Cosa fare a Milano da venerdì 3 novembre a domenica 5 novembre

cosa fare sabato 4 novembre a Milano: Festa del risotto

Cosa fare a Milano da venerdì 3 novembre a domenica 5 novembre

Milano, cosa fare da venerdì 3 novembre a domenica 5 novembre. Alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, in questo articolo, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

Domenica 5 novembre: Caccia al tesoro di X Milan tour in Corso Garibaldi a Milano

Domenica 5 novembre a Milano partecipa alla Caccia al Tesoro di X Milan Tour in Corso Garibaldi. Con questo itinerario scoprirai le bellezze nascoste di corso Como, corso Garibaldi e del quartiere di Brera, fino ad arrivare in piazza Duomo. Questo percorso pieno di contrasti ti racconterà com’era Milano al tempo dei Visconti e come doveva apparire agli occhi di personalità come Leonardo da Vinci, Parini e Mozart.

cosa fare Domenica 5 novembre a Milano: Caccia al tesoro di X Milan tour in Corso Garibaldi
Domenica 5 novembre a Milano: Caccia al tesoro di X Milan tour in Corso Garibaldi (scopri di più)

Alla fine del tour, notando gli aspetti che li accomunano, collegherai tra i luoghi che avrai visto. Ti accorgerai di come il genio di architetti e di personaggi famosi ha contribuito a far diventare Milano così particolare e unica come è oggi. Costi: biglietto intero 25 euro, biglietto ridotto (bambini dai 7 ai 15 anni) 15 euro, partecipazione gratuita per i bambini sotto i 7 anni.

Prenotazione obbligatoria (anche con sms): Isabella +39 338 952 9019, Alisa +39 329 7513976. Per altre info, scrivi una email a info@xmilan.it o leggi il nostro articolo dedicato alla caccia al tesoro.

Dal 2 al 12 novembre a Milano la seconda edizione di JAZZMI: più di 150 eventi e concerti dal vivo

Dopo lo straordinario successo della prima edizione torna a Milano, dal 2 al 12 novembre, il festival JAZZMI: in città protagonista il grande jazz, con oltre 150 eventi con 500 musicisti, distribuiti tra il centro e i quartieri più periferici, ospitando nomi leggendari e giovani artisti e coinvolgendo tutte le realtà cittadine che producono Jazz.

Musica e tanto altro, libri, film, mostre, incontri con gli artisti, masterclass e narrazioni. JAZZMI è uno sguardo caleidoscopico sull’universo del Jazz attuale e sui diversi mondi che lo compongono. I biglietti del festival sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone (acquista il biglietto).

Cosa fare domenica 5 novembre a Milano: concerti di JAZZMI
Dal 2 al 12 novembre a Milano la seconda edizione di JAZZMI: più di 150 eventi e concerti dal vivo. Credits: foto di dlohner via Pixabay.com

Protagonisti dell’edizione 2017 di JAZZMI anche due grandi firme del panorama Jazz italiano, Stefano Bollani e Paolo Fresu: il primo con una serata inedita interamente dedicata a Milano (sabato 4/11 dalle ore 21.00, acquista il biglietto), sua città natale all’Auditorium La Verdi, il secondo accompagnato (domenica 5/11 dalle ore 18.00) da Daniele Di Bonaventura, ospitato alla Pirelli HangarBicocca con “Altissima Luce”, un concerto dedicato al Laudario di Cortona, la più antica collezione di musica italiana, per la prima volta a Milano.

Programma di JAZZMI online al link https://issuu.com/jazzmimilano/docs/esec_programma17_corretto_paginesin. Biglietti in prevendita su Ticketone a partire da 11.50 euro

Venerdì sera: Meteor Musik al Planetario Civico di Milano

Appuntamento speciale per il 3 novembre al Planetario civico di Milano dove di esibirà, per una live performance, la band belga Meteor Musik. L’evento si svolgerà per omaggiare “Planètes“, un’antologia di composizioni synth-wave ispirate al cosmo e alla dimensione planetaria composto nel 1981 da Jean Hoyoux, psicologo, fervente studioso di astronomia e musicista sperimentale auto-didatta.

Il disco fu stampato in sole 99 copie e solo oggi è stato riscoperto dall’etichetta belga Cortizona, che ne ha ristampato musiche, artwork e inserti originali.

Venerdi 3 novembre al Planetario Civico di Milano: Meteor Musik plays Planètes by Jean Hoyoux
Venerdì 3 novembre al Planetario Civico di Milano: Meteor Musik plays Planètes by Jean Hoyoux

Performance a cura di Marina Calvaresi. Per altre info, consulta l’evento Facebook al link www.facebook.com/events/128825914427596. L’appuntamento è al Civico Planetario “Ulrico Hoepli” di Milano (giardini Indro Montanelli, fermata MM1 Palestro) alle ore 20.30. Biglietto unico 5€ (acquistabile in cassa 30 minuti prima dell’evento).

AndarXporte: mostra e visita a Palazzo Archinto a Milano

MilanoAttraverso. Persone e luoghi che trasformano la città è un progetto promosso da ASP Golgi-Redaelli e sostenuto da Fondazione Cariplo e da Fondazione AEM e condiviso da numerose istituzioni e associazioni culturali milanesi: il progetto vuole restituire alla collettività la storia di Milano come centro di una rete di solidarietà e inclusione sociale, dall’Unità nazionale a oggi. I luoghi che al momento fanno parte del progetto sono Casa del Sole al Parco Trotter, Casa dell’Accoglienza Jannacci e Palazzo Archinto; proprio quest’ultimo resterà aperto al pubblico fino a venerdì 1 dicembre, in occasione della mostra AndarXporte, un progetto di ArtCityLab.

cosa fare domenica 5 novembre a Milano: visita Palazzo Archinto
Palazzo Archinto, Milano. Foto via www.openhousemilano.org

Il percorso della mostra si snoda attraverso le sale di Palazzo Archinto: l’esposizione potrà essere scoperta attraverso visite guidate che consentiranno anche di conoscere la storia e l’evoluzione dell’edificio attraverso i suoi cortili, lo scalone d’onore, la Quadreria e la terrazza.

Orari: da lunedì a giovedì dalle 12:00 alle 18:00, venerdì dalle 12:00 alle 16:00; giovedì 30 novembre aperto fino alle ore 24:00 per il Gallery day 5Vie. Palazzo Archinto si trova in via Olmetto 6 a Milano. Altre info su Facebook (evento al link www.facebook.com/events/367276850373730) o tramite email a artcitylab@gmail.com

Al Museo della Permanente Milano aperta al pubblico la mostra Chagall. Sogno di una notte d’estate

Nuovo weekend di apertura al pubblico al Museo della Permanente di Milano per la mostra-spettacolo dedicata a Marc Chagall, intitolata Chagall. Sogno di una notte d’estate, che proporrà un viaggio per tappe della vita dell’artista partendo dal villaggio russo in cui Chagall è nato, mettendo in luce la vita, la poesia, i collages, la guerra, le vetrate, l’Opéra Garnier, Daphnis e Chloé, i mosaici, il circo, le illustrazioni per fiabe, la Bibbia fra musica, spettacolo, tecnologia, teatro ed arte.

cosa fare a milano sabato 4 novembre: mostra Chagall sogno di una notte d'estate
Alla Permanente di Milano la mostra CHAGALL. Sogno di una notte d’estate. Credits foto: allestimento della mostra (cortesia La Permanente).

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 (La biglietteria chiude un’ora prima) e resterà visitabile fino al 28 gennaio 2018. Biglietti: Intero 13€, ridotto 11€.

Aperture straordinarie: mercoledì 1 novembre (9.30-19.30), giovedì 7 dicembre (9.30-19.30), domenica 24 dicembre (9.30-17.30), lunedì 25 dicembre (14.30-19.30), martedì 26 dicembre (9.30-19.30), domenica 31 dicembre (9.30-17.30), lunedì 1 gennaio (12.30-19.30) e sabato 6 gennaio (9.30-19.30). Biglietti in prevendita sul circuito Ticketone (acquista il biglietto). Altre informazioni al link www.chagallmilano.show

Artissima 2017 a Torino

Artissima, è la principale fiera d’arte contemporanea in Italia si svolgerà dal 3 al 5 novembre all’Oval di Linotto Fiere di Torino (via Giacomo Mattè Trucco 70) acessibiel dalle 12 alle 20.

Alla fiera partecipano ogni anno quasi duecento gallerie da tutto il mondo. In aggiunta all’esposizione fieristica, Artissima si compone di tre sezioni artistiche dirette da board di curatori e direttori di musei internazionali, dedicate agli artisti emergenti, al disegno e alla riscoperta dei grandi pionieri dell’arte contemporanea.

In occasione di Artissima, in città si svolgeranno una serie di eventi che coinvolgeranno i Musei cittadini con mostre e allestimenti creati. Sabato 4 novembre si svolgerà la Notte delle Arti Contemporanee con gallerie straordinariamente aperte dalle 21 alle 24.

Per la fiera il costo del biglietto d’ingresso è 15 euro – 10 ridotto – abbonamento tre giorni 30 euro. I possessori di Abbonamento Musei Torino Piemonte hanno diritto al biglietto ridotto. Per conoscere tutti gli eventi a Torino e scoprire il catalogo degli espositori: www.artissima.it

Kasabian in concerto al Mediolanum Forum di Assago

I Kasabian, band capitanata da Serge Pizzorno e Tom Meighan, tornano in Italia per una data imperdibile: venerdì 3 novembre concerto da non perdere al Mediolanum Forum di Assago (Milano).

cosa fare Venerdì 3 novembre: Kasabian in concerto al Mediolanum Forum di Milano
Venerdì 3 novembre: Kasabian in concerto al Mediolanum Forum di Milano (acquista il biglietto)

Dopo aver calcato i palchi internazionali più prestigiosi ed essere stati headliner di alcuni dei festival più importanti d’Europa, il gruppo inglese torna in Italia per farci ascoltare i brani dell’ultimo album Crying Out Loud. Biglietti in prevendita a 34.50 euro sul circuito Ticketone (acquista il biglietto). Concerto venerdì 3 novembre dalle ore 21.00; il Mediolanum Forum è in Via G. di Vittorio, 6 ad Assago (MI).

Sabato 4 e domenica 5 novembre: prima Festa del risotto a Milano

Sabato 4 e domenica 5 novembre, in un convento con secolare giardino a due passi dalla Basilica di Sant’Ambrogio (via San Vittore 49), prima edizione della Festa del Risotto a Milano. La Confraternita Della Pentola preparerà pentoloni oversize colmi del celebre risotto giallo allo zafferano, la ricetta milanese più diffusa e conosciuta, nata nel Sedicesimo secolo proprio ai piedi del Duomo.

cosa fare sabato 4 novembre a Milano: Festa del risotto
Sabato 4 e domenica 5 novembre: Festa del risotto a Milano. Credits: foto di congerdesign via Pixabay.com

La Festa del risotto vedrà protagonisti in tavola alcuni risotti tipici lombardi, come quello alla milanese giallo, il risotto zafferano e salsiccia, detto alla Monzese, e con radicchio e scamorza. Oltre ai risotti, spazio anche a degustazioni di vini locali a km zero (Divino Enoteca) e birre artigianali a cura dell’Associazione Amici della Birra d’Abbazia; per finire, saranno presenti una serie di bancarelle per chi desideri acquistare i prodotti agricoli di produttori locali lombardi.

Evento ad ingresso libero, apertura al pubblico dalle 11.00 alle 23.00 (metro MM2 Sant’Ambrogio).

Al Teatro Nazionale di Milano: Flashdance. Il Musical

Fino al 31 dicembre al Teatro Nazionale di Milano va in scena Flashdance. Il Musical, un nuovo allestimento teatrale, completamente inedito, tratto dalla memorabile pellicola del 1983 dal titolo omonimo, un vero punto di riferimento della cinematografia anni ottanta contraddistinto da una straordinaria colonna sonora: Maniac, What a Feeling, Manhunt, I Love Rock and Roll, e Gloria solo per citare alcune tra le hit internazionali che, anche nel musical, saranno in lingua originale inglese.

cosa fare domenica 5 novembre a Milano: Flashdance il Musical al Teatro Nazionale
Al Teatro Nazionale di Milano: Flashdance. Il Musical (acquista il biglietto)

La regia di Flashdance. Il Musical è affidata a Chiara Noschese, già brillante ed affermata attrice di teatro, casting director per Stage e regista di family show quali Il Piccolo Principe e Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie che, con Flashdance, firma anche la prima regia di un importante titolo internazionale.

Orari: da mercoledì a sabato ore 20.45; sabato e domenica pomeriggio ore 15.00; domenica sera ore 19.00. Biglietti in prevendita sul circuito Ticketone a partire da 28,50 euro (acquista il biglietto).

Domenica: ingresso gratuito nei musei e aree archeologiche statali con #domenicalmuseo

Domenica 5 novembre torna #domenicalmuseo, l’iniziativa voluta dal MIBACT grazie alla quale ogni prima domenica del mese il biglietto di ingresso per moltissimi musei e aree archeologiche di tutt’Italia è gratuito.

Questi i siti culturali aperti gratuitamente a Milano: Acquario e Civica Stazione Idrobiologica, Armani Silos, Casa museo Boschi Di Stefano, Cenacolo Vinciano (prenotazione obbligatoria), Civico Museo Archeologico, Galleria d’arte moderna di Milano, Gallerie d’Italia, Musei del Castello Sforzesco, Museo Studio Francesco Messina, Museo civico di storia naturale di Milano, Museo del Risorgimento e Laboratorio di storia moderna e contemporanea, Pinacoteca di Brera.

cosa fare domenica 5 novembre a Milano: Domenica al Museo
Il Tempio Voltiano di Como tra i luoghi visitabili gratuitamente domenica 5 novembre in occasione di #domenicalmuseo. Credits: foto di Paolo Vanadia (instagram.com/eventiatmilano)

La nostra scelta – Tempio Voltiano

Fra i siti aperti in Lombardia, vi consigliamo la visita al Tempio Voltiano a Como, situato proprio sulle sponde del lago. Il Tempio Voltiano, inaugurato nel luglio del 1928, fu pensato quale nuova sede per ospitare degnamente gli originali e le ricostruzioni degli strumenti scientifici di Volta, che l’incendio del 1899 aveva distrutto durante la grande Esposizione Voltiana allestita in Como per il Centenario dell’invenzione della pila.

In Galleria è esposto un ricco campionario di apparecchi, macchine e strumenti, che permettono al visitatore di individuare facilmente e in modo completo i temi che furono oggetto degli studi e delle ricerche di Alessandro Volta, a partire dall’invenzione della pila, per continuare con i fondamentali contributi nel campo dell’elettrologia, nello studio dei gas e delle loro proprietà. Molti dei materiali esposti sono originali di Volta, altri sono oggetti di epoca voltiana o risalenti ad anni immediatamente successivi; completano la raccolta alcune ricostruzioni, realizzate nei primi anni del secolo scorso, per sopperire alla perdita degli originali, distrutti dall’incendio del 1899.

Orari di apertura del Tempio Voltiano: martedì – domenica dalle 10.00 alle 18.00. Altre info al link cultura.comune.como.it/tempio-voltiano

Domenica: Sollima e Cavuoto in concerto al MaMu (gratis)

Un doppio evento musicale da non perdere, domenica 5 novembre, al MaMu – Magazzino Musica di Milano: in occasione della giornata dedicata al violoncello, alle 18.30 Andrea Cavuoto eseguirà il “Concerto per violoncello e orchestra” di Giacobbe Cervetto. Cavuoto ha realizzato un’inedita orchestrazione filologica a partire dalle fonti manoscritte, che sarà affidata all’esecuzione del MaMu Ensemble.

cosa fare Domenica 5 novembre a Milano: Sollima e Cavuoto in concerto al MaMu
Domenica 5 novembre: Sollima e Cavuoto in concerto al MaMu di Milano. Credits: foto via Facebook

A seguire (dalle ore 20.00), Giovanni Sollima eseguirà il “Concerto per violoncello, violini e basso continuo in Si bemolle maggiore” di Nicola Fiorenza, e il celebre “1° Concerto in Do maggiore” di Joseph Haydn. L’evento è anche un’occasione unica per conoscere i numerosi strumenti di liuteria italiana esposti a MaMu. Il MaMu è in via Soave 3 a Milano. L’ingresso è libero. Altre informazioni al link www.facebook.com/events/373896579733702

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Scopri altri eventi e spettacoli in sconto iscrivendoti alla newsletter (iscriviti).

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM