 1921-1922; “Paese nella valle”, 1928; “Case e alberi”, 1929; “L’abbeverata”, 1929-30), e altri completamente inediti.

Altre informazioni al link www.museodelnovecento.org/it/mostra/mario-sironi

Mostre a Palazzo Reale nel 2022: Joaquin Sorolla Pittore di luce

Tante le mostre a Milano del 2022: ad accompagnare il pubblico tra gli inediti scorci della Belle Époque, tra le spiagge del Mediterraneo e i personaggi che le popolano, sarà Joaquin Sorolla.

Dal 25 febbraio al 26 giugno 2022, dopo il grande successo alla National Gallery, la prima grande mostra in Italia dedicata al maestro spagnolo della luce arriva a Palazzo Reale. A sorprendere i visitatori saranno le opere dell’artista che anticipa le tecniche della fotografa regalando scorci inediti. Mostra a cura di Micol Forti e Consuelo Luca de Tena.

Per altre informazioni, visita il sito www.palazzorealemilano.it/mostre/pittore-di-luce

Joaquín Sorolla y Bastida Istantanea, Biarritz, 1906, olio su tela, Museo Sorolla
Joaquín Sorolla y Bastida Istantanea, Biarritz, 1906, olio su tela, Museo Sorolla

Tiziano e l’immagine della donna: bellezza, amore, poesia

Tiziano e l’immagine della donna: bellezza, amore, poesia è il titolo della mostra su Tiziano, a cura di Sylvia Ferino Pagden, in programma a Palazzo Reale dal 23 febbraio a maggio 2022: l’esposizione vuole farci incontrare l’immagine femminile che a Venezia nel Cinquecento acquista un’importanza forse mai vista prima nella storia della pittura.

Questo è dovuto a vari fattori, quali la presenza di Tiziano e di altri artisti operanti sia a Venezia che in terraferma, particolarmente interessati alla raffigurazione della bellezza muliebre, ma anche, parallelamente, al particolare status che le donne avevano nella società veneziana.

La mostra, realizzata in collaborazione con il Kunsthistorisches Museum di Vienna – dove sarà visitabile fino al 16 gennaio 2022, prima dell’arrivo delle opere a Milano – includerà anche opere di Tintoretto, Veronese e Palma il Vecchio.

Piet Mondrian al Mudec fino al 27 marzo 2022

Fino al 27 marzo 2022 al Mudec un grande progetto per la prima volta interamente dedicato all’artista olandese Piet Mondrian.

Dal titolo “Piet Mondrian. Dalla figurazione all’astrazione”, la mostra porta per la prima volta a Milano un progetto espositivo interamente dedicato all’artista olandese e al processo evolutivo artistico che lo portò dalla figurazione all’astrazione, dalla tradizione del paesaggio olandese allo sviluppo del suo stile unico, che l’ha reso inconfondibile e universalmente celebre.

La mostra è stata realizzata grazie alla collaborazione del Kunstmuseum den Haag, detentore della più importante collezione di opere di Mondrian al mondo, e che ha prestato sessanta opere, scelte tra quelle Mondrian e di altri artisti rappresentativi della Scuola dell’Aja. In mostra anche altri capolavori provenienti da importanti musei e collezioni private.

Altre informazioni al link www.mudec.it/ita/piet-mondrian-dalla-figurazione-allastrazione

Mostra Piet Mondrian al Mudec Milano
Fino al 27 marzo 2022 Piet Mondrian al Mudec – Museo delle Culture di Milano

Grand Tour e Ottocento alle Gallerie d’italia

Fino al 27 marzo 2022 le Gallerie d’Italia in Piazza della Scala a Milano accolgono una esposizione sul fenomeno internazionale del Grand Tour.

Dipinti, sculture, oggetti d’arte, provenienti da importanti collezioni nazionali ed estere e allestiti in un suggestivo dialogo, intendono riproporre, in una mostra di grande attualità, l’immagine dell’Italia amata e sognata da un’Europa che si riconosceva in radici comuni di cui proprio il nostro Paese era stato per secoli il grande laboratorio.

Il viaggio in Italia, o Grand Tour, è stato tra Sei e Ottocento l’itinerario di formazione di artisti, letterati, esponenti dell’aristocrazia e dell’alta borghesia illuminata. Le antichità romane, il Rinascimento fiorentino e veneziano, Napoli con Pompei e il Vesuvio ne erano le tappe d’elezione.

La mostra “Grand Tour. Sogno d’Italia da Venezia a Pompei” ne ricompone la memoria iconografica, con dipinti, oggetti e rappresentazioni di città.

Altre informazioni sul sito www.gallerieditalia.com

Mostra Grand Tour a Milano
Fino al 27/3/2022 la mostra Grand Tour alle Gallerie d’Italia in piazza della Scala

Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo al Mudec

Fino al 13 febbraio 2022 negli spazi del Mudec – Museo delle Culture di Milano è aperta al pubblico la mostra “Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo”.

I più piccoli potranno restare incantati davanti ai personaggi dei loro film preferiti, mentre i più grandi potranno scoprire il difficile lavoro che si cela dietro i cartoni animati più celebri e in generale dietro l’arte di raccontare storie che affascinano grandi e piccoli.

L’esposizione racconta i capolavori di Walt Disney, riconducendo le storie alle antiche matrici di tradizione epica: sono i miti, le leggende medievali e il folklore, le favole e le fiabe che costituiscono da secoli il patrimonio narrativo delle diverse culture del mondo.

Sito web: www.mudec.it

Mostra Disney Mudec Milano
Fino al 13/2/2022 al Mudec la mostra Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

Paolo Vanadia