Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 giugno

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 giugno: MiGames Milano 2019, torneo multi sport

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 giugno

Si avvicina il weekend, sai già cosa fare a Milano da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno? Alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, in questo articolo, alla scoperta degli eventi più interessanti in città e fuori porta: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

(1) Da venerdì 31 maggio: Swiss Summer Lounge porta l’estate svizzera nel cuore di Milano

Da venerdì 31 maggio Svizzera Turismo e i suoi partner accolgono i visitatori nella Swiss Summer Lounge, nel cuore di Brera a Milano: uno spazio green e multimediale per vivere un’anteprima dell’estate svizzera con tour virtuali, divertenti installazioni, specialità culinarie e prodotti Swiss made.

In attesa di una vera vacanza, si può staccare la spina e “ritornare alla natura” anche a Milano: dal 31 maggio al 9 giugno la Rimessa dei Fiori di via San Carpoforo 9 (zona Brera) si trasforma nella Swiss Summer Lounge, uno spazio green e multimediale che farà pregustare ai visitatori il piacere di un soggiorno in Svizzera.

cosa fare venerdì 31 maggio a Milano: Swiss Summer Lounge porta l’estate svizzera a Brera
Da venerdì 31 maggio: Swiss Summer Lounge porta l’estate svizzera nel cuore di Milano

Per pranzo, per una pausa pomeridiana, per il classico aperitivo serale o per partecipare (registrandosi sul portale Svizzera.it/SwissSummerLounge), a uno dei tre laboratori per imparare da un sommelier i segreti delle birre artigianali Appenzeller Bier (My Swiss Beer), per preparare il panino gourmet a base di formaggi svizzeri, guidati da uno chef professionista (My Swiss Cheese), o per pianificare un viaggio in treno con i suggerimenti degli esperti (My Swiss Train).

Apertura ad ingresso libero nei seguenti orari: 31 maggio,  1 e 2 giugno, 8 e 9 giugno dalle 11.00 alle 22.00. Dal 3 al 7 giugno dalle 11.00 alle 17.00. Ulteriori informazioni scrivendo a info@myswitzerland.com

(2) Appuntamento in giardino

L’iniziativa Incontriamoci in giardino, organizzata lo scorso anno in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, ha riscosso grande successo: oltre 130 parchi e giardini in tutta Italia hanno aperto le loro porte al pubblico, alcuni dei quali per la prima volta, offrendo ai numerosi visitatori oltre 200 attività.

L’appuntamento 2018 ha inoltre suscitato grande interesse nel web, risultando ai primi posti per numero di interazioni e per traffico generato sul sito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

APGI, Associazione Parchi e Giardini d’Italia, quest’anno rilancia l’iniziativa con una nuova veste e un nuovo tema, con l’obiettivo di invitare il grande pubblico a scoprire la sorprendente ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica dei nostri giardini.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 giugno: giardini aperti 2019
In foto, Villa Necchi Campiglio, Milano. Credits: Federico Centomari via Instagram.com

L’iniziativa si svolgerà in tutta Italia sabato 1 e domenica 2 giugno, in concomitanza con la Settimana Europea dello Sviluppo Sostenibile (in programma dal 30 maggio al 5 giugno). L’apertura dei giardini sarà anche una preziosa occasione per sensibilizzare i visitatori sui temi dell’ambiente e della sostenibilità.

A Milano saranno visitabili il Surfer’s Den in Piazza Caduti del Lavoro 5 (appuntamento in giardino alle 18 con ingresso gratuito) e Villa Necchi Campiglio, dove il capo giardiniere di Villa Necchi accoglierà i visitatori per condurli alla scoperta del giardino, svelandone la storia e i consigli sulla manutenzione (ingresso gratuito, costo dell’attività 5 euro). Per ulteriori informazioni e per l’elenco completo dei siti aperti, visita il sito www.apgi.it/mappa-dei-giardini-di-appuntamento-in-giardino

(3) Fino a domenica 2 giugno: World Press Photo Exhibition 2019

Ultimo week end per visitare, in Fondazione Sozzani, la mostra fotografica World Press Photo, uno dei più prestigiosi premi di fotogiornalismo.

Quest’anno, il concorso ha visto la partecipazione di 4.783 fotografi da 129 Paesi diversi che hanno presentato un totale di 78.801 immagini. Il prestigioso premio World Press Photo of the Year 2019 è stato assegnato al fotografo John Moore (Stati Uniti), nella categoria “Spot News” per la foto della bambina honduregna che piange ai piedi della madre fermata dalla polizia di frontiera tra Messico e Stati Uniti.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 giugno: World Press Photo 2019
World Press Photo 2019: ultimo weekend di apertura in Fondazione Sozzani a Milano

La mostra è visitabile fino a domenica 2 giugno tutti i giorni dalle 10.30 alle 19.30 e mercoledì, giovedì ore 10.30 – 21.00.
Costi: biglietto intero 5 euro, biglietto ridotto 3 euro (6-26 anni).

(4) Mi Games Milano 2019: in città il tour multi sport più grande d’Italia

Mi Games è il tour multi sport più grande d’Italia, che porta il basket 3vs3, il calcio 5vs5 e il beach volley 4vs4 e i valori dello sport nelle principali piazze italiane. La tappa milanese dell’edizione 2019 si svolgerà dal 28 maggio al 2 giugno e comprende diverse discipline: calcio, basket, beach volley e pallanuoto e coinvolge ragazzi dai 16 anni in su.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 2 giugno: MiGames Milano 2019, torneo multi sport
Fino a domenica 2 giugno a Milano sbarca Mi Games. Foto di TJ Dragotta via unsplash.com

Per ulteriori informazioni su regolamento, modalità di iscrizione e programma completo, visita il sito tour.migames.it/stages/milano

(5) “Soggettiva”: Pedro Almodóvar in Fondazione Prada

La serie “Soggettiva” invita personalità provenienti da ambiti diversi a condividere con il pubblico i propri film preferiti, le pellicole che hanno contribuito alla loro educazione culturale e intellettuale. La quinta serie di “Soggettiva” a cura di Pedro Almodóvar presenta 8 film spagnoli ed è accompagnata da un programma che include 9 lungometraggi realizzati dal regista dal 1983 al 2004 e 4 film prodotti da El Deseo, la casa di produzione fondata da Pedro e Agustin Almodóvar.

sabato 1 giugno cosa fare a Milano: proiezione Dolor y Gloria in Fondazione Prada
Pedro Almodóvar sarà presente in Fondazione Prada per la proiezione del suo nuovo film “Dolor y Gloria”

Sabato 1 giugno alle ore 21 il regista sarà presente alla proiezione speciale del suo nuovo film Dolor y Gloria, in competizione ufficiale al 72° Festival di Cannes (i posti al momento risultano terminati). Maggiori info sul sito www.fondazioneprada.org

(6) Sabato 1 e domenica 2 giugno: Festa delle rose al Castello di Rivau

Le rose sono le vere protagoniste al Castello di Rivau (Valle Della Loira – Francia) che, per la ricchezza e varietà di specie ospitate, ha ricevuto il titolo di “Conservatorio della Rosa Profumata” e che a questo fiore dedica la Festa delle Rose che si terrà l’1 e 2 giugno. Un appuntamento imperdibile con passeggiate botaniche, artistiche, ludiche e dedicate ai sapori tenute da diversi esperti. In programma anche laboratori creativi per famiglie, un atelier di creazione di profumi e una mostra mercato con più di 50 espositori tra cui coltivatori di rose, collezionisti e vivaisti.

Weekend a Milano e gite fuori porta. Sabato 1 e domenica 2 giugno
Weekend a Milano e gite fuori porta. Sabato 1 e domenica 2 giugno: Festa delle rose al Castello di Rivau (in foto)

Il tema della Festa di quest’anno sono i giardini europei e protagoniste saranno le rose europee della collezione del Rivau: tedesche, inglesi, irlandesi e italiane come la Rosa ‘Carla Fineschi’ – a fiore semi-doppio con un colore rosso carminio – creata da André Eve e dedicata alla moglie del professor Gianfranco Fineschi ideatore del roseto privato più grande del mondo, il “Roseto Botanico Carla Fineschi” di Cavriglia (Ar) che ospita più di 6000 rosai. Per i gruppi su prenotazione: visite guidate (1h-1h30) disponibili anche in italiano. Contatti: Tel: +33 02 47 95 77 47 – e-mail: info@chateaudurivau.com. Per biglietti e informazioni: www.chateaudurivau.com

(7) Fino a domenica 2 giugno: mostra Antonello da Messina – Dentro la pittura a Palazzo Reale

Ultimo weekend di apertura, a Palazzo Reale, per la mostra Antonello da Messina – Dentro la pittura, aperta al pubblico fino a domenica 2 giugno. L’esposizione propone una straordinaria rassegna dei capolavori del grande artista del Rinascimento, in una panoramica che abbraccia le innumerevoli influenze culturali, dal Mediterraneo alle Fiandre, che il grande artista siciliano seppe apprendere e rielaborare, creando un’arte originale e modernissima.

Cosa fare sabato 1 giugno a Milano: mostra Antonello Da Messina
Antonello Da Messina a Milano: ultimo weekend di apertura per la mostra a Palazzo Reale

La mostra – frutto della collaborazione fra la Regione Siciliana e il Comune di Milano con la produzione di Palazzo Reale e MondoMostre Skira, curata da Giovanni Carlo Federico Villa – è da considerarsi dunque un’occasione unica e speciale per entrare nel mondo di un artista eccelso e inconfondibile, considerato il più grande ritrattista del Quattrocento, autore di una traccia indelebile nella storia della pittura italiana.

Diversi studiosi ritengono che sia stato Antonello da Messina a introdurre a Venezia la tecnica a olio, di cui era molto geloso. A questo proposito si racconta che il grande Giovanni Bellini si sia presentato da lui sotto le mentite spoglie di un ricco patrizio e, posando per un ritratto, gli abbia carpito i segreti della nuova arte.

Una volta visitata la mostra, se vuoi scoprire cosa vedere a Milano, clicca qui per leggere la nostra guida alle case museo ed altri luoghi da visitare nella città del Duomo.

Per ulteriori informazioni su costi, orari di apertura nel weekend e riduzioni sui biglietti, leggi il nostro articolo dedicato alla mostra.

(8) Sabato 1 giugno: TEATRIBÙ in Impro Soap allo Zelig Cabaret di Milano

Intrighi, intralci, intrecci e amori. Tutto, rigorosamente improvvisato. Rivalità tra famiglie ricche e potenti, sotterfugi, spie, tradimenti e storie d’amore complicatissime. Sono questi gli ingredienti della soap opera che prenderà vita sul palco dello Zelig Cabaret di Milano, sabato 1 giugno dalle ore 21.00, dopo che il pubblico avrà scelto e assegnato i ruoli agli attori.

cosa fare a Milano sabato 1 giugno: TEATRIBÙ in Impro Soap allo Zelig Cabaret
Sabato 1 giugno: TEATRIBÙ in Impro Soap allo Zelig Cabaret di Milano

Buio in sala, sigla, che cominci l’appassionante 34765esima puntata di questa incredibile soap opera istantanea. con Alberto Cannizzaro, Gabriele Carabelli, Spazia D’Onofrio, Mico Pugliares, Mari Rinaldi e la partecipazione straordinaria di Viviana Porro de Le Scemette.

Costi: tavolo 15€, tribuna 12€ (I prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita). Prevendite biglietti su Ticketone (acquista il biglietto). Zelig Cabaret è in Viale Monza 140 a Milano.

(9) Sabato 1 giugno: a Quinto Romano il festival di arti performative “5 miglia da Milano”

Si svolgerà sabato 1 giugno la prima edizione del festival di arti performative intitolato “5 miglia da Milano: il paesaggio si fa palcoscenico”, in programma a Quinto Romano, nel quartiere circondato dal parco di Trenno, dal Parco delle Cave e dal Boscoincittà.

In programma spettacoli musicali e teatrali (alcuni dei quali con la partecipazione di persone affette da Alzheimer), performance artistiche, laboratori, momenti di animazione, socialità e intrattenimento, dj set e molto altro. Sabato 1 giugno verrà inoltre aperta la Cava Ongari – in disuso fino a poco tempo fa e resa agibile ora grazie all’intervento di Italia Nostra – dove saranno allestiti per l’occasione spettacoli e performance.

cosa fare sabato 1 giugno a Milano: festival di arti performative a Quinto Romano
Sabato 1 giugno: a Quinto Romano il festival di arti performative “5 miglia da Milano”. In foto: Giovanni Falzone. Foto di Andrea Boccalini, cortesia Ufficio stampa 5 MIGLIA DA MILANO.

Il trombettista jazz Giovanni Falzone, musicista di fama internazionale, sarà ospite del festival e delizierà gli spettatori con una breve performance musicale, durante la quale suonerà la tromba in si bemolle del maestro Flavio Campi. Per altre informazioni visita il sito www.5migliadamilano.com

(10) Sabato 1 e domenica 2 giugno: visite guidate al Duomo di Milano

Da sabato 1 giugno al 15 settembre, nella stagione in cui i colori del tramonto tingono d’incanto il marmo di Candoglia, i visitatori del Duomo di Milano possono godere dell’opportunità di salire sulle Terrazze, con ascensore o scale, con un prolungamento orario previsto fino alle ore 20.30 (l’ultima salita è prevista alle ore 19.40). Per l’occasione, anche la Biglietteria 1 – Sala delle Colonne (Piazza del Duomo, 14/a) resterà aperta fino alle ore 19.30.

Sabato 1 giugno, dalle ore 18.30, è inoltre in programma la Passeggiata tra le Guglie, alla scoperta delle terrazze del Duomo di Milano, un unicum nel panorama italiano. Ogni dettaglio architettonico e decorativo, strutturale o ornamentale, porta con sé un’eredità dettata dalla tradizione scultorea tramandata dalla maestria degli scalpellini che nel laboratorio marmisti dedicano sapienza e cura ad ogni manufatto. Un percorso di un’ora per viaggiare attraverso la storia e allenare lo sguardo all’infinita ed eterna bellezza. Costi: biglietto intero 19 euro, ridotto 11 euro.

cosa fare a milano domenica 2 giugno: visita guidata alle terrazze del Duomo
L’estate straordinaria sul Duomo di Milano: visite guidate nel weekend

Domenica 2 giugno, dalle ore 19.00, sarà invece possibile visitare le Terrazze del Duomo al tramonto (la visita guidata dura un’ora), prima di assaggiare le preparazioni dei barman del Rosa Grand Milano – Starhotels Collezione. Passeggiando sul tetto della Cattedrale al calar del sole ammirerai scorci unici da un punto di vista ineguagliabile; il cielo costellato da punte di marmo bianco, si decora di merletti. Tra ritratti di personaggi fantasiosi e celebri, con riccioli fitomorfi e succosi frutti, la città si presenta così… tinta di rosa.

Costi: biglietto intero 35 euro; biglietto ridotto 6-12 anni 20 euro; biglietto ridotto 3-5 anni 8 euro. Prenotazioni tramite infotel +39 02 36169100 o via email scrivendo a visite@duomomilano.it

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Scopri altri eventi e spettacoli in sconto iscrivendoti alla newsletter (iscriviti).

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala, inserisci e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.
2 Condivisioni

Commenti

Inserisci un commento

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM