Weekend: cosa fare a Milano da venerdì 3 febbraio a domenica 5 febbraio

Capodanno Cinese: la Festa di Primavera sbarca a Milano

Weekend: cosa fare a Milano da venerdì 3 febbraio a domenica 5 febbraio

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 3 febbraio a domenica 5 febbraio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo (leggi l’articolo).

Festival dell’Oriente a Milano: a febbraio negli spazi di Fiera Milano City torna la magia, il fascino e la bellezza del mondo Orientale

Torna a Milano la magia, il fascino e la bellezza del mondo Orientale! Dopo aver entusiasmato migliaia di visitatori nelle principali città italiane, il Festival dell’Oriente approda per la prima volta a Fiera Milano City con due intensi fine settimana – nei giorni 3, 4, 5 e 10, 11, 12 Febbraio dalle 10.30 alle 23.00 – all’insegna della cultura, del folklore e dell’intrattenimento, per una nuova edizione ricca di fantastiche novità.

Cosa fare a Milano sabato 4 febbraio: Festival dell'Oriente
Torna a Milano la magia, il fascino e la bellezza del mondo Orientale: Festival dell’Oriente in Fiera Milano CIty. Biglietti omaggio per gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it

Spettacoli folkloristici di grande impatto, attività ed esperienze a disposizione del pubblico, mostre culturali ed aree interattive, un grande bazar orientale ricco di prodotti tipici e curiosità introvabili, numerosi punti ristoro dove gustare prelibatezze etniche, conferenze, seminari, workshop e tanto altro ancora, per il più importante evento a livello internazionale dedicato alla magia dell’Oriente.

Il Festival dell’Oriente, per cui abbiamo riservato 10 biglietti omaggio agli iscritti alla newsletter di Eventi@Milano, è aperto al pubblico il 3-4-5 e 10-11-12 Febbraio, dalle 10:30 alle 23:00, negli spazi di Fiera Milano City. Come arrivare: Metropolitana Linea M5 Lilla fermata Portello – ingresso Gate 4.

I Boreali Nordic Festival 2017 – Festival della cultura nordeuropea

Dal 2 al 5 febbraio, presso il Teatro Franco Parenti di Milano, gli eventi de I Boreali Nordic Festival 2017, festival della cultura nordeuropea. Letteratura, cinema, musica, cibo, design, corsi, workshop di letteratura e approfondimenti sulla cultura nordeuropea.

Cosa fare a Milano sabato 4 febbraio: I Boreali Nordic Festival 2017
Weekend a Milano: al Teatro Franco Parenti non perdere I Boreali Nordic Festival 2017

Molti appuntamenti saranno dedicati ai bambini con proiezioni e laboratori; non mancheranno, inoltre, le degustazioni di cibi tipici nordeuropei e birre. La festa di chiusura de I Boreali si terrà domenica 5 Febbraio alle 20.30: una serata musicale con le esibizioni live di due importanti nomi della scena musicale scandinava, Jaakko Eino Kalevi e Mr. Silla. Ingresso: € 10. Programma completo al link www.iboreali.itL’ingresso agli eventi del festival è gratuito se non diversamente specificato. Per gli eventi su prenotazione contattare: festival@iperborea.com

I fotolibri di Gianni Berengo Gardin in mostra alla Kasa dei Libri a Milano

Alla presenza di Gianni Berengo Gardin è stata inaugurata, il 17 gennaio, la mostra “258 e non sentirli” a cura di Roberto Mutti: negli spazi della Kasa dei Libri (Largo De Benedetti, 4) un percorso attraverso circa 50 fotolibri di Gianni Berengo Gardin che spaziano fra diversi temi: Venezia, il paesaggio, le committenze, l’attenzione ai diversi, le monografie, il rapporto con Zavattini, quello con gli artisti. Accanto ai fotolibri, una selezione di 10 fotografie rappresentative di tutta la sua produzione fotografica.

Cosa fare a Milano nel weekend: mostra gianni berengo gardin alla Kasa dei Libri
Gianni Berengo Gardin – Milano 2012 Mostra ad ingresso libero “258 e non sentirli – I fotolibri di Gianni Berengo Gardin” alla Kasa dei Libri

La mostra è visitabile ad ingresso libero fino al 10 febbraio, lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 20.00. Per informazioni e contatti: mostre@lakasadeilibri.it, 0266989018

Milano, weekend fuori porta: Dinosaurs Live in mostra presso la Società Promotrice delle Belle Arti a Torino

Fino al 26 febbraio, negli spazi della Società Promotrice delle Belle Arti a Torino, è aperta al pubblico la più grande mostra italiana dedicata ai dinosauri (acquista i biglietti su Ticketone). Un’incredibile ricostruzione dell’epoca preistorica, con ambientazioni mai viste e una straordinaria immersione nella terra dei giganti. Il fascino ed il mistero dei dinosauri: oltre 35 riproduzioni “VIVE” degli indiscussi dominatori della terra di milioni di anni fa.

La mostra osserva le caratteristiche di un bioparco, per una passeggiata indimenticabile tra i diversi habitat di ogni dinosauro. I visitatori potranno dunque provare un’esperienza indimenticabile, apprezzando la maestosità in movimento di questi incredibili animali scomparsi, come se fossero conservati e protetti in un parco biologico, proprio come nel celebre film “Jurassic Park”.

milano, weekend fuori porta: dinosaurs live in mostra a Torino
Dinosaurs Live in mostra presso la Società Promotrice delle Belle Arti a Torino

Uno spasso per i bambini ed un’occasione unica anche per gli adulti, per imparare e divertirsi.

Costo biglietti:
€ 12,00 Intero (acquista il biglietto su Ticketone) – € 10,00 Ridotto disabili; maggiore 65 anni; minore 12 anni – € 6,00 (per un minimo di 15 alunni) – € 8,00 (per un minimo di 25 persone) – € 28,50 (da 3 (due adulti e un bambino o un adulto e due bambini),da 4 (due adulti e due bambini o un adulto e tre bambini): 36 euro;da 5 (due adulti e tre bambini o un adulto e quattro bambini): 42,50 euro) – Gratuito minore 3 anni

Info gruppi: per la richiesta di informazioni o la prenotazione di gruppi organizzati e scuole è possibile contattare il Call Center TOSC al numero 011/0881178 inviare una mail all’indirizzo info@tosc.it. Orari: dal martedì al venerdì, ore 10:00-13:00 e 15:00-19:00; sabato ore 10-21, domenica ore 10-19.

Milano Tattoo Convention, dal 3 al 5 febbraio i maestri del tatuaggio al MICO Milano Congressi

Dal 3 al 5 febbraio i nomi internazionali dell’arte del tatuaggio saranno a Milano, ospiti del Mi.Co. – Milano Congressi (Fiera Milanocity): il capoluogo lombardo vedrà oltre quattrocento virtuosi del tatuaggio selezionati da ogni parte del mondo partecipando alla Milano Tattoo Convention.

Cosa fare da venerdì 3 a domenica 5 febbraio a Milano: Milano Tattoo Convention
Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio l’Arte del tatuaggio torna grande protagonista al Milano Tattoo Convention

Milano Tattoo Convention, giunta quest’anno alla sua ventiduesima edizione, rappresenta uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati ed esperti del settore. Tra le special guest di questa ventiduesima edizione la Tattoo Model Monami Frost, la Suicide Girls italiana Riae Mac Carthy, lo chef Alessandro Borghese, e tanti altri ancora. Orari di apertura: venerdì 3 febbraio dalle 14 alle 23, sabato 4 dalle 12 alle 23, domenica 5 febbraio dalle 12 alle 20. Info su www.milanotattooconvention.it

Capodanno Cinese 2017 a Milano: la sfilata e gli eventi in programma per festeggiare l’anno del Gallo

Il Capodanno Cinese, sotto il segno del gallo rosso, inizierà il 28 gennaio e terminerà nella notte tra il 15 ed 16 febbraio: questa Festa di Primavera è particolarmente sentita anche a Milano. Nella città meneghina i festeggiamenti andranno in scena domenica 5 febbraio, con epicentro all’interno di Paolo Sarpi, la Chinatown milanese.

Cosa fare domenica 5 febbraio a Milano: capodanno cinese
Capodanno Cinese: sfilata del dragone ed altri eventi da non perdere a Milano

L’evento di spicco del Capodanno Cinese è la tradizionale sfilata del Dragone nella Chinatown milanese: la parata inizierà domenica mattina alle 14.00 in piazza Gramsci, per poi proseguire lungo via Paolo Sarpi, all’insegna del colore rosso tra danze, acrobazie e arti marziali. Domenica mattina, dalle 11 alle 12.30, il Museo delle Culture in via Tortona 56 ospita un laboratorio durante il quale i bambini potranno imparare i segni dello zodiaco cinese e le tradizioni che segnano il passaggio al nuovo anno del calendario lunare cinese. Il laboratorio gratuito è aperto ai bambini da 6 a 10 anni: prenotazione obbligatoria scrivendo a c.museoculture@comune.milano.it.

A Palazzo Morando Costume Moda Immagine aperta al pubblico la mostra dedicata a Manolo Blahnik

A Palazzo Morando Costume Moda Immagine (Via Sant’Andrea, 6) tutte Sarah Jessica Parker con la mostra che espone 212 modelli di scarpe di Manolo Blahnik, uno dei nomi più importanti della moda contemporanea. Esposti 212 modelli di scarpe oltre ai disegni realizzati dallo stilista nei suoi 45 anni di attività.

Cosa fare a Milano domenica 5 febbraio: mostra scarpe MANOLO BLAHNIK
A Palazzo Morando, Milano, aperta al pubblico la mostra MANOLO BLAHNIK. The art of shoes. Credits © Manolo Blahnik

Il percorso creativo dell’artista è rappresentato nelle sale museali di Palazzo Morando dovesaranno esposti 80 disegni originali, oltre 200 scarpe che copriranno un arco di quasi 50 anni di attività. Orari di apertura: martedì – domenica, 9-13 e 14-17.30. Costi: biglietto intero 10€, ridotto 8€, ridotto speciale 6€, ingresso gratuito con la tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano. Info: www.costumemodaimmagine.mi.it

Sabato e domenica: al Teatro Sala Fontana di Milano va in scena “I 4 moschettieri in America”

Sabato 4 e domenica 5 febbraio al Teatro Sala Fontana di Milano va in scena lo spettacolo per bambini I 4 moschettieri in America. Biglietti in sconto per gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it

In una quantità stupefacente di linguaggi differenti e oggetti scenici mutevoli, si muovono i 4 attori che mescolano ad un ritmo serratissimo libri pop-up, disegno, recitazione, narrazione, mimo, canto, musica e giochi di ombre. Complice della compagnia, il pittore Guido Bertoli, chiamato a illustrare il teatro giocattolo che costituirà il centro della scena. Uno spettacolo raffinato e sorprendente, adatto ad un pubblico di tutte le età.

cosa fare sabato 4 febbraio a Milano: spettacoli per bambini in sconto per gli iscritti alla newsletter di eventiatmilano
Sabato 4 e domenica 5 febbraio: I 4 moschettieri in America in scena al Teatro Sala Fontana di Milano. Biglietti in sconto per gli iscritti alla newsletter di Eventiatmilano.it

I lettori di e@m possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 6€ a persona (invece che 7€) per il posto poltrona. Per ottenere lo sconto, scrivete una mail con oggetto “Teatro Sala Fontana – Convenzione Eventiatmilano” a stampa.fontana@elsinor.net, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere. I biglietti così prenotati potranno essere acquistati e ritirati presso la biglietteria, entro 45 minuti prima dello spettacolo.

Il Teatro Sala Fontana è in via Boltraffio 21 a Milano. Orari: Sabato 4 e domenica 5 febbraio dalle ore 16.00.

Festival della Cucina Mantovana

Mantova saluta l’anno da capitale italiana della cultura e dà il benvenuto a quello dedicato all’enogastronomia, con la nuova edizione (la numero 5) del Festival della Cucina Mantovana. Per otto fine settimana – con una pausa tra il 20 febbraio al 10 marzo – potremo gustare i piatti tipici mantovani cucinati dalle associazioni gastronomiche del territorio, dal capoluogo ai colli morenici fino alla zona bagnata dal Po.

Milano, weekend fuori porta: cosa fare domenica 5 febbraio
Tortelli di zucca mantovani: uno dei piatti da gustare al Festival della cucina mantovana

Sabato 4 e domenica 5 febbraio saranno protagonisti in tavola il tortello amaro e capunsel, cucinati con una piccola percentuale di amaretto come nella tradizione dei Gonzaga. Il festival prosegue fino al 26 marzo al Palabam di Mantova, con tante specialità tradizionali: riso alla pilota, agnolini, macarun col stracot, tortelli di zucca e molto altro ancora. L’ingresso e il parcheggio sono gratuiti. Info: www.facebook.com/festivalcucinamantovana

L’Archivio di Stato di Milano apre al pubblico con il Touring Club Italiano

Secondo sabato di apertura al pubblico per l’Archivio di Stato di Milano, in via Senato 10: dalle 10.00 alle 14.00 sarà possibile scoprire i tesori dell’edificio grazie ai volontari del Touring Club Italiano. L’Archivio di Stato, istituto preposto alla conservazione e all’ordinamento delle carte prodotte in città prima e dopo l’Unità d’Italia, raccoglie documenti lungo un arco temporale di 14 secoli. Il documento più antico qui conservato è una pergamena del 721 che riguarda un atto di tutela femminile.

Cosa fare a Milano sabato 4 febbraio: visita l'archivio di stato
L’Archivio di Stato di Milano apre al pubblico con il Touring Club Italiano. In foto: la scultura Mere Ubu donata al Comune di Milano da Joan Mirò

Ogni primo sabato del mese, inoltre, il Touring con il gruppo CantarStorie proporrà animazioni a carattere storico, appuntamenti musicali ed eventi culturali, esponendo a rotazione, in una piccola mostra, i più prestigiosi ed affascinanti documenti presenti in archivio. La visita all’Archivio di Stato riserva una sorpresa: guardando la facciata a sinistra, potrete notare una fessura: quella è la prima buca delle lettere di Milano! Fu installata durante l’età napoleonica nel periodo in cui il palazzo, fondato nel 1579 come Collegio Elvetico, ospitò il Senato del Regno d’Italia tra il 1809 e il 1814.

Fino al 5 febbraio alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra The Art of the Brick

Apertura prolungata fino a domenica 5 febbraio per la mostra The Art of The Brick del giovane artista americano, Nathan Sawaya. Negli spazi della Fabbrica del Vapore su un’area di 1600 mq trovano posto oltre 100 opere d’arte realizzate con i famosi mattoncini LEGO e costruite con oltre un milione di pezzi.

Prolungata fino a domenica 5 febbraio la mostra The Art of the Brick a Milano
Prolungata fino a domenica 5 febbraio la mostra The Art of the Brick a Milano. Credits: Simone Briso via Instagram (instagram.com/simo85bri)

Tra le più sbalorditive e inaspettate creazioni 3D, The Art of The Brick presenta le ricostruzioni, a volte reinterpretate, di capolavori d’arte universalmente riconosciuti come la Gioconda e la Venere di Milo, oltre a numerosi pezzi inediti mai visti prima in Italia e che saranno esposti a Milano per la prima volta. Orari di apertura nel weekend: venerdì 10.00 – 20.00, sabato 10.00 – 23.00, domenica 10.00 – 21.00 (ultimo ingresso consentito fino ad un’ora prima dell’orario di chiusura della mostra). I biglietti della mostra sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone.it

Fino a sabato 4 febbraio: mostra Arnaldo Pomodoro “Un centesimo di secondo” in Fondazione Marconi a Milano (gratis)

In occasione della grande antologica che celebra i 90 anni di Arnaldo Pomodoro, promossa dal Comune di Milano-Cultura e curata da Ada Masoero in collaborazione con la Fondazione Arnaldo Pomodoro, la Fondazione Marconi rende omaggio ad Arnaldo Pomodoro riproponendo la mostra “Un centesimo di secondo”, aperta al pubblico per l’ultimo weekend.

Cosa fare sabato 4 febbraio a Milano: mostra arnaldo pomodoro gratis
Fino a sabato 4 febbraio in Fondazione Marconi a Milano la mostra Arnaldo Pomodoro “Un centesimo di secondo”. Credits: foto di Paolo Vanadia (www.instagram.com/eventiatmilano)

Incentrata sulle ricerche del maestro relative al movimento delle masse scultoree, l’esposizione, che ebbe luogo già in precedenza (nel 1971) allo Studio Marconi, comprende una selezione di opere realizzate dal 1966 al 1971: grandi disegni, studi, sculture in acciaio e fiberglass. La mostra è aperta al pubblico ad ingresso libero e gratuito fino a sabato 4 febbraio, nei seguenti orari di apertura: dal martedì al sabato, 10 – 13 e 15 – 19. Fondazione Marconi Arte moderna e contemporanea si trova in via Tadino 15 a Milano. Info su www.fondazionemarconi.org

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter (iscriviti): questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM