Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 25 luglio

Terzo appuntamento della stagione estiva dei Pomeriggi Musicali, sabato 24 luglio nel suggestivo Chiostro della Magnolia a Milano

Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 25 luglio

Eventi del fine settimana a Milano: concerti, spettacoli, mostre ed altri eventi fino a domenica 25 luglio

Nuovo weekend in arrivo, sei alla ricerca di idee su cosa fare a Milano e fuori porta? Scopriamo assieme gli eventi – concerti, spettacoli, mostre, laboratori didattici per bambini – da non perdere venerdì 23, sabato 24 luglio e domenica 25 luglio. Buon fine settimana!

1) Venerdì 23 luglio: Subsonica in concerto per #EstateSforzesca

I Subsonica tornano a suonare dal vivo, ripartendo a 25 anni esatti dall’inizio della loro storia, con un live al Castello Sforzesco di Milano in programma venerdì 23 luglio dalle ore 20.45. Il 22 novembre 2019 il gruppo pubblica “Microchip Temporale”, una speciale riedizione di “Microchip Emozionale”, in collaborazione con 14 artisti. Venerdì 24 aprile 2020 viene pubblicato “Mentale Strumentale”, nono album inedito dei Subsonica, registrato nel 2004. All’uscita discografica segue l’omonimo tour che, dopo essere stato spostato a causa dell’emergenza sanitaria, partirà nell’autunno 2021. Altre informazioni: evento Facebook.

Prevendite biglietti online: https://bit.ly/Ticketone_SubsonicaEF

Venerdì 23 luglio: Subsonica in concerto Castello Sforzesco di Milano
Venerdì 23 luglio: Subsonica in concerto al Castello Sforzesco di Milano

2) Triennale Estate: Murcof & Sergi Palau in live a/v per il terzo appuntamento di Traiettorie Trasversali

Proseguono per tutto il fine settimana le attività di Triennale Estate. Il terzo appuntamento del format Traiettorie Trasversali, parte del palinsesto di Triennale Estate e realizzato in collaborazione con Le Cannibale, è in programma sabato 24 luglio alle ore 21.00 e avrà come ospite Murcof – uno degli artisti di punta dell’elettronica e dell’ambient mondiale – accompagnato da Sergi Palau artista visuale valenciano in un live audio/video in anteprima nazionale.

L’evento fa parte di un ciclo di cinque appuntamenti che Triennale Milano e Le Cannibale dedicano all’incontro tra musica e video e all’evoluzione dei linguaggi caratterizzanti della musica elettronica. Il concerto è a pagamento, con biglietti in prevendita online a 16.10€ su dice.fm

cosa fare a Milano sabato 24 luglio: Traiettorie Trasversali in Triennale
Traiettorie Trasversali: Murcof & Sergi Palau a/v live a Milano sabato 24 luglio dalle 21.00

3) Apertura nel weekend per il Museo delle Illusioni a Milano

Nuovo weekend di apertura al pubblico, in via Settembrini 11 a Milano, per il Museo delle Illusioni: oltre 70 attrazioni tra scienza, matematica, biologia e psicologia. Apertura al pubblico dal lunedì alla domenica, ore 10.00-20.00.

All’interno del museo è permesso ridere, urlare, correre, scattare foto e fare tutto ciò che non è permesso in altri musei: si tratta quindi di un luogo amato non solo dai bambini che lo visitano, ma anche per genitori, coppie, nonni e nonne. La collezione del museo è composta da più di 70 attrazioni che riguardano la scienza, la matematica, la biologia e la psicologia: la visita ci darà l’occasione di imparare molto sulla prospettiva, la percezione ottica, il cervello umano e la scienza attraverso le esposizioni non convenzionali presenti e imparare perché gli occhi vedono cose che il cervello non comprende.

Costi: 18€ per gli adulti, 12 euro per i bambini tra i 5 e 15 anni,  ingresso gratuito per i bambini da 0 a 5 anni, 45€ per il biglietto Famiglia” (consente l’accesso a due adulti e due bambini sopra i 5 anni), 15€ per gli studenti e per gli over 60, 15€ per le persone con disabilità.

Il Museo delle Illusioni di Milano è visitabile nei seguenti orari di apertura: tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 10.00 alle 20.00. Per ulteriori informazioni, contatta il 02 5030 7984 o invia una email a milan@museodelleillusioni.it

Primo weekend di apertura a Milano per il Museo delle Illusioni:
Primo weekend di apertura a Milano per il Museo delle Illusioni

4) Sabato 24 luglio: terzo appuntamento della stagione estiva dei Pomeriggi Musicali

Terzo appuntamento della stagione estiva dei Pomeriggi Musicali, sabato 24 luglio alle ore 19.00 nel suggestivo Chiostro della Magnolia (corso Magenta 61) della Fondazione Stelline, un angolo di verde nel pieno centro della città a due passi da Santa Maria delle Grazie, dove anche quest’anno si rinnova la collaborazione fra le due storiche istituzioni milanesi.

Anche questa volta, prima di ogni concerto e grazie alla collaborazione con Stelline Caffè & Gourmandises, il pubblico potrà gustare un aperitivo ispirato ai concerti. A dirigere l’Ensemble di fiati I Pomeriggi Musicali sarà Pio Iozzi che, nei mesi del lockdown, è stato l’assistente musicale per le riprese dei concerti in live streaming dal Teatro Dal Verme e che adesso ritorna a impugnare la bacchetta.

Ad aprire il concerto Wedding and Funeral Marching Band di Alberto Cara, pagina eseguita per la prima volta a febbraio 2021 e animata dalla varietà delle situazioni e dei sentimenti racchiusi nei due estremi delle nozze e dei funerali.

Costi dei biglietti: 8€ + prevendita. Biglietteria online su TicketOne.it e nei giorni dei concerti alla Fondazione Stelline da un’ora prima del concerto. Per altre informazioni: infotel 02 87 905, sito web www.ipomeriggi.it

Terzo appuntamento della stagione estiva dei Pomeriggi Musicali, sabato 24 luglio nel suggestivo Chiostro della Magnolia a Milano
Chiostro della Magnolia (corso Magenta 61, Milano) – Foto cortesia Ufficio Stampa I Pomeriggi Musicali

5) Frida Kahlo Il caos dentro: ultimo weekend di apertura per la mostra alla Fabbrica del Vapore

Ha riaperto alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra Frida Kahlo Il caos dentro, prorogata sino a domenica 25 luglio. Un percorso sensoriale tecnologico e spettacolare che immerge il visitatore nella vita della grande artista messicana, esplorandone la dimensione artistica, umana, spirituale.

Prodotta da Navigare con il Comune di Milano, con la collaborazione del Consolato del Messico di Milano, della Camera di Commercio Italiana in Messico, della Fondazione Leo Matiz, del Banco del Messico, della Galleria messicana Oscar Roman, del Detroit Institute of Arts e del Museo Estudio Diego Rivera y Frida Khalo, la mostra è curata da Antonio Arévalo, Alejandra Matiz, Milagros Ancheita e Maria Rosso e rappresenta una occasione per entrare negli ambienti dove la pittrice visse, per capire, attraverso i suoi scritti e la riproduzione delle sue opere, la sua poetica e il fondamentale rapporto con Diego Rivera, per vivere, attraverso abiti, gioielli e oggetti, la sua quotidianità e gli elementi della cultura popolare tanto cari all’artista.

Orari di apertura nel weekend: venerdì 9.30-19.30, sabato, domenica e festivi 9.30-21.00. Non occorre prenotare, è comunque possibile acquistare i biglietti in prevendita su Ticketone. Per altre informazioni visita il sito ufficiale, mostrafridakahlo.it

Frida Kahlo Il caos dentro: apertura nel weekend per la mostra alla Fabbrica del Vapore
Frida Kahlo Il caos dentro: apertura nel weekend 3/4 luglio per la mostra alla Fabbrica del Vapore

6) Ultimo weekend di apertura per The World of Banksy – The immersive experience

Fino a domenica 25 luglio il Teatro Nuovo di Milano accoglierà le opere dell’artista “sconosciuto” più famoso al mondo, Banksy: la mostra The World of Banksy – The immersive experience, si aprirà con un percorso espositivo di oltre 60 splendide opere d’arte di proprietà privata in versione stampata e più di 30 murales a grandezza naturale dell’artista più misterioso di tutti i tempi che ha conquistato il pubblico con ironia, denuncia, politica, intelligenza e protesta.

Le opere di Banksy a sfondo satirico, politico e sociale, dalla ragazza con il palloncino al lanciatore di fiori, passando per i poliziotti che si baciano, lo hanno reso un’icona mondiale della street art, forse anche aiutate dal mistero della sua identità, diventata un vero e proprio caso di studio e indagine.

Tuttora non si sa chi è Banksy, anche se alcune indiscrezioni (come un video ritrovato risalente al 2003) e teorie lasciano dei possibili indizi. Banksy nasce come artista nella scena underground di Bristol, in Inghilterra, dove ha collaborato con artisti e musicisti.

Sono disponibili due tipologie di biglietti, in prevendita online su Ticketone e al link www.happyticket.it/milano/acquista-abbonamenti/417-the-world-of-bansky.htm:

  • biglietto Open (a data libera) infrasettimanale: 14.50€
  • biglietto Open (a data libera) sabato, domenica e festivi: 16.50€

Orari di apertura nel weekend: infrasettimanale dalle 12 alle 20 con ultimo ingresso alle ore 19; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 20 con ultimo ingresso alle ore 19. Per altre informazioni, infotel 02.794026 (Teatro Nuovo).

Mostre a Milano: prorogata fino al 25 luglio The World of Banksy – The immersive experience
Mostre a Milano: prorogata fino al 25 luglio The World of Banksy – The immersive experience

7) In Pirelli HangarBicocca a Milano la mostra di Maurizio Cattelan, Breath Ghosts Blind

Aperta al pubblico in Pirelli Hangar Bicocca “Breath Ghosts Blind”, nuova mostra tripartita di Maurizio Cattelan. Per la mostra personale “Breath Ghosts Blind” Maurizio Cattelan ha concepito un progetto espositivo specifico per gli spazi di Pirelli HangarBicocca, offrendo una visione della storia collettiva e personale attraverso una rappresentazione simbolica del ciclo della vita.

Apertura ore 10.30-20 ad ingresso libero con obbligo di prenotazione online al link pirellihangarbicocca.org

MAURIZIO CATTELAN - Breath Ghosts Blind: primo weekend di apertura per la nuova mostra a Milano
Maurizio Cattelan – Breath Ghosts Blind: primo weekend di apertura per la nuova mostra a Milano

8) Painting is back (e laboratori per bambini) alle Gallerie d’Italia

Nuovo weekend di apertura, alle Gallerie d’Italia in Piazza Scala a Milano, per una mostra straordinaria sugli Anni Ottanta: uno sguardo inedito sulla pittura italiana attraverso un percorso per emblemi e casi, ideato da Luca Massimo Barbero, Curatore Associato delle Collezioni di Arte Moderna e Contemporanea di Intesa Sanpaolo.

Attraverso le 57 opere esposte in Painting is back, si narrano solo alcuni aspetti di questo momento creativo, quell’Italian wave che riguarderà anche le generazioni dei più giovani e di costellazioni di nuovi pittori, che qui non sono rappresentati, ma che danno un segnale dell’irripetibilità di quel momento.

La mostra apre con opere della fine degli anni Settanta di Sandro Chia, Francesco Clemente, Enzo Cucchi, Nicola De Maria e Mimmo Paladino, ovvero i protagonisti della Transavanguardia lanciata ufficialmente nel 1979 da Achille Bonito Oliva dalle pagine di Flash Art.

Biglietto intero 10€, ridotto 8€, ingresso gratuito per minori di 18 anni, scuole, dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo, tesserati Abbonamento Musei Lombardia Milano. Apertura dalle ore 9:30 alle 19:30. Per altre informazioni, visita il sito www.gallerieditalia.com/it/milano/painting-is-back-anni-ottanta-la-pittura-in-italia

In occasione della mostra, l’associazione I Ludosofici organizza quattro laboratori a tema, gratuiti, rivolti a bambine e bambini dai 6 agli 11 anni.

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti (massimo 13 bambini per ogni visita), scrivendo a info@ludosofici.com; l’ingresso è consentito ai soli bambini e ai genitori non è permesso partecipare né durante la visita alla mostra, né durante i laboratori. Per altre informazioni contatta I Ludosofici tramite infotel 331 6161279.

Painting is back: primo weekend di apertura per la mostra alle Gallerie d’Italia di Milano
Painting is backPrimo weekend di apertura per la mostra alle Gallerie d’Italia di Milano

9) Sabato 24 luglio: ‘La danza della realtà’ alla Fabbrica del Vapore

Sabato 24 luglio dalle ore 20.30 per ‘Vapore d’Estate’, la rassegna estiva della Fabbrica del Vapore, la Compagnia Atacama presenta ‘La danza della realtà’.

Lo spettacolo parte dalla lettura di ‘Cabaret Mistico’ di Jodorowsky, interpretando le brevi storie che le diverse culture e tradizioni filosofiche ci hanno lasciato – Sufi, Buddhiste, Alchemiche, Koan, Haiku, Zen,Tibetane. Attraversando le contraddizioni, le debolezze dell’essere umano.

Prenotazioni online al link form.jotform.com/211615779328362. Il costo dell’evento, da pagare in cassa al momento dell’arrivo, è di 5€. Spettacolo presso lo Spazio Fattoria, a cura di Ariella Vidach-AiEP/DiDstudio.

La danza della realtà alla Fabbrica del Vapore di Milano
Sabato 24 luglio per ‘Vapore d’Estate’ la Compagnia Atacama presenta ‘La danza della realtà’

10) Venerdì 23 luglio: Elio Marrapodi in concerto al Blue Note

Il Blue Note di Milano dà l’arrivederci a settembre con un ultimo concerto, in programma venerdì 23 luglio, che vedrà come protagonista il giovanissimo chitarrista Elio Marrapodi in una serata interamente dedicata al blues, ma senza escludere numerose contaminazioni più moderne.

Accompagnato dal suo storico blues brother Simone Moroni all’armonica a bocca e da Nicholas Celeghin alla batteria e Marco Mariniello al basso elettrico, spazierà in un repertorio di inediti e cover guidando il pubblico in un vero e proprio viaggio immaginario sulle rive del fiume Mississippi.

Concerti dalle ore 20.00 (biglietto 20€) e 22.00 (biglietto 15 €). Per altre informazioni visita il sito www.bluenotemilano.com o contatta il 02.69016888.

Venerdì 23 luglio: il chitarrista Elio Marrapodi per una serata a ritmo blues al Blue Note
Venerdì 23 luglio, cosa fare a Milano: il chitarrista Elio Marrapodi per una serata a ritmo blues al Blue Note

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.

Commenti

Inserisci un commento

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita