Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 21 giugno

cosa fare sabato 20 giugno a Milano: riapre il Bluelab per bambini all'Idroscalo

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 21 giugno

Milano, cosa fare venerdì 19, sabato 20 giugno e domenica 21 giugno? In questo articolo troverai alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti e spettacoli in streaming, mostre, aperitivi a bordo piscina ai Bagni Misteriosi e tanto altro ancora!

1) Domenica 21 giugno: concerto inaugurale Estate Sforzesca

Anche quest’anno torna a Milano Estate Sforzesca: il programma del 21 giugno, in occasione della Festa Europea della Musica, vede protagonisti la Civica Orchestra di Fiati di Milano, i Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, e Paolo Tomelleri and Friends.

Il concerto, L’età d’oro dello swing, ha due anime. La prima (dalle ore 16.30), attraverso i brani di Franco D’Andrea, Enrico Pieranunzi, Enrico Intra, Enrico Rava e Gianluigi Trovesi è un inno al suono italiano: incisivo, melodioso e allo stesso tempo pieno di ritmo e di “black swing”.

Estate Sforzesca 2020: concerto inaugurale L'età d'oro dello swing a Milano
Estate Sforzesca 2020: concerto inaugurale L’età d’oro dello swing a Milano.
Foto cortesia Ufficio Stampa Fondazione Milano

Nella seconda (dalle ore 18.00), dalle note del clarinetto di Paolo Tomelleri, riaffioreranno i successi della “golden age” dello swing e del bebop: da Benny Goodman a Ella Fitzgerald, da Cole Porter a Charles Trenet.

La manifestazione Estate Sforzesca è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano. Le prenotazioni per accedere gratuitamente al concerto L’età d’oro dello swing verranno gestite tramite Mailticket a questo link.

Nota bene: l’accesso al Cortile delle Armi sarà contingentato: per ora sono previsti 360 posti a sedere opportunamente distanziati tra loro (a fronte delle 500 sedute delle precedenti edizioni) e non sono disponibili posti in piedi.

2) Sabato 20 giugno: tour guidato Pomodoroincittà a Milano

Dopo la chiusura per l’emergenza sanitaria, dal 16 giugno la Fondazione Arnaldo Pomodoro riprende le attività per il pubblico. Sabato 20 giugno in programma una visita guidata nei luoghi più emblematici di Milano, con partenza da via Conservatorio 12, per scoprire le opere che Arnaldo Pomodoro ha realizzato per la città a cui è legato ormai da più di cinquant’anni.

Un itinerario della durata di 2 ore offrirà l’occasione di rallentare il passo per guardare la città con occhi nuovi, riscoprendo il legame tra il tessuto urbano, il patrimonio artistico e le istituzioni che lo ospitano e lo conservano.

Alcune delle opere, infatti, sono esposte nei luoghi deputati all’arte, in spazi museali e collezioni pubbliche come il Museo Poldi Pezzoli, mentre altre si nascondono nei chiostri delle Università e negli atrii delle Banche.

cosa fare sabato 20 giugno a Milano: tour guidato Pomodoroincittà
Pomodoroincittà: sabato 20 giugno a Milano un tour per scoprire le opere che Arnaldo Pomodoro ha realizzato per la città.
Foto cortesia Ufficio Stampa Fondazione Arnaldo Pomodoro.

Questo il percorso a piedi di sabato 20 giugno:

  • Conservatorio di Milano
  • Piazza Meda
  • Sala delle armi del Museo Poldi Pezzoli
  • Largo Greppi – Piccolo Teatro

Costi (prenotazioni a questo link):

  • Biglietto intero: 15€
  • Biglietto ridotto: 12€
  • Gratuito per i soci di Fondazione Arnaldo Pomodoro

3) Domenica 21 giugno: su e giù per il Duomo di Milano (per bambini e famiglie)

A seguito della tanto attesa riapertura del Complesso Monumentale del Duomo di Milano riprendono le visite guidate che i Servizi Educativi della Veneranda Fabbrica dedicano alle famiglie e ai bambini.

Domenica 21 giugno da non perdere il tour “Su e giù per il Duomo” alla scoperta della Cattedrale e delle sue spettacolari e suggestive Terrazze: un intreccio di decorazioni architettoniche e ornato, che come merletti di marmo rosa di Candoglia impreziosiscono e alleggeriscono le alte e imponenti mura, decorandole con ghirigori fitomorfi, soggetti inaspettati tratti dal mondo naturale e creature fantastiche, tipiche dell’immaginazione medievale.

cosa fare domenica 21 giugno a Milano: visite guidate al Duomo per famiglie e bambini
Su e giù per il Duomo di Milano: visite guidate per famiglie e bambini
  • Orari: domenica 21 giugno alle ore 16.00, con ritrovo 15 minuti prima dell’inizio della visita presso la biglietteria del Museo del Duomo (Piazza Duomo, 12 – Palazzo Reale)
  • Percorso: Duomo + Terrazze in ascensore
  • Costi: ridotto famiglia 1 adulto + 1 bambino € 32,00 (con possibilità di aggiungere ulteriori partecipanti singoli, al costo di 13€ a persona)
  • Altre infodidattica@duomomilano.it, infotel +39 02.361691 – int.3
  • Prenotazione obbligatoria per mail a didattica@duomomilano.it

4) Venerdì 19 giugno: riapre il Museo Bagatti Valsecchi

Da venerdì 19 giugno riapre le porte la casa museo di via Gesù, dopo oltre tre mesi di chiusura, e accompagna il suo pubblico, nuovo e di ritorno, a scoprire le storie e le collezioni della famiglia Bagatti Valsecchi con alcune novità.

La fruibilità settimanale sarà di tre giorni (venerdì, sabato e domenica), ma saranno disponibili percorsi speciali gratuiti con il personale del Museo: un modo diverso per ascoltare aneddoti e curiosità sui protagonisti della Casa Museo Bagatti Valsecchi.

Per i primi due fine settimana d’apertura, ogni giorno due percorsi guidati dal titolo Ti accompagno al Museo, che – al costo del solo biglietto d’ingresso intero – affiancheranno la visita guidata realizzata dal conservatore Lucia Pini. A raccontare il museo dal suo interno saranno alcune figure dello staff, accompagnando i piccoli gruppi di visitatori alla scoperta della casa museo.

cosa fare a Milano venerdì 19 giugno: riapertura Museo Bagatti Valsecchi
Cosa fare nel weekend a Milano: da venerdì 19 giugno riapre le porte la casa museo Bagatti Valsecchi

Si parte venerdì 19 giugno, alle 15.30, con la visita condotta dal conservatore Lucia Pini, mentre alle 16.30 sarà la responsabile comunicazione Benedetta Marchesi a raccontare il museo dal proprio punto di vista; sabato 20 giugno e domenica 21 giugno – sempre alle 15.30 e alle 16.30 – si alterneranno Valeria Barilli, referente per gli Amici del Museo, Laura Bugliosi, responsabile marketing e raccolta fondi, la responsabile degli Eventi privati Marica Gagliardi e la referente tecnica Ilaria Nasisi.

Per consentire il rispetto della distanza di sicurezza le visite hanno solo 4 posti a disposizione, il calendario aggiornato così come la possibilità di prenotare (necessaria) sono online al link www.museobagattivalsecchi.org

5) Sabato 20 giugno: riapre il BlueLab all’Idroscalo, laboratori per bambini e ragazzi

Ripartono da sabato 20 giugno  i fine settimana del BlueLab al Parco Idroscalo: lo spazio di Gruppo CAP dedicato ai laboratori gratuiti per bambini torna per offrire una serie di attività creative ed educative da svolgersi alla scoperta… del magico mondo dell’acqua.

Il sabato e la domenica sono in programma appuntamenti interamente dedicati all’educazione ambientale, a cura della cooperativa Sociale Alboran, senza dimenticare l’intrattenimento: dalle 15:00 alle 18:00 bambini e ragazzi potranno scoprire il proprio talento di piccoli costruttori, artisti, ingegneri e creativi e divertirsi in compagnia. I turni saranno due – uno alle 15 e uno alle 16.30 – della durata di circa un’ora.

cosa fare sabato 20 giugno a Milano: riapre il Bluelab per bambini all'Idroscalo
Gruppo CAP riapre il BlueLab, lo spazio dedicato ai laboratori gratuiti per bambini e ragazzi presso l’Idroscalo.

Il programma del mese, che vedrà i partecipanti affrontare tematiche diverse ogni weekend, comprende 4 date e ben 8 appuntamenti:

  • Sabato 20 e domenica 21 giugno ci si dedicherà agli animali con Galleggiando sul lago: il laboratorio prevede lo studio delle diverse specie di fauna acquatica dei laghi. I ragazzi potranno scoprire da vicino anche chi abita le acque dell’Idroscalo.
  • Sabato 27 e domenica 28 giugno saranno appuntamenti dedicati al laboratorio Da qui non si passa, alla scoperta di dighe e levate, per capire come la forza dell’acqua possa generare energia elettrica.

Il BlueLab si trova in via Circonvallazione Idroscalo – Riva Ovest a Segrate (MI). Per partecipare ai laboratori è obbligatoria l’iscrizione, da effettuarsi entro il giovedì precedente scrivendo a bluelab@alboran-coop.it, specificando nome ed età dei partecipanti e lasciando un recapito telefonico.

6) Mostra L’Esercito di Terracotta alla Fabbrica del Vapore

Fino a domenica 28 giugno alla Fabbrica del Vapore è aperta al pubblico la mostra ‘L’Esercito di Terracotta e il primo Imperatore della Cina’, con una delle più antiche testimonianze storiche della grande cultura cinese. Si tratta della più completa e fedele riproduzione della spettacolare necropoli rinvenuta nella provincia dello Xi’an nella Cina orientale, scoperta casualmente nel 1974 da tre contadini.

Seguendo il percorso della mostra, il visitatore potrà compiere uno straordinario viaggio nella Cina di 2.200 anni fa, grazie alle perfette ricostruzioni degli oggetti ritrovati: statue, armi, carri da guerra, armature, ceramiche, monete, oggetti di vita quotidiana del tempo. Tutti oggetti realizzati con le preziose argille del luogo da abili artigiani cinesi della regione di Xi’an, secondo le antiche tecniche tramandate per generazioni.

cosa fare a milano domenica 21 giugno: mostra l'Esercito di Terracotta
Penultimo weekend di apertura al pubblico, alla Fabbrica del Vapore di Milano, per la mostra più completa mai creata sull’Esercito di Terracotta, la Necropoli e la vita del Primo Imperatore.

La mostra vanta anche una perfetta riproduzione di una sezione della fossa n.1, con la presenza di oltre 170 guerrieri a grandezza naturale. Altrettanto spettacolari le repliche identiche dei carri in bronzo scoperti in una delle fosse.

Prenotazione obbligatoria prenotando l’accesso tramite infotel +39 333 9177046. Prevendite al link esercito-terracotta.it/tickets. Per info su orari, costi e regole di accesso visita il sito ufficiale, esercito-terracotta.it

7) Domenica 21 giugno: mercatino di seconda mano Remira Market

A Milano, da domenica 21 giugno, il mercatino di seconda mano Remira Market. L’ingresso al pubblico è libero dalle 10:30 alle 20:30.

Remira Market nasce da un idea di Alessia, Katia e Virginia per rimettere in circolo oggetti che altrimenti andrebbero buttati. Il nostro motto REUSE & RAVANA esorta a rovistare tra le bancarelle e soprattutto a rimettere in circolo oggetti e abbigliamento usati.

L’appuntamento è due domeniche al mese a partire da Giugno presso il Giardino Aldrovandi c/o Tempio del Futuro Perduto per ridare nuova vita a tutto quello di cui ci si vuole liberare ma che può servire a qualcun altro.

Cosa fare a Milano domenica 21 giugno: mercatino di seconda mano Remira Market
Cosa fare a Milano domenica 21 giugno: mercatino di seconda mano Remira Market

Durante le giornate del mercatino sono previsti momenti in Live Streaming dove diversi attori tratteranno tematiche relative a uno stile di vita meno impattante e workshop legati alla sostenibilità.

REMIRA MARKET avrà luogo a domeniche alterne a partire dal 21 Giugno. L’ingresso al pubblico è libero e gratuito dalle 10:30 alle 20:30 (obbligo mascherina e guanti).

Come arrivare: il mercatino è raggiungibile presso il Giardino F. Aldrovandi al Tempio del Futuro Perduto in via Luigi Nono 9 a Milano. E’ possibile utilizzare la Metro Linea 5 (lilla) – Tram 10, 12, 14 e parcheggio esterno in via Galileo Ferrari.

8) Cinema all’aperto: ripartite le arene cinematografiche estive ARIANTEO a Milano e Monza

Cinema all’aperto: torna AriAnteo, la tradizionale rassegna di cinema all’aperto targata Anteo. Grazie alla collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano il 15 giugno si sono accesi gli schermi di AriAnteo Chiostro dell’Incoronata e il 16 giugno di AriAnteo Palazzo Reale.

La novità di questa edizione riguarda inoltre la nuova location di AriAnteo Triennale, grazie alla collaborazione con Triennale Milano, al via dal 17 giugno. Il 15 giugno al via anche AriAnteo Villa Reale di Monza.

cosa fare sabato 20 giugno a Milano: rassegna cinematografica AriAnteo
Cinema all’aperto: dal 15 giugno si parte con le arene cinematografiche estive ARIANTEO a Milano e Monza

Costi:

  • Biglietto intero /€7,50
  • Ridotto /€5,50
  • Ridotto Amici del Cinema /€4,50
  • Tessera abbonamento a 10 spettacoli /€39
  • Spettacolo Zelig + proiezione film /€12.00
  • Solo proiezione film /€7.50

Biglietti acquistabili preferibilmente online su www.spaziocinema.info o presso le casse del cinema e delle arene. Prevista l’assegnazione dei posti, in modo da permettere il distanziamento sociale di un metro tra uno spettatore e l’altro.

Per il programma delle proiezioni nel weekend, e per ulteriori informazioni su orari e regole di accesso, leggi il nostro articolo o visita il sito ufficiale della rassegna AriAnteo (www.spaziocinema.info).

9) Domenica 21 giugno: maratona musicale ai Bagni Misteriosi

Domenica 21 giugno nella splendida cornice dei Bagni Misteriosi un’allegra maratona musicale con giovani talenti a ingresso gratuito.

La Società del Quartetto di Milano vuole regalare una festosa serata musicale alla città, in occasione della Festa Europea della Musica e in collaborazione con il Teatro Franco Parenti e con Yamaha Music Europe – branch Italy.

Un eccezionale palcoscenico sull’acqua sarà predisposto per giovani virtuosi della classica e del jazz, il Mascoulisse Quartet, ensemble di 4 tromboni che ha stravolto le convenzioni dello strumento solitamente confinato nelle buche d’orchestra.

Il concerto avrà inizio alle ore 20.30.

aperitivo ai Bagni Misteriosi di Milano
Festa Europea della Musica: domenica 21 giugno la maratona musicale ai Bagni Misteriosi di Milano

Il Mascoulisse Quartet sarà anche protagonista di piccoli flash mob durante l’intera giornata per le strade della città, secondo il seguente programma:

  • ore 11.00: Piazza Duomo
  • ore 12.00: Castello Sforzesco
  • ore 15.00: City Life

Per la partecipazione alla maratona musicale gratuita ai Bagni Misteriosi di Milano, è richiesta la prenotazione via email scrivendo a info@quartetto.it

Dato il protocollo di sicurezza da rispettare sarà meglio arrivare almeno una mezz’ora prima. L’ingresso, gratuito, è riservato a 300 persone per via delle restrizioni vigenti. Per altre informazioni e per il programma della serata, visita il sito www.teatrofrancoparenti.it/spettacolo/festa-europea-della-musica

10) Sabato 20 giugno, solstizio d’Estate: riapre Casa Testori

Dopo la chiusura causa pandemia, Casa Testori riparte e riapre sabato 20 giugno, nel giorno del solstizio d’estate, data emblematica per segnare un nuovo inizio.

Ad accoglierti sarà la mostra Chang’e-4, a cura di Irene Biolchini, che coinvolgerà il pian terreno e il giardino in un’esplosione di colore e vita, dove la pittura si trasforma in dipinto, murales, ceramica e tessuto.

Al primo piano, tra la biblioteca d’arte e l’archivio di Giovanni Testori, va in scena un nuovo viaggio nell’opera pittorica, drammaturgica, narrativa e critica del padrone di Casa, con inediti e nuove acquisizioni.

cosa fare sabato 20 giugno a Milano: riapertura di Casa Testori
Sabato 20 giugno: Solstizio d’Estate. riapre Casa Testori!

In totale sicurezza, potrai accedere nel corso di tutta la serata (sabato 20 giugno dalle 17 alle 23), in un’inaugurazione estesa, incontrando gli artisti e la curatrice della mostra Chang’e-4 nell’ampio giardino di Casa Testori, per poi visitare in gruppi mirati la mostra e gli spazi testoriani al primo piano.

  • Orari nei giorni successivi: dal 23 giugno al 25 luglio e dal 25 agosto al 13 settembre 2020, dal martedì al venerdì ore 10.00-13.00 e 14.30-18.00; sabato ore 14.30 – 19.30; chiusura domenica e lunedì.
  • Costi: ingresso libero
  • Indirizzo: Largo Angelo Testori 13, Novate Milanese
  • Altre info: email info@casatestori.it

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.

Commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita