Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno:Korea Week a Milano: dal 28 maggio al 1° giugno spettacoli, mostre, degustazioni e make up alla scoperta della cultura coreana

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno

Weekend a Milano, cosa fare da venerdì 1 giugno a domenica 3 giugno. Alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, in questo articolo, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

Rock In Park 2018 a Milano

Decimo compleanno per Rock in Park, l’appuntamento che celebra la scena alternative e underground milanese.

I concerti si tengono presso il Legend Club. Ecco quelli previsti per questo weekend! Venerdì 1 giugno → ingresso free: Sky, Foredawn, Soul Vibes, Endgame. Sabato 2 giugno → ingresso 5 euro: Superhorror,  17 Crash, My City Room, Deluded by Lesbians. Domenica 3 giugno → ingresso free: Reaction, Deep as Ocean, Cruentator, Declapide.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno. rock in park concert
Rock in Park
Credits: foto Borna Bevanda via Unsplash

Il festival si concluderà il 17 giugno

Legend Club: Viale Enrico Fermi, 98, 20161 Milano MI

Da venerdì a domenica: Radio City Milano

Tre giorni di musica, intormazione, incontri e intrattenimento in Piazza del Cannone con Radio City Milano. Da Albertino a Lo Stato sociale, tantissimi gli ospiti del festival mondiale delle radio che porta a Milano i programmi, i Dj, i giornalisti e i conduttori più amati della radiofonia italiana e internazionale.

Unico del suo genere in Europa, RadioCity Milano è un festival che raggiunge migliaia di persone dal vivo e milioni di ascoltatori sparsi in tutto il pianeta, grazie agli show che vengono trasmessi dai nostri temporary studios nei tre giorni dell’evento. Programma completo dell’iniziativa disponibile online al link www.radiocitymilano.it

Venerdì 1 giugno: inaugurazione Carroponte: Bentornati a Woodstock

Venerdì primo giugno riparte la stagione di eventi al CarroPonte di Sesto San Giovanni con la colorata festa FREEDOM! per rivivere le magiche atmosfere tra anni Sessanta e Settanta della Summer of Love.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno. Carroponte concerto inaugurale
Concerto inaugurale Carroponte
Credits: foto Vasilios Muselimis via Unsplash woodstock seventies

Sul palco, i Woodstock Alive, band che ripercorre gli indimenticabili brani dei grandi artisti che si sono esibiti a Woodstock (da Jimi Hendrix a Janis Joplin, fino a Jefferson Airplane) e di molti altri che, anche se non fisicamente presenti in quei giorni, hanno contribuito a rendere indimenticabile quell’epoca (come Led Zeppelin, Pink Floyd e The Doors).

Inizio concerto alle ore 21.30, ingresso libero. Altre informazioni al link www.carroponte.org/bentornati-woodstock-inaugurazione-2018

Fim 2018, Fiera internazionale della Musica

FIM, la fiera della Musica e dei Musicisti si svolgerà in Piazza Città di Lombardia fino al 3 giugno fra showcase, espositori, seminari e workshop per valorizzare tutte le professioni della musica, stimolare la collaborazione tra musicisti e la nascita di nuovi progetti e difendere la musica come bene comune.

L’evento inaugurale di FIM 2018, in programma giovedì 31 maggio, si svolgerà proprio in Auditorium Testori, con il concerto dell’ensemble di fiati del Conservatorio G. Verdi di Milano, dedicato a Ludwig Van Beethoven con la direzione di due figure prestigiose come Silvano Scanziani e Alessandro Bombonati.

Prima del concerto, a partire dal mattino, partirà il programma Showcase Youth Orchestras, l’esibizione di numerose giovani orchestre provenienti da tutta Italia e iscritte al progetto FIM Educational, che offre agli studenti delle scuole elementari, medie e licei, un’occasione di incontro con la musica dal vivo, con la possibilità di provare strumenti musicali, partecipare a laboratori e suonare in pubblico.

Evento finale del giorno e ideale battesimo della VI Edizione, lo straordinario concerto di Antonella Ruggiero e Andrea Bacchetti con l’Orchestra ClassicaVivadiretta da Stefano Ligoratti con gli arrangiamenti di Stefano Barzan per il ventennale della casa di produzione musicale Tranquilo.
Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 giugno si alterneranno in FIM Theater straordinari nomi come gli svedesi Anekdoten e i nostri The Trip, insieme a gruppi più giovani come La Fabbrica dell’Assoluto, Hollowscene, Prowlers, APNB, Plurima Mundi, Desert Wizards, Elysium. Chiuderà la rassegna rock un originale tributo ai Led Zeppelin. L’ingresso e la partecipazione agli eventi sono gratuiti

Strawoman – Milano

Si svolgerà domenica 3 giugno la Strawoman, una camminata non competitiva,  contro la violenza sulle donne aperta a tutti

Ritrovo per la gara alle ore 9:00 in Viale Byron, Arena Civica a Milano,partenza prevista per le ore 10:00 e arrivo sempre in Viale Byron in Arena Civica

Due i percorsi possibile di 5 e 10 km.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno. Strawoman
Strawoman
Credits: foto Sydney Rae via Unsplash

Quota di partecipazione online fino al 2 giugno: individuale 10€, gruppi con minimo 6 partecipanti 9€ (la quota si riferisce a singolo partecipante).

La quota di partecipazione comprende: maglia ufficiale della manifestazione, pettorale di gara, sacca gara con gadget degli sponsor, rinfresco finale, medaglia di partecipazione e assistenza medica. Info e iscrizioni al link www.strawoman.it

NovaraJazz

NovaraJazz è il festival musicale principale di Novara che porta in città e nel territorio circostante una ricca serie di concerti e degustazioni, residenze artistiche, workshop e guide all’ascolto, mostre e installazioni, presentazioni letterarie e iniziative discografiche. Una rassegna riconosciuta ormai anche a livello europeo per la qualità e l’originalità della proposta

Istituzione di riferimento nel panorama jazzistico italiano, NovaraJazz è tra i fondatori dell’associazione nazionale i-Jazz.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno. Novara Jazz
Novara Jazz
Credits. foto Chris Bair via Unsplash

Due momenti particolarmente simbolici da segnalare: i concerti in solo sotto la Basilica di San Gaudenzio di Hanks Roberts il 2 giugno e John Surman il 9 giugno, che sarà premiato con la Chiave d’Oro NovaraJazz. Per questo weekend, invece, segnaliamo il concerto degli attesissimi Horse Lords, potente gruppo americano jazzpunk, il 1 giugno, alle 22.30 presso il Broletto, via F.lli Rosselli 20.

I costi variano a seconda dei concerti, per il programma completo: www.novarajazz.org

Korea Week

La Korea sbarca a Milano:  fino al 1° giugno in città spettacoli, mostre, degustazioni e make up alla scoperta della cultura coreana. Il calendario degli eventi in programma, tutti gratuiti, è fittissimo. Si va dalle proiezioni cinematografiche in lingua originale alle esibizioni di arti marziali.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno:Korea Week a Milano: dal 28 maggio al 1° giugno spettacoli, mostre, degustazioni e make up alla scoperta della cultura coreana
Korea Week a Milano fino al 1° giugno spettacoli, mostre, degustazioni e make up alla scoperta della cultura coreana

L’obiettivo è promuovere la cultura del paese asiatico avvicinando gli italiani alla comunità coreana, ormai radicata nel territorio milanese da anni, il tutto in un clima di festa e tolleranza. Cuore pulsante della kermesse sarà il Teatro Burri (Parco Sempione): durante le giornate di martedì 29 e mercoledì 30 maggio, saranno, infatti, allestiti 10 padiglioni dove, dalle ore 15.00 alle ore 19.30, saranno presentate molteplici attività culturali che daranno la possibilità di conoscere in prima persona, la cultura coreana. I padiglioni saranno aperti al pubblico gratuitamente.

Per saperne di più vai al nostro articolo dedicato

Franciacorta Summer Festival

Dall’ 1 al 24 giugno 2018 si svolgerà il Franciacorta Summer Festival, quattro weekend tematici alla scoperta delle cantine e del territorio fra tour a piedi, in bicicletta, in Vespa fra vigneti e con tappa nelle cantine, concerti, eventi musicali alla scoperta voli in mongolfiera ed escursioni in quad alla scoperta in luoghi di particolare fascino.
Una grande festa che avrà come protagonisti vini e prodotti, vignaioli e chef che, insieme, contribuiscono a rendere unico questo straordinario territorio, amatissimo dagli enoturisti italiani e stranieri.

Weekend: cosa fare fino a domenica 3 giugno Franciacorta Summer Festival
Franciacorta Summer Festival

Programma completo su www.franciacorta.net con possibilità di acquistare i biglietti on line.

Domenica al Museo

Domenica 3 giugno nuovo appuntamento con #domenicalmuseo, l’iniziativa voluta dal MIBACT grazie alla quale ogni prima domenica del mese il biglietto di ingresso per moltissimi musei e aree archeologiche di tutt’Italia è gratuito.

L’elenco aggiornato dei siti culturali aperti gratuitamente a Milano è disponibile online al link www.beniculturali.it: Acquario e Civica Stazione Idrobiologica, Casa museo Boschi Di Stefano, Cenacolo Vinciano (prenotazione obbligatoria), Civico Museo Archeologico, Galleria d’arte moderna di Milano, Gallerie d’Italia, Musei del Castello Sforzesco, Museo Studio Francesco Messina, Museo civico di storia naturale di Milano, Museo del Risorgimento e Laboratorio di storia moderna e contemporanea, Pinacoteca di Brera, Armani Silos.

cosa fare domenica 3 giugno a Como: visita il Tempio Voltiano gratuitamente
Il Tempio Voltiano di Como tra i luoghi visitabili gratuitamente domenica 3 giugno in occasione di #domenicalmuseo. Credits: foto di Paolo Vanadia (instagram.com/eventiatmilano)

La nostra scelta – Tempio Voltiano

Fra i siti aperti in Lombardia, vi consigliamo la visita al Tempio Voltiano a Como, situato proprio sulle sponde del lago. Il Tempio Voltiano, inaugurato nel luglio del 1928, fu pensato quale nuova sede per ospitare degnamente gli originali e le ricostruzioni degli strumenti scientifici di Volta, che l’incendio del 1899 aveva distrutto durante la grande Esposizione Voltiana allestita in Como per il Centenario dell’invenzione della pila.

In Galleria è esposto un ricco campionario di apparecchi, macchine e strumenti, che permettono al visitatore di individuare facilmente e in modo completo i temi che furono oggetto degli studi e delle ricerche di Alessandro Volta, a partire dall’invenzione della pila, per continuare con i fondamentali contributi nel campo dell’elettrologia, nello studio dei gas e delle loro proprietà. Molti dei materiali esposti sono originali di Volta, altri sono oggetti di epoca voltiana o risalenti ad anni immediatamente successivi; completano la raccolta alcune ricostruzioni, realizzate nei primi anni del secolo scorso, per sopperire alla perdita degli originali, distrutti dall’incendio del 1899.

Orari di apertura del Tempio Voltiano: martedì – domenica dalle 10.00 alle 18.00. Altre info al link visitcomo.eu/it/scoprire/musei/tempio-voltiano/index.html

Frida Kahlo – Oltre il mito: ultimo weekend di apertura della mostra al Mudec di Milano

Ultimo weekend per visitare la mostra dedicata a Frida Kahlo al MUDEC – Museo delle Culture di Milano. Il progetto espositivo, frutto di sei anni di studi e ricerche, si propone di delineare una nuova chiave di lettura attorno alla figura dell’artista, evitando ricostruzioni forzate, interpretazioni sistematiche o letture biografiche troppo comode, e con la registrazione di inediti e sorprendenti materiali d’archivio.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo dedicato alla mostra.

Weekend: cosa fare a Milano fino a domenica 3 giugno mostra Frida Kahlo. Oltre il mito
Fino al 3 giugno al MUDEC di Milano: mostra Frida Kahlo. Oltre il mito

Biglietti disponibili in prevendita sul circuito Ticketone (acquista il biglietto). Orari: Lun 14.30 ‐19.30 | Mar, Mer, Ven, Dom 09.30 ‐ 19.30 | Gio, Sab 9.30‐22.30 Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura. Altre informazioni: www.ticket24ore.it, infotel +39 0254917.

Costi: Biglietto intero € 12,00; biglietto ridotto € 10,00.

ALIENI in mostra al Museo del Fumetto di Milano: da Superman ad Alien

Umanoidi o mostruosi, alti e lattiginosi o piccoli e verdi, buoni o cattivi, gli alieni hanno sempre esercitato un enorme fascino sulla fantasia, che si è sbizzarrita a dar loro forme e caratteri più disparati, dalle illustrazioni dei primi romanzi di fantascienza di fine Ottocento, che li rappresentavano come angeli possenti, fino alle più recenti creazioni al computer per l’industria cinematografica, passando attraverso le innumerevoli forme con cui hanno catturato la fantasia dei lettori di fumetti e di romanzi. A questo percorso fantastico è dedicata la mostra ALIENI, aperta al pubblico dal 26 maggio al 30 settembre 2018 presso WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano (viale Campania 12).

cosa fare domenica 3 giugno a Milano: mostra ALIENI al Museo del Fumetto
ALIENI in mostra al Museo del Fumetto di Milano: da Superman ad Alien

Albi rari, tavole originali, manifesti cinematografici, statue, ricostruzioni in 3D, maschere, gadget, libri d’epoca e filmati, immersi in un allestimento davvero unico e inedito, porteranno il lettore alla scoperta di mondi lontani e dei loro abitanti, da Superman (eh sì… è un alieno) ad Alien, le magnifiche creature aliene di serie di successo come Flash Gordon, Star Trek, Star Wars fino ai televisivi Mork, Roger e Alf, senza dimenticare gli alieni cinematografici più importanti, dal mostruoso Alien al tenero ET.

Costi: Ingresso 5 euro (intero), 3 euro (ridotto). Ingresso gratuito con la tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano. Per altre informazioni, leggi il nostro articolo dedicato alla mostra.

Cyclopica – the Human Side of Infrastructure: in Triennale a Milano una mostra racconta la grandezza delle grandi opere infrastrutturali

Fino al 3 giugno la Triennale di Milano ospita la mostra Cyclopica – the Human Side of Infrastructure, che racconta la grandezza delle grandi opere infrastrutturali, dighe, ponti, tunnel, ferrovie e strade, che nel corso dell’ultimo secolo hanno segnato l’evoluzione dell’Uomo nel mondo, lungo un percorso multisensoriale. Un percorso fatto di immagini, video ed esperienze immersive che raccontano storie di lavoro e di sfide a volte impossibili, all’interno dei cantieri del Gruppo, dove la cultura del lavoro si fonde con lo slancio verso il sogno di un mondo migliore.

Bello l’allestimento, che fa comprendere anche ai non addetti ai lavori le fasi della vita di un cantiere, le difficoltà da affrontare, le competenze messe in campo. Al visitatore è offerta la possibilità di entrare all’interno di installazioni vere, come la diga che divide il percorso in due grandi aree da esplorare.

Costi: ingresso libero e gratuito. Apertura da martedì a domenica dalle 10.30 alle 20.30.

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Scopri altri eventi e spettacoli in sconto iscrivendoti alla newsletter (iscriviti).

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM