Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Nella sezione seguente abbiamo inserito descrizioni brevi per tutti gli eventi in programma durante il weekend, oltre ai link per l’acquisto dei biglietti.

In breve: eventi da non perdere questo weekend

Dolce autunno a Cremona. Tra torrone e violini un ricco calendario di appuntamenti, che faranno vivere dieci giorni speciali alla capitale mondiale della liuteria. Ulteriori info qui.

Fino al 22 novembre 2015 la Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4), ospita Mediterranea 17 Young Artists Biennale. Ulteriori info qui.

Prosegue fino al 22 novembre Piccolo Grande Cinema, il festival dedicato al cinema per bambini e ragazzi che si svolgerà presso le tre sale della Cineteca di Milano (Spazio Oberdan, MIC – Museo Interattivo del Cinema, Area Metropolis 2.0). Ulteriori info qui.

Dal 4 novembre al 6 gennaio nel Duomo di Milano vengono esposti i Quadroni di San Carlo, due serie di dipinti su tela che celebrano la vita e i miracoli di San Carlo Borromeo, il primo santo della Controriforma. Ulteriori info qui.

Dal 20 al 22 novembre in FieraMilanoCity “G! come Giocare”, un appuntamento dedicato a tutti bambini e alle famiglie con importanti aziende nazionali e internazionali del settore del giocattolo. Ulteriori info qui.

Paradisi lontani ma non inaccessibili, Java, la Polinesia, l’Egitto, la Bretagna, raccontati attraverso l’arte di Paul Gauguin. Dal 28 ottobre 2015 al Museo delle Culture di Milano. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

MUDEC Mostra Gauguin Milano - Acquista i biglietti su Ticketone.it

Sabato e domenica pomeriggio il Teatro Sala Fontana di Milano aspetta grandi e bambini con RAPERONZOLO, la celebre fiaba dei fratelli Grimm. Ulteriori info qui.

Sabato 21 e domenica 22 novembre torna la prestigiosa manifestazione che apre il periodo natalizio: un’esclusiva mostra mercato che propone i regali più originali, dall’eccellenza artigianale all’enogastronomia di qualità. Laboratori creativi a tema per adulti e bambini. Ulteriori info qui.

Fino al 7 febbraio 2016, a Milano, Palazzo della Ragione Fotografia ospita “Henri Cartier-Bresson e gli altri – I Grandi fotografi e l’Italia”, la seconda tappa di un evento espositivo iniziato con Italia Inside Out. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Al via sabato 21 novembre la prima edizione di GO OVER! Culture and Music from Europe, rassegna che nasce per dar voce alle nuove tendenze musicali e alle sonorità di matrice europea. Ulteriori info qui.

Fino al 6 gennaio, tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00, il parcheggio di via Mario Pagano (fermata M1) ospita come da tradizione il mercato natalizio milanese che da quasi vent’anni propone progetti e prodotti del commercio equo e solidale. Ulteriori info qui.

A Legnano un weekend dedicato al panettone: sabato 21 e domenica 22 novembre i migliori pasticceri del territorio presenteranno al pubblico le loro specialità. Ulteriori info qui.

Una divertente attività per bambini (età consigliata: sopra i 5 anni), a cura di Alessia Cassetti, per conoscere più da vicino le stelle e per scoprire storie e miti che esse nascondono. Ulteriori info qui.

Venerdì e sabato: Dolce autunno a Cremona

Dal 21 al 29 novembre Cremona organizza la Festa del Torrone, una celebrazione del dolce più caratteristico della tradizione cremonese, fiore all’occhiello della tradizione pasticciera artigianale italiana nel mondo.

Insieme alla gastronomia, a rendere nota Cremona in tutto il mondo è la liuteria, riconosciuta patrimonio immateriale dell’Unesco. Tra gli appuntamenti proposti dal Museo del Violino – nuovo centro della liuteria Cremonese con la più importante e completa collezione di strumenti ad arco e lo splendido Auditorium per i concerti – segnaliamo il concerto del Quartetto di Cremona (venerdì 20 novembre dalle ore 21.00) e la mostra “1937. La Vittoria Alata e le celebrazioni Stradivariane” con apertura sabato 21 novembre.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Dolce autunno a Cremona: dieci giorni di eventi nella capitale mondiale della liuteria. In foto: Museo del Violino

L’esposizione, suddivisa in due sezioni ospitate dal Museo del Violino e dal Museo Archeologico, ripercorre le celebrazioni promosse nel 1937 in occasione del bicentenario della morte di Antonio Stradivari, i giorni della costruzione del Palazzo dell’Arte, capolavoro dell’architettura razionalista recentemente restituito alla sua funzione pubblica proprio come sede del Museo del Violino, e le rocambolesche vicende della splendida Vittoria Alata di Calvatone.

Al Museo del Violino (Piazza Marconi 5 – Cremona), oltre alle immagini storiche dell’epoca, saranno esposti gli strumenti premiati al concorso di liuteria del 1937, oggi espressione del lavoro dei migliori costruttori del Novecento; al Museo Archeologico esposta una copia della Vittoria Alata di Calvatone, per indagare le misteriose vicende che dal suo ritrovamento accompagnano questa statua.

Ingresso al Museo del Violino: 10€ intero, 7€ ridotto (over 65 e studenti), gratis per bambini minori di anni 6. Infotel: (+39) 0372 080809. Biglietti per il concerto del Quartetto di Cremona: settori A/B/D/E 15€, altri settori 10€. Nota bene: il concerto in Auditorium ha un ingresso indipendente, il biglietto per il concerto non consente la visita al Museo del Violino. I possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano possono accedere liberamente e senza pagare costi aggiuntivi al Museo del Violino.

Da venerdì a domenica: Mediterranea 17 Young Artists Biennale alla Fabbrica del Vapore a Milano

Fino al 22 novembre 2015 la Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4), ospita Mediterranea 17 Young Artists Biennale, evento internazionale multidisciplinare, curato da Andrea Bruciati, promosso da Comune di Milano e Bjcem, in collaborazione con Arci e con il Patrocinio della Fondazione Cariplo.

No Food’s Land è il tema di questa edizione che oltre 300 creativi under 35, provenienti da tutta l’area del Mediterraneo, hanno interpretato utilizzando tecniche e forme di espressioni differenti: le arti visive e le arti applicate (Architettura, Industrial Design, Web Design, Moda, Creazione digitale), la narrazione, lo spettacolo (Teatro, Danza, Performance Metropolitane), la musica, il cinema e la gastronomia.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Mediterranea 17 – Young Artists Biennale Milano 2015
CaratteriMobili – Restoryant (2015)

L’evento fa parte di Expo in città, il palinsesto di iniziative che accompagnerà la vita culturale di Milano durante il semestre dell’Esposizione Universale. L’esposizione sarà accessibile ad ingresso libero dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.30 e sabato e domenica dalle 11.00 alle 19.30. Informazioni: tel. 011 19 504 733; bjcem.aisbl@gmail.com; www.bjcem.org, www.mediterraneabiennial.org

Da venerdì a domenica: Piccolo Grande Cinema, il festival dedicato al cinema per bambini e ragazzi.

Giunge all’ottava edizione Piccolo Grande Cinema, il festival dedicato al cinema per bambini e ragazzi a cura di Fondazione Cineteca Italiana e MIC – Museo Interattivo del Cinema, che si svolgerà fino al 22 novembre 2015 presso le tre sale della Cineteca di Milano (Spazio Oberdan, MIC – Museo Interattivo del Cinema, Area Metropolis 2.0).

Sono in programma laboratori di cinema, film in anteprima, visite guidate al Nuovo Archivio dei Film con la realtà aumentata, eventi speciali e incontri, in tre programmazioni distinte, pensate per le scuole e per le famiglie.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
HUMAN – IL CUORE FERITO DEL MONDO. Regia di Y. Arthus-Bertrand
Fuori concorso, proiezione speciale, alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2015).

Il programma Family è il programma dedicato alle famiglie, ai ragazzi e agli appassionati di cinema. Il programma Scuole (16 – 20 novembre), realizzato in collaborazione con Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, prevede il Concorso Cinecinemondo: alle classi verranno proposte sei anteprime selezionate dai migliori Festival che verranno giudicate da una giuria costituita dalle classi e da una giuria specializzata composta da 13 studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia.  Il film più votato sarà poi “adottato” da Fondazione Cineteca Italiana, che ne acquisirà i diritti per la diffusione nel circuito non commerciale.
Appuntamento speciale per le scuole sarà l’incontro con Matteo Garrone che incontrerà gli studenti per raccontare la lavorazione del suo ultimo film Il racconto dei racconti, presentato in concorso alla 68° edizione del Festival di Cannes 2015

Ed infine, grande novità di questa edizione, la terza sezione, Neverland, che propone il meglio della stagione appena passata con protagonisti gli adolescenti. Tra le proiezioni in programma in questa sezione, segnaliamo HUMAN – IL CUORE FERITO DEL MONDO, diretto dal regista fotografo Y. Arthus-Bertrand (Francia, 2015, 191’). Questo documentario raccoglie storie e immagini accomunate dal fatto che mostrano ciò che è presente in ogni uomo, il suo lato più oscuro e quello più nobile.

Durante i due week end del Festival tante le anteprime, prima fra tutte quella attesissima in programma per domenica 22 novembre alle ore 15, organizzata in collaborazione con LUCKY RED, de Il Piccolo Principe, film d’animazione diretto da Mark Osborne e tratto dal classico di Antoine de Saint-Exupery. Il film uscirà nella sale italiane l’1 gennaio 2016

Fra le altre anteprime, spiccano Iqbal. Bambini senza paura, meraviglioso film d’animazione liberamente ispirato al romanzo di Francesco D’Adamo “Storia di Iqbal”, Microbe et Gasoil, ultimo capolavoro del visionario Michel Gondry e il francesce Phantom Boy, dei realizzatori del bellissimo Vita da gatto, Alain Gagnol, Jean-Loup Felicioli.

Info: telefono 02.87242114 (infotel attivo da lunedì a venerdì dalle 10 alle 17), mobile 3403543419 (infotel attivo sabato e domenica dalle 10:30 alle 17:30). Mail: info@cinetecamilano.it, website: www.piccolograndecinema.it

Da venerdì a domenica: i Quadroni di San Carlo esposti in Duomo

Lo sapete che ogni anno in Duomo, da novembre a dicembre, vengono esposti i Quadroni di San Carlo?

Si tratta di due serie di dipinti su tela che celebrano la vita e i miracoli di San Carlo Borromeo, il primo santo della Controriforma. I quadroni vengono esposti dal 4 novembre, giorno della solennità di San Carlo, al 6 gennaio.

Le tele sono ubicate tra le campate del Duomo e sono 56, suddivise fra La vita del Beato Carlo e i Miracoli di San Carlo Borromeo. La prima sequenza, dedicata alla vita del santo, fu commissionata dalla Veneranda Fabbrica in occasione della beatificazione dell’arcivescovo Carlo avvenuta il giorno 4 novembre 1602.

Queste  opere sono state realizzate dai più affermati pittori della Milano del tempo, primo tra tutti Giovanni Battista Crespi detto il Cerano, autore tra le altre tele della drammatica Visita agli appestatiPaolo Camillo Landriani detto il Duchino, Giovan Battista e Giovanni Mauro della Rovere detti i Fiammenghini, Carlo Buzzi e Domenico Pellegrini.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
I Quadroni di San Carlo esposti fino al 6 gennaio nel Duomo di Milano

La seconda sequenza fu esposta per la prima volta in Duomo nel 1610, accanto agli altri quadroni, in occasione della canonizzazione di Carlo Borromeo. Questa seconda parte del ciclo vide invece impegnati i più apprezzati artisti del milanese, alcuni dei quali già autori della prima serie, fra cui CeranoGiulio Cesare Procaccini, il Duchino, i Fiammenghini, accanto a figure quali Carlo Buzzi e Giorgio Noyers. Alla serie furono successivamente aggiunte altre tele nel Settecento. Si tratta di un’occasione unica per conoscere la storia di uno dei grandi santi della cristianità e per rivivere la grande emozione di ammirare questi enormi e straordinari dipinti. Ulteriori info su http://www.duomomilano.it/

Da venerdì a domenica: G! Come giocare. Salone internazionale del giocattolo

Un appuntamento dedicato a tutti bambini e alle famiglie vi attende dal 20 al 22 novembre a FieraMilanoCity, in Viale Teodorico, dove si svolgerà un Salone Internazionale dedicato al gioco e al giocattolo!

Giunto all’ottava edizione, “G! come Giocare” ospita importanti aziende nazionali e internazionali del settore del giocattolo per mettere a disposizione del pubblico i loro prodotti e tutte le novità. All’interno del salone tantissimi spazi dedicati al gioco e non solo: la galattica Star Wars Arena, dove giovani cadetti imperiali e soldati ribelli vivranno un’indimenticabile esperienza stellare in compagnia di Jedi e Sith, la pista di Ghisalandia, per imparare le regole della strada giocando con i Vigili Urbani del Comune di Milano, e tantissime iniziative organizzate negli stand – dai tornei di giochi da tavolo alla mostra dedicata alla storia delle carte da gioco. Appuntamenti da non perdere con gli ospiti specialei: Peppa Pig, le Winx, Masha e Orso, Ninja Turtles, Mia e Me.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Fino a domenica 22 novembre in Fiera Milano City Salone Internazionale del gioco e del giocattolo

Appuntamento presso il Padiglione 3 di Fieramilanocity con ingresso da Porta Teodorico (Viale Scarampo – MM Portello) dalle 10 alle 20. Biglietti: intero adulto a 10 euro, ridotto con iscrizione alla newsletter a 6 euro. Bambini fino a 14 anni: 1 euro. Gratis per i bambini sotto i 2 anni. Info alle linee telefoniche 02/39210458 oppure 800126970 e sul sito web gcomegiocare.it

Sabato e domenica: Natale a Villa Bozzolo, Casalzuigno (Varese)

Sabato 21 e domenica 22 novembre Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (Varese), ospita una mostra mercato natalizia che festeggia la sua decima edizione con la presenza di oltre cinquanta espositori, accuratamente selezionati, per scoprire originali e ricercate idee regalo e prepararsi ad un Natale davvero esclusivo.

Sarà possibile trovare tante delizie per la buona tavola come panettoni artigianali, olii pregiati, cioccolata oltre a una collezione di spezie, tè e raffinati prodotti di erboristeria dal Trentino. Inoltre una vasta selezione di prodotti di alto artigianato in ceramica, vetro e legno, ma anche tessuti e gioielli. Non mancherà una sezione interamente dedicata agli amanti del giardino.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Villa Della Porta Bozzolo – Credits Effedueotto.com via visitfai.it

Ad arricchire le due giornate divertenti laboratori per adulti e bambini: creazione di addobbi natalizi, cake design e un incontro per scoprire tutti i segreti per una perfetta cena di Natale. Nella Sala da Ballo sarà allestito uno splendido presepe napoletano mentre negli interni della villa e nel giardino sarà possibile ammirare l’esposizione di alberi decor, opera dell’interior designer Arialina Ruzzenenti. Sabato pomeriggio, dalle ore 18.00, concerto presentato dal Coro Divertimento Vocale di Gallarate. Biglietti: 4€ per gli iscritti FAI, 8€ intero, 4€ per ragazzi dai 4 ai 14 anni. La prenotazione ai laboratori è consigliata al numero 0332.624136. Ulteriori info su http://www.fondoambiente.it/

Da venerdì a domenica: al MUDEC di Milano la mostra Gauguin – Racconti dal Paradiso

Paradisi lontani ma non inaccessibili, Java, la Polinesia, l’Egitto, la Bretagna, raccontati attraverso l’arte di Paul Gauguin. Fino al 21 febbraio 2016 il Museo delle Culture di Milano ospiterà la mostra Gauguin. Racconti dal paradiso, curata da Line Clausen Pedersen e Flemming Friborg, rispettivamente curatrice del Dipartimento di Arte Francese e Direttore della Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen.

Cosa fare a Milano fino a domenica 22 novembre: mostre al MUDEC
Donne tahitiane sdraiate (Areareano vara ino, “Il divertimento dello spirito maligno”), 1894
Olio su tela, cm 60 x 98 © Ny Carlsberg Glyptotek, Copenhagen /Photo: Ole Haupt

La mostra consentirà di avvicinarsi all’artista francese, vissuto tra il 1848 e il 1903, attraverso un percorso che intreccia le ricerche stilistiche alle esperienze biografiche, grazie ad una serie di opere pittoriche e scultoree – circa un centinaio quelle esposte al Mudec, provenienti da 12 musei e collezioni private internazionali – ma anche ad artefatti e immagini documentative dei luoghi visitati dall’artista. Biglietti in vendita su Ticketone.it

MUDEC Mostra Gauguin Milano - Acquista i biglietti su Ticketone.it
Acquista i biglietti su Ticketone.it

Sabato e domenica: al Teatro Sala Fontana di Milano RAPERONZOLO

Sabato e domenica pomeriggio, alle 16.00, il Teatro Sala Fontana di Milano aspetta grandi e bambini con RAPERONZOLO. La celebre fiaba dei fratelli Grimm è narrata e animata su tavolo coi burattini.L’adattamento dei Pupi di Stac si avvale della contaminazione con versioni toscane basata sull’alternanza fra paura e ironia, musica e dialoghi, emozione e partecipazione del pubblico.

Per accontentare la moglie incinta, un povero contadino ruba dei raperonzoli da un orto misterioso. La Strega, padrona degli ortaggi, pretende per sé la nascitura, pena la morte. Prigioniera di un’alta torre senza porte né scale la bimba cresce serena e rassegnata. Quando la mamma/strega vuole entrare in casa, la giovane la tira su con le trecce. Il principe la vede, se ne innamora, ma viene trasformato in leprotto. Ciononostante riesce a far fuggire la ragazza. Dopo un emozionante inseguimento il bene trionferà e Raperonzolo farà festa con i genitori e il Principe!

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Raperonzolo – in scena al Teatro Sala Fontana di Milano sabato 21 e domenica 22 novembre

Appuntamento sabato 21 e domenica 22 novembre, dalle ore 16.00, al Teatro Sala Fontana in via G.A. Boltraffio, 21 a Milano. Biglietti: Poltronissima 8 euro, Poltrona 7 euro, Carnet 5 poltronissima 38 euro, Carnet 5 poltrona 30 euro. Infotel: 02.69015733. Email: fontana.teatro@elsinor.net. Ulteriori info su www.teatrosalafontana.it

Da venerdì a domenica: HENRI CARTIER-BRESSON E GLI ALTRI. I grandi fotografi e l’Italia

Fino al 7 febbraio 2016 il Palazzo della Ragione Fotografia ospita la mostra “Henri Cartier-Bresson e gli altri – I Grandi fotografi e l’Italia”, che ci restituisce l’”immagine” del nostro Paese visto con l’obiettivo dei più grandi fotografi internazionali. La mostra è divisa in sette ampie aree tematiche, all’interno delle quali si sviluppa una storia indiretta della fotografia e dell’evoluzione dei suoi linguaggi. Tra gli scatti in mostra, un autoritratto di Henri Cartier-Bresson del 1933, il reportage di Robert Capa al seguito delle truppe americane durante la Campagna d’Italia del 1943 e i pescatori di tonni siciliani ritratti da Sebastião Salgado. Tra gli altri autori presenti Nobuyoshi Araki, Irene Kung, Herbert List, Helmut Newton, Claude Nori, David Seymour, Cuchi White e tanti altri.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Steve McCurry, Gondole in un canale di Venezia, marzo 2011 – ©Steve McCurry

Orari nel weekend: venerdì e domenica 9.30 – 20.30, sabato 9.30 – 22.30. Biglietti: 12€ intero, 10€ ridotto, 6€ ridotto speciale. Venerdì 20 novembre, a causa dello sciopero generale, non potrà essere garantita la regolare apertura delle mostre. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Sabato sera: GO OVER! Culture and Music from Europe

Al via, sabato 21 novembre, la prima edizione di GO OVER! Culture and Music from Europe, la nuova rassegna ideata da Antonio Ribatti e Gianni Barone, che nasce per dar voce alle nuove tendenze musicali e alle sonorità di matrice europea. Quattro appuntamenti all’Isola, il quartiere della musica a Milano, e due elementi caratterizzanti: l’impronta nettamente europea e un autorevole critico musicale italiano, diverso ogni volta, che introdurrà i concerti e accompagnerà il pubblico in un percorso conoscitivo dell’universo musicale di ciascun artista.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Sabato 21 novembre al Teatro Sala Fontana di Milano primo appuntamento della rassegna GO OVER! Culture and Music from Europe

Il 21 novembre, presso il Teatro Sala Fontana, apertura della rassegna con gli Slanting Dots + Luca Aquino (Luca Perciballi: chitarra elettrica, live electronics; Alessio Bruno: contrabbasso; Gregorio Ferrarese: batteria; Luca Aquino: tromba, elettronica). Il concerto sarà introdotto da Antonino Di Vita (Jazzit). Biglietti: intero 8€, ridotto 5€. Ulteriori informazioni su www.teatrosalafontana.it

Da venerdì a domenica: Garabombo in Piazza, torna a Milano il mercato natalizio con i prodotti del commercio equo e solidale.

Torna a Milano come da tradizione, nel parcheggio di via Mario Pagano (fermata M1), il Banco di Garabombo, mercato del commercio equo e dell’economia solidale, organizzato dalla cooperativa Chico Mendes Altromercato, Radio Popolare e cooperativa Librerie in Piazza.

Lo storico tendone degli acquisti responsabili dall’Italia e dal Mondo è un vero e proprio concentrato di prodotti di commercio equo e solidale, filiera corta, cooperazione sociale italiana, made in carcere, anti mafia e presidi slow food: oltre 450 mq di proposte e idee regalo originali, etiche e sostenibili, che provengono da tutta Italia e dal Sud del mondo.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Banco di Garabombo, torna a Milano fino al 6 gennaio 2016 lo storico mercato natalizio dei prodotti del commercio equo e solidale – Foto di Chico Mendes Altromercato

Chi fa la spesa nel tendone potrà donare uno o più prodotti alla campagna “Aiutaci ad aiutare” e sostenere concretamente le persone che nella nostra città vivono in condizioni di forte disagio economico e sociale. Orari di apertura: dalle 9.00 alle 20.00, tutti i giorni fino al 6 gennaio 2016. Ulteriori info su aiutaciadaiutare.chicomendes.it

Sabato e domenica: Arte.Panettone, a Legnano degustazioni gratuite in abbinamento con gelato

A Legnano un weekend dedicato al panettone: sabato 21 e domenica 22 novembre i migliori pasticceri del territorio presenteranno al pubblico le loro specialità. Arte.Panettone, evento dedicato al tradizionale e storico dolce di Milano, vedrà assieme i miglior pasticceri dell’hinterland milanese che con le loro opere d’arte, sapranno stupire e appagare i tanti visitatori.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Arte.Panettone: a Legnano sabato 21 e domenica 22 novembre degustazioni gratuite in abbinamento con gelato

Durante l’iniziativa, ospitata a Palazzo Leone da Perego, saranno offerte degustazioni gratuite in abbinamento con gelato e altre prelibatezze alla scoperta del migliori accostamenti, e sarà possibile acquistare ottimo panettone artigianale. Ad accogliere i più piccoli ci sarà Babbo Natale che con i suoi quattro piccoli Elfi aiuteranno tutti i bambini a preparare la letterina da spedire. Orari: Sabato dalle 15.00 alle 21.00 e domenica dalle 10.00 alle 20.00. L’evento, organizzato con il Patrocinio del Comune di Legnano e il sostegno  di Confcommercio, è a ingresso gratuito.

Sabato pomeriggio: Quante storie tra le stelle al Planetario di Milano

Una divertente attività per bambini (età consigliata: sopra i 5 anni), a cura di Alessia Cassetti, per conoscere più da vicino le stelle e per scoprire storie e miti che esse nascondono.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 20 novembre a domenica 22 novembre
Civico Planetario di Milano

Doppio appuntamento al Planetario di Milano, sabato 21 novembre alle ore 15:00 e 16:30 , con “Quante storie tra le stelle”. Biglietti: intero 5€, ridotto 3€ (fino a 18 e da 65 anni). Infotel. 02-88463340 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00), email c.planetario@comune.milano.it

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM