Blue Note Milano: concerti di settembre

Caricamento Eventi

Blue Note Milano: concerti di settembre

Concerti al Blue Note di Milano
0 Condivisioni

Blue Note Milano: concerti di settembre in via Borsieri. Orari e costi dei biglietti

Blue Note Milano, lo storico jazz club milanese, riparte a settembre con una programmazione tra novità e tradizione: Jaques Morelenbaum, Sergio Caputo, James Taylor Quartet tra i nomi che daranno avvio al nuovo anno

(1) Giovedì 5 settembre: Jaques Morelenbaum e il Cello Samba Trio

Si parte giovedì 5 settembre con Jaques Morelenbaum musicista eccelso, violoncellista sopraffino, arrangiatore intelligente e originale, che alla guida del suo Cello Samba Trio proporrà un concerto intimo, con uno stile soffuso e ricco di sottigliezze.

Il gruppo, completato da Jurandir Santana alla chitarra e da Marcio Dhiniz alla batteria, grazie alla straordinaria maestria strumentale dei suoi componenti ha ottenuto un eccezionale successo dedicandosi alla rilettura di alcune fra le più poetiche e affascinanti pagine della musica della sua terra – il Brasile – dando nuova vita a successi come Desafinado, Águas de março e Samba de uma nota só.

(Ore 21.00 – 33/28 €; ore 23.00 – 23/18 €)

(2) Martedì 10 settembre: Tierney Sutton

Martedì 10 settembre il Blue Note di Milano ospiterà Tierney Sutton, una delle cantanti più apprezzate del jazz americano che si distingue, oltre che per una elevata preparazione tecnica, per un feeling genuino e per una non comune versatilità espressiva che ha reso la sua carriera brillante e incalzante, caratterizzata da ben 8 nomination ai Grammy Awards, da numerosi premi vinti – tra cui il Los Angeles Jazz Society e da intere settimane consecutive in vetta alle classifiche.

(Ore 21.00 – 33/28 €; ore 23.00 – 23/18 €)

(3) Mercoledì 11 settembre: Anat Cohen e il Trio Brasileiro

Mercoledì 11 settembre arriverà in via Borsieri Anat Cohen, nata e cresciuta in Israele e Newyorkese d’adozione: dal 2008 ininterrottamente premiata dalla Jazz Journalists Association come “clarinettista dell’anno” è senza dubbio la più interessante virtuosa di questo strumento dell’attualità jazzistica.

Apprezzata per la sua presenza scenica carismatica e la sua notevole abilità tecnica sarà per l’occasione accompagnata dal Trio Brasileiro – Douglas Lora alla chitarra, Dudu Maia al bandolim e Alexandre Lora alle percussioni – con il quale ha recentemente realizzato l’album Alegria De Casa.

(Ore 21.00 – 32/27 €; ore 23.00 – 22/17 €)

(4) Giovedì 12 settembre: Rosalba Piccinni

Giovedì 12 settembre torna l’immancabile e imperdibile appuntamento con l’esplosiva Rosalba Piccinni, artista poliedrica che ha saputo unire e sviluppare le sue più grandi passioni: la musica, i fiori e il buon cibo.

In occasione del suo ritorno sul palcoscenico di via Borsieri, Rosalba Piccini non vuole rivelare nulla, ma assicura il suo nutrito pubblico che non mancheranno i migliori musicisti della scena jazz italiana che sempre la accompagnano, mentre il repertorio… sarà una sorpresa!

(Ore 21.00 – 40/35 €)

(5) Venerdì 13 e sabato 14 settembre: Sergio Caputo in concerto

Venerdì 13 e sabato 14 settembre torna con tre imperdibili concerti Sergio Caputo, forte del successo ottenuto nella scorsa stagione. Al Blue Note presenterà il concerto-spettacolo Spicchi di luna e whisky andati, durante il quale ripercorrerà i grandi classici della sua lunga e fortunata carriera e i brani contenuti nel suo ultimo album – Oggetti smarriti – a suon di ritmi pop-jazz, con sprazzi di musica latina e il suo ormai noto uso insolito e innovativo del linguaggio.

(Venerdì: ore 21.00 – 37/32 €; sabato: ore 21.00 – 37/32 €; ore 23.30 – 27/22 €)

Concerti a Milano: Anthony Strong live al Blue Note
Concerti a Milano: Anthony Strong live al Blue Note

(6) Mercoledì 18 settembre: Anthony Strong

Smoking calzato a pennello e fascino da “english gentleman”: mercoledì 18 settembre torna al Blue Note Anthony Strong, cantante e pianista dallo stile inconfondibile che ha saputo conquistare il pubblico di tutto il mondo con la sua coinvolgente energia.

Considerato dalla critica un eccezionale talento emergente presenterà il suo nuovo album, On a clear day, con un repertorio che spazia dagli standard del jazz, fino ai primi Stevie Wonder e Motown, il tutto rivisto con la sua tipica energia fresca e positiva.

(Ore 21.00 – 32/27 €; ore 23.00 – 22/17 €)

(7) Giovedì 19 settembre: Ethan Iverson e un trio inedito

Giovedì 19 settembre via Borsieri ospiterà un originale trio formato da Ethan Iverson, pianista eccelso alla ricerca di una dimensione nuova e più personale, e Jorge Rossy, pronto a riprendere le bacchette e tornare alla batteria dopo essersi dedicato al piano e al vibrafono.

I due hanno individuato nel giovane Joe Sanders, contrabbassista tra i più gettonati di questi anni, il partner perfetto per completare questo Trio assolutamente inedito. I tre proporranno un concerto assolutamente imperdibile.

(Ore 21.00 – 32/27 €; ore 23.00 – 22/17 €)

(8) Venerdì 20 e sabato 21 settembre: James Taylor Quartet

Il quartetto in programma venerdì 20 e sabato 21 settembre non ha certo bisogno di presentazioni ed è uno degli appuntamenti fissi che non possono mancare nella stagione del Blue Note: il James Taylor Quartet è una miscela esplosiva di soul, funk, jazz, R’n’B grazie alla quale ha saputo ridefinire il genere dell’acid jazz. In via Borsieri i quattro artisti ripercorreranno le tappe salienti della loro più che trentennale carriera.

(Ore 21.00 – 37/32 €; ore 23.30 – 27/22 €)

(9) Domenica 22 settembre: Dardust

Un concerto intimo, quasi spirituale, per piano solo aspetterà gli avventori del jazz club domenica 22 settembre quando il palco sarà affidato a Dardust, all’anagrafe Dario Faini, pianista, compositore, produttore discografico e musicista italiano: Lost in space è un concerto-racconto per pianoforte solista attraverso i viaggi musicali legati ai primi due capitoli discografici di Dardust – 7, registrato a Berlino, e Birth, nato tra i freddi paesaggi dell’Islanda – con anticipazioni delle nuove produzioni progettate tra Londra e Edimburgo.

(Ore 21.00 – 30/25 €)

(10) Martedì 24 settembre: Bononia Sound Machine

Martedì 24 settembre arriverà in via Borsieri la Bononia Sound Machine, soul band bolognese tra le più longeve e apprezzate del panorama musicale italiano, che ha ormai superato i venticinque anni di carriera.

L’estro e le coreografie di un’inimitabile sezione fiati, il groove e la solidità di una collaudata sezione ritmica, l’anima e la presenza scenica di due straordinari cantanti, uniti a un repertorio carico di emozioni che spazia dai grandi classici del soul e del funk alle composizioni originali della band, renderanno unico ed estremamente coinvolgente lo spettacolo.

(Ore 21.00 – 30/25 €)

(11) Giovedì 26 settembre: Charlie Hunter e Lucy Woodward

Giovedì 26 settembre un originale duo animerà la serata: Charlie Hunter è un virtuoso della chitarra che ha lavorato con personaggi del calibro di Norah Jones, Mos Def, John Mayer e D’Angelo, in grado di incantare il pubblico con la sua capacità di liberare simultaneamente bassi, lead melodici e ritmi swing.

Con lui Lucy Woodward, cantautrice inglese che nei suoi più di 15 anni di carriera ha cantato dal vivo con Pink Martini e WDR Big Band e come back vocalist per icone come Rod Stewart, Celine Dion e Barbra Streisand. Insieme presenteranno il loro album più recente, Music! Music! Music!, un gioiellino basato su interpretazioni di vintage pop e standard classici che vanno dal Blind Willie Johnson a Terence Trent D’Arby a Nina Simone.

(Ore 21.00 – 33/28 €; ore 23.00 – 23/18 €)

(12) Venerdì 27 settembre: Nicola Conte e Gianluca Petrella

In occasione della nuova stagione del Blue Note, il chitarrista, dj e produttore Nicola Conte presenta, venerdì 27 settembre, insieme ai grandi musicisti che compongono la Spiritual Galaxy, il suo nuovo “cosmico” progetto, Let you light shine on, ideato con l’obiettivo di condividere una visione musicale profonda con artisti provenienti anche da altri paesi e culture diverse: il risultato è potentissimo, pianeti di un’unica galassia animati da un unico grande respiro, globale e profondo, un open group che ruota attorno all’incontro fortunato tra i musicisti.

L’atmosfera che si viene a creare è dinamica, di grande trasporto, satura di un’energia positiva e in grado di abbracciare una platea eterogenea, sia per età che per formazione. Special guest della serata Gianluca Petrella, trombonista tra i più dotati e apprezzati a livello internazionale.

(Ore 21.00 – 32/27 €; ore 23.30 – 22/17 €)

Blue Note di Milano: informazioni su costi e biglietti

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale.

L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Lunedì dalle 12.00 alle 19.00 e Martedì-Sabato dalle 12.00 alle 22.00. Tutte le informazioni sono disponibili su: www.bluenotemilano.com.

Credits immagine di copertina: foto di Chris Bair via Unsplash.com

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it
0 Condivisioni
Set 01 2019

Dettagli

Dal 1 settembre
Al 30 settembre
Costo 27€
Categorie:
Etichette, ,

Location

Blue Note, Milano

Via Pietro Borsieri, 37
milano, 20159 Italia

+ Google Maps

Telefono

02 6901 6888

SEGNALA IL TUO EVENTO A MILANO

Segnala e promuovi il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram

Pubblicità

Commenti

Inserisci un commento