Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 8 agosto

Mostra Patriarchi della natura – Alberi straordinari d’Italia a Milano

Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 8 agosto

Eventi del fine settimana a Milano: concerti, spettacoli, mostre ed altri eventi fino a domenica 8 agosto

Nuovo weekend in arrivo, sei alla ricerca di idee su cosa fare a Milano e fuori porta? Scopriamo assieme gli eventi – concerti, spettacoli, mostre, laboratori didattici per bambini – da non perdere venerdì 6, sabato 7 agosto e domenica 8 agosto. Buon fine settimana!

1) Arena Milano Est: tutte le proiezioni del fine settimana

Prosegue negli spazi di Arena Milano Est in Via Riccardo Pitteri, 60, la rassegna cinematografica curata da Franco Dassisti. Di seguito le proiezioni in programma nel fine settimana.

  • Venerdì 6 agosto: Old
  • Sabato 7 agosto: Crudelia
  • Domenica 8 agosto: Amazing Grace

Il programma potrà subire variazioni indipendentemente dalla volontà della direzione. In caso di pioggia, l’evento può essere spostato nella sala interna del Teatro Cinema Martinitt. Per evitare assembramenti è consigliato l’acquisto anticipato dei biglietti. Per altre informazioni visita il sito www.arenamilanoest.it/cinema

Contatti: telefono 02 36580010, email info@teatromartinitt.it

Notti di cinema all'ARENA MILANO EST del Teatro Martinitt
Notti di cinema all’ARENA MILANO EST del Teatro Martinitt

2) In Triennale Milano la mostra fotografica Patriarchi della Natura – Alberi straordinari d’Italia

In Triennale Milano ha aperto al pubblico la mostra fotografica Patriarchi della Natura – Alberi straordinari d’Italia, ideata e curata da Fondazione Bracco e Associazione Patriarchi della Natura in Italia.

L’esposizione propone un itinerario in Italia, da nord a sud, in ventidue tappe vegetali, una per ogni regione: dal frassino di Pont Sec in Valle d’Aosta, di oltre tre secoli, all’olivastro di Luras in Sardegna, che ha oltrepassato i tremila anni.

Una narrazione tra immagini e parole per scoprire i “Patriarchi della natura”, denominati così proprio per la loro straordinaria età: specie più longeva tra tutte quelle viventi, sotto i loro rami sono trascorsi secoli di storia, talvolta millenni, e ancora ne scorreranno.

Le piante millenarie sono state testimoni silenti di cambiamenti sociali e ambientali, che hanno segnato i territori su cui ancora vivono. Questo ruolo di ponte tra passato e futuro è ancora più significativo oggi, in un’epoca che vive una difficile sospensione: sono a tutti gli effetti una memoria della nostra storia, da consegnare integra alle future generazioni.

Apertura al pubblico ad ingresso libero fino al 22 agosto 2021. Orario: martedì – domenica, ore 11.00 – 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.00). Altre informazioni al link triennale.org

Mostra Patriarchi della natura – Alberi straordinari d’Italia a Milano
Faggio del Pontone (Abruzzo) – Età stimata: plurisecolare. Mostra “Patriarchi della natura – Alberi straordinari d’Italia” ©Fondazione Bracco e Associazione Patriarchi della Natura in Italia.
Foto cortesia Ufficio Stampa Triennale Milano

3) Apertura nel weekend per il Museo delle Illusioni a Milano

Nuovo weekend di apertura al pubblico, in via Settembrini 11 a Milano, per il Museo delle Illusioni: oltre 70 attrazioni tra scienza, matematica, biologia e psicologia. Apertura al pubblico dal lunedì alla domenica, ore 10.00-20.00.

All’interno del museo è permesso ridere, urlare, correre, scattare foto e fare tutto ciò che non è permesso in altri musei: si tratta quindi di un luogo amato non solo dai bambini che lo visitano, ma anche per genitori, coppie, nonni e nonne. La collezione del museo è composta da più di 70 attrazioni che riguardano la scienza, la matematica, la biologia e la psicologia: la visita ci darà l’occasione di imparare molto sulla prospettiva, la percezione ottica, il cervello umano e la scienza attraverso le esposizioni non convenzionali presenti e imparare perché gli occhi vedono cose che il cervello non comprende.

Costi: 18€ per gli adulti, 12 euro per i bambini tra i 5 e 15 anni,  ingresso gratuito per i bambini da 0 a 5 anni, 45€ per il biglietto Famiglia” (consente l’accesso a due adulti e due bambini sopra i 5 anni), 15€ per gli studenti e per gli over 60, 15€ per le persone con disabilità.

Il Museo delle Illusioni di Milano è visitabile nei seguenti orari di apertura: tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 10.00 alle 20.00. Per ulteriori informazioni, contatta il 02 5030 7984 o invia una email a milan@museodelleillusioni.it

Primo weekend di apertura a Milano per il Museo delle Illusioni:
Primo weekend di apertura a Milano per il Museo delle Illusioni

4) #TheClassicalExperience: appuntamenti di Milano Classica a Estate Sforzesca

Musica sotto le stelle in una location da sogno: #TheClassicalExperience tinge di viola il Castello Sforzesco con cinque concerti da non perdere con Remo Anzovino, Beatrice Venezi alla guida dell’Orchestra Milano Classica, The Pax Side Of The Moon e Le Cameriste Ambrosiane, Mezclando Tamtando, La Fabbrica del Gess.

Sabato 7 agosto alle 21.00 sarà la volta di Mezclando Tamtando – Africa/Cuba, biglietto di sola andata. Il concerto curato dall’Associazione Tamtando porterà in scena 15 percussionisti e un sestetto formato da musicisti nati e cresciuti nell’Isla tra rumba e il son. Un’esplosione di ritmo che ci porterà in un clima afrocaraibico colmo di storia e tradizione.

Domenica 8 agosto, sempre alle 21.00 sarà protagonista il talento del Maestro Beatrice Venezi che dirigerà l’Orchestra Milano Classica in una serata dal titolo La Grande Bellezza. In una notte stellata dove verranno eseguite la Sinfonia n°5 in do minore di Ludwig van Beethoven e la Sinfonia n°4 “Italiana” di Felix Mendelssohn. Il concerto è stato curato da #TheClassicalExperience che da sempre collabora con Beatrice Venezi per portare la musica classica fuori dai teatri e renderla accessibile e fruibile al grande pubblico.

Promozione per i lettori di Eventi@Milano.it: 15€ per il concerto di giovedì 5 agosto, 10€ per gli altri concerti di questo mese. Con il promo code eventiatmilano, ottieni il tuo biglietto a tariffa ridotta anche se hai più di 18 anni!

Come? Acquista online sul circuito Mailticket e manda una mail a info@milanoclassica.it con i riferimenti del biglietto ridotto acquistato, inserendo nell’oggetto “Promo code eventiatmilano”.

Di seguito i link per l’acquisto:

concerto domenica 8 agosto al Castello Sforzesco di Milano
Domenica 8 agosto il Maestro Beatrice Venezi dirigerà l’Orchestra Milano Classica in una serata dal titolo La Grande Bellezza.
Foto cortesia Ufficio Stampa Milano Classica

5) Sabato 7 agosto: Holy Swing Night con Magpie Swing Quintet in concerto allo Spirit de Milan

Sabato 7 agosto 2021, alle ore 22.00, lo Spirit de Milan vedrà i Magpie Swing Quartet in concerto per un nuovo appuntamento con la serata Holy Swing Night.

La band ripropone i brani swing degli anni ’30/’40, ricreando l’atmosfera di quegli anni: delicatezza, eleganza e un po’ di malizia ma anche ironia e allegria su ritmi travolgenti.

Spettacolo dalle ore 21.00. Biglietti: 7 euro per chi cena (prenotazione consigliata, cucina aperta dalle ore 18.30), 15 euro con drink incluso per chi viene dopo cena. Prevendite online al link oooh.events/evento/holy-swing-night-biglietti-5. Lo spettacolo si svolge nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti.

Info e prenotazioni: infotel 366 7215569.

Holy swing night - sabato 7 agosto Magpie Swing Quintet in concerto allo Spirit de Milan
Sabato 7 agosto, cosa fare a Milano? Per la Holy swing night il Magpie Swing Quintet in concerto allo Spirit de Milan

6) Venerdì 6 agosto: Porta Ticinese walking tour

Idee su cosa fare venerdì 6 agosto a Milano? Nel pomeriggio, dalle ore 17.00, appuntamento con il Porta Ticinese walking tour. La visita guidata sarà una passeggiata alla scoperta di quest’area partendo da Piazza Mercanti, cuore della Milano medievale.

Passeggiando lungo via Torino arriveremo in Corso di Porta Ticinese dove il ricordo dell’epoca romana è ancora molto vivo, in particolare nella zona del Carrobbio, delle colonne di San Lorenzo e dell’omonima basilica. A poca distanza troviamo ancora la Porta Ticinese di età medievale che ci riporta all’epoca in cui Milano era cinta da mura lungo le quali si aprivano porte e pusterle.

Attraversando il suggestivo Parco delle Basiliche raggiungeremo la basilica di Sant’ Eustorgio e concluderemo affacciandoci in Piazza XXIV Maggio per dare uno sguardo all’imponente arco neoclassico di Luigi Cagnola conosciuto come la Porta Ticinese più “moderna”. Evento con registrazione online al link www.eventbrite.it/e/porta-ticinese-walking-tour-tickets-159415444887

Il costo è 12€, da pagare in contanti direttamente alla guida in loco prima della partenza del tour. Nella conferma di prenotazione troverai i recapiti della tua guida, per ogni evenienza o domanda.

Colonne di San Lorenzo a Milano - Porta Ticinese Walking Tour
Colonne di San Lorenzo a Milano. Foto di Francesco Fulgheri (instagram.com/francis_tib)

7) In Pirelli HangarBicocca a Milano la mostra di Maurizio Cattelan, Breath Ghosts Blind

Aperta al pubblico in Pirelli Hangar Bicocca “Breath Ghosts Blind”, nuova mostra tripartita di Maurizio Cattelan. Per la mostra personale “Breath Ghosts Blind” Maurizio Cattelan ha concepito un progetto espositivo specifico per gli spazi di Pirelli HangarBicocca, offrendo una visione della storia collettiva e personale attraverso una rappresentazione simbolica del ciclo della vita.

Apertura ore 10.30-20 ad ingresso libero con obbligo di prenotazione online al link pirellihangarbicocca.org

MAURIZIO CATTELAN - Breath Ghosts Blind: primo weekend di apertura per la nuova mostra a Milano
Maurizio Cattelan – Breath Ghosts Blind: primo weekend di apertura per la nuova mostra a Milano

8) Painting is back (e laboratori per bambini) alle Gallerie d’Italia

Nuovo weekend di apertura, alle Gallerie d’Italia in Piazza Scala a Milano, per una mostra straordinaria sugli Anni Ottanta: uno sguardo inedito sulla pittura italiana attraverso un percorso per emblemi e casi, ideato da Luca Massimo Barbero, Curatore Associato delle Collezioni di Arte Moderna e Contemporanea di Intesa Sanpaolo.

Attraverso le 57 opere esposte in Painting is back, si narrano solo alcuni aspetti di questo momento creativo, quell’Italian wave che riguarderà anche le generazioni dei più giovani e di costellazioni di nuovi pittori, che qui non sono rappresentati, ma che danno un segnale dell’irripetibilità di quel momento.

La mostra apre con opere della fine degli anni Settanta di Sandro Chia, Francesco Clemente, Enzo Cucchi, Nicola De Maria e Mimmo Paladino, ovvero i protagonisti della Transavanguardia lanciata ufficialmente nel 1979 da Achille Bonito Oliva dalle pagine di Flash Art.

Biglietto intero 10€, ridotto 8€, ingresso gratuito per minori di 18 anni, scuole, dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo, tesserati Abbonamento Musei Lombardia Milano. Apertura dalle ore 9:30 alle 19:30. Per altre informazioni, visita il sito www.gallerieditalia.com/it/milano/painting-is-back-anni-ottanta-la-pittura-in-italia

In occasione della mostra, l’associazione I Ludosofici organizza quattro laboratori a tema, gratuiti, rivolti a bambine e bambini dai 6 agli 11 anni.

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti (massimo 13 bambini per ogni visita), scrivendo a info@ludosofici.com; l’ingresso è consentito ai soli bambini e ai genitori non è permesso partecipare né durante la visita alla mostra, né durante i laboratori. Per altre informazioni contatta I Ludosofici tramite infotel 331 6161279.

Painting is back: primo weekend di apertura per la mostra alle Gallerie d’Italia di Milano
Painting is backPrimo weekend di apertura per la mostra alle Gallerie d’Italia di Milano

9) Sabato 7 agosto: Concerto conclusivo della New Music Week 2021 alla Fabbrica del Vapore

Sabato 7 agosto dalle 20.30 la Fabbrica del Vapore ospita il Concerto conclusivo della New Music Week 2021. Quattordici compositori, e sei strumentisti, allievi del seminario di composizione e prassi strumentale nella musica contemporanea. Sono i finalisti del New Music Week 2021 promosso da Mdi Ensemble.

Evento nella Sala Donatoni della Fabbrica del Vapore. Ingresso gratuito con prenotazione online al link form.jotform.com/211642171608349

La danza della realtà alla Fabbrica del Vapore di Milano
Sabato 24 luglio per ‘Vapore d’Estate’ la Compagnia Atacama presenta ‘La danza della realtà’

10) Cascate in Lombardia: le oasi naturali più belle da visitare vicino a Milano

Con tutta probabilità la cascata più vicina a Milano, raggiungibile in meno di un’ora di auto, è quella all’interno dell’Oasi di Baggero. L’oasi è una riserva protetta che si estende per ben 225mila metri quadrati e che sorge tra Merone, Monguzzo, Lurago d’Erba e Lambrugo.

All’interno di quest’area si trovano due laghetti di origine artificiale, un tempo cave per la produzione di cemento e oggi alimentati dalla roggia Cavolto che, dopo aver formato i due laghi, si getta poco più a valle nel fiume Lambro.

Oggi l’oasi è una bellissima meta per chi vuole passare qualche ora a contatto con la natura, dotata anche di giochi per i bambini ed un ostello-bar. All’interno dell’oasi sorge l’Ostello Oasi di Baggero, una struttura completamente nuova ed eco-compatibile, caratterizzata da un ambiente moderno che utilizza soluzioni a basso impatto energetico.

Fra i due laghetti dell’oasi di Baggero c’è un panoramico cammino che porta appunto alla cascata creata dalla roggia Cavolto: di fronte alla cascata c’è anche una panoramica panchina per godere in pace dello spettacolo.

Orari di apertura dell’oasi naturale: da marzo a ottobre ore 9.00 – 18.00 (o fino alle 19 il sabato e nei giorni festivi); da novembre a febbraio l’oasi chiude alle 17. Accesso, con possibilità di parcheggio, da via Cava Marna nel comune di Merone. Per altre informazioni, visita il sito www.leviedelparco.it/it/ente.html

cosa fare domenica 8 agosto: visita le cascate dell'oasi di Baggero
Cascata Oasi di Baggero (45km da Milano) – Foto di Paolo Vanadia (www.instagram.com/eventiatmilano)

11) Apertura nel weekend per la mostra “Le Signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600”

Oltre 150 opere di 34 artiste vissute tra il ‘500 e il ‘600, tra le quali Artemisia Gentileschi, Sofonisba Anguissola, Lavinia Fontana, Elisabetta Sirani, Giovanna Garzoni e tante altre, per raccontare incredibili storie di donne talentuose e “moderne”.

Con la mostra “Le Signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600”, l’arte e le incredibili vite di 34 diverse artiste vengono riscoperte attraverso oltre 150 opere, a testimonianza di un’intensa vitalità creativa tutta al femminile, in un singolare racconto di appassionanti storie di donne già “moderne”.

In mostra le artiste più note, ma anche quelle meno conosciute al grande pubblico, le nuove scoperte, come la nobile romana Claudia del Bufalo, che entra a far parte di questa storia dell’arte al femminile, e alcune opere esposte per la prima volta.

Biglietti in prevendita sul circuito Ticketone. Nota per il visitatore: si raccomanda di prendere attenta visione di tutte le informazioni indicate al link www.ticket.it/signoredellarte

Foto di copertina ©Fondazione Bracco e Associazione Patriarchi della Natura in Italia. Foto cortesia Ufficio Stampa Triennale Milano.

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram.

Commenti

Inserisci un commento

Seguici su Telegram

Segui Eventiatmilano.it su Telegram: iscrizione gratuita