Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 20 giugno

Domenica 20 giugno riapre al pubblico East Market Milano, mercatino vintage in via Mecenate

Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 20 giugno

Eventi del fine settimana a Milano: concerti, spettacoli, mostre ed altri eventi fino a domenica 20 giugno

Nuovo weekend in arrivo, sei alla ricerca di idee su cosa fare a Milano? Scopriamo assieme gli eventi – concerti, spettacoli, mostre, laboratori didattici per bambini – da non perdere venerdì 18 giugno, sabato 19 giugno e domenica 20 giugno. Buon fine settimana!

1) Sabato 19 giugno: Nuove Forme con Vladimir Ivkovic alla Triennale

Club Nation Agency presenta NUOVE FORME, una rassegna di 2 eventi speciali che si terranno sabato 19 Giugno e venerdì 9 Luglio alla Triennale di Milano.

Due date che segnano al ripartenza della musica all’interno del giardino della Triennale con la partecipazione di Vladimir Ivkovic nato artisticamente nel locale di Dusseldorf chiamato Salon des Amateurs, situato all’interno del museo di arte contemporanea della città Amateurs e il produttore spagnolo John Talabot, dj eclettico capace di cogliere pieni consensi durante lo show al Primavera sound ma anche abile nel creare atmosfere perfette in situazioni più intime.

Questa rassegna ha come scopo quello di mettere a fuoco il legame tra i nuovi linguaggi musicali e i luoghi inusuali dove essi si possono sviluppare e trasformare. Evento del 19 giugno: biglietti 13.80€ con acquisto online al link https://link.dice.fm/7cyNh3QyBgb

Apertura porte: sabato 19 giugno dalle ore 19.00.

cosa fare Sabato 19 giugno: Nuove Forme con Vladimir Ivkovic alla Triennale di Milano
Sabato 19 giugno: Nuove Forme con Vladimir Ivkovic alla Triennale di Milano

2) Sabato 19 giugno in Palazzina Liberty Incontro tra muse

Sabato 19 giugno alle ore 21.00 #TheClassicalExperience ci conduce nella storia della composizione per il cinema al femminile insieme a Francesca Badalini, pianista, compositrice, voce di Radio Popolare, e al quartetto d’archi delle Cameriste Ambrosiane.

Dai western di Nora Orlandi al musical di Bjork, dalle colonne sonore del premio Oscar Rachel Portman alle magiche atmosfere elfiche di Enya, passando per Annie Lennox, Eleni Karaindrou, Diane Warren: un excursus che non mancherà di stupire grazie alle originali trascrizioni di Francesca Badalini e Claudia Brancaccio dedicate espressamente a #TheClassicalExperience.

Milano Classica ha riservato una promozione speciale ai lettori di Eventi@Milano: Promozione 3*1!
Acquista online su bit.ly/incontro-tra-muse un biglietto intero a un tavolo da 3. Una volta ricevuto il biglietto via mail scrivi a info@milanoclassica.it mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com indicando il codice del biglietto e i contatti di chi verrà con te (nome, cognome e indirizzo mail). Troverai i due biglietti omaggio in cassa la sera del concerto; vivamente consigliato l’acquisto online dei biglietti – i posti sono limitati.

Apertura porte e bar dalle ore 20.30.

Concerti nel weekend a Milano: sabato 19 giugno in Palazzina Liberty Incontro tra muse
Concerti nel weekend a Milano: sabato 19 giugno in Palazzina Liberty Incontro tra muse

3) Fino al 6 agosto: 22° edizione della Milanesiana

Da domenica 13 giugno in programma gli eventi della 22° edizione della Milanesiana: il festival riparte col pubblico in presenza per proseguire il suo percorso come grande “laboratorio di eccellenza” di letteratura, cinema, musica, arte, scienza, filosofia legati quest’anno dal tema del “Progresso” con oltre 65 incontri, più di 150 ospiti italiani e internazionali, 9 mostre, in 23 città.

Il primo appuntamento de La Milanesiana 2021, domenica 13 giugno dalle ore 20, si svolgerà in piazza Garibaldi a Sondrio: sarà ospite Enrico Ruggeri prima in dialogo con Candida Morvillo e, a seguire, in concerto.

Il primo appuntamento milanese è invece previsto per il 14 giugno dalle ore 20 al Piccolo Teatro Strehler, dove la Milanesiana renderà omaggio a Giorgio Strehler – fondatore del teatro – a cento anni dalla sua nascita con lo spettacolo, trasmesso anche in streaming (canale de La Milanesiana e Corriere.it), “Giorgio Strehler, ragazzo di 100 anni”. Programma completo del festival, altre info sul programma e biglietti online al link lamilanesiana.eu

La Milanesiana 2021 eventi in programma a Milano
La Milanesiana 2021: dal 13 giugno al 6 agosto appuntamenti per la 22° edizione del festival.

4) Sabato 19 giugno ClassicAperta accoglie l’opera da cortile “L’Elisir d’Amore” di G. Donizetti

Sabato 19 giugno torna all’interno della rassegna ClassicAperta, a cura dell’Associazione per MITO ETS, l’”Opera da cortile”. Verrà rappresentato L’ELISIR D’AMORE di G. Donizetti, su libretto di F. Romani per la regia di Luca Valentino con il Maestro Giovanni Battista Bergamo concertatore e direttore e il Maestro Sabino Manzo Direttore del coro.

Come per tutti gli eventi di ClassicAperta, in cui viene applicata la normativa di prevenzione anticovid del momento, la partecipazione è gratuita ed è necessaria la registrazione nominativa sulla piattaforma Eventbrite.

L’opera inizia alle 18.30 ed è divisa in due atti per una durata di due ore, comprensiva dell’intervallo di 15 minuti tra primo e secondo. Sono 170 le persone coinvolte tra cantanti, coristi e musicisti professionisti e le realtà del quartiere che ClassicAperta sempre coinvolge: il coro Musicae Cultores, la cooperativa sociale Il Gabbiano e l’Associazione Opera in Fiore, il comitato inquilini di Via Saint Bon 6 – Milano e circa 70 volontari dell’Associazione che si occuperanno di tutta la parte relativa all’accoglienza.

E’ possibile la prenotazione di un solo posto per ogni nominativo: in ottemperanza alle indicazioni della normativa vigente per i luoghi di pubblico spettacolo la prenotazione dei biglietti avviene previa registrazione del nome, cognome e recapito dell’acquirente (le prenotazioni doppie verranno cancellate).

Per consentire una maggior accessibilità allo spettacolo, venerdì 18 giugno dalle 18.30, ancora una volta nel cortile delle case popolari in via Saint Bon 6 a Milano, è in programma la prova generale del concerto, aperta gratuitamente al pubblico con registrazione su Eventbrite. In ambedue le serate verrà applicata e rispettata la normativa di prevenzione anticovid. Ingresso gratuito con posti limitati.

cosa fare a Milano Sabato 19 giugno: ClassicAperta accoglie l’opera da cortile “L’Elisir d’Amore” di G. Donizetti
Sabato 19 giugno a Milano #ClassicAperta accoglie l’opera da cortile “L’Elisir d’Amore” di G. Donizetti

5) Frida Kahlo Il caos dentro: riapre la mostra alla Fabbrica del Vapore

Ha riaperto alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra Frida Kahlo Il caos dentro, prorogata sino al 25 luglio. Un percorso sensoriale tecnologico e spettacolare che immerge il visitatore nella vita della grande artista messicana, esplorandone la dimensione artistica, umana, spirituale.

Prodotta da Navigare con il Comune di Milano, con la collaborazione del Consolato del Messico di Milano, della Camera di Commercio Italiana in Messico, della Fondazione Leo Matiz, del Banco del Messico, della Galleria messicana Oscar Roman, del Detroit Institute of Arts e del Museo Estudio Diego Rivera y Frida Khalo, la mostra è curata da Antonio Arévalo, Alejandra Matiz, Milagros Ancheita e Maria Rosso e rappresenta una occasione per entrare negli ambienti dove la pittrice visse, per capire, attraverso i suoi scritti e la riproduzione delle sue opere, la sua poetica e il fondamentale rapporto con Diego Rivera, per vivere, attraverso abiti, gioielli e oggetti, la sua quotidianità e gli elementi della cultura popolare tanto cari all’artista.

Orari di apertura nel weekend: venerdì 9.30-19.30, sabato, domenica e festivi 9.30-21.00. Non occorre prenotare, è comunque possibile acquistare i biglietti in prevendita su Ticketone. Per altre informazioni visita il sito ufficiale, mostrafridakahlo.it

Frida Kahlo Il caos dentro: apertura nel weekend per la mostra alla Fabbrica del Vapore
Frida Kahlo Il caos dentro: apertura nel weekend 5/6 giugno per la mostra alla Fabbrica del Vapore

6) Domenica 20 giugno: torna East Market Milano, il mercatino cult del vintage

Torna a Milano East Market, il mercatino vintage milanese dedicato a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare. La prima edizione dell’anno vuole sottolineare anche la voglia di tornare alla normalità, di tornare a vivere la città e gli eventi in completa sicurezza.

Ben 300 selezionati espositori da tutta Italia tornano con migliaia di oggetti insoliti e stravaganti. Dai più ricercati capi d’abbigliamento vintage all’artigianato più raffinato, dai più rari dischi in vinile ai colorati complementi d’arredo. Negli oltre 6000 MQ dell’ex fabbrica aeronautica in zona Mecenate si possono trovare anche articoli di collezionismo, accessori, mobili, modernariato, usato, pulci, design, scarpe e borse, libri, fumetti, poster, riviste e stampe, elettronica, militaria, giochi e videogiochi, riciclo e riuso, stranezze varie, piatti, porcellane e utensili e molto altro ancora.

Apertura al pubblico domenica 20 giugno dalle ore 10 alle 21 negli spazi in Via Mecenate, 88/A, Milano. L’ingresso costa 5€, con acquisto online al link https://link.dice.fm/OpiuKjBvQfb.

I bambini entrano gratis fino ai 12 anni (con documento identità), libero accesso ai cani, accesso agevolato per i disabili. L’evento sarà strettamente regolato secondo le normative vigenti: misurazione temperatura all’ingresso, obbligo mascherina, sanificazione mani, distanziamento e ingressi contingentati. Infoline per altre informazioni: +393516559781

Domenica 20 giugno riapre al pubblico East Market Milano, mercatino vintage in via Mecenate
Domenica 20 giugno riapre al pubblico East Market Milano, mercatino vintage in via Mecenate

7) Da venerdì 18 giugno: Festen. Il gioco della verità al Teatro Fontana

Dal 18 al 27 giugno va in scena in Prima Regionale al Teatro Fontana il nuovo spettacolo prodotto da TPE – Teatro Piemonte Europa, Elsinor Centro di Produzione Teatrale, Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Solares Fondazione delle Arti.
Festen – sceneggiatura del film danese diretto nel 1998 dal Premio Oscar 2021 Thomas Vinterberg – rappresenta una grande sfida con un testo che in Europa è considerato ormai un classico mentre in Italia viene messo in scena per la prima volta.

La storia è quella di una grande famiglia dell’alta borghesia danese “i Klingenfeld” che si riunisce per festeggiare il sessantesimo compleanno del patriarca Helge. Alla festa sono presenti anche i tre figli: Christian, Michael e Helene. Il momento di svolta sarà il discorso di auguri del figlio maggiore Christian che una volta pronunciato cambierà per sempre gli equilibri della famiglia…

L’opera scava all’interno dei tabù più scomodi, affrontando la nostra relazione con la figura paterna, la verità, il rapporto con il potere e l’autorità imposta. Impossibile non pensare ad Amleto, alla tragedia greca, ma anche all’universo favolistico dei Fratelli Grimm. Chi potrebbe mai tentare di rovesciare il mondo dei nostri padri?

Orario degli spettacoli nel weekend: venerdì e sabato alle ore 20.30, domenica 20 giugno ore 15.45 (durata: 2 ore senza intervallo). Spettacolo inserito in abbonamento Invito a Teatro. Acquisto online al link www.vivaticket.com/it/biglietto/festen/155580

Da venerdì 18 giugno al Teatro Fontana "Festen. Il gioco della verità"
Da venerdì 18 giugno al Teatro Fontana “Festen. Il gioco della verità”.
Foto di Giuseppe Distefano, cortesia Ufficio Stampa Teatro Fontana di Milano

8) Painting is back: alle Gallerie d’Italia una mostra straordinaria sugli Anni Ottanta

Nuovo weekend di apertura, alle Gallerie d’Italia in Piazza Scala a Milano, per una mostra straordinaria sugli Anni Ottanta: uno sguardo inedito sulla pittura italiana attraverso un percorso per emblemi e casi, ideato da Luca Massimo Barbero, Curatore Associato delle Collezioni di Arte Moderna e Contemporanea di Intesa Sanpaolo.

Attraverso le 57 opere esposte in Painting is back, si narrano solo alcuni aspetti di questo momento creativo, quell’Italian wave che riguarderà anche le generazioni dei più giovani e di costellazioni di nuovi pittori, che qui non sono rappresentati, ma che danno un segnale dell’irripetibilità di quel momento.

La mostra apre con opere della fine degli anni Settanta di Sandro Chia, Francesco Clemente, Enzo Cucchi, Nicola De Maria e Mimmo Paladino, ovvero i protagonisti della Transavanguardia lanciata ufficialmente nel 1979 da Achille Bonito Oliva dalle pagine di Flash Art.

Biglietto intero 10€, ridotto 8€, ingresso gratuito per minori di 18 anni, scuole, dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo, tesserati Abbonamento Musei Lombardia Milano. Apertura dalle ore 9:30 alle 19:30. Per altre informazioni, visita il sito www.gallerieditalia.com/it/milano/painting-is-back-anni-ottanta-la-pittura-in-italia

Painting is back: primo weekend di apertura per la mostra alle Gallerie d’Italia di Milano
Painting is backPrimo weekend di apertura per la mostra alle Gallerie d’Italia di Milano

9) Domenica 20 giugno: BAM celebra l’arrivo dell’estate con Hello Summer!

Domenica 20 giugno, BAMBiblioteca degli Alberi Milano saluta l’arrivo della nuova stagione con Hello Summer!, una giornata ricca di attività dedicate al binomio Terra e Musica, tra performance, installazioni e attività partecipative.

Nel pomeriggio, dalle ore 15 alle 18, è previsto il workshop “Musica e gioco – I linguaggi che uniscono”, un progetto didattico e artistico interamente dedicato ai più piccoli.

Un appuntamento per scoprire gli strumenti musicali con il vibrafonista e compositore Danilo Mineo e il percussionista Pasquale Mirra, seguito da un laboratorio per costruirne uno con materiali di recupero. Al termine del workshop, i bambini si esibiscono in un concerto con gli strumenti appena realizzati.

La Festa d’Estate si conclude con l’atteso appuntamento con Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura, che si esibiscono nell’area Meli a partire dalle 20.30, in un concerto che vive di poesia, intimismo e di quelle piccole cose capaci di raccontare i colori dell’universo musicale contemporaneo. Un dialogo in musica nel segno degli strumenti ad aria e di un lirismo dagli aromi mediterranei.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Info e prenotazioni su www.bam.milano.it

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.

Commenti

Inserisci un commento

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita