Dantedì: programma della 1° edizione

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Dantedì: programma della 1° edizione

Dantedì 2020: programma della 1° giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri
14 Condivisioni

Dantedì 2020: programma della 1° giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri

Mercoledì 25 marzo, a mezzogiorno in punto, scatterà ufficialmente in tutta Italia il primo Dantedì, giornata nazionale dedicata al sommo poeta Dante Alighieri. Hashtag ufficiali: #Dantedì e #IoleggoDante.

Il prossimo 25 marzo, per la prima volta in Italia, si celebra il Dantedìprima giornata nazionale dedicata al sommo poeta. Un abbraccio collettivo, seppure a distanza, fra tutti colori che leggeranno i versi della Divina Commedia, capolavoro della letteratura scritto da Dante Alighieri.

L’iniziativa è stata istituita dal Consiglio dei ministri in vista delle celebrazioni nel 2021 per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri (1265-1321), nella data – il 25 marzo – considerata dai dantisti il giorno dell’anno in cui inizia il viaggio nell’aldilà della Divina Commedia.

La prima edizione del Dantedì dovrà fare i conti con l’emergenza Coronavirus e sarà quindi un’edizione tutta digitale: grazie al web e ai social network sarà comunque possibile sentirsi parte di una unica comunità, fatta di cittadini e di scuole, di musei e parchi archeologici, di biblioteche, archivi e luoghi della cultura, tutti parte attiva nella commemorazione di colui che è considerato il padre della lingua italiana.

Come partecipare al Dantedì: hashtag ufficiali

Per partecipare e seguire il Dantedì online utilizza gli hashtag ufficiali dell’iniziativa, ossia #dantedì e #ioleggoDante. E le 12 saranno l’orario di punta: le celebrazioni, seppur a distanza, potranno proseguire durante tutta la giornata sui social, con pillole, letture in streaming e performance dedicate a Dante.

Segui il Dantedì sul canale Youtube del Mibact (o su quello di Eventiatmilano.it)

Sul canale YouTube del Mibact (www.youtube.com/user/MiBACT) e sul sito del Corriere della sera sarà trasmesso un filmato realizzato appositamente per questa prima edizione del #Dantedì con i contributi di:

  • Paolo Di Stefano, giornalista del Corriere della Sera e promotore della giornata dedicata a Dante
  • Alberto Casadei dell’Associazione degli italianisti
  • Claudio Marazzini presidente dell’Accademia della Crusca
  • Carlo Ossola presidente del Comitato per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante
  • prof Luca Serianni, del linguista e filologo della Società Dante Alighieri
  • Natascia Tonelli dell’Università di Siena
  • Sebastiana Nobili dell’Università di Ravenna.

Puoi seguire la première del Dantedì, dalle ore 11.00 di mercoledì 25 marzo, anche sul canale Youtube di Eventiatmilano.it.

La RAI e il palinsesto per il Dantedì

Palinsesto speciale per il Dantedì anche in RAI: grazie a RAI Teche verranno proposte, sulle tre reti generaliste e su Rai Play, lecturae Dantis interpretate dai maggiori artisti del nostro tempo con pillole di 30″, oltre a una serie di programmi a tema, curate da Rai Cultura (per altre informazioni visita il sito www.raicultura.it/speciali/dantedi).

Programma completo di RAI Cultura

Rai Cultura, in attesa di celebrare il primo DanteDì, modifica la propria programmazione su Rai 5 e Rai Storia proprio in omaggio alla giornata dedicata al sommo poeta. Ecco il programma completo:

RAI 5

Dal 16 al 21 marzo
Testimoni del tempo. Lezioni sulla Divina Commedia
Il linguista Luca Serianni legge, commenta e analizza sei canti della Divina Commedia, due per ogni cantica, scelti tra i più noti e i meno conosciuti.

Dal 23 al 25 marzo
Storie della Letteratura – Speciale per Dante
I linguisti Valeria Della Valle, Giuseppe Patota e Luca Serianni introducono e commentano una cantica dantesca,nella suggestiva cornice della Sala Dante del Casino Massimo Giustiniani in Roma-

RAI Storia

Mercoledì 25 marzo

  • Ore 00.00: Il giorno e la storia – Puntata interamente dedicata al “Dantedì”
  • Ore 22:10: a.C.d.C. – Dante e l’invenzione dell’inferno. Attraverso la selezione di alcuni degli episodi più conosciuti e cruenti del poema, messi in scena attraverso suggestivi reenactment, il documentario evidenzia il punto di contatto tra il racconto dantesco e le opere d’arte di celebri artisti.

L’amore che vince tutto: Paolo e Francesca protagonisti del flash mob online 

La Società Dante Alighieri ha organizzato un flash mob online, a cui è possibile partecipare – mercoledì 25 marzo dalle ore 18 – leggendo in diretta sui social media le terzine dal V canto dell’Inferno.

Questi gli hashtag da utilizzare per partecipare al flash mob online:

  • #stoacasacondante
  • #ioamolacultura
  • #WeAreItaly

Queste le terzine del canto dantesco in cui Paolo e Francesca dimostrano che l’amore vince tutto: “Amor, ch’al cor gentil ratto s’apprende, prese costui de la bella persona che mi fu tolta; e ‘l modo ancor m’offende. Amor, ch’a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m’abbandona”.

#Dantedì con il Museo di Sant’Eustorgio

Il Museo di Sant’Eustorgio si unisce al ricordo del poeta simbolo della cultura italiana e celebra – seppur a distanza – questa ricorrenza condividendola con il suo pubblico.

Il Museo di Sant’Eustorgio, e in particolare la Cappella Portinari – uno dei monumenti più belli del Rinascimento lombardo – è curiosamente legato alla figura di Dante Alighieri: scopri di più seguendo il Museo su Instagram al link www.instagram.com/museodisanteustorgio.

Dantedì – qual è l’origine dell’idea?

La proposta per l’istituzione del Dantedì era partita nella primavera del 2019 dal Corriere della Sera che aveva sostenuto tra le date più adatte proprio quella del 25 marzo

Il progetto della giornata per Dante Alighieri aveva raccolto l’adesione di intellettuali e studiosi; di enti e istituzioni, in Italia e all’estero. Tra i sostenitori l’ex ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, il critico e traduttore René de Ceccatty, lo studioso di italianistica Zygmunt Baranski, la Società Dante-sca, la Società Dante Alighieri, l’Associazione degli Italianisti, la Società italiana per lo studio del pensiero medievale, la Regione Emilia- Romagna, il Comune di Ravenna e il Comitato del Forum per l’Italiano in Svizzera.

Eventiatmilano.it non è l’organizzatore dell’evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma. Verifica sempre il sito web di riferimento per informazioni aggiornate sull’evento.

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

14 Condivisioni
Mar 25 2020

Dettagli

Data 25 marzo
Costo 0€
Categorie:

Location

Online

Piazza Duomo
Milano, 20121 Italia

+ Google Maps

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram

Pubblicità

Organizzatore

Mibact
Email

Commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *