Weekend di San Valentino a Milano: cosa fare fino a domenica 14 febbraio

cosa vedere a Milano: visita la Vigna di Leonardo e Casa Atellani

Weekend di San Valentino a Milano: cosa fare fino a domenica 14 febbraio

Eventi del fine settimana a Milano: concerti, spettacoli, mostre ed altri eventi fino al 14 febbraio (San Valentino)

Weekend di San Valentino in arrivo, sei alla ricerca di idee su cosa fare a Milano? Scopriamo assieme gli eventi – concerti, spettacoli, mostre, laboratori didattici per bambini – da non perdere da venerdì 12 a domenica 14 febbraio. Se cerchi idee per una cena romantica a San Valentino, clicca qui.

1) Domenica 14 febbraio: festeggia San Valentino al Wanted Clan

Approfittando della tanto attesa zona gialla, riaprono le porte del Wanted Clan a Milano per una romanticissima ricorrenza: San Valentino! Domenica 14 febbraio ti aspetta un gustoso aperitivo: a partire dalle 11.30, ci saranno 3 turni di un’ora ciascuno per garantire il giusto distanziamento.

Nel costo dell’aperitivo (30€ per la coppia e 15€ per i single) sono inclusi anche 2 accrediti per vedere il romanticissimo film “Harold e Lillian” sulla piattaforma digitale Wanted Zone, una volta rincasati con la vostra dolce metà… o con la vostra bottiglia di vino preferito!

Organizzazione evento a cura del cineclub Wanted Clan con Wanted Cinema. Tutto il ricavato sarà devoluto alla raccolta fondi del progetto CineMarmocchi. L’evento è solo su prenotazione, da effettuare:

  • Via email, scrivendo a eventi@wantedclan.eu per prenotare il tavolino
  • Via Facebook Messenger chat, contattando le fanpage @wantedcinema o @CinemaWanted

2) Venerdì 12 febbraio: scopri la Vigna di Leonardo da Vinci

Ha riaperto da pochi giorni la Vigna di Leonardo da Vinci in Corso Magenta 65 a Milano. La struttura, donata a Leonardo nel 1498 da Ludovico il Moro, è visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 18.00, prenotando all’indirizzo mail info@vignadileonardo.com.

Le visite cominciano ogni 30 minuti, ultimo ingresso ore 17.30. I visitatori verranno scaglionati in piccoli gruppi e la visita comprenderà il servizio di audioguida indipendente. Le audioguide verranno sanificate dopo ogni utilizzo.

Casa degli Atellani e Vigna di Leonardo da Vinci sono probabilmente tra i luoghi più romantici di Milano: nel 900, l’architetto Piero Portaluppi creò qui uno spazio verde delimitato da cipressi e arricchito da statue e fontane, riscoprendo e aggiungendo affreschi e reperti scovati nei cinque secoli di vita dell’edificio.

  • Altre info: infotel biglietteria Vigna di Leonardo +39.02.4816150
  • Costi: adulti 10€, ridotto 8€ (over 65, ragazzi da 6 a 18 anni, studenti), ingresso gratuito per bambini fino a 5 anni, portatori di handicap e relativi accompagnatori, possessori della card Abbonamento Musei Milano e Lombardia

3) Dal 13 febbraio per San Valentino arriva al Cinemino il doc “The Night of All Nights”

Dal 4 febbraio in arrivo sulla piattaforma Cinemino@home nuovi titoli pensati dallo staff de Il Cinemino per aprire una finestra sul mondo e andare in luoghi insoliti e vivere esperienze eccezionali.

Dal 13 febbraio, in occasione di San Valentino, sarà disponibile THE NIGHT OF ALL NIGHTS, un documentario sul come sia possibile vivere una lunga vita insieme e le esperienze entusiasmanti, spensierate e divertenti, di chi lo ha fatto. La ricetta dell’amore…ingredienti, trucchi, consigli e segreti per essere sempre felici e innamorati. I film sono in lingua originale sottotitolati in italiano (4.99€).

Disponibili gratuitamente i corti per bambini: CATS&DOGS, FLIPPED, EASYDOING TEDDY.

Come seguire le proiezioni: online al link www.ilcinemino.it/at-home

Il cinemino Milano: proiezioni per San Valentino
Dal 13 febbraio, in occasione di San Valentino, sarà disponibile THE NIGHT OF ALL NIGHTS

4) Venerdì 12 febbraio: alla Fabbrica del Vapore la mostra Frida Kahlo. Il caos dentro

Resta visitabile fino al 5 maggio, negli spazi della Fabbrica del Vapore a Milano, la mostra Frida Kahlo – Il caos dentro, un percorso sensoriale tecnologico e spettacolare che immerge il visitatore nella vita della grande artista messicana, esplorandone la dimensione artistica, umana, spirituale.

La mostra è curata da Antonio Arèvalo, Alejandra Matiz, Milagros Ancheita e Maria Rosso e rappresenta una occasione unica per entrare negli ambienti dove la pittrice visse, per capire, attraverso i suoi scritti e la riproduzione delle sue opere, la sua poetica e il fondamentale rapporto con Diego Rivera, per vivere, attraverso i suoi abiti e i suoi oggetti, la sua quotidianità e gli elementi della cultura popolare tanto cari all’artista.

La mostra è aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 19.30. Non è necessario prenotare: è assicurato il distanziamento. Chi fosse in possesso di biglietti per il week end può accedere alla mostra nei giorni feriali. Prevendite biglietti aperte su Ticketone.

venerdì 5 febbraio mostre a Milano: Frida Kahlo Il caos dentro
Ha riaperto, alla Fabbrica del Vapore di Milano, la mostra Frida Kahlo Il caos dentro, prorogata sino al 5 maggio.

5) Darwin Day 2021: eventi in streaming venerdì 12 febbraio

Come ogni anno, nel Darwin Day del 12 febbraio sono previsti numerosi eventi per commemorare Charles Darwin nel giorno della sua nascita.

La lista, in continuo aggiornamento, di tutti gli eventi per il Darwin Day 2021 in Italia, è online sul sito pikaia.eu/darwin-day-2020-in-tutta-italia-2.

In particolare, il Darwin Day 2021 di Milano, trasmesso in streaming su Youtube venerdì 12 febbraio, rende omaggio all’inscindibile, vitale vincolo che da sempre lega le collezioni naturalistiche e l’evoluzione.

Di seguito i link alle dirette youtube:

  • eventi del mattino: www.youtube.com/watch?v=cqW4cHAcb7U
  • eventi del pomeriggio: www.youtube.com/watch?v=nwID4URuoZ0
  • eventi della sera: www.youtube.com/watch?v=Gg_PDoKPlwc

6) Venerdì 12 febbraio: Liza Ferschtman suona il Concerto per Violino di Britten insieme a laVerdi e Claus Peter Flor

“Una musicista con un enorme controllo dei colori e della texture”. Così il quotidiano britannico The Independent ha definito Liza Ferschtman, violinista olandese classe 1979, protagonista dell’appuntamento di venerdì 12 febbraio alle ore 21.00 sul nuovo portale streaming dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.

Affiancata da Claus Peter Flor, Direttore Musicale dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, Liza Ferschtman si misurerà con un lavoro che non capita così spesso di ascoltare, un meraviglioso capolavoro del repertorio violinistico ingiustamente ancora troppo poco eseguito: il Concerto in re minore per violino e orchestra, op.15 di Benjamin Britten.

Come seguire il concerto: gratuitamente, in streaming, sul portale web streaming.laverdi.org dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Liza Ferschtman concerto venerdì 12 febbraio con laVerdi Milano
Passacaglia: Liza Ferschtman suona online il Concerto per Violino di Britten insieme a laVerdi e Claus Peter Flor
Foto ©Marco Borggreve, cortesia Ufficio Stampa – laVerdi

7) Sabato 13 febbraio: torna sul podio dei Pomeriggi Musicali il direttore principale James Feddeck

Sabato 13 febbraio alle ore 17.00 tornerà sul podio dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali il direttore principale, lo statunitense James Feddeck.

Il programma si apre con una prima assoluta, commissionata dagli stessi Pomeriggi Musicali ad Alberto Cara (1975) ed intitolata Wedding and Funeral Marching Band, per orchestra di fiati e percussioni; quindi due lavori di altrettanti compositori simbolici del Romanticismo europeo: il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in Fa minore op. 21 di Fryderyk Chopin (1810-1849) solista Viviana Lasaracina – fra le pianiste italiane più in evidenza di questi ultimi anni – e la Sinfonia n. 3 in Re maggiore D 200 di Franz Schubert (1797-1828).

Come seguire il concerto: gratuitamente, in live streaming dal Teatro Dal Verme, alla pagina dalverme.org/streaming.php

sabato 13 febbraio concerto pomeriggi musicali direttore Feddeck
Torna sul podio dei Pomeriggi Musicali il direttore principale James Feddeck.
Foto di Daverio, cortesia Ufficio Stampa – I Pomeriggi

8) Domenica 14 febbraio: IN MASCHERA, gli animali fantastici del Duomo di Milano

Domenica 14 febbraio dalle 15.30 appuntamento per i più piccoli a cura dell’Ufficio Servizi Educativi – Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano. Sapevate che tra le opere del Duomo si nascondono moltissimi animali e fantastiche creature? Scimmie, topolini, cani, tigri e perfino diavoli e draghi volanti. Osserviamoli insieme e lasciamoci ispirare per creare meravigliose maschere per il Carnevale.

Le attività, della durata di 1 ora circa, sono rivolte ai bambini dai 5 agli 11 anni. Prima dell’evento – con prenotazione obbligatoria online sul sito www.duomomilano.it/it/infopage/bambini/37 – verrà inviato un link a cui collegarsi per partecipare all’attività.

  • Costi: 5€ a connessione
  • Altre info/prenotazioni: email didattica@duomomilano.it, infotel +39 02.361691 – int.3

9) Venerdì d’arte alle Gallerie d’Italia, con la mostra Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa

Ha riaperto, alle Gallerie d’Italia in piazza della Scala a Milano, la mostra “Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa” dedicata al “vero mago della pittura”, Giambattista Tiepolo. La mostra, prorogata fino al 2 maggio, è un’occasione per approfondire la vita personale e artistica di Tiepolo a Milano, e di come da qui sia stato proiettato verso l’Europa, in Germania e in Spagna, nelle città in cui ha ricevuto le più importanti committenze.

  • Orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 20:00 (ultimo ingresso alle 18:30)
  • Costi: biglietto intero 10€, biglietto ridotto 8€, ridotto speciale 5€ acquistabile direttamente in biglietteria e su TicketOne (prenotazione consigliata)
  • Altre info: sito web gallerieditalia.com, email info@gallerieditalia.com, numero verde 800.167619
cosa fare venerdì 5 febbraio a Milano: mostra Tiepolo alle Gallerie d'Italia
Giambattista Tiepolo, Trionfo delle arti e delle scienze, 1731 ca. olio su tela, 55,5 x 72 cm, Lisbona, Museu Nacional de Arte Antiga ©MNAA/DGPC/ADF, Luísa Oliveira

10) Sabato 13 febbraio: il Rinascimento fiammingo protagonista di #RipassoAlPoldi

Sabato 13 febbraio dalle ore 10.30 su Zoom torna il #RipassoAlPoldi del Museo Poldi Pezzoli di Milano: questa volta il tema sarà il Rinascimento fiammingo con approfondimento di circa 60 minuti sull’arte di questo periodo storico, dai grandi capolavori ai piccoli e preziosi oggetti presenti nelle collezioni del Museo.

  • Costi: è possibile partecipare agli incontri a fronte di una donazione minima di 5€ al Museo, effettuabile tramite il tasto “Dona ora” nella sezione Sostieni il Museo al link museopoldipezzoli.it/sostieni-il-museo
  • Prenotazioni: via email, scrivendo a servizieducativi@museopoldipezzoli.it

11) Domenica 14 febbraio: Storie di vite e di artisti – Édouard Manet

Prosegue, domenica 14 febbraio dalle ore 17.30, il ciclo gratuito di conferenze “Storie e vite di artisti”, in diretta Facebook sul canale del MAGA – Museo Arte Gallarate e sulla piattaforma Zoom.

Emma Zanella, Direttore del Museo MA*GA, e Alessandro Castiglioni racconteranno gli aneddoti che hanno caratterizzato la vicenda biografica dei protagonisti dell’Impressionismo in attesa della grande mostra “Impressionisti. Alle origini della modernità” in programma al MA*GA nella prossima primavera. Per partecipare alla diretta Zoom scrivere una mail a progettispeciali@museomaga.it

Come seguire l’evento: in diretta Zoom o sulla pagina Facebook www.facebook.com/maga.museo

12) Da venerdì 12 febbraio: il Festival ScienzaInScena riparte “PerAria”

Al via il Festival ScienzaInScena Atto Quadrato che si trasforma e diventa dal 12 al 20 febbraio il Festival ScienzaPerAria. A partire dal 12 febbraio in programma 9 giorni di iniziative in rete dedicati al racconto delle scienze, con ospiti d’eccezione, artisti e scienziati in dialogo tra loro e con il pubblico su tematiche afferenti la microbiologia, algoritmi e politica, astrofisica, archeoastronomia, scienze mediche.

Si inizia venerdì sera dalle ore 20.30 con TEATRO MICROSCOPICO: la microbiologia è di scena, talk in live streaming al PACTA Salone con Andrea Brunello, attore e regista, Maria Eugenia D’Aquino, direttrice del festival e attrice, e Stefano Bertacchi, ricercatore e divulgatore scientifico. Un viaggio fantastico nel microcosmo, un tour avventuroso nel corpo umano e nel regno dei piccoli geni che lo popolano, con i loro nomi bizzarri a volte impronunciabili, esseri che si muovono, mangiano, cacciano, si fanno la guerra, ma allo stesso tempo collaborano tra di loro e con esseri viventi ben più grandi.

Sabato 13 febbraio dalle ore 20.30 SURVEILLANCE POLITICS: libertà nell’era digitale, talk in live streaming su algoritmi, politica, libertà, democrazia, Capitol Hill, censura, sorveglianza, digital humanities e altre parole chiave intorno a cui lo storico e filosofo della Scienza Massimo Mazzotti, Director Professor Department of History University of California, Berkeley, si confronta con l’inventrice del TeatroInMatematica, Maria Eugenia D’Aquino, e Riccardo Mini, il primo autore in Italia a trasformare in trame e personaggi teatrali ostici argomenti matematici.

Le due talk saranno trasmesse anche in contemporanea e live su Twitch al link www.twitch.tv/pacta_deiteatri

Domenica 14 febbraio dalle 15.30 la sezione dedicata ai bambini, cui sarà dedicato ScienzaPerAria for Kids con NINA DELLE STELLE. Puoi salvare il mio pianeta, un contributo video a cura dell’attore regista Filippo Tognazzo della compagnia Zelda Teatro. Una delicata favola moderna sul legame indissolubile fra uomo, Natura, istruzione e diritti.

Come seguire il festival: online sul sito www.pacta.org o sul canale YouTube di PACTAdeiTeatri SALONE e sulla pagina Facebook @pactasaloneviadini (tutti gli appuntamenti del festival sono gratuiti, a eccezione dello spettacolo del 20 febbraio).

Da venerdì 12 febbraio il Festival ScienzaInScena riparte PerAria
Dal 12 febbraio il Festival ScienzaInScena riparte “PerAria”: 9 giorni di iniziative in rete dedicati al racconto delle scienze.
Foto ©Tognazzo

13) Domenica 14 febbraio: Indovina con chi suono stasera

Domenica 14 febbraio, dalle ore 17.00, uno spettacolo gratuito da non perdere organizzato dal Teatro No’hma di Milano: un’occasione per riflettere sulle mille possibili interpretazioni di uno stesso spartito musicale, che ci darà la possibilità di assistere ad una sfida tra creatività ed emozioni da un lato, contro la precisione e l’inflessibilità dall’altro!

Una sfida all’ultima nota tra Roberto Prosseda, pianista di fama internazionale e TeoTronico, un abilissimo… robot, dotato di 53 dita, in grado di riprodurre qualsiasi file Midi su un normale pianoforte acustico.

In un mondo invaso dalla tecnologia, lo spettacolo vuole sottolineare l’importanza della creatività e delle emozioni umane, per quanto imperfette, in contrapposizione alla precisione estrema dell’esecuzione del robot.

Come seguire l’evento: online, domenica 14 febbraio dalle 17.00, su Youtube

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

Commenti

Inserisci un commento

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita