Dal 18 settembre a Palazzo Reale, Milano, in mostra oltre 120 opere di Giovanni Segantini

blogger_Segantini-Mezzogiorno-sulle-Alpi

Dal 18 settembre a Palazzo Reale, Milano, in mostra oltre 120 opere di Giovanni Segantini

Dal 18 settembre, un ideale ritorno a Milano, città che fu per Giovanni Segantini finestra fondamentale sul panorama dell’arte europea. Artista di straordinaria notorietà in vita, dimenticato e poi riscoperto dalla critica italiana e internazionale in varie fasi del Novecento, Giovanni Segantini è il protagonista della grande mostra antologica prodotta per il prossimo autunno da Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale e Skira editore in collaborazione con Fondazione Antonio Mazzotta.
La mostra partecipa a Milano Cuore d’Europa, il palinsesto culturale multidisciplinare dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano dedicato all’identità europea della nostra città anche attraverso le figure e i movimenti che, con la propria storia e la propria produzione artistica, hanno contribuito a costruirne la cittadinanza europea e la dimensione culturale.
Dal 18 settembre a Palazzo Reale, Milano, in mostra oltre 120 opere di Giovanni Segantini
Segantini, Mezzogiorno sulle Alpi, 1891
olio su tela, 77,5 x 71,5 cm
St. Moritz, Museo Segantini, deposito della Fondazione Otto Fischbacher – Giovanni Segantini
In questa mostra ritroveremo i quadri più noti dell’artista, come le sue straordinarie nature morte oppure i navigli milanesi dei suoi esordi, ma anche molti dipinti che non sono mai stati esposti a Milano
Curata da Annie-Paule Quinsac, autrice del catalogo ragionato e maggior esperta di Segantini, a cui ha dedicato quasi mezzo secolo di studi e otto mostre in tutto il mondo, e da Diana Segantini, pronipote dell’artista e già curatrice della esposizione tenutasi alla Fondazione Beyeler nel 2011, la mostra presenta per la prima volta a Milano oltre 120 opere da importanti musei e collezioni private europee e statunitensi, divise in otto sezioni, ciascuna delle quali dedicata a un aspetto dell’arte di Segantini e rappresentata da alcuni dei maggiori capolavori del grande artista, di cui molti mai esposti in Italia o esposti oltre un secolo fa. Scopo della rassegna è offrire al grande pubblico e agli studiosi la panoramica più completa dell’opera di Segantini e farlo così scoprire, o riscoprire, nella sua straordinaria arte.
Alla città di Milano Segantini dedica pochi lavori, tutti presenti nella I sezione Gli esordi come Il coro di Sant’Antonio (1879) o gli scorci cittadini quali Il Naviglio sotto la neve (1879-1880), Ritratto di donna in Via San Marco (1880), Nevicata sul Naviglio (1880 circa), Il Naviglio a Ponte San Marco (1880). 

Dal 18 settembre a Palazzo Reale, Milano, in mostra oltre 120 opere di Giovanni Segantini
Segantini, Il coro della chiesa di Sant’Antonio Abate in Milano, 1879
olio su tela, 119 x 88,5 cm
Milano, Fondazione Cariplo, Gallerie d’Italia – Piazza Scala Milano

Il catalogo della mostra sarà edito da Skira e conterrà i saggi di Annie Paule Quinsac, Diana Segantini, Pietro Bellasi, Dora Lardelli, Guido Magnaguagno, Beat Stutzer e Luigi Zanzi; le immagini di tutte le opere esposte, fotografie e altre illustrazioni con un testo introduttivo a ciascuna sezione della mostra; le schede tecniche, bibliografiche ed espositive delle opere curate da Annie Paul Quinsac e Donatella Tronelli; tre testi di indagini scientifiche su tre opere esposte – Dopo il temporale, Il ventaglio de L’amore alle fonti della vita, Alla stanga – curati da Gianluca Poldi, Letizia Montalbano e Stefania Frezzotti e gli apparati con le esposizioni, un aggiornamento dei passaggi di proprietà e la bibliografia di Segantini, curati da Donatella Tronelli.

Dal 18 settembre a Palazzo Reale, Milano, in mostra oltre 120 opere di Giovanni Segantini
Segantini, Le due madri, 1889
olio su tela, 162,5 x 301 cm
Milano, Galleria d’Arte Moderna

La rassegna di Milano a Palazzo Reale intende rendere compiuto omaggio a uno dei maggiori artisti europei del secondo Ottocento che “in meno di vent’anni di attività ha espresso – conclude Quinsac – tutte le angosce e i fermenti della sua epoca in un linguaggio che, teso tra innovazione e tradizione, risulta di una forza senza ulteriori esempi”.
Paolo Vanadia
DOVE | QUANDO
Palazzo Reale, Piazza del Duomo, 12, Milano
Dal 18 settembre 2014 al 18 gennaio 2015

ORARI
Lunedì: 14.30-19.30
Martedì, Mercoledì, Venerdì e Domenica: 9.30-19.30
Giovedì e Sabato: 9.30-22.30
La biglietteria chiude un’ora prima

COSTI
Prezzi dei biglietti (con audioguida in omaggio)
Intero: 12€, ridotto: 10€, gruppi: 10€, scuole: 6€, famiglia € 16,00
(1 adulto + 1 ragazzo di età inferiore a 14 anni)
INFO
http://www.mostrasegantini.it/