The Floating Piers

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
Come arrivare a Sulzano Monte Isola per visitare The Floating Piers

Aperta al pubblico l’opera di land art The Floating Piers, il nuovo progetto di Christo in Italia che reinterpreta il Lago d’Iseo per 16 giorni, dal 18 giugno al 3 luglio, attraverso 70.000 metri quadri di tessuto giallo-arancione cangiante, sostenuti da un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità.

L’installazione The Floating Piers, che si sviluppa a pelo d’acqua seguendo il movimento delle onde, costituisce il primo progetto su larga scala dai tempi di The Gates, realizzato da Christo e Jeanne-Claude nel 2005. Come tutti i loro lavori, i fondi per la realizzazione di questa opera provengono interamente dalla vendita delle opere di Christo. Dopo i 16 giorni tutte le componenti dell’opera verranno rimosse e dismesse attraverso un processo industriale di riciclaggio.

Come arrivare a Sulzano Monte Isola per visitare The Floating Piers
The Floating Piers - Passeggiando sulle acque del Lago di Iseo. Foto: Paolo Vanadia (https://www.instagram.com/eventiatmilano)

Quanto c’è da camminare?

Le passerelle galleggianti di The Floating Piers compongono una installazione con una lunghezza di 4,5 chilometri totali. I visitatori potranno fruire del lavoro percorrendo la sua intera lunghezza, che si sviluppa in circolo da Sulzano a Monte Isola e poi fino all’isola di San Paolo. Dalle montagne che circondano il lago si potrà avere uno sguardo “a volo d’uccello” su The Floating Piers osservandone angoli nascosti e prospettive inaspettate.

Il percorso pedonale aperto al pubblico da The Floating Piers sulle acque del Lago di Iseo è composto da pontili larghi 16 metri e alti 50 centimetri dai bordi degradanti. L’intera struttura galleggia con movimenti che diventano via via più intensi con l’aumento del moto ondoso delle acque del lago.

Come arrivare a Sulzano Monte Isola per visitare The Floating Piers
The Floating Piers - Passeggiando sulle acque del Lago di Iseo. Foto: Paolo Vanadia (www.instagram.com/eventiatmilano)

Come funziona? Si paga? Come mi devo comportare?

L’opera non ha un percorso prestabilito: è infatti possibile percorrerla in entrambi i sensi, durante l’arco di 24 ore del giorno. Christo consiglia di accedere alle passerelle a piedi e scalzi. E’ possibile farlo anche con cani, passeggini e carrozzine per disabili, mentre è vietato l’accesso a The Floating Piers in bici, con i roller o skateboard.

Non si può correre, saltare e nemmeno tuffarsi in acqua: a questo proposito, va detto che non ci sono protezioni per evitare di cadere in acqua, ma sono presenti lungo le passerelle addetti alla sicurezza e bagnini (con gommoni, moto d’acqua e ambulanze nelle vicinanze).

L’ingresso a The Floating Piers non si paga: lo scopo primario di Christo e Jeanne-Claude è da sempre quello di creare opere d’arte magnifiche e gioiose senza far pagare i visitatori. Non è richiesto alcun biglietto di ingresso per accedere e godersi The Floating Piers. Il progetto è assolutamente gratuito e non è necessario effettuare alcuna prenotazione.

The Floating Piers - Dal 18 giugno al 3 luglio cammina sul Lago di Iseo grazie alla land art di Christo
The Floating Piers - Dal 18 giugno al 3 luglio cammina sul Lago di Iseo grazie alla land art di Christo. Foto: Paolo Vanadia (www.instagram.com/eventiatmilano)

A Milano piove: e se piovesse anche sul lago d’iseo?

Per via della conformazione di quest’opera di land art, l’organizzazione dell’evento non può garantire un’apertura 24 ore al giorno, in caso di cattive condizioni meteorologiche. In particolare, gli organizzatori si occuperanno di evacuare in tempo la struttura nel caso di temporali: in caso di pioggia leggera, invece, si potrà comunque salire sulla passerella. Prima di partire per The Floating Piers, verifica se le passerelle sono accessibili sulle pagine social Facebook (www.facebook.com/floatingpiers), Instagram (www.instagram.com/floatingpiers) e Twitter (twitter.com/floating_piers).

Parto da Milano: come arrivo a The Floating Piers?

La stazione di Sulzano è collegata con la linea Trenord Brescia-Iseo: chi parte da Milano in treno deve arrivare a Brescia e da lì prendere il treno per Sulzano. Al momento in cui scriviamo, il biglietto al prezzo più conveniente è quello di Trenord (www.trenord.it): il biglietto dura 24 ore, costa 13€ e puà essere acquistato online, nelle biglietterie, presso i distributori automatici e le rivendite autorizzate.

Il biglietto Trenord Day Pass vale come biglietto giornaliero per un adulto e i ragazzi fino ai 13 anni che hanno con l’adulto un rapporto di parentela. Trenord mette a disposizione biglietti in offerta per gruppi e famiglie, i Family Day Pass, al costo di 26€.

Per i più sportivi, sarà possibile raggiungere The Floating Piers arrivando in bicicletta a Pilzone e Sale Marasino, dove sono disponibili parcheggi per lasciare le bici (costano 2 euro) e proseguire con le navette. A Sulzano ci sarà una ZTL che impedirà di arrivare alle auto, ma anche alle bici e ai pedoni, per motivi di sicurezza. Altre info su come arrivare a Sulzano – Monte Isola: www.thefloatingpiers.com/come-si-arriva-it

Credits immagine di copertina: Paolo Vanadia via Instagram

DOVE | QUANDO
The Floating Piers, Sulzano – Monte Isola, Lago di Iseo – Dal 18 giugno al 3 luglio 2016

COSTI
Ingresso libero e gratuito, non è necessaria alcuna prenotazione

INFO
www.thefloatingpiers.com/

giugno 18 2016

Dettagli

Inizio: 18 giugno 2016 @ 0:00
Fine: 3 luglio 2016 @ 23:55
Costo: Gratuito
Categorie Evento:
Tag Evento:, ,
Sito web: Sito web

Location

Monte Isola – Sulzano

Monte Isola, Sulzano
Sulzano, 25050 Italia

+ Google Maps

Programma

  • Apertura 24 ore al giorno, salvo condizioni meteo avverse
  •