Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio

daedal_live_concerto_milano_luglio_2015

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Da venerdì a domenica: Video Sound Art al Museo Scienza di Milano

Ultimo weekend al Museo Scienza di Milano per Video Sound Art, festival incentrato sull’utilizzo delle nuove tecnologie in campo artistico, a cura dell’associazione culturale Le Cicale dell’Arconte. Artisti internazionali e italiani si alterneranno anche quest’anno in concerti e performance live, tra videomapping e motion graphics.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
Il duo Giacomo Carlone e Benoit Trigari, in arte DaEDAL, live sabato 11 luglio a Milano
Tra gli ospiti italiani, da segnalare il duo milanese degli Otolab. Nel weekend sono in programma una serie di concerti: venerdì dalle 22.00 Shestaya, Cine – concerto su film di Dziga Vertov (violoncello ed elettronica Matteo Bennici, ingresso gratuito, necessaria la prenotazione scrivendo a info@videosoundart.com); venerdì dalle 23.00 Concert – Greg Haines (necessaria la prenotazione scivendo a info@videosoundart.com).
Sabato 11 luglio, dalle 22.00, live in anteprima assoluta del primo ep Ai completamente autoprodotto da Giacomo Carlone e Benoit Trigari, in arte DaEDAL; dalle 23.00, Concert – Vaghestelle (necessaria la prenotazione scrivendo a info@videosoundart.com). Per finire, domenica 12 luglio, dalle 22.30, Concert – Joshua Radin (necessaria la prenotazione, info@videosoundart.com).

Venerdì e sabato: Festival Como Città della Musica

 

Prosegue fino al 19 luglio il Festival Como Città della Musica, un evento diffuso in tutta la città durante il quale si potrà assistere a concerti, performance e spettacoli di vario genere. Alcuni degli eventi fuori programma e legati al festival sono gratuiti e vi consentiranno, accanto alla partecipazione all’evento, anche di accedere in luoghi normalmente inaccessibili al pubblico.
Dell’evento abbiamo parlato al post dedicato qui.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
Festival Como città della Musica
Per questo week end, segnaliamo due appuntamenti: il 10 luglio con l’evento promosso da Marker Inside the shadow, vedremo esibirsi diversi dj, producer e artisti fino a notte fonda per uno spettacolo unico di musica elettronica e visual performance. Un evento che l’anno scorso ha visto la partecipazione di 1500 giovani di Como e non solo, e che quest’anno vuole replicare il successo arricchendo la serata con diverse novità e sorprese.
Arena del Teatro Sociale ore 21.30, biglietto 16 euro.
Sabato 11 luglio, sul palco, la compagnia italiana LiberiDI che affascinerà il pubblico stando sospesa nell’aria, a terra, immersa nell’acqua in un susseguirsi di coreografie esplosive dove emerge tutta la fisicità del gruppo.
Arena del Teatro Sociale ore 21.30, biglietti da 15 a 20 euro + dpFra gli eventi gratuiti, segnaliamo quello dedicato ai più piccoli e previsto per sabato presso il Parco Olmo per una merenda nel Bosco,  appuntamento alle ore 17 e l’insolito appuntamento a Villa del Grumello aperta dove, alle 5.30 di domenica potrete assistere al un concerto di Batuquada, per un crescendo tellurico a colazione con musiche di Gomez, Boccadoro, Rossini e Sollima

Venerdì: Fluo Run

Venerdì arriva a milano la marcia più fluorescente dell’anno! Fluo Run vi aspetta il 10 luglio alle 21.15 per una corsa di 45 minuti all’interno del parco Sempione a Milano. Ognuno si aggregherà al Pacer Fluo Runner (5- 5,30 – 6 – 7 min/km) con cui vorrà correre per 45 minuti dalle 21.15 alle 22.00 in punto!

Indicativamente i km da percorrere nel tempo indicato sono, rispettivamente 9 km – 8,2 km – 7,5 km – 6,4 km.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
Venerdì 10 luglio, Fluo Run all’interno del Parco Sempione di Milano
La partenza è da Parco Sempione alle 21.15 con ritrovo alle 20. La quota di iscrizione è di euro 10,00 e da’ diritto a ricevere il fluo kit comprensivo di: T-shirt fluo ufficiale Fluo Run, Pettorale gara più invito omaggio per il Fluo Party comprensivo di cena-buffet.
Possibilità di iscrizione on line al sito: https://regonline.activeeurope.com/Register/Checkin.aspx?EventID=1666236

Venerdì e domenica: cinema all’aperto, Chiostro Nina Vinchi (gratis)

Se avete voglia di cinema all’aperto, a Milano c’è l’imbarazzo della scelta. Se vi va di restare in centro in una location storica, allora il Chiostro Nina Vinchi annesso al Piccolo Teatro in via Rovello 2 è la scelta giusta per voi!
Oltre al palinsesto jazz JexpoJ che offre concerti il venerdì, fino al 6 settembre potrete anche assistere a proiezioni cinematografiche.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio

 

Per questo week end in programma: per il ciclo 2015: Odissea nel Teatro,  La sera della prima (10 luglio) regia John Cassavetes; per la serie Domenica dello Sport, Stasera ho vinto anch’io (12 luglio) di Robert Wise. Intervengono Renato De Donato, Michele Bertolini. Le proiezioni hanno inizio alle 21.15, ingresso gratuito con prenotazione (comunicazione@piccoloteatromilano.it)

Sabato e domenica: Sebino Summer Festival a Sarnico, lago d’Iseo

Per una serata un po’ diversa e coccolati dal silenzio del lago, vi segnaliamo l’evento musicale che si terrà nel week end a Sarnico, graziosa città medievale sulle rive del lago Iseo. Sabato e domenica il lungolago diventa un palcoscenico che ospiterà il Sebino Summer Festival, rassegna musicale con concerti e masterclass.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio

L’appuntamento per sabato è alle 21.30 sul Lungolago Garibaldi, mentre domenica in Piazza XX Settembre alle 21.30 si potrà assistere al concerto di musica classica e tradizione popolare con gli Allievi della Sebino Summer Masterclass e dall’Orchestra Fiati Valle Camonica.

Weekend nel verde: visita a Villa Necchi Campiglio

Il weekend è un ottimo momento per scoprire Villa Necchi Campiglio, splendido tesoro di arte e architettura nel cuore di Milano, in via Mozart 14. La Villa, realizzata da Piero Portaluppi tra il 1932 e il 1935, ospita la Collezione Alighiero ed Emilietta de’ Micheli e, al piano terra, la Collezione Claudia Gian Ferrari di opere italiane del XX secolo.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
Villa Necchi Campiglio, Milano – Foto via

 

Fino al 6 settembre, Villa Necchi Campiglio ospita “Timo Bortolotti. La tenerezza della scultura”, prima rassegna che Milano dedica allo scultore bresciano, presente nella collezione permanente di Villa Necchi Campiglio anche grazie alla donazione di Claudia Gian Ferrari, nipote dell’artista. Orari nel weekend: da venerdì a domenica, dalle 10 alle 18, con visite guidate ogni 30 minuti. Info e prenotazioni: 02-76340121, fainecchi@fondoambiente.it

 

Da venerdì a domenica: Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano

Fino al 31 ottobre la Fondazione Piero Portaluppi, via Morozzo della Rocca 5 a Milano, ospita la mostra “Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano”, che espone disegni, progetti e fotografie delle opere più spettacolari e caratteristiche dell’architetto che ha ridisegnato il volto della città dagli anni 20 alla fine degli anni 60, dando un contributo importante anche all’Expo di Barcellona 1929, per il quale realizzò il Padiglione Italiano.

Casa degli Atellani, Milano, corso Magenta 65 – Immagine via

Come vi abbiamo raccontato in un articolo dedicato, proprio al Portaluppi, nel 1919, fu affidato anche il restauro della Casa degli Atellani, che oggi ospita la Vigna di Leonardo. Nel corso dell’esposizione verranno anche proiettati spezzoni di alcuni filmati realizzati dallo stesso Portaluppi e il trailer del film “L’Amatore”, sulla vita dell’architetto, che la Fondazione distribuirà a settembre 2015. Biglietti: intero 5€, ridotto 3.50€. Orari nel weekend: da venerdì a domenica, 10.00 – 18.00.

Da venerdì a domenica. La ballata dei mondi di carta. Installazione multisensoriale per bambini (gratis)

La Ballata dei mondi di carta è un’installazione multisensoriale del Teatro Pane e Mate che guida i bambini all’interno di un allestimento teatrale nel quale interagire con tutti i sensi. Si potrà essere protagonisti di un’esperienza che fonde immaginazione e memoria, viaggiare attraverso spazi disegnati dal suono, evocati da odori e profumi, sollecitati dal gusto, impressionati da forme e colori e abitati da personaggi fisici.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio

 

L’installazione è dedicata a piccoli gruppi di bambini e al pubblico delle famiglie e l’accesso avviene per un massimo 30 visitatori alla volta. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al 331.2952438. Bambini: dal 6 al 24 luglio, turni 9.45 / 10.30 / 11.15 / 13.30 / 14.15 / 15.00. Famiglie: 8, 15 e 22 luglio, turni 17.15 / 18.00. Biblioteca Valvassori Peroni, via Carlo Valvassori Peroni, 56, Milano.

Sabato pomeriggio: visita guidata della sede storica del Brefotrofio Provinciale e del suo Archivio (gratis)

La sede storica del Brefotrofio Provinciale, in viale Piceno 60 a Milano, apre al pubblico sabato 13 giugno dalle 17.00 per una visita guidata gratuita che consentirà di scoprire anche l’archivio storico. Si tratta di un’ottima occasione per ripercorrere, tra documenti, segnali d’esposizione e immagini, la storia dell’assistenza all’infanzia dall’Hospitale Grande alla Provincia di Milano. La visita guidata dura 2 ore ed è organizzata in collaborazione con la rete Milanosifastoria  progetto pluriennale per il rilancio della cultura e della formazione storico-interdisciplinare nell’area milanese.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
Giardini della sede storica del Brefotrofio Provinciale, in viale Piceno 60 a Milano
Il Brefo, come lo chiamano i vecchietti della zona, nei primi decenni del secolo scorso era una istituzione modello, apprezzata in tutta Europa. Già nel 1867 assisteva oltre 10 mila bambini l’anno. Sino al 1868 i neonati non voluti venivano portati all’ospizio di Santa Caterina in via Francesco Sforza, dove una ruota nel muro permetteva alle madri di abbandonare i “figli della colpa”, o della miseria, senza essere viste. Le suore, per fortuna, conservavano fasce e pannicelli per facilitare il riconoscimento nel caso i genitori ci ripensassero!
Dopo l’Unità d’Italia la cura dei trovatelli passò dalla Ca’ Granda alla Provincia: venne allora costruita la cittadella di piazzale Dateo, dal nome dell’ arciprete che più di mille anni prima aveva aperto vicino all’attuale piazza del Duomo il primo brefotrofio di Milano! Per info e prenotazioni, scrivere a archivio.storico@cittametropolitana.mi.it, o chiamare il numero 02-77402790.

Sabato sera: Open Night, concerti gratuiti nel giardino della Triennale di Milano (gratis)

Proseguono fino al 29 agosto i concerti ad ingresso gratuito che si svolgono nel giardino della Triennale di Milano, nell’ambito del programma Edison Open 4EXPO, in collaborazione con Ponderosa Music & Art e CRT.

Sabato 11 luglio, dalle ore 21.00, suoneranno nell’arena all’aperto i GUANO PADANO. Per chi non li conoscesse Asso e Zeno sono due musicisti di Vinicio Capossela, il loro ultimo disco “Americana” è stato prodotto da Mike Patton.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
Edison Open 4EXPO, concerti gratuiti nel giardino della Triennale di Milano

In caso di maltempo i concerti si svolgeranno nel Teatro dell’Arte. Altre info su http://www.triennale.org/

 

Domenica: a Tradate il Museo Fisogni delle pompe di benzina

Ha riaperto a Tradate il Museo Fisogni (http://www.museo-fisogni.org/) della stazione di servizio, il più completo al mondo nel suo genere (certificato Guinness World Record nel 2000). Visitando il museo, potrete tuffarvi nella storia delle stazioni di servizio, dal 1892 al 1990.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
In foto, un antico estintore in legno esposto al Museo Fisogni delle stazioni di servizio, a Tradate (VA)
Foto cortesia del Museo Fisogni
Il museo include più di 5000 pezzi di archeologia industriale collezionati nell’arco di quasi quarant’anni da Guido Fisogni, imprenditore del varesotto e fondatore del museo medesimo. Troverete l’erogatore giallo a manovella, pezzi unici come il primo distributore d’America (1892) o la littoria “Benzina Pura” di Piacentini (1936), il soldatino Flit della Esso (l’antizanzare, ricordate lo slogan “Ammazza la vecchia col Flit”?), compressori, oliatori, targhe, pompe, grafiche pubblicitarie, giocattoli, fotografie, la bombola del gas Petrogaz, che si apre e diventa un porta bicchieri e bottiglie e il rarissimo caricatore di accendini Agip.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 3 luglio a domenica 5 luglio
Il Museo Fisogni delle stazioni di servizio è aperto anche domenica, dalle 9 alle 12
Foto cortesia del Museo Fisogni
Il museo è aperto domenica dalle 9.00 alle 12.00 e lunedì dalle 14.00 alle 16.00 (negli altri giorni, il museo è aperto per gruppi su appuntamento). Ingresso gratuito con offerta libera.

Weekend fuori porta: visite alle Grotte di Rescia e alla cascata di Santa Giulia

 

Fuga dal caldo: dirigiamoci alle Grotte di Rescia (Via Porlezza 63, Claino Con Osteno), unico sistema di “grotte naturali di tufo” visitabile in Lombardia. Sette grotte distinte sono unite tra loro da cunicoli e scale realizzate all’inizio del secolo scorso. Saremo circondati da piccole cascate, ruscelli e gruppi di stalattiti e stalagmiti, accedendo – da un’apertura nella montagna – a questo straordinario mondo sommerso. Le grotte di Rescia sono formate di tufo depositato, per azione secolare, delle acque sorgive calcaree ivi scorrenti contenenti in soluzione del bicarbonato di calce.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio
Le cascate in Lombardia – Grotte di Rescia e cascata di Santa Giulia – Foto via

 

Il percorso – della durata di circa 25 minuti – è antiscivolo e dotato di ringhiere. Grazie all’illuminazione elettrica lo spettacolo delle stalattiti è facilmente ammirabile: i diversamente abili con carrozzella, potranno tuttavia accedere solo alla prima grotta. Lungo il percorso, da un’apertura naturale potrete ammirare la gola in cui si infrange la cascata di Santa Giulia, alta circa 70 metri.Orari dal 15 giugno al 14 settembre: tutti i giorni dalle 14.00 alle 17.30. Visite in altri orari sono sempre possibili su richiesta. Per visite scolastiche o di gruppo (da più di 25 persone) le grotte sono visitabili, previo accordo, tutto l’ anno. Biglietto 5€ per adulti, 3€ per bambini fino a 5 anni, 4€ a persona per gruppi formati da più di dieci persone. Scoprite tutti i nostri suggerimenti sulle cascate in Lombardia nell’articolo dedicato!
Paolo Vanadia, Giulia Minenna
Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.
eventiatmilano Image Banner 160 x 600