Eventi – Altro (Antiquaria solidale@Cooperativa Di mano in mano)

toilette-impero

Eventi – Altro (Antiquaria solidale@Cooperativa Di mano in mano)

Antiquaria solidale
Mostra mercato d’Antiquariato@Cooperativa Di mano in mano

Quando>> Da venerdì 25 a Domenica 27 Febbraio 2011
Orari>> Venerdì dalle 15.00 alle 19.00; Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 19.00
Dove>> Cooperativa Di mano in mano, viale Espinasse 97/99, Milano
Info>> Enrico Sala – Di mano in mano (Tel. +39 02-95349193, Cell.+39 333-6750133, info@dimanoinmano.it); Virginia Coletta e Maria Rosa Cirimbelli – GEODE COMUNICAZIONE (Tel. +39 039-69.26.739, Cell. +39 393-94.46.376, v.coletta@geodecom.it)
Costi>> Ingresso libero
Locandina>> disponibile qui
Nel fine settimana del 25, 26, 27 febbraio 2011, presso la sede in Viale Espinasse 99 a Milano, la Di Mano in Mano, , organizza e presenta l’edizione primaverile di Antiquaria Solidale, uno speciale evento dedicato all’arte e all’antiquariato in cui sarà possibile trovare numerosi oggetti in esposizione: arredi dal XVIII sec. in avanti, dipinti, oggetti curiosi e antichi e mobili di grande pregio, molti di stile Impero e Direttorio.
E’ sempre affascinante avvicinarsi al mondo dell’antiquariato e scoprire quanta influenza i grandi avvenimenti della storia abbiano avuto sull’evoluzione del gusto. Lo è ancora di più se ad accompagnarci in questo ideale viaggio c’è l’impresa sociale Di Mano in Mano, che da tanti anni rappresenta uno dei volti più interessanti e innovativi nel mondo dell’arte e dell’antiquariato che e attraverso gli eventi speciali condivide prima di tutto i valori fondanti della Cooperativa: l’etica, la solidarietà e la dimensione sociale dei progetti.
Tra gli esempi pregevoli dello stile Impero visibili ad Antiquaria Solidale segnaliamo una preziosa toilette, proveniente dalla Toscana e databile al 1810 circa. Autentica in tutte le sue parti questa toilette è lastronata sull’intera superficie in noce e radica di noce. I quattro montanti a colonna poggiano su un basamento svasato che termina con piccole rotelline in ottone. Il piano su cui poggia uno specchio basculante rotondo sorretto da colonne, ha un vano incassato a vassoio lastronato in noce bipartito che normalmente conteneva un bacile con anfora ed altri monili. I capitelli in bronzo dorato, finemente cesellati, e le due sfere fungono da terminali. È proprio l’utilizzo della sfera, come le api e molti altri simboli, a riportarci in quella che viene definita piena epoca Impero. Una toilette di questa foggia e di questo periodo ha un modello ben preciso: le toilettes costruite da Jean-Baptiste Youf, ebanista francese, apostolo dello Stile Impero in terra di Toscana.
Note sulla cooperativa Di mano in mano>>
Di mano in mano è un’impresa sociale, che affonda le sue radici nell’esperienza delle comunità di vita di Villapizzone e Castellazzo, organizzate nell’associazione Mondo di Comunità e Famiglia. Le comunità sono composte da famiglie aperte all’accoglienza di minori e adulti in difficoltà. Da molti anni le comunità di Villapizzone e di Castellazzo si sostengono attraverso le attività di sgombero di cantine – solai – appartamenti,
e di riuso e riciclo del materiale sgomberato. L’attività è cresciuta professionalmente e si è strutturata nella
Cooperativa Di Mano in Mano che, con circa 40 soci, 4 dipendenti e 27/30 persone svantaggiate, è in Italia
una delle più importanti realtà di questo tipo. In questi anni alle prime due comunità si sono aggiunte molte  altre dislocate in tutto il territorio nazionale e la cooperativa, attraverso lo stipendio ai propri soci, sostiene 6 comunità.