Weekend di Pasqua e Pasquetta: cosa fare a Milano e non solo

uovo di pasqua

Weekend di Pasqua e Pasquetta: cosa fare a Milano e non solo

Weekend di Pasqua a Milano, cosa fare da venerdì 30 marzo a domenica 1 aprile. Alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, in questo articolo, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

Pasquetta a Villa Carlotta

Villa Carlotta, il gioiello della Tremezzina e del Lago di Como, ha riaperto al pubblico venerdì 23 marzo per le visite allo storico parco e al museo con una nuova stagione ricca di eventi.

Con il suo parco botanico e le sale ricche di capolavori d’arte, Villa Carlotta (www.villacarlotta.it) racchiude in sé una doppia anima: botanica e artistica. Il giardino, celebre per la fioritura delle azalee e delle camelie, propone altri scenari naturali di grande suggestione: il teatro di verzura, il giardino roccioso, il bosco di rododendri arborei, la valle delle felci, il giardino dei bambù e il romantico giardino vecchio. All’interno, la villa ospita un museo con sculture di Antonio Canova e dei suoi allievi (“Palamede”, “Musa Tersicore”, “Amore e Psiche giacenti”, “Maddalena penitente”), il dipinto di Francesco Hayez “L’ultimo bacio dato a Giulietta da Romeo”, vera icona della pittura romantica, ma anche capolavori di Bertel Thorvaldsen, incisioni di ispirazione napoleonica e una rara collezione di cammei in gesso.

Villa Carlotta a Tremezzo: a pasquetta Caccia al Tesoro Botanico per bambini
Villa Carlotta a Tremezzo: a pasquetta Caccia al Tesoro Botanico per bambini

Da non perdere a Pasquetta la Caccia al Tesoro Botanico, in cui tutti i piccoli esploratori sono invitati a cercare le uova di cioccolato nascoste nei luoghi più impensabili del giardino! Attività per bambini dai 6 ai 12 anni, ulteriori informazioni scrivendo a didattica@villacarlotta.it

Museo aperti a Pasqua e Pasquetta

Pasqua e Pasquetta dedicati alla cultura!
a Pasqua resteranno aperti con i consueti orari tutti i musei civici milanesi, resteranno invece chiusi il lunedì di pasquetta.
Palazzo Reale, Gallerie d’Italia Piazza Scala, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci e Mudec resteranno aperti anche lunedì 2 aprile.

cosa fare a milano a pasqua e pasquetta: mostra durer a palazzo reale
Albrecht Dürer, Gesù fra i dottori (1506). © 2018. Museo Thyssen-Bornemisza / Scala, Firenze. Immagine cortesia Ufficio Stampa 24 ORE Cultura

Approfittate del week end festivo per visitare le mostre “Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia” e “IMPRESSIONISMO E AVANGUARDIE. Capolavori dal Philadelphia Museum of Art” a Palazzo Reale; al Museo Teatrale della Scala, invece, resta visitabile fino al 31 marzo la mostra “Maria Callas in scena: gli anni alla Scala”.

Con Abbonamento Musei Lombardia Milano i biglietti delle mostre a Palazzo Reale sono scontati, mentre è gratuito il biglietto del Museo Teatrale alla Scala, che consente anche la visita alla mostra dedicata alla Callas.

Apertura speciale di Pasquetta per il Campanile dei Sospiri presso San Celso

A pochi giorni dall’apertura ufficiale al pubblico di sabato 24 Marzo, è successo di prenotazioni per la visita al Campanile dei Sospiri presso San Celso. Per soddisfare l’enorme richiesta da parte del pubblico, il Gruppo MilanoCard ha deciso di tenere aperto il Campanile anche durante le Feste di Pasqua, aumentando così i posti a disposizione e dando l’opportunità ai visitatori di approfittare dei giorni di ferie per scoprire la millenaria storia del Campanile e per godere di una vista mozzafiato su Milano dalla cella campanaria ad oltre 30 metri di altezza dal suolo.

Milano, cosa fare a Pasqua e Pasquetta: visite guidate al Campanile dei Sospiri
Milano, cosa fare a Pasqua e Pasquetta: visite guidate al Campanile dei Sospiri. Credits: foto di Andrea Cherchi (www.facebook.com/andreacherchimilano)

Le visite durante il weekend di Pasqua si terranno domenica 1 Aprile e lunedì 2 Aprile dalle 15.00 alle 20.00 con cadenza ogni 30 minuti, prenotazione obbligatoria al sito www.ilcampaniledeisospiri.it. L’accesso è previsto per un massimo di 10 persone alla volta, i visitatori saranno sempre accompagnati da personale formato di MilanoCard che darà informazioni e racconterà aneddoti sul Campanile e sulla Basilica. Il costo della visita è di 10 euro.

Revolution. Musica e ribelli 1966-1970 dai Beatles a Woodstock

Ultimo weekend di apertura al pubblico per la mostra evento Revolution. Musica e ribelli 1966-1970. Negli spazi della Fabbrica del Vapore di Milano, fino al 4 aprile, è allestita una mostra sulle storie, i protagonisti e gli oggetti di quel breve, densissimo periodo tra il 1966 e il 1970 che cambia per sempre le vite di quella generazione e, a cascata, quelle di tutti noi.

Il clima sociale e culturale dell’epoca viene qui rappresentato da oltre 500 fra oggetti di moda, design, film e canzoni, in un percorso esperienziale dove il visitatore viene travolto dall’atmosfera e dalla musica del momento anche grazie a un innovativo e sofisticato sistema audioguide Sennheiser.

cosa fare a Pasqua a Milano: mostra Revolution alla Fabbrica del Vapore
Pasqua, mostre aperte al pubblico a Milano. Revolution. Musica e ribelli 1966-1970 dai Beatles a Woodstock

L’itinerario della Mostra ripercorre gli ambiti in cui le rivoluzioni di quegli anni ebbero luogo: la moda, la musica, le droghe, i locali e la controcultura; i diritti umani e le proteste di strada; il consumismo; i festival; le comunità alternative. Da Carnaby Street a Londra agli hippy di Haight-Ashbury, dall’innovazione tecnologica della Bay Area alle proteste del maggio francese, dalle comuni sparse in tutta l’America ai festival di Woodstock e dell’Isola di Wight.

Orari nel weekend: venerdì, sabato e domenica: 10:00 – 20:00. Apertura straordinaria a Pasqua. Costi: biglietto intero 16 euro, ridotto 14 euro, ridotto bambino 10 euro, gratuito per minori di 6 anni. Altre informazioni al link www.mostrarevolution.it

Paolo Migone. Gli uomini vengono da Marte, le donne vengono da Venere

Spettacoli a Milano nel weekend di Pasqua: dal 27 al 31 marzo al Teatro Manzoni Paolo Migone ci guida in un percorso alla scoperta delle differenze tra uomini e donne. Tutti si sono già scontrati e irritati per i comportamenti incomprensibili dell’altro sesso. Le ragioni? Si pensa troppo spesso che l’altro funzioni come noi, dimenticando che è fondamentalmente diverso.

Paolo Migone con la sua comicità surreale e irridente ci ricorderà le principali differenze di funzionamento tra uomo e donna, basandosi su situazioni quotidiane che conosciamo tutti, tenendo presente il confronto di ogni generazione. Grazie al “professor” Migone riusciremo così forse a comprendere l’incomprensibile. Orari degli spettacoli: martedì – sabato dalle ore 20.45 (non è previsto l’intervallo, durata 105 min).

Costi: da 13.50 a 27 euro. Biglietti in prevendita sul circuito Ticketone.

Venerdì 30 marzo: Marcus & Martinus live al Fabrique di Milano

Marcus & Martinus sono gli artisti teen norvegesi del momento. I due fratelli gemelli hanno vinto l’edizione 2012 dell’Eurovision Jr a soli 10 anni con la loro canzone “To dråper vann”. Il pubblico italiano avrà occasione di vederli live con un’unica data al Fabrique di Milano (via Fantoli 9) venerdì 30 marzo.

Nel loro terzo disco, registrato a Los Angeles e intitolato “Moments”, Marcus & Martinus hanno lavorato con produttori internazionali quali RedOne (Lady Gaga, Jennifer Lopez), The Messengers (Justin Bieber, Pitbull), The Family (Fifth Harmony) e Thomas Eriksen (Jason Derulo), oltre a collaborare con artisti quali OMI e Silentò.

Venerdì 30 marzo: Marcus & Martinus live al Fabrique di Milano
Weekend di Pasqua a Milano: venerdì 30 marzo Marcus & Martinus saranno live al Fabrique

Parallelamente alla loro carriera musicale, Marcus & Martinus sono diventate delle vere e proprie superstar sui social media con oltre 2 milioni e mezzo di seguaci su Musical.ly e oltre 2 milioni di fan, tra followers su Instagram e iscritti al loro canale YouTube/VEVO. Concerto dalle ore 19.00 (acquista il tuo biglietto).

Pasqua e pasquetta a Milano: al MUDEC mostra Frida Kahlo. Oltre il mito

Fino al 3 giugno al MUDEC – Museo delle Culture di Milano aperta al pubblico la mostra “Frida Kahlo. Oltre il mito” (acquista il biglietto).

Il progetto espositivo, frutto di sei anni di studi e ricerche, si propone di delineare una nuova chiave di lettura attorno alla figura dell’artista, evitando ricostruzioni forzate, interpretazioni sistematiche o letture biografiche troppo comode, e con la registrazione di inediti e sorprendenti materiali d’archivio.

pasqua e pasquetta cosa fare a Milano: mostra Frida Kahlo
Frida Kahlo arriva al MUDEC – Museo delle Culture di Milano grazie alla mostra “Frida Kahlo. Oltre il mito”. Credits: ©Archivio Museo Dolores Olmedo/Foto Erik Meza – Xavier Otada ©Banco de México Diego Rivera Frida Kahlo Museums Trust, México, D.F. by SIAE 2017

La mostra – che porterà in Italia più di 100 opere tra dipinti (una cinquantina), disegni e fotografie – riunirà in un’unica sede espositiva per la prima volta in Italia e dopo quindici anni dall’ultima volta tutte le opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, e con la partecipazione di autorevoli musei internazionali che presteranno alcuni dei capolavori dell’artista messicana mai visti nel nostro Paese (tra i quali, il Phoenix Art Museum, il Madison Museum of Contemporary Art e la Buffalo Albright-Knox Art Gallery).

Pasquetta fuori Milano: pic nic al monastero di Torba

Come da tradizione a Pasquetta i visitatori del Monastero di Torba – in via Stazione, 2, Gornate Olona (VA) – possono utilizzare il grande prato sottostante la torre per il pic nic (senza accensione di fuochi). Nel pomeriggio, alle ore 15.00, una piacevole passeggiata lungo la ciclopedonale della valle Olona fino al borgo medievale di Castiglione Olona, la celebre “isola di Toscana in Lombardia”, percorso in piano per circa 4 km, oppure, per i più pigri (sempre alle ore 15.00), giochi a squadre all’aria aperta nel prato sotto la torre.

pasquetta cosa fare a milano e fuori porta: pic nic al monastero di Torba
Pasquetta a Milano e fuori porta: pic nic al Monastero di Torba

Per tutta la giornata visite guidate a rotazione permettono ai visitatori di scoprire la storia millenaria di questo luogo, coi suoi preziosi affreschi e la bellissima chiesa. Orari: lunedì 2 aprile dalle ore 10.00 alle 18.00.

Costi: iscritti FAI e residenti Gornate Olona 4€; biglietto intero 10€; biglietto ridotto 5€ (bambini 4–14 anni); biglietto ridotto famiglia 25€ (2 adulti+ 2 bambini). Altre informazioni al link www.fondoambiente.it/eventi/pic-nic-di-pasquetta

Mercatino di Pasquetta a Morimondo

Mercatini fuori porta: il Lunedì di Pasqua a Morimondo torna il tradizionale Mercatino di Pasquetta, che prevede stand e bancarelle del mercato agricolo e del mercatino degli hobbisti. Da non perdere l’appuntamento enogastronomico dedicato alla presentazione della “Birra di Morimondo. Altre informazioni al link www.morimondoturismo.eu

Forse non tutti sanno che

Luogo di culto e spiritualità cistercense insieme al suo monastero, Morimondo è anche un’attrattiva turistica. Fondato da un gruppo di monaci, giunti a Morimondo dalla Francia nel 1134, il complesso si sviluppa intorno al chiostro, cuore del monastero, luogo della vita comune e centro della cittadella monastica. La chiesa fu iniziata nel 1182 e ultimata solo nel 1296: all’interno l’austero ambiente della tradizione cistercense è arricchito da un affresco di Bernardino Luini, da un crocefisso del ‘400, da un’acquasantiera del ‘300 e dal coro ligneo eseguito nel 1522 da Francesco Giramo, un’artista di Abbiategrasso.

Credits immagine di copertina: tomekszeremeta1 via Pixabay.com

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Scopri altri eventi e spettacoli in sconto iscrivendoti alla newsletter (iscriviti).

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM