Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 12 gennaio

cosa fare a Milano Venerdì 10 gennaio: si balla con Mary & the Quants allo Spirit de Milan

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 12 gennaio

Milano, cosa fare venerdì 10, sabato 11 gennaio e domenica 12 gennaio? In questo articolo troverai alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

(1) Domenica 12 gennaio: A Beethoven, concerto in Palazzina Liberty

#TheClassicalExperience: domenica 12 gennaio in Palazzina Liberty a Milano un concerto omaggio al genio di Bonn, nel 250° anniversario della nascita.

Il Novecento ha avuto talvolta un atteggiamento moralista nei confronti nella pratica della trascrizione e dell’arrangiamento. Ispirandoci ad una ritrovata libertà, proponiamo alcuni Quartetti di Beethoven in una inusuale versione orchestrale che ci permette di riavvicinarci a questi capolavori con orecchie nuove.

Una full immersion sensoriale che comincia alle 17.30, quando è possibile accedere in sala, scegliere i posti migliori, bere e stuzzicare qualcosa mentre il led-wall fa rivivere i best-of della stagione. Alle 18.30 gli artisti saliranno sul palco e a fine concerto si siederanno fra il pubblico per quattro chiacchiere e un brindisi.

Un appassionante format di fruizione del concerto classico che avvicina gli spettatori al palcoscenico rendendoli protagonisti e aprendo le porte a quel pubblico di curiosi attratti dall’esperienza culturale, ma non abituati alle modalità tipiche delle sale da concerto.

Biglietti in sconto per i lettori di Eventiatmilano.it

Biglietti ridotti a 10 euro per i lettori di Eventiatmilano.it: per ottenere lo sconto, scrivi una mail con oggetto “Promo code EVENTIMILANO” a info@milanoclassica.it, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone. I biglietti così prenotati potranno essere ritirati presso la biglietteria, il giorno stesso dello spettacolo. Per ulteriori informazioni visita il sito web di Milano Classica al link https://bit.ly/aBeethoven

(2) Venerdì 10 gennaio: si balla con Mary & the Quants allo Spirit de Milan

E’ impossibile riuscire a restare fermi con loro, questo è poco ma sicuro! Venerdì 10 gennaio dalle 22.30 allo Spirit de Milan si balla con Mary & The Quants, una formazione di Milano ispirata alla musica dei favolosi anni Sessanta. La proposta musicale del gruppo, non nuovo sul palco dello Spirit de Milan, è rivolta ad un pubblico che ama ballare al ritmo dei successi di quegli anni.

cosa fare a Milano Venerdì 10 gennaio: si balla con Mary & the Quants allo Spirit de Milan
Venerdì 10 gennaio, cosa fare a Milano: si balla con Mary & the Quants allo Spirit de Milan
  • Costi: ingresso 15€ con consumazione per chi viene dopo cena
  • Dove: lo Spirit de Milan è in Via Bovisasca 57/59 a Milano
  • Altre info: evento Facebook al link www.facebook.com/events/446688752918939

(3) Sabato 11 gennaio: enigmi e segreti del Duomo

Le storie che si tramandano da secoli riguardo l’area della Cattedrale di Milano hanno origini antichissime e spesso fondono verità e leggenda. Un percorso che supera i confini del tempo, in programma sabato 11 gennaio dalle ore 15.00, a partire dai resti archeologici del Battistero alla ricerca delle origini della spiritualità milanese, fino a incontrare credenze romane e celtiche.

Enigmatici e suggestivi sono poi i caratteri della Cattedrale gotica, specchio della cultura medievale in cui forme, numeri e animali fantastici suggeriscono letture simboliche. Una visita affascinante che si addentra in questo mondo di segni e vi svelerà le chiavi per decifrarli.

cosa fare a Milano Sabato 11 gennaio: visita guidata tematica alla scoperta di enigmi e segreti del Duomo
Sabato 11 gennaio: visita guidata tematica alla scoperta di enigmi e segreti del Duomo di Milano
  • Percorso: Cattedrale, Area Archeologica e Cripta
  • Durata: 90 minuti, con inizio sabato 11 gennaio alle ore 15.00
  • Lingua: italiano
  • Costo: Intero € 12,00 – Ridotto € 8,00.

Nel prezzo del servizio sono inclusi la visita guidata, il biglietto di ingresso e il sistema di microfonaggio. Obbligatoriamente per l’uso del sistema di microfonaggio é previsto il deposito di un documento d’identità valido (carta di identità, passaporto, patente), che verrà restituito al termine del servizio dal personale di biglietteria.

Per prenotazioni: Ufficio Visite Guidate Veneranda Fabbrica del Duomo (email visite@duomomilano.it, infotel +39.02.72023375). Verifica la possibilità di visite guidate al Duomo di Milano, Museo, Terrazze e Area Archeologica anche su musement.com

(4) Venerdì 10 gennaio: al Blue Note Milano European Pink Floyd Show con i Big One

Definiti dalla stampa italiana e dalla critica “la migliore tribute band europea per l’esecuzione integrale della musica dei Pink Floyd”, i Big One saranno ospiti del Blue Note in via Borsieri venerdì 10 gennaio con il loro European Pink Floyd Show, lo spettacolo che ha conquistato palchi prestigiosi italiani e non solo. Per questa straordinaria occasione presenteranno una serata con due concerti diversi, alle 21.00 e alle 23.30, con la possibilità di assistere a entrambi grazie a un biglietto cumulativo.

  • Orario concerti: ore 21.00 e ore 23.30
  • Costo biglietti: 32/27 € primo concerto, 22/17 € secondo concerto; 40€ biglietto cumulativo
cosa fare a Milano Venerdì 10 gennaio: European Pink Floyd Show con i Big One al Blue Note
Venerdì 10 gennaio, cosa fare a Milano: European Pink Floyd Show con i Big One al Blue Note Milano

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale.

L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Lunedì dalle 12.00 alle 19.00 e Martedì-Sabato dalle 12.00 alle 22.00.

(5) Dal 9 al 12 gennaio: Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show

Torna a Milano, al Teatro Manzoni dal 9 al 12 gennaio 2020 (da giovedì a sabato alle ore 20.45, domenica ore 15.30) l’imperdibile spettacolo di Massimo Lopez e Tullio Solenghi prodotto e distribuito da International Music and Arts. Prevendite su Ticketone.

Con questo Show, di cui sono interpreti e autori, i due artisti tornano insieme sul palco dopo oltre 15 anni come vecchi amici che si ritrovano, coadiuvati dalla musica live della Jazz Company del maestro Gabriele Comeglio.

cosa fare a milano domenica 12 gennaio: Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show
Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show a Milano fino a domenica 12 gennaio

In quasi due ore di spettacolo, Tullio e Massimo, da “vecchie volpi del palcoscenico”, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”.

  • Orari spettacoli: da giovedì a sabato alle ore 20.45, domenica ore 15.30
  • Dove: il Teatro Manzoni è in Via Manzoni 42 a Milano
  • CostiBiglietti in prevendita a partire da 22 euro sul circuito Ticketone.it
  • Altre info: sito web teatromanzoni.it, email cassa@teatromanzoni.it. telefono 027636901

(6) Mostre a Milano: a Palazzo Reale Guggenheim La Collezione Thannhauser

Fino al 1 marzo 2020 a Palazzo Reale resta aperta al pubblico la mostra “Guggenheim. La collezione Thannhauser, da Van Gogh a Picasso”.

La mostra presenterà oltre cinquanta capolavori dei grandi maestri impressionisti, post-impressionisti e delle avanguardie dei primi del Novecento tra cui Paul Cézanne, Edgar Degas, Paul Gauguin, Édouard Manet, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Vincent van Gogh e un nucleo importante di opere di Pablo Picasso, provenienti dalla collezione Justin K. Thannhauser del Museo Guggenheim di New York.

Promossa e prodotta dal Comune di Milano Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira, la mostra è curata da Megan Fontanella, conservatrice di arte moderna al Guggenheim. Catalogo Skira.

cosa fare a milano sabato 11 gennaio: mostra Guggenheim La Collezione Thannhauser
Van Gogh Montagne a Saint-Remy. ©Copyright Solomon R. Guggenheim Foundation, New York (SRGF) – Courtesy Ufficio Stampa SKIRA

Si tratta di un’occasione unica e irripetibile per ammirare lavori di eccezionale qualità di grandi maestri della pittura europea sinora mai esposti fuori dagli Stati Uniti.

  • Orari nel weekend: venerdì e Domenica ore 09:30 – 19:30; sabato ore 09:30 – 22:30 (la biglietteria chiude un’ora prima)
  • Costi: biglietto intero 14,00€; Open: 16,00€; Ridotto: 12,00€; Ridotto speciale: 6,00€; Prevendita: 2,00€. E’ possibile acquistare il biglietto anche per i visitatori individuali tramite il sito mostraguggenheimmilano.it
  • Altre info: sito web www.mostraguggenheimmilano.it

(7) Fino al 10 febbraio 2020: Leonardo e la Madonna Litta al Museo Poldi Pezzoli

Al Museo Poldi Pezzoli resta aperta al pubblico Leonardo e la Madonna Litta, una mostra di grandissimo rilievo, in cui sarà esposto eccezionalmente a Milano, per la prima volta dopo quasi trent’anni, il celebre dipinto dell’Ermitage, fra i massimi capolavori del museo nazionale russo.

Insieme alla Madonna Litta verrà presentato un nucleo selezionatissimo di opere – una ventina tra dipinti e disegni di raffinata qualità – provenienti dalle collezioni pubbliche e private di tutto il mondo, eseguiti da Leonardo e dai suoi allievi più vicini (da Giovanni Antonio Boltraffio a Marco d’Oggiono, dall’ancora misterioso Maestro della Pala Sforzesca a Francesco Napoletano) negli ultimi due decenni del Quattrocento, quando il maestro viveva ed era attivo a Milano, presso la corte di Ludovico il Moro.

cosa fare a milano domenica 12 gennaio: mostra Leonardo e la Madonna Litta
Leonardo e la Madonna Litta: mostra al Museo Poldi Pezzoli di Milano

Nella mostra la Madonna Litta sarà affiancata ad un altro capolavoro nato da una raffinata composizione di Leonardo, la Madonna con il Bambino del Museo Poldi Pezzoli: il dipinto, eseguito verso il 1485-1487 da Giovanni Antonio Boltraffio – il migliore fra gli allievi di Leonardo a Milano – con ogni probabilità sulla base di studi preparatori messi a punto dal maestro, è accostabile, dal punto di vista stilistico, alla prima versione della Vergine delle rocce del Louvre.

Il Museo Poldi Pezzoli di Milano è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 eccetto il martedì. Ultimo ingresso alle 17.30. Chiusure programmate: Capodanno, Pasqua, il 25 aprile, il primo maggio, il 15 agosto, il primo novembre, l’ 8 dicembre e a Natale.

Per altre informazioni visita il sito del Museo Poldi Pezzoli al link museopoldipezzoli.it/tutti-gli-eventi/leonardo-e-la-madonna-litta

(8) Domenica 12 gennaio: Apertura straordinaria MusAB

Dalle 10 alle 18, ogni seconda domenica del mese, è possibile visitare la Galleria degli strumenti antichi dell’Osservatorio, oggi Museo Astronomico di Brera. L’accoglienza del pubblico è a cura dei volontari del Touring Club Italiano, grazie al progetto “Aperti per voi”.

cosa fare domenica 12 gennaio: apertura gratuita MUSAB
Domenica 12 gennaio, cosa fare a Milano: apertura straordinaria del Museo Astronomico di Brera. Per altre info invia una email a museo.astronomico@brera.inaf.it

Durante la giornata di domenica si terranno i seguenti incontri:

  • ore 11:30 Il micrometro filare: ovvero il contributo dei ragni all’astronomia. a cura di Mario Caprino
  • ore 15:30 Cosmo: la via della bellezza a cura di Ilaria Arosio

Per altre informazioni invia una email a museo.astronomico@brera.inaf.it o visita il sito museoastronomico.brera.inaf.it e www.touringclub.it/facciamo/iniziative#aperti-per-voi

(9) Sabato 11 gennaio: Cantata anarchica in Piazza Duomo per Fabrizio De André

Sabato 11 gennaio, a 21 anni dal giorno della sua scomparsa, torna la cantata anarchica per ricordare Fabrizio De André, cantando e suonando le sue poesie. Appuntamento dalle ore 20.00 sul sagrato del Duomo di Milano con voci, canzonieri e strumenti (chitarra, fisarmonica, flauto, violino, cajon, djembè, mandolino, bouzouki, kazoo, mani, piedi ecc.).

Affiancando la cantata in Piazza Duomo, in Piazza San Fedele ci si trova dalle 23.15 per celebrare il poeta e cantautore italiano ballando; la poesia di De André incontrerà la magia e l’energia delle serate di Mazurka Klandestina. Questo appuntamento è dedicato a chi si avvicina al mondo dei balli in piazza e a chi, per ragioni diverse, lo lascia andare portando il suo ricordo con se. Altre informazioni su Facebook al link www.facebook.com/events/457518325149102

(10) Fino a sabato 18 gennaio: Ti ricordi di Federico? Al MIC rassegna cinematografica dedicata a Fellini

Fino a sabato 18 gennaio, ad un secolo dalla nascita e a sessant’anni dall’uscita del film La Dolce vita, Fondazione Cineteca Italiana omaggia il grande maestro Federico Fellini con una rassegna a lui dedicata, dal nome Ti ricordi di Federico?, ospitata negli spazi del MIC Museo Interattivo del Cinema di Milano.

La rassegna propone i suoi film più celebri ed esclusivi documentari in cui Fellini racconta di sé e della sua poetica, capace di rivoluzionare il cinema italiano e di renderlo celebre a livello internazionale.

cosa fare domenica 12 gennaio a Milano: rassegna film Federico Fellini
Il MIC (Viale Fulvio Testi, 121) propone una rassegna dedicata al maestro Federico Fellini

Tra le proiezioni in programma, segnaliamo:

  • Sabato 11 gennaio, ore 15.00 – Fellini: sono un gran bugiardo (Damian Pettigrew, Uk, 2002, 105’, versione originale con sottotitoli in italiano). Un lungo documentario intervista che ripercorre parallelamente tutta la carriera di Federico Fellini. I racconti del maestro sono intrecciati con quelli di tecnici, artisti, collaboratori.
  • Sabato 11 gennaio, ore 17.00 – La dolce vita (Federico Fellini, Italia/Francia, 1960, 173’). Marcello Rubini è un giornalista che si occupa di servizi scandalistici, ma coltiva l’ambizione di diventare scrittore di romanzi. Il film si articola in diversi episodi, ambientati nella mondanità capitolina di cui Rubini è testimone cinico.
  • Domenica 12 gennaio, ore 17.00 – Fellineide (Lorenzo Bassi e Franco Longobardi, Italia, 2019, 72’). Docufilm antologico alla riscoperta del regista italiano più celebrato al mondo, nel centenario dalla nascita, con meta in due fra i principali crocevia del suo inconfondibile stile: la caratterizzazione paradossale ed evocativa della fauna umana che ha costantemente popolato le sue opere, il gusto per il grottesco e la satira graffiante. Incontra il pubblico Franco Longobardi.

Costo dei biglietti: biglietto intero € 7,50; ridotto € 6,00; ingresso gratuito dai 16 ai 19 anni. Per ulteriori informazioni visita il sito www.cinetecamilano.it/rassegna/ti-ricordi-di-federico-film-e-interviste-a-federico-fellini

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Scopri altri eventi e spettacoli in sconto iscrivendoti alla newsletter (iscriviti).

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala, inserisci e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.

Commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita