HERE AND NOW la XV edizione del Festival Exister

Caricamento Eventi

HERE AND NOW la XV edizione del Festival Exister - Altre info

HERE AND NOW la XV edizione del Festival Exister a Milano

Festival Exister_22 a Milano | HERE AND NOW

Il Festival Exister diretto da Annamaria Onetti e promosso da DANCEHAUSpiù – Centro Nazionale di Produzione della Danza, torna nella città di Milano con la quindicesima edizione sottotitolata Here and Now in ascolto e in testimonianza del momento presente, del qui ed ora, per affascinare di nuovo lo spettatore in un dialogo diretto e per sedurlo in un incontro più semplice, ravvicinato e casuale.

Con le parole della direttrice artistica «in questo tempo presente dove abbiamo bisogno di riemergere e riprendere il cammino, dove abbiamo cambiato le regole del gioco e dove abbiamo vissuto quello che fino a pochi anni fa avevamo solo visto al cinema, accogliamo gli artisti di Exister con lo spirito e la curiosità di assistere ad un ponte fra le proposte del pre e post pandemia. Ci prepariamo come bruchi che evolvono per diventare farfalla a vivere questa nuova era.»

SPETTACOLI

La programmazione di Exister_22 si espande nell’arco di tutto l’anno e diventa l’involucro dei diversi progetti di ospitalità in cui confluiranno gli incontri primaverili Spring of Dance di maggio e giugno, gli appuntamenti del progetto speciale Foyer, la vetrina Purosangue e la stagione invernale di spettacoli.

Accanto alla sala performance di DanceHaus Susanna Beltrami, il Festival prosegue il legame con i teatri del territorio, trasferendo parte della programmazione sul palcoscenico del Teatro Fontana.

Il teatro milanese aprirà l’edizione ospitando il 7 maggio la Compagnia Naturalis Labor in scena con tre diversi lavori coreografici dell’autore vicentino Luciano Padovani, Stabat/primo studio, Prélude e Night Wolves.

L’8 maggio, in palcoscenico, la Spellbound Contemporary Ballet nelle creazioni Unknown woman e Kavoc di Mauro Astolfi e Äffi di Marco Goecke.

HERE AND NOW la XV edizione del Festival Exister a Milano
Floating di Franchina Leone – Foto ©Maurizio Cigo, cortesia Ufficio Stampa DANCEHAUSpiù

Protagonisti di questa edizione anche gli artisti associati di DANCEHAUSpiù in scena con grandi ritorni e con nuovi e inediti lavori coreografici.

A partire dall’8 maggio, il Teatro ospita, nella seconda parte di serata, il duo Franchina | Leone con Floating. Il 10 maggio torna Pablo Girolami, coreografo associato fino al 2021 con cui si mantiene la reciproca stima ed interesse nel lavoro ospitando le sue creazioni T.R.I.P.O.F.O.B.I.A. e Jose Pasqual, accompagnate nella serata dal debutto di Roots della coreografa Michela Priuli con la DANCEHAUS Company.

La sera dell’11 maggio la scena continua con Delicious Overdose di DUO NUX e la prima nazionale del duo VIDAVÉ con Hansel&Gretel Alteration.

Who is Joseph? è lo spettacolo che apre la serata del 12 maggio e con cui l’autore Davide Valrosso si interroga sul passato e sul presente ponendosi domande che diventano gesti, a volte simbolici e a volte liberamente intagliati nell’armonia di una danza.

La serata continua con la produzione di Anghiari Dance Hub del coreografo Adriano Bolognino con il duetto ispirato all’omonimo calco ritrovato a Pompei, Gli Amanti.

I primi appuntamenti al Teatro Fontana terminano il 13 maggio con due produzioni di NINA in palco con le performance dei coreografi Lorenzo De Simone e Lorenzo Morandini.

Dal 21 e 22 maggio la scena contemporanea di Exister si sposta in DanceHaus Susanna Beltrami con un doppio appuntamento dedicato a Riccardo Fusiello in un lavoro che coinvolge ad ogni replica dieci persone di diverse età e provenienza per indagare lo spazio tra i corpi e la densità emotiva nelle relazioni.

Insieme, ad affiancare le giornate, la produzione di ASMED Balletto di Sardegna con Zatò e Ychì, ispirato alla storia dello spadaccino cieco di origine giapponese, Zatoychi.

L’edizione primaverile si chiude il 14 giugno con l’anteprima di Cindarella Reloaded dell’artista associata Erika Silgoner e con Idiot-Syncrasy di Igor x Moreno, una performance in cui i due interpreti, attraverso il salto, esplorano la capacità di perseverare, curare e sperare.

PROGETTI SPECIALI

All’interno della programmazione di Exister si intrecciano anche gli incontri del nuovo progetto culturale Foyer in collaborazione con HangarQ, il salone eventi e cucina del distretto, e il teatro di ricerca e sperimentazione Spazio Tertulliano.

Con una serie di appuntamenti coreografici site-specific, interviste agli artisti e trasmissioni video, il 19 e 20 maggio si inaugura il progetto con lo spettacolo Io non sono di questo mondo, una nuova produzione di Paola Lattanzi con la DANCEHAUS Company.

Il 16 giugno si prosegue con Perdutamente di Paola Vezzosi, Simposio di Giovanni Leonarduzzi e Claudia Latini per la Compagnia Bellanda e con le incursioni coreografiche a cura di DANCEHAUSpiù.

Nella giornata del 13 giugno, il Festival si incontra invece con le compagnie del territorio in occasione della vetrina Purosangue, organizzata dal Centro per il sostegno e la promozione della giovane danza lombarda emergente.

Ospiti in questa giornata, Questo è il mio corpo (un’altra Ofelia) di Giada Vailati e Francesco Sacco con la produzione di Cult of Magic, Incontro con un rana di Sofia Casprini per la Compagnia San Papiè e Duediuno di Roberto Altamura, Compagnia Déjà Donné.

Gli appuntamenti di Exister proseguono da settembre a novembre, per la seconda metà dell’anno, con un insieme di incontri e spettacoli che seguono il mantra e filo progettuale, Here and Now, per dare voce a esperienze artistiche diverse del panorama attuale della danza contemporanea.

DANCEHAUSpiù aderisce alla rete Dance Card per garantire agevolazioni sul prezzo dei biglietti e contribuire alla promozione condivisa della danza su tutto il territorio lombardo. Il programma degli spettacoli sarà inoltre disponibile sulla APP Danzadove per una rapida consultazione e prenotazione degli eventi.

Eventiatmilano.it non è l’organizzatore dell’evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma. Verifica sempre il sito web di riferimento per informazioni aggiornate sull’evento.

SEDE DELLO SPETTACOLO

  • Teatro Fontana, Via Gian Antonio Boltraffio 21, Milano
  • DanceHaus Susanna Beltrami, Via Tertulliano 68, Milano (+39 02 36 515997)

COSTI | TIPOLOGIE BIGLIETTI

  • Biglietto Intero 16€
  • Biglietto Ridotto 12€
  • Dance Card 8€

INFO | PRENOTAZIONI

  • Sito web ufficiale
  • Teatro Fontana: biglietteria@teatrofontana.it, +39 02 6901 5733
  • DANCEHAUSpiù: promozione@dhpiu.com, +39 329 6005802

Dettagli

Dal 7 Maggio @ 0:00
Al 16 Giugno @ 0:00
Costo 16EUR
Categorie:

Luogo dell'evento

Teatro Fontana, Milano

Via Boltraffio, 21
milano, 20159 Italia

Telefono

+39 02 6901 5733

Organizzatore

Dancehaus Più
Telefono 02.36.51.5996
Email