Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 21 novembre

Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro 2021 al Museo dei Navigli

Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 21 novembre

Eventi del fine settimana a Milano: concerti, spettacoli, mostre ed altri eventi fino a domenica 21 novembre

Weekend in arrivo, sei alla ricerca di idee su cosa fare a Milano e fuori porta? Scopriamo assieme gli eventi – concerti, spettacoli, mostre, eventi per famiglie con bambini – da non perdere venerdì 19, sabato 20 novembre e domenica 21 novembre. Se non hai ancora visitato il nuovo Museo delle Illusioni, scopri di più a questo link. Buon fine settimana!

1) Sabato 20 novembre: #TheClassicalExperience – America! Dalla Grande mela ai monti dell’Alabama

#TheClassicalExperience si appresta a dar vita ad una nuova serata nel salotto Bohemien più cool di Milano, dove l’Orchestra Milano Classica insieme al Quartetto Indaco, con le sue prime parti e concertatori, presenteranno lo spettacolo AMERICA!

Sabato 20 novembre in Palazzina Liberty (via Largo Marinai d’Italia, 1) un percorso che li vedrà scoprire e raccontare musicalmente ampi territori, dalla Grande Mela a i Monti Alabama, con un programma che spazia dalle musiche di A. Dvorak, S.Barber, G. Gershwin e musiche della tradizione.

Dalle ore 21.00 un avvincente viaggio alla scoperta dei più importanti brani ispirati alle sonorità del Nuovo Mondo, dove le influenze europee si percepiscono nello stile inconfondibile di Dvorak e gli irresistibili motivi folk irlandesi animano canzoni bluegrass, passando per inimitabili sonorità di Gerswhin.

Ogni spettacolo che vede la dirompente Orchestra Milano Classica, questa volta potenziata dal Quartetto Indaco, è sempre un inno alla più coinvolgente esibizione, dove il pubblico viene catapultato, grazie alla loro enfasi, in un mondo musicale.

Il costo della serata è di 15€ per il biglietto intero e 10€ per quello ridotto. Dopo il concerto lo spritz avrà un costo di soli 3€.

Per il concerto potrai acquistare i biglietti ridotti a 10€, riservati ai lettori di Eventiatmilano.it! Per ottenere lo sconto, segui i passaggi seguenti:

  • Vai sul sito Mailticket
  • Seleziona la voce opportuna tra “Conviventi” e “Non conviventi” (utile in caso di prenotazione di più posti a sedere)
  • Nella piantina della sala scegli il tuo posto preferito
  • Clicca su RIDOTTO-PROMO
  • Inserisci il codice sconto “eventiatmilano” per acquistare a il tuo biglietto a tariffa ridotta
Segnaliamo al lettore, infine, che #TheClassicalExperience aderisce alla campagna di promozione “Milano che spettacolo!” ideata dal Comune di Milano per sostenere la ripartenza del mondo dello spettacolo. Dal 24 ottobre al 14 novembre, se sei in possesso di un voucher del valore di 5 € puoi:
  • usarlo in cassa
  • acquistare online cliccando su INTERO MILANO CHE SPETTACOLO! (se hai tra 25 e 65 anni) e su RIDOTTO MILANO CHE SPETTACOLO! (se hai meno di 25 anni o più di 65 anni)
Ricordati poi di consegnare in cassa il tuo voucher!

NdR: In caso di qualsiasi difficoltà tecnica in fase di acquisto dei biglietti online, scrivi subito a info@milanoclassica.itprima di finalizzare l’acquisto, per usufruire della riduzione. Per altre informazioni, contatta Milano Classica: telefono 02 28510173, email info@milanoclassica.it

Sabato 20 novembre a Milano il concerto America! Dalla Grande mela ai monti dell’Alabama
Sabato 20 novembre Palazzina Liberty a stelle e strisce con l’Orchestra Milano Classica e il Quartetto Indaco. Potrai acquistare i biglietti ridotti a 10€, riservati ai lettori di Eventiatmilano.it

2) Venerdì 19 novembre: Book City Milano – Libere di leggere. Viaggio sull’istruzione femminile nella Storia

Venerdì 19 novembre, nell’ambito della manifestazione BookCity Milano, in Palazzina Liberty appuntamento con “Libere di leggere. Viaggio sull’istruzione femminile nella Storia”.

Attraverso la storia di tre protagoniste dei romanzi La moglie di Dante (Gemma Donati), L’ombra di Caterina (la madre di Leonardo da Vinci) e Io sono la Strega (Caterina da Broni, la strega di Milano), Marina Marazza ricostruirà la battaglia delle nostre antenate per ottenere prima di tutto il diritto a imparare a leggere e scrivere, poi a poter scegliere liberamente le proprie letture e infine a diventare scrittrici.

Il fil rouge si dipana dal Medio Evo a tempi recenti, da Christine de Pizan a Virginia Woolf, ripercorrendo il “Progetto di legge per vietare alle donne di imparare a leggere” firmato nel 1801 dall’illuminista francese Sylvain Maréchal e arrivando fino alla situazione attuale in alcuni paesi.

Sul palco anche gli attori Elisabetta Spinelli e Lorenzo Scattorin, che daranno voce ai protagonisti di questo emozionante tuffo nel passato, accompagnati in questo viaggio dalla musica dal vivo, grazie alla preziosa collaborazione con Rosangela Bonardi, arpista della Civica Orchestra di Fiati di Milano.

Per prenotare il posto è necessario accreditarsi, inviando email a linda.rossi@unione.milano.it oppure a arianna.delben_stage@unione.milano.it. Evento gratuito, in programma venerdì 19 novembre dalle ore 19.00; per partecipare è obbligatorio il Green Pass.

BookCity Milano: Libere di leggere. Viaggio sull'istruzione femminile nella Storia.
Book City Milano: venerdì 19 novembre l’evento Libere di leggere. Viaggio sull’istruzione femminile nella Storia

3) Sabato 20 novembre: conferenza-concerto Donne nel mondo della musica, passato e presente

Sabato 20 novembre dalle ore 18.30 al Teatro EDI – Centro Sociale Barrio’s di Milano una Conferenza-concerto con donne come protagoniste: compositrici del passato, relatrici, strumentiste. L’associazione Per MITO Ets come ormai tradizione contribuisce a Book City Milano inserendo nella sua rassegna ClassicAperta un momento di riflessione sul mondo della musica.

In programma

Clara Schumann 1819-1896 (125 anni dalla morte) Clara Schukamm. Il repertorio concertistico di una grande musicista
Fanny Mendelssohn 1805-1847 Fanny e Felix Mendelssohn Bartholdy. Una relazione unica – ricerca sul rapporto musicale tra i due fratelli

Relatrice: Alessandra Jermini

Clara Schumann – Trio in sol minore op. 17 per violino, violoncello e pianoforte

  • Veronika Miecznikowski, violino
  • Maura Rickenbach, violoncello
  • Marta Meszaros, pianoforte

Fanny Mendelssohn – Notturno in sol minore (Andantino), Sonata in sol minore (Allegro molto agitato)

  • Maria Adele Zampa, pianoforte

Come per tutti gli eventi di ClassicAperta la partecipazione è gratuita ed è richiesta la registrazione nominativa sulla piattaforma Eventbrite e il rispetto della normativa anti Covid vigente. L’Associazione per MITO nasce nel 2016 per rendere la buona musica accessibile a tutti, anche a quanti si trovano in situazioni di disagio; dal 2021 è Ente del Terzo Settore.

ClassicAperta: sabato 20 novembre conferenza-concerto Donne nel mondo della musica, passato e presente
ClassicAperta: sabato 20 novembre conferenza-concerto Donne nel mondo della musica, passato e presente

4) A Milano la mostra fotografica 125 anni (+1) di Giochi

Resta aperta al pubblico fino a lunedì 22 novembre, negli spazi di The Warehouse in Via Lodovico Settala 41 a Milano, la mostra 125 Anni (+1) di Giochi, organizzata dall’agenzia di comunicazione Theoria con la collaborazione di RAI Teche e Sport Movies & TV e le stampe a cura di Epson Italia.

La mostra ripercorre la storia delle Olimpiadi alla scoperta della bellezza e gioia del gesto atletico: 68 foto in totale per raccontare la storia dei Giochi, scegliendo non le più famose, ma quelle che meglio catturano in uno scatto l’essere umano con tutte le sue emozioni prima ancora dell’atleta.

Ogni edizione delle Olimpiadi sarà rappresentata da due fotografie, unica eccezione per l’edizione di Tokyo 2020 per la quale sono stati scelti 12 scatti. La Mostra, in collaborazione con la FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, è organizzata nell’ambito di “SPORT MOVIES & TV 2021” in programma a Milano dal 9 al 14 Novembre. L’ingresso alla mostra è gratuito.

Orari nel fine settimana: venerdì 12 e 19 novembre ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00, sabato 13 e 20 novembre dalle ore 15.00 alle 19.00 (chiuso domenica). Per altre info visita il sito www.thewarehouse.it

Da giovedì 11 novembre a Milano la mostra fotografica 125 anni di Giochi
Da giovedì 11 novembre a Milano la mostra fotografica 125 anni (+1) di Giochi, ad ingresso gratuito

5) Al Teatro Fontana A-Men. Gli uomini, le nuove religioni e altre crisi

Dal 10 novembre al Teatro Fontana in via Boltraffio torna Walter Leonardi con “A-Men. Gli uomini, le nuove religioni e altre crisi”, che andrà in scena fino al 21 novembre.

Il regista e comico milanese – attore del Terzo Segreto di Satira – mette in scena un racconto sempre in bilico fra ironia, dramma e poesia. Una contaminazione di linguaggi in un mix perfetto fra teatro di immagine (cuscini giganti trasparenti, ruote di bicicletta danzanti e burattini che fanno innamorare) e monologhi.

Un racconto tanto visionario quanto realistico e attuale. A-MEN è uno spettacolo sulla crisi, intesa in tutte le sue sfaccettature. A-MEN è uno spettacolo che mette in scena la crisi, la crisi di un uomo, la crisi totale di tutto ciò in cui credeva di credere.

Durante uno stand-up, un attore comico si rende conto che non va mica bene, anzi, va proprio tutto parecchio male; prende atto della propria crisi davanti al pubblico e l’unica soluzione che gli viene in mente è quella di scappare dal palco. Questo spettacolo è il suo viaggio di riavvicinamento a una vita vivibile e forse anche al teatro.

Orari spettacoli nel weekend: venerdì e sabato ore 20.30, domenica ore 16.00. Biglietteria Teatro Fontana: telefono 02.6901 5733, email biglietteria@teatrofontana.it

Costi e tipologie biglietti per gli spettacoli al Teatro Fontana di Milano:

  • Intero 21 €
  • Giovedì sera 17 €
  • Convenzioni 17 €
  • Over 65 / Under 14 10 €
  • Under 26 15 €
  • Teatro in Bici 15 €
  • Gruppi scuola 9 €
  • Prevendita e prenotazione 1 €
Dal 10 al 21 novembre al Teatro Fontana A-Men. Gli uomini, le nuove religioni e altre crisi
Dal 10 al 21 novembre al Teatro Fontana di Milano “A-Men. Gli uomini, le nuove religioni e altre crisi”.
Foto di Mapel, cortesia Ufficio Stampa Teatro Fontana

6) Fino al 28 novembre il Circo di Mosca Gravity all’Idroscalo

Dal produttore del grandioso CIRCO di MOSCA, col patrocinio della Città metropolitana di Milano, va in scena all’Idroscalo GRAVITY, uno spettacolo entusiasmante con artisti internazionali che hanno preso parte ad i migliori show di tutto il mondo: acrobati, comici, clown, equilibristi e tantissime altre sorprese provenienti dai quattro angoli del pianeta, per uno spettacolo adrenalinico con molte performance reduci anche dalla trasmissione televisiva Tu si que vales di Canale 5, come per esempio David De Masi, detentore di diversi Guinness e vincitore dello Street Magic, ed in esclusivissima anteprima nazionale, per la prima volta sotto il tendone di un grande circo, gli spettacolari motociclisti volanti che con le loro spericolate evoluzioni acrobatiche lasceranno, ancora una volta, il pubblico senza fiato…

Uno spettacolo mozzafiato adatto a tutte le età, per più di 2 ore di divertimento assicurato. Evento a sostegno informativo della campagna di prevenzione del melanoma cutaneo, intitolata “Il Brutto anatroccolo”; in collaborazione con Lenny Alvarez.

Visto il grande successo riscosso sinora (guarda il video del servizio di Studio Aperto su Youtube), lo show all’Idroscalo di Milano resta in scena fino al prossimo 28 novembre. Disponibilità di ampio parcheggio.

Tipologie e costi dei biglietti:

  • palco adulti 35 euro
  • palco bambini 25 euro
  • poltrona adulti 25 euro
  • poltrona bambini 20 euro
  • tribuna adulti 17 euro
  • tribuna bambini 13 euro

Orari degli spettacoli nel weekend: venerdì e sabato alle ore 17.00 e alle 21.00, domenica e festivi (1 novembre 2021) ore 15.30 e 18.30. Biglietti a partire da 13 € + diritti di prevendita, con prevendite biglietti su Ticketone.it (acquista qui)

circo di mosca gravity a Milano fino al 28 novembre
Visto il grande successo riscosso sinora, lo show Gravity all’Idroscalo di Milano resta in scena fino a domenica 28 novembre.
Foto ©Fabio Viganò, cortesia Ufficio Stampa Lenny Alvarez

7) Domenica 21 novembre: BAM per BookCity Milano, eventi per bambini (e non solo)

Il palinsesto culturale di BAM – Biblioteca degli Alberi Milano aderisce a BookCity Milano in occasione della decima edizione della manifestazione, dedicata quest’anno al tema del “dopo”, con due Workshop Kids e una passeggiata inconsueta tra le foreste circolari del Parco.

Gli eventi ideati da BAM per domenica 21 novembre partono dal mondo del libro per offrire ai giovanissimi partecipanti una chiave di lettura dei propri ricordi, legandoli a elementi naturali presenti nel Parco, e incoraggiare tutti all’ascolto e alla valorizzazione della Natura intorno a noi.

I laboratori si pongono l’obiettivo di esplorare il tema centrale della manifestazione milanese e le sue molteplici possibilità, facendone emergere le sfaccettature emozionali e le componenti più positive, promuovendo al contempo la lettura come valore, soprattutto nelle giovani generazioni.

La mattina prevede due BAMoment, dedicati a bambini di differenti fasce di età:

  • Il taccuino dei sogni” (ore 10.00-11.00), età: 12-36 mesi. Un laboratorio creativo per realizzare il proprio “libro dei sogni” con materiali naturali del Parco e piccoli oggetti di riciclo, partendo dalla lettura del libro illustrato “Le cose che passano” (Topipittori) di Beatrice Alemagna. I piccoli partecipanti completeranno e personalizzeranno alcune immagini del proprio “libro ricordo” tattile, sulla base del proprio vissuto insieme a mamma e papà.
  • “Acchiappa i tuoi sogni” (ore 11.00-12.00), età: 4-10 anni. A partire dalla lettura de “Il giardiniere dei sogni” (Sassi Junior) di Claudio Gobbetti e Diyana Nikolova, ogni bambino costruirà il proprio Acchiappasogni personale, a cui legherà un desiderio scritto su un foglietto. Un’occasione per riutilizzare oggetti vecchi e ridare loro nuova vita: piatti in carta, fili colorati, piume, perline e naturalmente materiali naturali del Parco.

I Workshop Kids sono realizzati in collaborazione con Kikolle Lab.

Sempre nella giornata di domenica 21 novembre, BAM propone “La via degli Alberi – una passeggiata botanica”, in due turni (alle 11.00 e alle 15.00): un’inedita passeggiata itinerante arricchita da riflessioni e interventi letterari di Tiziano Fratus, scrittore, poeta e ‘cercatore d’alberi’.

Partendo da un percorso tra gli alberi, alla scoperta delle loro storie e curiosità, la passeggiata ha l’obiettivo di aiutarci a riflettere su un modello di cittadinanza che parta dal ripristino delle connessioni con il mondo vegetale, per un futuro che affonda le proprie radici nel presente. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Libreria della Natura di Milano e AG&P Greenscape, botanical content partner di BAM.

Sia i laboratori che la passeggiata sono gratuiti su registrazione. Info e prenotazioni su www.bam.milano.it.

BAM per BOOKCITY MILANO domenica 21 novembre: due laboratori creativi e una passeggiata
Domenica 21 novembre BAM per BOOKCITY MILANO: due laboratori creativi e una passeggiata.
Foto di Giuseppe Leggieri, cortesia Ufficio Stampa BAM Milano

8) Dal 18 novembre SHOCKING ELSA, in prima assoluta, al Pacta Salone di Milano

Dal 18 al 28 novembre PACTA . dei Teatri presenta al PACTA SALONE di Milano in prima assoluta SHOCKING ELSA di Livia Castiglioni, con la regia di Alberto Oliva, in scena Maria Eugenia D’Aquino, sull’icona della moda indipendente Elsa Schiaparelli, artista rivale negli anni ’30 di Coco Chanel.

Lo spettacolo “Shocking Elsa” (durata: 70′) – uno dei principali highlights del Palinsesto 2020 I TALENTI DELLE DONNE, sospeso a causa dell’emergenza COVID – viene presentato ora in prima assoluta.

Un’artista straordinaria della moda italiana, Elsa Schiaparelli. Un modello di donna indipendente, intraprendente, capace di sfidare il sistema in nome della sua creatività e delle sue intuizioni rivoluzionarie.

La rivalità con Coco Chanel, la difficoltà di affermarsi in terra straniera, gli anni di resistenza durante la guerra: tutti questi episodi fanno della vita di Elsa un filtro per guardare il presente e trovare un punto di vista che suggerisce sempre una via d’uscita, un’occasione di rinascita.

In scena Schiap, come amava farsi chiamare, col suo fare ironico e sferzante, apostrofa divertita l’invisibile presentatore di un improbabile quiz. Un set televisivo allestito per lei sola, unica concorrente in gara alle porte dell’aldilà, un passo prima dell’oblio dell’incoscienza.

Per rispondere al quiz è costretta a indagare sé stessa e a non trascurare nessuna punta aguzza, anche quelle che graffiano e fanno male. È stata tante cose in vita: stilista, amante, inventrice, madre, ribelle, immigrata. Ma in quest’ultimo confronto, cosa scoprirà? Tra Parigi, Roma, Svizzera e Stati Uniti un viaggio rosa shocking, come il colore inventato da Schiap.

Orari spettacoli: martedì – sabato ore 20.45, domenica ore 17.30, lunedì riposo (eccetto i lunedì di pactaSOUNDzone e altri programmati alle 20.45).

In caso di spettacoli di sette o più giorni, giovedì ore 19.00: verifica costi e orari aggiornati sul sito www.pacta.org

Dal 18 novembre SHOCKING ELSA, in prima assoluta, al Pacta Salone di Milano
Dal 18 novembre SHOCKING ELSA, in prima assoluta, al Pacta Salone di Milano. Foto di Elena Clara Savino, cortesia Ufficio Stampa PACTA . dei Teatri

9) Al Teatro Nazionale CheBanca: Pretty Woman, il musical

Stage Entertainment torna a farci sognare con una favola tratta da una delle commedie romantiche più amate di sempre, Pretty Woman, diretta al cinema da Garry Marshall e interpretata da Julia Roberts e Richard Gere.

Trasposizione fedele del film vincitore di un Golden Globe per la migliore attrice protagonista (Julia Roberts), Pretty Woman – Il Musical mantiene l’impianto narrativo del successo cinematografico arricchendosi di un’avvincente colonna sonora composta dalla leggenda del rock Bryan Adams e dell’indimenticabile successo mondiale “Oh, Pretty Woman” di Roy Orbison.

Lo spettacolo, disponibile fino all’8 gennaio 2022, porta le firme di Garry Marshall e Jonathan F. Lawton, rispettivamente regista e sceneggiatore originali della pellicola. Biglietti disponibili in prevendita da 29€ su Ticketone.

Pretty Woman Il Musical teatro nazionale di Milano
Domenica 17 ottobre dalle 15.30 al Teatro Nazionale: Pretty Woman Il Musical.
Foto ©facebook.com/teatronazionale

10) A Palazzo Reale la Mostra di Tullio Pericoli “Frammenti”

Ha aperto al pubblico, nelle sale dell’Appartamento dei Principi a Palazzo Reale, la mostra monografica dedicata all’opera di Tullio Pericoli, uno dei maggiori artisti contemporanei.

Promossa e prodotta dal Comune di Milano Cultura, Palazzo Reale, Skira Editore e Design Terrae, l’esposizione vuole essere un punto di riflessione e un omaggio alla grande carriera di Tullio Pericoli, artista con una attività feconda e multiforme, le cui opere hanno trovato accoglienza in esposizioni, pagine di giornali, volumi, committenze.

Un’attività che nell’ultimo ventennio si è concentrata sul paesaggio, ma non si possono non ricordare i suoi ritratti di personaggi della cultura, pubblicati in tutto il mondo e le sue incursioni nel teatro, con le messe in scena di opere per l’Opernhaus di Zurigo e il Teatro alla Scala di Milano.

Una esposizione importante, unica, un doveroso omaggio della città di Milano a un artista che ormai da cinquant’anni ha deciso di appartenervi.

Costi: biglietto intero 6€, ridotto 4€. Orari di apertura: da martedì a domenica ore 10-19:30, giovedì chiusura alle 22:30, lunedì chiuso. Per altre informazioni, visita il sito ufficiale www.palazzorealemilano.it/mostre/frammenti

Fino al 9 Gennaio 2022 a Palazzo Reale la mostra TULLIO PERICOLI. FRAMMENTI
Fino al 9 Gennaio 2022 a Palazzo Reale la mostra TULLIO PERICOLI. FRAMMENTI

11) Domenica 21 novembre: eventi di Bookcity Milano in Triennale

Anche Triennale Milano ospiterà Bookcity Milano, la grande festa dedicata a libri e letture in programma nel capoluogo lombardo fino a domenica 21 novembre con un ricco palinsesto di appuntamenti disseminati nei diversi quartieri della città, per renderli motori e protagonisti dell’identità, della storia e delle trasformazioni di Milano.

Di seguito gli eventi previsti in Triennale Milano domenica 21 novembre, con prenotazione obbligatoria al link www.events.tocket.org/Performance+:

  • 10.30 BOOKCITY | Tutto quello che avreste voluto sapere su Steinberg ma non avete mai osato chiedere. L’incontro, nell’ambito di Bookcity e della mostra Saul Steinberg Milano New York aperta in Triennale fino al 13 marzo 2022, è l’occasione definitiva per qualsiasi domanda sulla sua vita, su un’opera, sui “punti interrogativi” che Steinberg stesso ha più volte disegnato.
  • 11.00 BOOKCITY | Performance + Curatela. Presentazione del libro di Piersandra Di Matteo. Partecipano all’incontro: Piersandra Di Matteo, autrice del libro, l’editore Luca Sossella e Annalisa Sacchi, professoressa associata di Estetica del teatro all’Università Iuav di Venezia e direttrice del corso di laurea in Teatro e arti performative.
Domenica 21 novembre TRIENNALE MILANO ospita Bookcity Milano
Allestimento mostra “Saul Steinberg Milano New York”.
Foto di Gianluca Di Ioia, cortesia Ufficio Stampa Triennale Milano

12) Sabato e domenica: Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro

Un weekend dolcissimo a Milano, con la Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro: la kermesse, nata nel 2008 per volere di Emanuele Giordano per promuovere e diffondere la cultura del panettone e del pandoro, ti aspetta al Museo dei Navigli (via San Marco 40) sia sabato che domenica dalle 11.00 alle 19.30.

Realizzata in collaborazione con il Consorzio Italiano del Panettone Artigianale, la fiera offre l’occasione di assaggiare e acquistare panettoni e pandori prodotti dai maestri pasticceri partecipanti.

Sono anche in programma le premiazioni dei contest Ambasciatore del Panettone (assegnato da una giuria popolare), Panettone Restart (dedicato al panettone più creativo) e Dolce Dante (per celebrare il “Sommo Poeta” a 700 anni dalla morte).

Ingresso gratuito, non è richiesta alcuna prenotazione né cartacea né online. Accesso solo con Green Pass, per altre info contatta il numero 347 1415224 o visita il sito www.panettonepandoro.com

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

Commenti

Inserisci un commento