E c’era un posto chiamato Milano

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
Venerdì 31 marzo: allo Zelig Cabaret di Milano Giorgio Comaschi e Alessandro Pilloni con E c'era un posto chiamato Milano

Venerdì 31 marzo allo Zelig Cabaret di Milano Giorgio Comaschi e Alessandro Pilloni con “E c’era un posto chiamato Milano”

Venerdì 31 marzo Giorgio Comaschi e Alessandro Pilloni protagonisti allo Zelig Cabaret di Milano con lo spettacolo “E c’era un posto chiamato Milano” (biglietti su Ticketone). La Milano del linguaggio geniale e all’avanguardia di Beppe Viola, giornalista e scrittore, e di un altro compare nel grigio di una Milano grigia, Enzo Jannacci, orchestrale, musicista.

Venerdì 31 marzo: allo Zelig Cabaret di Milano Giorgio Comaschi e Alessandro Pilloni con "E c'era un posto chiamato Milano"
Venerdì 31 marzo: allo Zelig Cabaret di Milano Giorgio Comaschi e Alessandro Pilloni con "E c'era un posto chiamato Milano"

Attingendo dai libri di Beppe Viola come “Quelli che…”, come “L’Incompiuter”, e da quello di Marina Viola come “Mio padre è stato anche Beppe Viola”, Giorgio Comaschi, attore, scrittore e giornalista, e Alessandro Pilloni, attore e autore, rileggono la storia. Uno spaccato di una Milano affascinante, che non c’è più, ma di una Milano che ha lasciato un segno indelebile nel linguaggio teatrale, comico e televisivo.

DOVE | QUANDO
Zelig Cabaret, Viale Monza 140, Milano – Venerdì 31 marzo 2017 dalle ore ore 21

COSTI
Biglietti in prevendita sul circuito Ticketone.it

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

Dettagli

Date: 31 marzo
Time: 21:00 - 23:00
Costo: 11.50€
Categorie Evento:
Tag Evento:, , ,
Sito web: Sito web

Location

Zelig Cabaret, Milano

Viale Monza 140
Milano, 20127 Italia

+ Google Maps

Telefono:

022551774

Sito web

Programma

  • 21.00 inizio spettacolo
  •  

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus

Leave a comment