“Il Principio dell’Incertezza”

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
Dall'8 al 14 marzo al Teatro Libero di Milano "Il principio dell'incertezza"

Dopo il successo della scorsa stagione e dopo numerose repliche sia in Italia che all’estero, dall’8 marzo torna a Teatro Libero di Milano Il Principio dell’Incertezza, un sorprendente spettacolo sulla meccanica quantistica (ve ne abbiamo parlato qui) prodotto dalla Compagnia Arditodesìo di Andrea Brunello e presentato al Fringe Festival di Edimburgo nel 2013.

Il Principio dell’Incertezza è una vera e propria lezione di fisica con un risvolto esistenziale e molto umano. In scena un professore si inerpica attraverso alcuni fra i più misteriosi concetti della meccanica quantistica (l’esperimento della doppia fenditura, il gatto di Schroedinger, i many-worlds di Hugh Everett III) per raccontare un meraviglioso mondo fatto di misteri e paradossi. Ma sotto si nasconde un’inquietante verità. La lezione si trasforma così in una confessione che mescola le teorie più evolute della meccanica quantistica, le teorie dei mondi paralleli, con i segreti del professore, spingendolo a prendere una decisione estrema.

Dall'8 al 14 marzo 2016 al Teatro Libero di Milano va in scena IL PRINCIPIO DELL'INCERTEZZA, ispirato a Richard Feynman e dedicato ai nostri figli
Dall'8 al 14 marzo 2016 al Teatro Libero di Milano va in scena IL PRINCIPIO DELL'INCERTEZZA, ispirato a Richard Feynman e dedicato ai nostri figli

A supportare il lavoro in scena di Andrea Brunello c’è il musicista Enrico Merlin. Si crea così un connubio fra voce, testo, suoni e musica, che porta lo spettatore a vivere una piena esperienza teatrale pur senza negare i rigorosi contenuti scientifici presenti nel testo.

Il Principio dell’Incertezza, che prende le mosse dalla figura del 1965 premio Nobel per la fisica Richard Feynman, si inserisce all’interno del progetto Jet Propulsion Theatre (www.jetpropulsiontheatre.com) laboratorio permanente dedicato al racconto scientifico, che la compagnia porta avanti dal 2012 in coordinamento con il Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche dell’Università degli Studi di Trento. Andrea Brunello, oltre ad essere attore professionista, possiede un Ph.D. in fisica teorica e tornerà a Teatro Libero nel mese di maggio con il suo ultimo spettacolo, Pale Blue Dot (Pallido Pallino Blu), che ha debuttato al FACTS Festival di Arte e Scienza a Bordeaux nel novembre 2015.

Richard Feynman, premio Nobel per la fisica nel 1965. Foto da http://theemptysafe.com/
Richard Feynman, premio Nobel per la fisica nel 1965. Foto da http://theemptysafe.com/

Per approfondire le tematiche affrontate sono previsti due incontri con professori del Dipartimento di Fisica dell’Università Statale di Milano. La sera della prima, martedì 8 marzo, alle ore 19.00, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, sarà presente Marina Carpineti che farà un intervento dal titolo Due parole sulle donne e le scienze, mentre giovedì 10 marzo, sempre alle ore 19.00, Marco Giliberti parlerà di Scienza a Teatro. Ad entrambi gli eventi prenderanno parte anche Andrea Brunello ed Enrico Merlin. Gli artisti saranno inoltre disponibili per un incontro con il pubblico dopo lo spettacolo del 10 marzo.

DOVE | QUANDO
Teatro Libero, Via Savona 10, Milano – Dall’8 al 14 marzo 2016
Spettacoli da lunedì a sabato ore 21.00, domenica ore 16.00.

COSTI
Intero € 21,00
Ridotto under26 e over60 € 15,00
Studenti universitari con tesserino € 10,00
Prevendita € 1,50
Allievi Teatri Possibili con TPCard € 10,00
(prime rappresentazioni € 3,00)

Dettagli

Inizio: 8 marzo 2016 @ 21:00
Fine: 14 marzo 2016 @ 23:00
Costo: 10€ - 21€
Categorie Evento: ,
Tag Evento:, ,
Sito web: Sito web

Location

Teatro Libero, Milano

Via Savona, 10
Milano, Italia

+ Google Map:

Telefono:

02 8323126

Sito web

Schedule

  • Da lunedì a sabato ore 21.00
  • Domenica ore 16.00
  •  
TheForkIT_300x250