Saint Patrick Day fra tradizione e leggenda. Gli eventi a Milano e in Italia

Saint Patrick Day in Italia

Saint Patrick Day fra tradizione e leggenda. Gli eventi a Milano e in Italia

Saint Patrick Day fra tradizione e leggenda. Eventi e feste dedicate a San Patrizio a Milano e in Italia

San Patrizio è il Santo patrono d’Irlanda ed è festeggiato il 17 marzo, ormai, in ogni parte del Mondo.

In Irlanda il 17 marzo è festa nazionale ed i festeggiamenti sono maestosi, fra carri, sfilate, musica, balli e…naturalmente birra! Se non avete l’opportunità di recarvi nella bella Isola di Smeraldo per la festa più attesa dell’anno, in Italia avrete certamente occasione di non perdere le feste dedicate a San Patrizio.

L’evento cominciò ad essere esportato in ogni Paese in cui era presente una comunità di origine irlandese per poi approdare in quasi tutto il Mondo.

Saint Patrick Day in Italia
Dunguaire Castle (Kinvara, Ireland)

Qualche piccola curiosità.

Forse non sapete che San Patrizio in realtà non era irlandese ma britannico e nacque nel 385 d.c. A 16 anni fu rapito dai pirati irlandesi che lo vendettero come schiavo al re del North Dal Riada, nell’odierna Irlanda del Nord. Qui apprese la lingua gaelica e le tradizioni celtiche. Dopo sei anni dal rapimento, riuscì a fuggire e a ritornare in terra natia dove fu ordinato vescovo. A lui fu affidato il compito di cristianizzare le pagane terre irlandesi. A lui si deve, infatti, la diffusione del Cristianesimo in Irlanda che, però, restò in qualche modo contaminato dalla cultura celtica.

Diverse sono le leggende legate a San Patrizio, la più famosa è quella del pozzo. Si racconta che nel Donegal ci fosse una profonda caverna che il Signore indicò a San Patrizio come luogo d’espiazione: agli infedeli e ai non credenti che si fossero avventurati fino in fondo al pozzo sarebbero stati rimessi i peccati. In Italia, ad Orvieto, esiste un pozzo, fatto costruire da Papa Clemente VII per stoccaggio di acqua o rifugio, ed è assimilato a quello irlandese in quanto luogo d’espiazione dei peccati.

Legata a San Patrizio è leggenda dei serpenti. In Irlanda non ci sono serpenti perché, si racconta, fu San Patrizio a scacciarli quando, durante un periodo di isolamento e preghiera sulla montagna di Croagh Patrick, scagliò una campana sulla pendice del monte che scacciò i serpenti in mare.

Legato alla figura di San Patrizio sono il trifoglio simbolo della Trinità ed il colore verde. In realtà il colore originariamente legato al Santo era il blu, si passò poi al verde perché verde era il colore del trifoglio. Nel giorno di San Patrizio è obbligatorio indossare qualcosa di verde!

Saint Patrick Day in Italia
Saint Patrick Day in Italia

Tipica della festa di San Patrizio è la birra verde, il cui colore è ottenuto aggiungendo alla birra un colorante alimentare o sciroppi di origine vegetale, ed in cui si immerge un trifoglio.

Altro simbolo immancabile è il Leprechaun, il più popolare folletto d’Irlanda, un ciabattino senza una scarpa dedito agli scherzi che si racconta conservi una pentola d’oro nascosta alla base dell’arcobaleno. Il folletto apre spesso le sfilate organizzate per la festività.

Saint Patrick Day in Italia
Saint Patrick Day in Italia

Dove festeggiare San Patrizio in Italia?

Presso la Fabbrica del Vapore di Milano, dal 17 al 19 marzo, si terrà la Irish Fest Milano, un evento gratuito dedicato all’Irlanda e alle sue tradizioni, dal cibo, alla birra, alla musica folk con live band e danze tradizionali. E poi le attività sportive, le mostre, il mercatino di artigianato e i laboratori artistici per bambini.

Anche il caratteristico borgo di Grazzano Visconti si tingerà di verde ed ospiterà concerti, parate, fuochi d’artificio in occasione della festa di San Patrizio. Artisti di strada e gruppi musicali provenienti da tutto il mondo improvviseranno concerti agli angoli delle strade di questo borgo incantato. L’evento inizierà alle 11 del 18 marzo e terminerà alle 23 del 19 marzo.

A Torino il Festival irlandese prosegue per ben due weekend, dal 17 al 19 e dal 24 al 26 marzo. Il festival si svolge presso Lingotto Fiere e offrirà la possibilità di conoscere le tradizioni, la musica, l’enogastronomia ed il folkore irlandese. Si potrà partecipare ad una serie di attività: dai matrimoni celtici all’allegria delle danze irlandesi e celtiche, dalla bellezza delle mostre fotografiche a quelle degli antichi strumenti a corde e a fiato, dalle rievocazioni storiche ai divertentissimi giochi tipici come il tiro alla fune o la gara della yarda di birra, dalla scuola d’armi al villaggio Celtico. Potremo anche rimanere estasiati dai concerti di alcuni tra i più rappresentativi gruppi musicali internazionali provenienti direttamente dall’Irlanda e dal variegato mondo celtico. Orari: dalle 10.30 alle 23. Biglietti: intero 10 euro – ridotto 5 euro – gratis minori di 5 anni. Info: festivalirlandese.it

Saint Patrick Day in Italia
Galeries Lafayette – per il Global Greening
Foto: www.instagram.com/p/BDBhcreLs5I/

Undicesima edizione dell’Irlanda in Festa a Bologna, una manifestazione dedicata all’Irlanda che si svolgerà dal 16 al 19 marzo presso il Palanord, Via Stalingrado 83. Nei quattro giorni di Irlanda in Festa si alterneranno sul palco i migliori gruppi di musica folk irlandesi, ma anche italiani, spagnoli, gallesi, tedeschi, cechi, inglesi! Non mancherà la buona cucina irlandese con il Ristorante Connemara: confermata anche quest’anno l’area esterna di street food dove assaporare piatti da diverse nazioni.

Infine un evento, il Global Greening, che coinvolgerà tutto il mondo: come ogni anno il 17 marzo i più importanti monumenti, edifici e luoghi simbolo – tra cui diversi siti UNESCO – si illumineranno di verde dalle ore 21.00. I monumenti rimarranno illuminati di verde per circa 2 ore. L’orario di illuminazione di verde e la durata dell’illuminazione stessa potrebbero variare per eventuali imprevisti tecnici.

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

Giulia Minenna

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus

Leave a comment