Cosa fare a Milano da venerdì 18 agosto a domenica 20 agosto

cosa fare domenica 20 agosto a Milano: La Camparata al Circolo Magnolia

Cosa fare a Milano da venerdì 18 agosto a domenica 20 agosto

Milano, cosa fare da venerdì 18 agosto a domenica 20 agosto. Alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, in questo articolo, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo: concerti, spettacoli di teatro e danza, mostre, eventi per famiglie con bambini.

(1) Weekend: Anni ’80 Party al Carroponte con Alberto Camerini e proiezione di “Quarto Potere”(gratis)

Prosegue la stagione estiva di concerti al Carroponte di Milano: venerdì 18 agosto salirà sul palco il cantautore Alberto Camerini per una serata a ingresso gratuito, Anni Ottanta Party, in cui canteremo a squarciagola Rock ‘n’ Roll Robot.

cosa fare a milano domenica 20 agosto: film al Carroponte
Weekend a Milano: Domenica 20 agosto al Carroponte proiezione di QUARTO POTERE

Il weekend al Carroponte prosegue sabato sera con “Shanty town”, un viaggio a ritroso nel tempo, ai mitici anni 60 e 70, con la guida sapiente di Dj Henry (ingresso gratuito dalle 21.30). Domenica sera spazio al cinema con la proiezione di un cult intramontabile, Quarto Potere di Orson Welles. Proiezione dalle 21.30, ingresso gratuito. Altre informazioni al link www.carroponte.org 

(2) Cinema: proiezioni all’aperto nel weekend a Mare culturale urbano

Estate a Milano, proiezioni cinematografiche all’aperto: fino al 15 settembre negli spazi all’aperto di mare culturale urbano proseguono le proiezioni (in cuffia) dei migliori titoli usciti nelle sale nella scorsa stagione (alcuni in lingua originale), oltre a film d’essai, film dedicati ai più piccini e documentari.

Cosa fare sabato 19 agosto a Milano: Cinema all'aperto a Mare Culturale Urbano
Cosa fare sabato 19 agosto a Milano: Cinema all’aperto a Mare Culturale Urbano. Credits: foto di Luca Chiaudano via maremilano.org

Queste le proiezioni in programma durante il weekend: venerdì 18 agosto Il cliente (drammatico, 2016), sabato 19 agosto La mia vita da zucchina (animazione, 2016), domenica 20 agosto Sing Street (musicale, 2016). Tutte le proiezioni hanno inizio alle ore 21.30; oltre ai biglietti per le singole proiezioni, che costano 5 euro con riduzioni previste per over 65 e under 12, è possibile acquistare l’abbonamento a 5 titoli (17,50 euro). Cascina Torrette è in via G. Gabetti 15 a Milano. Altre informazioni tramite infotel 328 1737850 o al link maremilano.org

(3) Sabato 19 agosto: astronomi per una notte al bosco di San Francesco (Assisi)

Sabato 19 agosto il Bosco di San Francesco ad Assisi (PG) ospiterà la seconda di due serate dedicate all’osservazione del cielo e alla ricerca di stelle cadenti con la guida di esperti astronomi anche attraverso l’uso del telescopio. Al termine delle serate verrà offerto l’Aperitivo Polvere di stelle.

cosa fare sabato 19 agosto a Milano: astronomi per una notte
Sabato 19 agosto: astronomi per una notte al Bosco di San Francesco di Assisi. Credits: foto via www.assisioggi.it

Iniziativa con prenotazione obbligatoria scrivendo a faiboscoassisi@fondoambiente.it. La serata ha inizio alle ore 21.00. Possibilità di ristoro alla Osteria del Mulino (osteriadelmulino@alice.it, infotel 075/813157)

Costi: biglietto intero 12 euro, biglietto per iscritti FAI e ridotto (bambini 4 – 14 anni) 10 euro. Altre informazioni tramite infotel 075-813157 o al link www.fondoambiente.it/eventi/Index.aspx?q=il-bosco-sotto-le-stelle-2017

(4) Domenica sera: La Camparata al Circolo Magnolia

Domenica 20 agosto 2017 al Circolo Magnolia di Segrate una serata a tema, La Camparata, pensata per tutti gli amanti del Campari. Selezione musicale a cura di Missin Red, ingresso gratuito con apertura delle porte alle ore 19.00. Altre info al link www.circolomagnolia.it

cosa fare domenica 20 agosto a Milano: La Camparata al Cricolo Magnolia
Domenica 20 agosto: La Camparata al Circolo Magnolia. Credits: foto di Paolo Vanadia (instagram.com/eventiatmilano)

Forse non tutti sanno che…

Nel 1862 Gaspare Campari, liquorista di professione, aprì una bottega a Milano nel posto che diverrà la Galleria Vittorio Emanuele. Dopo vari esperimenti, si ottenne come risultato un liquore aperitivo di colore rosso dal gusto dolce-amaro e media gradazione alcolica: il “Bitter all’uso di Hollanda” ebbe ben presto notevole successo, cambiando il suo nome in “Bitter del signor Campari” e poi in “Bitter Campari”. Alla morte del fondatore, l’attività sarà continuata dal figlio Davide (inventore tra l’altro del Cordial Campari) a cui si deve la messa in opera del primo stabilimento.

(5) Milano in Egitto. Gli scavi di Achille Vogliano nel Fayum, mostra al Museo Archeologico

Fino al 15 dicembre al Museo Archeologico di Milano è aperta al pubblico la mostra “Milano in Egitto – Gli scavi di Achille Vogliano nel Fayum”, che presenta le scoperte compiute negli anni Trenta del ‘900 da Achille Vogliano documentando l’evoluzione della cultura egizia nel periodo greco-romano. La mostra è frutto della collaborazione tra il Civico Museo Archeologico di Milano, il centro papirologico “Achille Vogliano” dell’ Università Statale di Milano e la cattedra di Egittologia dell’Università di Pisa, che ha continuato l’indagine archeologica e la valorizzazione del sito di Medînet Mâdi iniziata da Vogliano.

cosa fare domenica 20 agosto a milano: mostra museo archeologico
Milano in Egitto. Gli scavi di Achille Vogliano nel Fayum, mostra al Civico Museo Archeologico di Milano (entra gratis con la tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano)

Le ricerche italiane nella regione del Fayyum presero avvio nel 1926 su iniziativa di Ippolito Rossellini, in una regione precedentemente esplorata dagli archeologi tedeschi nel 1910. Si deve, tuttavia, al papirologo Achille Vogliano dell’Università di Milano la scoperta di Medinet Madi. Durante la campagna di scavi, durata dal 1935 al 1939 e interrotta con lo scoppio della II Guerra Mondiale, Vogliano scoprì un importantissimo tempio di Medio Regno (XIX sec. a.C.) dedicato alla dea-cobra Renenutet e al dio-coccodrillo Sobek, ingrandito in epoca greco-romana come tempio dedicato ad Iside-Thermutis.

In tempi più recenti, gli scavi hanno portato alla luce anche un edificio che serviva da “nursery” dei coccodrilli”: una buca profonda circa 60 centimetri conteneva più di 30 uova di coccodrillo ricoperte da uno strato di sabbia. Molte delle uova presentavano feti di coccodrillo a vari stati di evoluzione: sembra che l’edificio servisse come dimora per coccodrilli “sacri”, prima di essere sacrificati, mummificati e venduti come ex-voto a devoti e pellegrini.

Orari di apertura nel weekend: da venerdì a domenica, ore 9.00-17.30. Biglietto d’ingresso (museo+mostra): intero 5 euro, ridotto 3 euro, gratis minori di 18 anni. La mostra al Civico Museo Archeologico di Milano è ad ingresso gratuito con la tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano (lombardia.abbonamentomusei.it).

(6) Domenica pomeriggio coi bambini: visite guidate alle Terrazze del Duomo

Domenica 20 agosto, dalle ore 16.00, nuovo appuntamento con le visite guidate alle Terrazze del Duomo di Milano. Le passeggiate sono pensate per i più piccoli, e ci porteranno alla scoperta degli elementi tipici dell’architettura gotica.

Visita guidata alle Terrazze del Duomo di Milano
Visita guidata alle Terrazze del Duomo di Milano. Credits: foto di Massimiliano Donghi via Instagram

Visite guidate con prenotazione obbligatoria: dal lunedì al venerdì scrivendo una email a visite@duomomilano.it o tramite infotel 02 89015321; sabato e domenica scrivendo a visite@duomomilano.it o tramite infotel 02 72023375. Costi: 9 Euro a persona per la visita sulle Terrazze, comprensivo di visita guidata e biglietto di salita alle Terrazze in Ascensore. Vi consigliamo la visita al Grande Museo del Duomo di Milano, ad ingresso gratuito con la tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano (lombardia.abbonamentomusei.it).

All’interno del Museo del Duomo, oltre ad ammirare le guglie da vicino, è possibile visionare materiale non in opera nel Duomo e legato alla sua storia e alla sua costruzione, oltre al Tesoro del Duomo, di proprietà del Venerando Capitolo metropolitano, costituito da oggetti liturgici e di culto in uso presso la cattedrale di Milano dal V secolo fino al XVII secolo. Se vi capita di passare, non perdete la spettacolare mitra di piume di colibrì dai colori bellissimi (sembra che ci siano solo 4 esemplari nel mondo).

(7) Domenica 20 agosto: Notturni in Castello: Il trionfo del Barocco Italiano al Castello Sforzesco

Domenica 20 agosto nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano un nuovo concerto nel cartellone di Estate Sforzesca 2017: Notturni in Castello: Il trionfo del Barocco Italiano, a cura dell’Associazione Amici della Musica Milano, vedrà sul palco la Milano Chamber Orchestra (Paolo Pinferetti, oboe; Tommaso Benciolini, flauto; Andrea Scacchi, violoncello; Elton Tola, violino).

cosa fare domenica 20 agosto a Milano: Notturni in Castello
Domenica 20 agosto a Milano: Notturni in Castello. La Milano Chamber Orchestra in concerto al Castello Sforzesco. Credits: foto via notturnincastello.it

Quattro solisti accompagnati da un’orchestra d’archi e cembalo per rappresentare stili diversi che raccontano il Trionfo del Barocco, epoca creativa e vivace in Italia, caratterizzata da una continua contaminazione tra musica sacra e profana, dalla passione per il  virtuosismo strumentale e vocale, dal gusto per le costruzioni formali, in cui prende vita il melodramma. In programma, musiche di Benedetto Marcello, Antonio Vivaldi, Giovanbattista Pergolesi e Giuseppe Tartini. 

I concerti inizieranno alle ore 21.30. I biglietti costano 10 euro e potranno essere acquistati: ​il giorno del concerto, dalle 17.30 alle 19.30, al gazebo rosso vicino al palco il giorno del concerto; dalle 20.30 all’ingresso del Castello Sforzesco; online su Vivaticket.it. Altre informazioni al link www.notturnincastello.it

(8) KLIMT EXPERIENCE: in mostra al MUDEC di Milano la vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt

Weekend di apertura, al MUDEC – Museo delle Culture di Milano, per la mostra Klimt Experience: fino al 7 gennaio 2018 il pubblico potrà ammirare una rappresentazione multimediale totalmente immersiva dedicata al padre fondatore della Secessione Viennese curata da Crossmedia Group. Con la direzione scientifica di Sergio Risaliti, il progetto ospitato al MUDEC intende anticipare le celebrazioni per il centenario della morte dell’artista, che sarà festeggiato a Vienna nel 2018 dai principali musei della città.

Cosa fare domenica 20 agosto a Milano: KLIMT EXPERIENCE
Al MUDEC di Milano: KLIMT EXPERIENCE, in mostra la vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt

La mostra, prodotta da 24 ORE Cultura, si propone come un vero e proprio excursus multisensoriale che racconta attraverso immagini, suoni, musiche, evocazioni l’universo pittorico, culturale e sociale in cui visse e operò Klimt e in cui il pittore austriaco fu assoluto protagonista.

In un’unica “experience-room” il visitatore potrà vivere un’esperienza immersiva a 360° che coinvolgerà tutto lo spazio disponibile senza soluzione di continuità; dalle pareti al soffitto fino al pavimento le immagini delle opere diventeranno un unico flusso di sogno, di forme fluide e smaterializzate in motivi evocativi dell’arte di Klimt, dagli esordi agli ultimi dipinti. Strauss, Mozart, Wagner, Lehár, Beethoven, Bach, Orff e Webern, accompagneranno il visitatore con una coinvolgente colonna sonora a testimoniare quanto la musica influenzò l’opera di questo grande artista. Infine l’esperienza culturale si completerà con l’apparato informativo e didattico dell’area d’introduzione alla mostra.

Orari nel weekend: venerdì e domenica ore 09.30 ‐ 19.30, sabato ore 9.30‐22.30 (il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura). Biglietto intero € 12,00; biglietto ridotto € 10,00. Il MUDEC – Museo delle Culture è in Via Tortona, 56 a Milano.

(9) Domenica 20 agosto: mercatino al Parco Ravizza di Milano

Domenica 20 agosto a Milano torna l’appuntamento con il mercatino Ravizzino, che si tiene tutte le prime e terze domeniche del mese al Parco Ravizza. A due passi dall’Università Bocconi, dalle ore 9,30 alle ore 18,00, diversi stand con oggetti antichi, libri, dischi, bigiotteria, vestiti e arte.

Cosa fare a Milano domenica 20 agosto: mercatino libri e vinili al Parco Ravizza
Domenica 20 agosto: mercatino al Parco Ravizza di Milano

Parco Ravizza è in Viale Giovanni Sebastiano Bach, Milano. Altre info tramite infotel 3932124576 o su Facebook: www.facebook.com/ravizzino.artiemestieri.

Questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Scopri altri eventi e spettacoli in sconto iscrivendoti alla newsletter (iscriviti).

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM