Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 febbraio

Festival dell'Oriente a Milano dal 31 gennaio al 2 febbraio

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 febbraio

Milano, cosa fare venerdì 31 gennaio, sabato 1 febbraio e domenica 2 febbraio? In questo articolo troverai alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

(1) Sabato 1 febbraio: Duomo Tour Fast Track

Sabato 1 febbraio la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano propone un tour alla scoperta dell’Area Archeologica, ove si trovano i resti del Battistero di San Giovanni alle Fonti, il primo Battistero a pianta ottagonale della cristianità, e della Cattedrale, che con le sue 3400 statue e 55 vetrate colorate, è il più importante esempio di stile gotico del Nord Italia. Raggiunte le terrazze, una vista mozzafiato ti sorprenderà passeggiando sul tetto della Città a due passi dal cielo.

Cosa fare a Milano sabato 1 febbraio: Duomo Tour Fast Track
Cosa fare a Milano sabato 1 febbraio: Duomo Tour Fast Track

Nel prezzo del servizio sono inclusi la visita guidata, il biglietto di ingresso e il sistema di microfonaggio. Obbligatoriamente per l’uso del sistema di microfonaggio é previsto il deposito di un documento d’identità valido (carta di identità, passaporto, patente), che verrà restituito al termine del servizio dal personale di biglietteria.

  • Costi: biglietto intero 27€, biglietto ridotto 19€
  • Durata: 90 minuti per il percorso Cattedrale, Area Archeologica e Terrazze
  • Lingua: italiano
  • Prenotazioni: email visite@duomomilano.it, infotel +39.02.72023375

(2) Domenica 2 febbraio: Mendelssohn svelato, Roberto Prosseda in concerto

Domenica 2 febbraio in Palazzina Liberty a Milano ritorna #TheClassicalExperience con Roberto Prosseda in concerto su musiche di F. Mendelssohn.

Intellettuale e virtuoso, colto ma anche istintivo, Roberto Prosseda è il perfetto esempio di come ragione e sentimento possano incontrarsi in un musicista. Non è un caso che sia stato lui il principale fautore della riscoperta della pianistica di Mendelssohn, incisa integralmente per Decca. Fra apollineo classicismo e ardori romantici, Mendelssohn ci viene rivelato in modo brillante e poetico.

cosa fare a Milano domenica 2 febbraio: Mendelssohn svelato, Roberto Prosseda in concerto
Mendelssohn svelato: domenica 2 febbraio Roberto Prosseda in concerto a Milano

Una full immersion sensoriale ogni domenica a partire dalle 17.30, quando è possibile accedere in sala, scegliere i posti migliori, bere e stuzzicare qualcosa mentre il led-wall fa rivivere i best-of della stagione. Alle 18.30 gli artisti saliranno sul palco e a fine concerto si siederanno fra il pubblico per quattro chiacchiere e un brindisi.

Biglietti ridotti a 10 euro per i lettori di Eventiatmilano.it: per ottenere lo sconto, scrivi una mail con oggetto “Promo code EVENTIMILANO” a info@milanoclassica.it, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone. I biglietti così prenotati potranno essere ritirati presso la biglietteria, il giorno stesso dello spettacolo.

La Palazzina Liberty “Dario Fo e Franca Rame” è in Largo Marinai d’Italia a Milano. Per altre informazioni visita il sito web https://bit.ly/mendelsshonsvelato o invia una email a info@milanoclassica.it

(3) Da venerdì 31 a domenica 2 febbraio: Writers, gli scrittori si raccontano

Da venerdì 31 gennaio a domenica 2 febbraio ai Frigoriferi Milanesi in via Piranesi 48 si svolgerà l’ottava edizione del festival Writers, rassegna letteraria dedicata agli scrittori e alla scrittura.
Quest’anno, attraverso incontri, reading e speech, verrà sviluppato il tema E in questo chiaroscuro nascono i mostri: raccontare e rappresentare non l’orrido ma il normale che cela l’orrido.

Cosa fare a Milano fino a domenica 2 febbraio: Writers Festival
Dal 31 gennaio al 2 febbraio ai Frigoriferi Milanesi l’ottava edizione del festival Writers. Foto di Patrick Fore via unsplash.con

Tra gli incontri in programma, segnaliamo:

  • venerdì 31 gennaio dalle 22.00: Sentimento popolare con Camilla Barbarito (voce) e Fabio Marconi (chitarra)
  • sabato 1 febbraio dalle 16.30: Dicono di noi. Il mondo degli YouTuber Incontro con Charlie Moon e Magdalena Barile
  • domenica 2 febbraio dalle 17.00:  Il caos di Alda Merini Incontro con Annarita Briganti, Nicole Janigro e Vittorio Lingiardi

L’ingresso al festival è gratuito. Per il programma aggiornato e completo visita il sito writersfestival.it

(4) Da venerdì 31 gennaio: Festival dell’Oriente a Milano

La magia del Festival dell’Oriente torna a Milano, da venerdì 31 Gennaio a domenica 2 febbraio, negli spazi del centro fieristico Milano City.

Un viaggio a “chilometro 0” tra i profumi e le meraviglie del continente Orientale, dalla Thailandia alla Cina, dal Giappone allo Sri Lanka, dall’India al Tibet, dalla Mongolia al Vietnam, dalla Corea all’Indonesia. Il pubblico avrà l’opportunità di visitare le aree culturali dedicate ai vari paesi, dove sarà possibile apprezzare le cerimonie e le tradizioni d’Oriente: nell’area dedicata al Giappone si potrà ammirare la riproduzione di un villaggio tradizionale, accedere ad un giardino zen, visitare le mostre, i bazar, gli stand commerciali, o ancora, prendere parte a vere e proprie cerimonie tradizionali e gustare la gastronomia tipica tra profumati fiori di ciliegio.

cosa fare venerdì 31 gennaio a Milano: Festival dell'Oriente
Dal 31 Gennaio al 2 Febbraio al centro fieristico Milano City il Festival dell’Oriente. Tra le novità di quest’anno: street food d’Oriente e Sushi Village.

Ricchissima anche l’offerta gastronomica, grazie al debutto in Italia del primo Sushi Village, perché la cucina giapponese non è qualcosa che si mangia soltanto, ma è anche qualcosa da ammirare.

Le novità non finiscono qui! Troverete, infatti, anche un’area dedicata allo Street Food Orientale, con tantissime pietanze da gustare mentre si visitano tutte le aree di questo spettacolare viaggio a 360 gradi. Sarà inoltre possibile scegliere, tra i numerosi punti ristoro presenti, piatti tradizionali di Cina, Giappone, India, Tibet, Thailandia, Vietnam.

  • Costi: biglietto intero 13 euro (adulti e ragazzi oltre i 10 anni), biglietto ridotto 8 euro (accompagnatori dei disabili al 100% e ragazzi dai 5 ai 10 anni compiuti), biglietto omaggio per bambini fino ai 5 anni e portatori di handicap con disabilità al 100% certificata da foglio verde o certificato ASL (per i disabili non al 100% non è prevista alcuna agevolazione)
  • Altre info: email staff@festivaldelloriente.net; infotel 0585 240660 / 333 5756621 / 366 9019955
  • Orari di apertura: dal 31 gennaio al 2 febbraio dalle 10.30 alle 22.00
  • Dove: Fieramilanocity (padiglioni 3 e 4) in Viale Ludovico Scarampo a Milano

(5) Fino a domenica 2 febbraio: I Love Lego, mostra al Museo della Permanente

Termina domenica 2 febbraio, al Museo della Permanente a Milano, la mostra dedicata ai LEGO. Oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili per comporre città moderne e monumenti antichi, per decine di metri quadrati di scenari interamente realizzati con mattoncini LEGO protagonisti della mostra “I LOVE LEGO”.

I love Lego mostra a Milano Museo della Permanente fino a domenica 2 febbraio
Ultimo weekend di apertura al pubblico per la mostra I Love Lego al Museo della Permanente di Milano
Foto di Alphacolor via unsplash.com

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 (la biglietteria chiude un’ora prima).

  • Costi: biglietto intero a partire da 13 euro, biglietto ridotto a 8 euro per i bambini. Ingresso gratuito per i minori di 4 anni. Prevendite biglietti su Ticketone.
  • Altre info: infotel 02 8929921, sito web online al link www.ilovelegomilano.it
  • Dove: Museo della Permanente, Via Filippo Turati 34, Milano

(6) Sabato 1 e domenica 2 febbraio: Festival del fumetto

Cinque padiglioni e ben 20.000 mq riservati alla winter edition del festival dedicato ai fumetti, manga, anime, gadgets, action figures, cards ed abbigliamento.

Il Festival del fumetto ti aspetta sabato 1 e domenica 2 febbraio al Parco esposizioni di Novegro con aree dedicate ai videogames con realtà virtuale, villaggio cosplay, horror, stage e lezioni di fumetto, card contest, area ludica e villaggio Giappone.

Cosa fare a Milano fino a domenica 2 febbraio: Festival del Fumetto
Foto di Sebastian Spindler via unsplash.com
  • Altre info: programma completo ed orari di apertura al pubblico online al link festivaldelfumetto.com
  • Costi: biglietto intero giornaliero: 11 euro; biglietto ridotto giornaliero 7 euro (per bambini da 6 a 12 anni); ingresso gratuito per i bambini fino a 6 anni
  • Prevendite biglietti: sia l’abbonamento per le due giornate del festival, sia i biglietti sono disponibili online su Ticketone.it

(7) Domeniche gratuite al Museo

Domenica 2 febbraio, in occasione di #domenicalmuseo, non perdere l’occasione di visitare la bellissima mostra Canova | Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna, una straordinaria occasione di conoscenza della scultura tra Sette e Ottocento.

L’esposizione, allestita negli spazi delle Gallerie d’Italia in piazza della Scala a Milano, è stata resa possibile grazie alla prestigiosa collaborazione con il Thorvaldsen Museum di Copenaghen e il Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo, e col contributo di prestiti fondamentali concessi da importanti musei italiani e stranieri ed esclusive collezioni private.

Le Gallerie d’Italia sono accessibili gratuitamente ogni prima domenica del mese. La mostra Canova | Thorvaldsen sarà visitabile fino al 15 marzo il martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 9.30 alle 19.30 ed il giovedì fino alle 22.30.

cosa fare domenica 2 febbraio a Milano: apertura gratuita Gallerie d'Italia
Domenica 2 febbraio ingresso gratuito alle Gallerie d’Italia di Milano: aperta al pubblico la mostra Canova – Thorvaldsen. La nascita della scultura moderna.

Apertura gratuita anche per Armani/Silos. Nato dalla ristrutturazione di un magazzino per la conservazione dei cereali, risalente al 1950, lo spazio espositivo si articola su quattro piani. All’interno di Armani/Silos sono presenti anche un gift shop e una caffetteria, entrambi al piano terra. Orari: domenica 2 febbraio dalle 11:00 alle 19:00.

Per altre informazioni contatta l’infotel Armani/Silos 02 91630010, attivo da lunedì a sabato dalle 9 alle 18:30. Per conoscere tutti i siti museali aperti gratuitamente a Milano e nel resto d’Italia domenica 2 febbraio, visita la pagina dedicata del sito MIBAC beniculturali.it.

(8) Sabato 1 febbraio: Brides talking about wedding in Fiera di Bergamo

Brides talking about wedding, in programma sabato 1 febbraio all’interno della Fiera di Bergamo, parallelamente a Bergamo Sposi, è un evento pensato per aiutare le future spose che devono organizzare il loro matrimonio.

Sono stati selezionati sei wedding planner che racconteranno insieme alle spose i dettagli della loro esperienza e ti daranno dei consigli preziosi.

Programma di Brides talking about wedding

  • 10:45 – 11:00 / Accoglienza
  • 11:00 – 11:45 / Silvia Bettini accompagnata da Maura
  • 12:00 – 12:45 / Nives Malvestiti accompagnata da Alexandra
  • 13:00 – 13:45 / Martina Lucarda accompagnata da Georgette
  • 15:00 – 15:45 / Il Ghirigoro Bottega accompagnate da Diletta
  • 16:00 – 16:45 / Petali e Bonbons accompagnate da Silvia
  • 17:00 – 17:45 / Silvia Slitti accompagnata da Anna

(9) Supermarket – A modern musical tragedy al Teatro Fontana di Milano

Dal 29 gennaio fino al 9 febbraio al Teatro Fontana di Milano torna una delle produzioni Elsinor più originali e apprezzate da pubblico e critica. Supermarket – A modern musical tragedy è uno spettacolo fuori dal comune, pieno di situazioni bizzarre, di risate tragicomiche e di poesia. A tratti senza parole. Perché quello che succede dentro a un supermercato lascia proprio così.

Supermarket è un “non-musical” costruito con nove attori e una partitura sonora fatta di canzoni inedite, a cui si aggiungono un sound design costruito con suoni e rumori ripresi in un vero supermercato e una serie di annunci ad hoc con una drammaturgia originale. E mentre quello che esce dagli altoparlanti incanta e ipnotizza, tra gli scaffali del supermercato si compie il rito del “procacciarsi il cibo”.

cosa fare a Milano domenica 1 febbraio: Supermarket A modern musical tragedy al Teatro Fontana
Supermarket – A modern musical tragedy al Teatro Fontana di Milano

Sconto per i lettori di Eventiatmilano.it

I lettori di Eventiatmilano.it possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 15 euro + 1 di prevendita a persona (invece di 21 euro).

Per ottenere lo sconto scrivi una mail con oggetto “Convenzione Eventiatmilano” a biglietteria@teatrofontana.it, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere. I biglietti così prenotati potranno essere ritirati presso la biglietteria, entro 45 minuti prima dello spettacolo.

  • Orari spettacoli nel weekend: venerdì e sabato dalle 20.30, domenica dalle 16.00
  • Dove: Teatro Fontana, Via Gian Antonio Boltraffio, 21, Milano
  • Altre info: email biglietteria@teatrofontana.it, tel +39 02 6901 5733 (dalle ore 9.30 alle 18.00 dal lunedì al venerdì)

(10) Venerdì 31 gennaio: Michael Malarkey in concerto al Gate di Milano

Michael Malarkey torna in Europa nel 2020 in tour con un nuovo album. L’appuntamenti unico in Italia è per venerdì 31 gennaio dalle ore 21.00 al Gate di Milano. Attore e compositore statunitense, Michael Malarkey annuncia il tour europeo dopo un rapidissimo viaggio in UK per registrare il suo secondo album il mese scorso.

Cosa fare a Milano venerdì 31 gennaio: Michael Malarkey in concerto al Gate di Milano
Cosa fare venerdì 31 gennaio: Michael Malarkey in concerto al Gate di Milano

Nato in Libano, da padre americano di origini irlandesi e da madre inglese di origini arabo-italiane, nel 2006 si trasferisce a Londra per studiare recitazione alla London Academy of Music and Dramatic Art. Dopo varie apparizioni in cortometraggi e film, nel 2014 entra ufficialmente a far parte del cast della serie TV americana The Vampire Diaries, interpretando il vampiro Enzo, ruolo che gli consente di affermarsi al grande pubblico.

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Scopri altri eventi e spettacoli in sconto iscrivendoti alla newsletter (iscriviti).

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala, inserisci e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.

Commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita