Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 24 febbraio

Antonello Da Messina: mostra dentro la pittura a Milano

Weekend a Milano: cosa fare fino a domenica 24 febbraio

Si avvicina il weekend a Milano, sai già cosa fare venerdì 22, sabato 23 febbraio e domenica 24 febbraio? Alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, in questo articolo, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

(1) Sabato 23 febbraio al Teatro Guanella di Milano: Blues Notes

Sabato 23 febbraio al Teatro Guanella di Milano appuntamento con Blues Notes – cento anni della musica… che ha cambiato la musica: dalle ore 21.00 un concerto con narrazione sulla grande madre della musica moderna (durata 120’).

Un racconto dei cento anni della musica, dai tempi della schiavitù ad oggi. Un intreccio di musica e parole, con l’impatto sonoro e le esecuzioni di un concerto ricco di assolo di chitarra, sax struggenti, ritmi che portano a ballare, uniti da una narrazione evocativa con cambi di atmosfera che divertono o commuovono usando alternatamente il suono o la parola, attraverso la poesia.

cosa fare Sabato 23 febbraio a Milano: Blues Notes – cento anni della musica… che ha cambiato la musica
Sabato 23 febbraio al Teatro Guanella di Milano appuntamento con Blues Notes – cento anni della musica… che ha cambiato la musica

Nel concerto si contano una ventina di brani selezionati partendo dai suoni delle origini fino all’epoca del Funky e del Boogie, da Robert Johnson a Hendrix, da Billy Holiday al Blues Bianco moderno di Stevie Ray Vaughan, da Eric Clapton ad Aretha Franklin fino a rendere omaggio ai Pink Floyd, nati come band di Rythm’n’Blues.

Voce narrante Nadia Del Frate, chitarra Enzo Carbonello, sax Cleo Tucci, basso Artemio Gallina, batteria Roberto Botturi, voce Giulia Iacono, voce e tromba Marco Guerzoni (Clopin nel primo cast di Notre Dame de Paris).

Costi: biglietto intero (poltrona) 16,80€, biglietto ridotto (5-18 e OVER65) 13,44€. Prevendite biglietti su Vivaticket (acquista qui)

(2) Fino a domenica 24 febbraio: Anfitrione al Teatro Fontana (biglietti in sconto)

Il Teatro Fontana di Milano ospita, fino a domenica 24 febbraio, Anfitrione prodotto dai Teatri di Bari per la regia di Teresa Ludovico. Quella di Anfitrione è una storia che ci appartiene, oggetto, nei secoli, di numerose riscritture per il teatro ma anche per la letteratura e per il cinema. È una vicenda che, infatti, si presta facilmente a contaminazioni e parallelismi con la realtà contemporanea.

cosa fare sabato 23 febbraio a Milano: al Teatro Fontana va in scena Anfitrione
Teatro Fontana di Milano: dal 19 al 24 febbraio in scena Anfitrione. Richiedi i biglietti in sconto

Sconto per gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it

Gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it (iscriviti qui) possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 5€ a persona per la prima del 19 febbraio, e 14 euro a persona per le repliche successive (invece di 19 euro).

Per ottenere lo sconto scrivi una mail con oggetto “Convenzione Eventiatmilano” a biglietteria@teatrofontana.it, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere. I biglietti così prenotati potranno essere ritirati presso la biglietteria, entro 45 minuti prima dello spettacolo.

(3) Antonello Da Messina a Milano: primo weekend di apertura per la mostra a Palazzo Reale

Primo weekend di apertura a Milano per la mostra Antonello da Messina – Dentro la pittura, aperta al pubblico dal 21 febbraio al 2 giugno a Palazzo Reale. L’esposizione propone una straordinaria rassegna dei capolavori del grande artista del Rinascimento, in una panoramica che abbraccia le innumerevoli influenze culturali, dal Mediterraneo alle Fiandre, che il grande artista siciliano seppe apprendere e rielaborare, creando un’arte originale e modernissima.

Tra i pezzi più importanti della collezione c’è l’”Annunciata”, la rappresentazione della Vergine con occhi scuri e profondi e il viso incorniciato dall’azzurro del velo.

Del pittore siciliano restano purtroppo poche straordinarie opere, scampate a tragici avvenimenti naturali e all’incuria; quelle rimaste sono disperse in varie raccolte e musei fra Tirreno e Adriatico, oltre la Manica, di là dall’Atlantico; molte hanno subito in più occasioni pesanti restauri, altre sono arrivate sino a noi miracolosamente intatte.

Orari di apertura al pubblico nel weekend: venerdì e domenica ore 9.30-19.30, sabato ore 9.30-22.30.

Costi: biglietto intero 14 euro, biglietto ridotto 12 euro, biglietto ridotto speciale 10 euro per i possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano.

(4) Boreali Nordic festival al Teatro Franco Parenti

I Boreali è il festival italiano dedicato alla cultura nordeuropea, organizzato e ideato da Iperborea, che dal 2015 propone a Milano e in tutta Italia i grandi nomi e le personalità più originali della cultura nordica, dalla letteratura al cinema, dalla musica all’attualità, dando voce ai grandi temi del vivere contemporaneo e stimolando l’incontro tra diverse culture europee.

Cosa fare a Milano fino a domenica 24 febbraio: I Boreali Festival

Ad ospitare gli eventi del Festival, dal 21 al 24 febbraio, sarà il Teatro Franco Parenti a Milano. Biglietti da 3,50 a 12 euro.

Per la serata inaugurale (21 febbraio) l’accesso è gratuito con ingresso limitato. Ulteriori informazioni e programma completo al link iboreali.it

(5) Vivian Maier in mostra alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia

Fino al 5 maggio alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia resta visitabile una mostra fotografica in omaggio a Vivian Maier, la tata-fotografa, che ha conquistato il mondo con i suoi scatti di luoghi, particolari e gente delle città in cui ha vissuto, New York e Chicago.

Considerata la pioniera della street photography, la Maier aveva sempre fotografato per se stessa, di lei si sa poco e quest’alone di mistero accresce certamente il suo fascino. A scoprirla fu, nel 2007, John Maloof – agente immobiliare e figlio di un rigattiere – che acquistò durante un’asta parte dell’archivio della Maier confiscato per un mancato pagamento. Maloof capì subito di trovarsi di fronte ad un grandissimo tesoro!

Cosa fare a Milano domenica 24 febbraio: mostra Vivian Maier
Fino al 5 maggio alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia la mostra fotografica VIVIAN MAIER. Street photographer.

La mostra comprende oltre cento fotografie in bianco e nero e a colori e pellicole super 8 mm.

Orari nel weekend: venerdì ore 10.00 – 13.00 e 14.00 -18.00. Sabato, domenica e festivi ore 10.00 – 19.00.

Biglietti con audioguida inclusa nel prezzo: intero 10 euro, ridotto 8 euro. Studenti Università di Pavia e Abbonati Autoguidovie:  7 euro. Ingresso gratuito per i possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano.

(6) Igloos, mostra di Mario Merz in Hangar Bicocca

Ultimo weekend per visitare, in Hangar Bicocca a Milano, la mostra dedicata a Mario Merz “Igloos”, in cui sono presentate le opere più iconiche dell’artista, uno fra i più rilevanti del secondo dopoguerra.
Il progetto espositivo, curato da Vicente Todolí e realizzato in collaborazione con la Fondazione Merz, si espande nelle Navate di Pirelli HangarBicocca e pone il visitatore al centro di una costellazione di oltre trenta opere di grandi dimensioni a forma di igloo, un paesaggio inedito dal forte impatto visivo.

Cosa fare a Milano domenica 24 febbraio: mostra di Marzo Merz Igloos in Hangar Bicocca
Fino a domenica 24 febbraio, in Hangar Bicocca a Milano, resta aperta la mostra dedicata a Mario Merz “Igloos”. Foto di Giulia Minenna

L’ingresso alla mostra è gratuito dal giovedì alla domenica dalle 10.00 alle 22.00. Hangar Bicocca è in via Chiese, 2, Milano. Altre informazioni al link www.hangarbicocca.org

(7) Domenica 24 febbraio: Concerto in Miao al WoW Spazio Fumetto di Milano

Nell’ambito della seconda edizione della rassegna La Città dei Gatti dedicata alla cultura felina con mostre, concerti, rassegne e incontri letterari, segnaliamo un singolare concerto  “in Miao” che propone un viaggio alla scoperta di come i gatti hanno ispirato i grandi compositori.

L’appuntamento è domenica 24 febbraio alle 18.30 presso Wow Spazio Fumetto a Milano. Un programma miagoloso che esegue brani di grandi compositori come Domenico Scarlatti, Wolfgang Amadeus Mozart, Gioachino Rossini, Maurice Ravel e Andrew Lloyd Weber. Un concerto appositamente pensato per presentare tutti assieme questi brani, non sempre notissimi al grande pubblico, con una formula innovativa che prevede anche importanti contributi video oltre che musica eseguita dal vivo.

Il programma comincia  con un omaggio radiofonico dedicato alla canzone a “Maramao perché sei morto” ancora oggi popolarissima che debuttava nel 1939 alla radio con le voci del Trio Lescano e Mara Jottini.

Cosa fare a Milano domenica 24 febbraio: concerto in Miao al Wow Spazio Fumetto
Cosa fare a Milano domenica 24 febbraio: concerto in Miao al Wow Spazio Fumetto. Foto di Raul Varzar via unsplash.com

All’interno della rassegna potrete anche visitare la mostra 100 di questi Felix inaugurata domenica 17 febbraio e dedicata ai 100 anni di Felix The Cat, il personaggio nato dalla fantasia di Otto Messmer che negli anni Venti conquistò il mondo con la sua fantasia onirica diventando una vera e propria icona.

La mostra ed il concerto di domenica 24 febbraio sono accessibili gratuitamente presso lo spazio espositivo WoW Spazio Fumetto.

(8) Concerti nel weekend: il reggae di Brusco dal vivo al Leoncavallo

Venerdì 22 febbraio dalle 23.00 torna a Milano Brusco, nome d’arte di Giovanni Miraldi, per una serata all’insegna della musica reggae e dancehall. Il cantante romano sarà ospite del Leoncavallo, proponendo il meglio della sua lunga discografia.

cosa fare venerdì 22 febbraio a Milano: Brusco in concerto
Concerti nel weekend a Milano: il reggae di Brusco dal vivo al Leoncavallo venerdì 22 febbraio

In occasione della serata Brusco presenterà in anteprima i nuovi singoli che anticipano l’uscita dell’album previsto per la prossima primavera. A completare la serata live showcase di Sealow + Jimmy Inna Cantina. Prima e dopo le speciali selezioni di Vitowar che celebrerà anche lui la musica di cui è ambasciatore da 30 anni con i migliori classici provenienti dalla Jamaica.

Concerto dalle 23.00, il Leoncavallo è in via Antoine Watteau, 7. Costi: 5 euro a persona. Infoline 0236510287.

(9) Sabato e domenica: Milano Gin & White Spirits Festival 2019

Il Milano Gin & White Spirits Festival torna a solleticare i palati degli appassionati del buon bere: sabato 23 e domenica 24 febbraio la consolidata squadra del Milano Whisky Festival presenta la terza edizione dedicata esclusivamente agli spirits bianchi.

Ancora una volta l’Hotel Marriott ospita nella sua sala oltre 2.000 etichette di gin, mezcal, tequila, vodka: sapori di terre lontane, celebrati in tantissimi film e libri, per una due giorni indimenticabile.

cosa fare Sabato 23 febbraio a Milano: Gin & White Spirits Festival 2019
Sabato 23 e domenica 24 febbraio a Milano il Gin & White Spirits Festival 2019

Un collaudato mix di seminari, degustazioni libere, abbinamenti food e masterclass che da sempre costituisce la principale caratteristica degli eventi organizzati da Andrea Giannone e Giuseppe Gervasio Dolci.

Una novità di questa edizione è la particolare attenzione per le micro-distillerie di Gin e distillati bianchi, prodotti artigianali dove, soprattutto nel Gin, i produttori italiani spiccano per qualità ed originalità.

Orari di apertura al pubblico: sabato dalle 14.00 a mezzanotte, domenica dalle 15.00 alle 21.00.

L’ingresso è gratuito, previa registrazione sul sito www.whitefestival.it o direttamente all’ingresso della manifestazione; all’entrata sarà anche possibile acquistare il kit di degustazione – composto da calice da degustazione e porta bicchiere – al costo di 5 euro.

(10) Cinema e Arte: Schnabel e Van Gogh al Cinema Spazio Oberdan

Fino a domenica 24 febbraio presso il Cinema Spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana presenta una rassegna in 9 titoli che vuole essere un doppio omaggio: al genio pittorico di Vincent Van Gogh e alla versatilità artistica di Julian Schnabel, a sua volta pittore oltre che regista e sceneggiatore.

L’occasione è data dalla recente uscita di Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità, firmato da Schnabel e per il quale Willem Dafoe ha vinto la Coppa Volpi per il migliore attore alla Mostra del Cinema di Venezia 2018 e, sempre come miglior attore protagonista, è candidato agli Oscar 2019.

cosa fare sabato 23 febbraio a Milano: Schnabel e Van Gogh al Cinema Spazio Oberdan
Cinema e Arte: Schnabel e Van Gogh al Cinema Spazio Oberdan

Oltre a questo film, e sempre dedicati a Van Gogh, sono in programma altri due grandi lungometraggi firmati da due maestri come Robert Altman e Maurice Pialat e Loving Vincent, il primo e magnifico documentario interamente dipinto su tela.

Proiezioni del weekend: sabato 23 febbraio dalle 15.30 Van Gogh (159’, v.o. sott.it), domenica 24 febbraio dalle 21.15 Lou Reed’s Berlin (85’, ver. orig. sott. inglesi).

Costi: biglietto intero € 7,50 , biglietto ridotto con cinetessera € 6. Ingresso gratuito per ragazzi dai 16 ai 19 anni. Altre informazioni al link www.cinetecamilano.it/films/spazio-oberdan

(11) Saturday Digitus Lab in Cascina Triulza (sabato pomeriggio)

Sabato 23 febbraio un pomeriggio diverso, in compagnia di robot, installazioni tecnologiche, proiezioni e virtual reality allo Stripes Digitus Lab in Cascina Triulza. Tante attività e giochi per avvicinare i più piccoli – da 5 a 12 anni – al mondo della tecnologia.

weekend coi bambini a Milano: Saturday Digitus Lab in Cascina Triulza
Weekend coi bambini a Milano: Saturday Digitus Lab in Cascina Triulza

Il pomeriggio prevede due turni di laboratori da un’ora ciascuno: primo turno ore 15.00, secondo turno ore 16.00. Prima e dopo il laboratorio potrete intrattenervi con il percorso interattivo di installazioni tecnologiche.

Acquisto biglietti online al link www.pedagogia.it/digituslab/2019/02/08/saturday-digitus-lab-23-febbraio-2019-2/ Ingresso bambino: 15 euro. Ingresso gratuito per l’accompagnatore.

Cascina Triulza è all’interno del sito MINDmilano (ex sito Expo 2015) in via Belgioioso 171 a Milano.

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non soloScopri cosa fare oggi a Milano su Eventiatmilano.it!

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus
0 Condivisioni

Commenti

Inserisci un commento

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM