6 personaggi in cerca d’autore al Teatro Fontana

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

6 personaggi in cerca d’autore al Teatro Fontana

Teatro Fontana di Milano: dal 12 al 24 marzo Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello. Richiedi i biglietti in sconto
0 Condivisioni

Teatro Fontana di Milano: dal 12 al 24 marzo Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello. Richiedi i biglietti in sconto

Spettacoli di teatro a Milano: dal 12 al 24 marzo al Teatro Fontana va in scena “Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello”. Biglietti in sconto per gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it

Dopo Miseria&Nobiltà e I Promessi Sposi, Michele Sinisi affronta un altro grande classico della letteratura. Non solo italiana. Un testo cardine che ha lasciato un solco profondo nella storia del teatro di inizio ‘900. Sei personaggi in cerca d’autore è stato infatti per il teatro quello che la Teoria della Relatività di Einstein era stato per la fisica e la Psicanalisi Freudiana per le scienze comportamentali.

Quando lo spettacolo debuttò nel 1921, al Teatro Valle di Roma, la platea contestò la pièce al grido: “Manicomio! Manicomio!”. Il pubblico si trovò di fronte a qualcosa di completamente inedito, un assalto alla forma del teatro borghese, una non-storia in cui a essere messi sotto indagine non erano solo il meccanismo teatrale e la creazione artistica, ma lo stesso rapporto tra realtà e finzione.

Nel tempo, però, i Sei Personaggi sono passati da essere una pietra di scandalo a testo “classico”, da matinée per le scuole, un pezzo da museo della letteratura italiana.

Mettere in scena questo testo oggi significa muoversi in una mediasfera dove il confine tra vita privata, storytelling, informazione e manipolazione è sempre più labile. Senza contare che lo stesso concetto di “io” è profondamente mutato, moltiplicandosi e sfaccettandosi su tutti i nostri device e account social, in un’oscillazione continua tra realtà e rappresentazione.

A quasi cento anni di distanza, Sei personaggi in cerca d’autore è ancora l’opera che meglio indaga il nostro rapporto tra vita e arte, reale e virtuale. Tra incursioni meta teatrali, prove aperte e nuovi ospiti ogni sera, l’opera di Pirandello è l’occasione per confrontarsi con la grande domanda: che cosa rimane dell’arte nell’epoca della sua riproducibilità digitale?

Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello – il nome dell’autore in questo allestimento è diventato parte del titolo è uno spettacolo matrioska, se così si può dire, in cui il piano meta-teatrale già presente nel testo viene portato all’estremo generando un cortocircuito dove attori, personaggi e pubblico convivono e si mescolano in un happening unico e irripetibile ogni sera.

Ad ogni replica, infatti, fra gli attori del cast irromperanno sul palco altre persone/personaggi a sorpresa – protagonisti del panorama teatrale milanese – che interpreteranno una scena dello spettacolo destinata poi ad essere riprodotta come in uno specchio riflesso all’infinito. In un gioco di rifrazioni che userà ogni mezzo tecnologico a disposizione per ricreare il qui e ora dello spettacolo.

Al Teatro Fontana di Milano 6 personaggi diversi ogni sera

Lo spettacolo parte da alcune domande fondamentali che tormentato sia i protagonisti di Anfitrione sia molti di noi, oggi: Chi sono io se non sono io? Quando guardo il mio uguale a me, vedo il mio aspetto, tale e quale, non c’è nulla di più simile a me! Io sono quello che sono sempre stato? Dov’è che sono morto? Dove l’ho perduta la mia persona? Il mio me può essere che io l’abbia lasciato? Che io mi sia dimenticato? Chi è più disgraziato di me? Nessuno mi riconosce più, e tutti mi sbeffeggiano a piacere. Non so più chi sono!

Il doppio, la costruzione di un’identità fittizia, il furto e la perdita dell’identità garantita da un ruolo sociale, sono i temi che Plauto ci consegna in una forma nuova, da lui definita tragicommedia, perché gli accadimenti riguardano dèi, padroni e schiavi. In essa il sommo Giove, dopo essersi trasformato nelle più svariate forme animali, vegetali, naturali, decide, per la prima volta, di camuffarsi da uomo. Assume le sembianze di Anfitrione per potersi accoppiare con sua moglie, la bella Alcmena, e generare con lei il semidio Ercole.
Il tema del Mito, pur conservando l’integrità del suo nucleo, è qui dissacrato, portato sul terreno comune della contemporaneità, traslato, tradito, scomposto, disossato. La regista pugliese riesce a creare un pastiche dai tanti sapori ben amalgamati in un impasto felice e feroce, dove le parole di Plauto si fondono e confondono con quelle di Molière e di Shakespeare in un gioioso concentrato che tesse una fitta tela di relazioni attraverso i secoli.
In scena sei attori e un musicista per creare una coralità multiforme e tragica che agisce, però, come un contrappunto grottesco e farsesco in uno spazio che disegna doppi mondi: divino e umano. Un andirivieni continuo tra un sopra e un sotto, tra luci e ombre. Realtà e finzione, verità e illusione, l’uno e il doppio, la moltiplicazione del sé, l’altro da sé e il riflesso di sé, si alterneranno in un continuo gioco di rimandi, attraverso la plasticità dei corpi degli attori, le sequenze di movimento, i dialoghi serrati e comici.

Teatro Fontana di Milano: dal 12 al 24 marzo Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello
Teatro Fontana di Milano: dal 12 al 24 marzo <em>Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello</em>. Richiedi i biglietti in sconto

Sconto per gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it

Gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it (iscriviti qui) possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 14 euro a persona per le repliche successive (invece di 19 euro).

Per ottenere lo sconto scrivi una mail con oggetto “Convenzione Eventiatmilano” a biglietteria@teatrofontana.it, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere. I biglietti così prenotati potranno essere ritirati presso la biglietteria, entro 45 minuti prima dello spettacolo.

Credits immagine di copertina: foto cortesia Ufficio Stampa Teatro Fontana di Milano.

DOVE | QUANDO

Teatro Fontana, Via G.A. Boltraffio, 21, Milano – Dal 12 al 24 marzo 2019. Spettacoli da martedì a sabato ore 20:30, domenica ore 16:00.

COSTI

Riduzione per i lettori di Eventi@Milano:  14€ a persona (invece di 19€)

INFO

+39 02 69015733 (da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle 18.00)
biglietteria@teatrofontana.it

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

0 Condivisioni

Dettagli

Dal 12 marzo @ 20:30
Al 24 marzo @ 22:00
Costo 14€
Categorie: ,
Etichette,

Location

Teatro Fontana, Milano

Via Boltraffio, 21
milano, 20159 Italia

+ Google Maps

Telefono

+39 02 6901 5733

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram

Pubblicità

Commenti

Inserisci un commento