Cinque mostre per i settant’anni di Magnum Photos

Cosa fare domenica 5 marzo a Milano e non solo. Mostra foto Magnum Photos

Cinque mostre per i settant’anni di Magnum Photos

Cinque mostre da non perdere in occasione dei settant’anni di Magnum Photos

Cinque mostre fotografiche da non perdere assolutamente a partire da marzo: allestite in tre città italiane, sono tutte dedicate alla Magnum Photos, la più celebre e la più importante agenzia fotografica del mondo per celebrare i settant’anni dalla nascita dell’agenzia stessa.

L’agenzia Magnum Photos fu fondata nel 1947 da Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, David Seymour, George Rodger, William Vandivert con l’intento di dare un valore al lavoro del fotografo, perché fosse lui stesso a decidere per chi lavorare, mantenendo il copyright delle immagini, lavorare in modo indipendente, avere libertà d’azione, parlare del mondo in modo vero e reale.

E’ stato grazie a questo spirito che l’agenzia Magnum ha prodotto alcuni tra i più importanti e spesso drammatici reportage degli ultimi decenni, catastrofi, eventi sociali, (il Vietnam di Phillip Jones Griffiths, la carestia in India di Werner Bischof, il movimento americano per i diritti civili di Leonard Freed, la vita dei minatori in Bolivia di Ferdinando Scianna, Tiananmen Square di Stuart Franklin), straordinarie street photos e scatti curiosi – come non i ricordare i ritratti canini di Elliott Erwitt!

Cinque mostre per i settant'anni di Magnum Photos
Credits:  Elliott Erwitt New York City, 1988 © Elliott Erwitt Magnum Photos

Cinque mostre per celebrare un traguardo importante per la Magnum, che ha ospitato i maggiori fotografi del mondo, ponendo inoltre l’attenzione sul tema del diritto d’autore e sulla trasparenza dell’informazione in ambito fotografico. La prima delle mostre italiane allestite per i settant’anni di Magnum, sarà visitabile dal 3 marzo al 21 maggio presso la Camera – Centro Italiano per la Fotografia di Torino.

L’Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin, questo il titolo dell’allestimento, si compone di oltre duecento immagini che raccontano, con un linguaggio tra fotogiornalismo e arte, gli eventi, i personaggi e i luoghi dell’Italia dal dopoguerra a oggi, in un affascinante intreccio di fotografie iconiche e di altre meno note.

Dal 4 all’11 giugno, presso il Museo del violino di Cremona, sarà, invece, allestita Life – Magnum. Il fotogiornalismo che ha fatto la storia  che proporrà fotografie di Eve Arnold, Werner Bischof, Bruno Barbey, Cornell Capa, Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, Bruce Davidson, Elliott Erwitt, Ernst Haas, Philippe Halsman, Inge Morath e Dennis Stock ed analizzerà il racconto fra celebri reportage realizzati dai membri di Magnum Photos e il settimanale illustrato americano dove vennero pubblicati.

Tra le immagini in mostra, anche una serie di scatti inediti di Marilyn Monroe.

Cinque mostre per i settant'anni di Magnum Photos
Credits: Marilyn Monroe sul set de “Gli Spostati” (1961) © by Eve Arnold MAgnum Photos

Infine, Brescia dove, durante la prima edizione del Brescia Photo Festival 2017 (7-12 marzo) saranno tre le mostre che celebreranno Magnum Photos.

Magnum First, al Museo Santa Giulia dal 7 marzo al 3 settembre, riproporrà, per la prima volta in Italia, le 83 stampe vintage in bianco e nero di Henri Cartier-Bresson, Marc Riboud, Inge Morath, Jean Marquis, Werner Bischof, Ernst Haas, Robert Capa e Erich Lessing accompagnate da alcuni scritti degli autori. Una mostra che è stata, con grande fortuna, ritrovata nel 2006, dopo essere stata dimenticata in una cantina di Innsbruck nel lontano 1956.

Magnum – La première fois sempre al Museo Santa Giulia dal 7 marzo al 3 settembre presenterà i servizi fotografici che hanno reso celebri 20 dei grandissimi fotografi Magnum, con proiezioni e stampe originali. Curata da François Hébel, è stata presentata una sola volta al Festival di Arles nel 2012 dove ha ottenuto un grande successo.

Infine, presso la sede della Camera di Commercio di Brescia, sarà possibile ammirare per la prima volte le proiezioni di Brescia Photos, i tre reportage proprio su Brescia ed il suo territorio realizzati nel 2003 da tre celeberrimi reporter Magnum: Harry Gruyaert, Alex Majoli e Chris Steele-Perkins.

Cinque mostre per i settant'anni di Magnum Photos
Credits: Werner Bischof Japan. Tokyo. Courtyard of the Meiji shrine. 1951. © Werner Bischof Magnum Photos

INFO e COSTI

Camera – Centro Italiano per la Fotografia – Via delle Rosine 18, Torino
Orari di apertura: Lunedì – Domenica ore 11.00 – 19.00. Martedì chiuso

Biglietti: intero 10 euro, ingresso gratuito con la tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte.

Museo del Violino – Piazza Marconi, Cremona

Orari: dal martedì al venerdì ore 10:00-18:00; sabato e domenica ore 10:00-19:00. Lunedì chiuso. Biglietti: 6 euro (intero); 4 euro (ridotto); 11 euro (cumulato mostra + visita museo del violino).

Per informazioni: info@mostramagnumlifecremona.it, tel. 0372 808804.

Museo di Santa Giulia – via musei 81/b, Brescia

Orari: Da martedì a domenica dalle 9.30 alle 17.30, lunedì chiuso

Biglietti: Intero euro 7,00- ridotto euro 5,00

Camera di Commercio di Brescia – Sala Consiliare, via Benedetto Croce

Orari: Da martedì a domenica dalle 9.30 alle 17.30. Ingresso gratuito. Il 12 marzo esposizione aperta al pubblico presso Auditorium, portico via Einaudi.

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

Giulia Minenna

PROMUOVI IL TUO EVENTO A MILANO

Inserisci il tuo evento a Milano (e non solo) su Eventiatmilano.it e sui social media - Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus

Leave a comment