Bookcity Milano: dal 17 al 20 novembre incontri con gli autori, spettacoli, reading, laboratori e mostre aperte al pubblico

Bookcity Milano 2017 dal 16 al 19 novembre

Bookcity Milano: dal 17 al 20 novembre incontri con gli autori, spettacoli, reading, laboratori e mostre aperte al pubblico

Bookcity Milano: dal 17 al 20 novembre i libri protagonisti attraversi incontri con gli autori, spettacoli, reading, laboratori e mostre

Dal 17 al 20 novembre 2016 torna BOOKCITY MILANO, manifestazione dedicata al libro e alla lettura – giunta alla quinta edizione – con eventi diffusi in tutta la città, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall’Associazione BookCity Milano.

L’edizione 2016 di BOOKCITY MILANO coinvolge editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, agenti letterari, traduttori, grafici, illustratori, blogger, lettori, scuole di scrittura, associazioni e gruppi di lettura, il mondo delle scuole e delle università, attraverso un ricco calendario con più di 1.000 eventi, incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte di biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo. Una promozione capillare della lettura e della scrittura attraverso diverse e originali modalità di avvicinamento e coinvolgimento di lettori di ogni età.

Bookcity Milano 2016: programma degli eventi
Dal 17 al 20 novembre 2016 torna BookCity Milano, manifestazione dedicata al libro e alla lettura

Ad inaugurare questa edizione di BookCity sarà Elif Shafak, una delle voci più autorevoli della narrativa turca nonché l’autrice più venduta in Turchia: appuntamento giovedì 17 novembre (ore 19.00) al Teatro dal Verme. Nell’occasione la scrittrice riceverà il Sigillo della Città dalle mani del Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

La manifestazione si chiuderà domenica 20 novembre, al Teatro Franco Parenti (ore 21.00), con “Clara Sánchez e il valore della verità”. Clara Sánchez con Marcello Fois parleranno dell’atteso seguito de “Il profumo delle foglie di limone”. Letture di Isabella Ragonese.

Tra le iniziative più interessanti di BookCity Milano 2016, la maratona di lettura Le voci della città, In collaborazione col Teatro alla Scala: a partire dalle 18 di sabato 19 novembre, e fino alle 10 di domenica 20 novembre, il Padiglione Visconti in via Tortona 58 ospiterà una maratona lunga una notte sul tema de Le Città invisibili di Italo Calvino. Si alterneranno letture, presenze e interventi musicali per sviluppare le tante suggestioni contenute all’interno del testo di Calvino; il pubblico potrà partecipare a tutta la maratona o assistere a una singola parte. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Per la quinta edizione, BOOKCITY MILANO 2016 arricchisce la sua formula. Oltre al Castello Sforzesco, si aprono al pubblico quattro “punti cardinali”. Il programma di ciascuno di essi è costruito intorno a un tema che ha un ruolo centrale nell’attuale dibattito culturale. Ogni tema viene declinato in decine di incontri, con autori di grande richiamo ed esperti di livello internazionale. Ogni punto cardinale, così come il Castello Sforzesco, è dotato di una libreria e di un bar-ristorante e offre attività destinate ai bambini.

BookCity Milano – I quattro “punti cardinali”

Partiamo dalla Triennale di Milano e dal tema Le mille e una storia: quello ospitato dalla Triennale è un omaggio all’arte del racconto, in tutte le sue forme. Venerdì 18 novembre ci sarà il convegno “Fotografia e giornalismo: il ruolo dell’immagine nell’informazione oggi” e l’inaugurazione della mostra “Fotostorie. Arte, cronaca, reportage: i racconti per immagini nel supplemento culturale del Corriere della Sera”. L’esposizione resterà aperta al pubblico per un mese da sabato 19, per poi trasferirsi negli spazi dell’Università IULM.

Futuri possibili è invece il tema del Museo della Scienza e della tecnologia: coinvolgere i ricercatori impegnati in ambito scientifico e tecnologico in un dialogo aperto con altri saperi e sguardi sul mondo, dalla filosofia alla letteratura alle arti, è prerogativa irrinunciabile per immaginare futuri possibili. In questo contesto, BOOKCITY renderà omaggio alla fantasia e alla visionarietà di Dario Fo, ospite di diverse edizioni della manifestazione.

Le identità, l’incontro è il tema per la coppia MUDEC – BASE Milano: domenica 20 novembre all’Auditorium del Mudec si terrà l’incontro “La moschea è un luogo comune”, in cui si racconterà Project Insha’ allah, il progetto per la moschea di via Sant’Elia. Interverranno con Italo Rota: Arci Milano, Comunità di Sant’Egidio, Emergency, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Associazione Il Razzismo è una brutta storia, Islamic Relief Italia.

Per chiudere, il Teatro Franco Parenti diventerà La fabbrica dei valori, materiali e spirituali. In programma eventi destinati a lettori curiosi e moltissimi momenti spettacolari (soprattutto nella Sala Treno Blu, che sarà sede di un piccolo festival di spettacoli ispirati ai libri).

Elif Shakaf tra gli ospiti di BookCity Milano 2016
La scrittrice turca Elif Shakaf tra gli ospiti di BookCity Milano 2016

Tra i vari progetti speciali di BookCity Milano, citiamo il programma BookCity Young, dedicato ai più giovani e proposto per la prima volta lo scorso anno con grande partecipazione di bambini, ragazzi e famiglie. Anche quest’anno le biblioteche di pubblica lettura della città e dei sistemi bibliotecari dell’hinterland milanese dedicano la loro programmazione ad avvicinare i più piccoli ai libri e alla lettura e a coinvolgere i giovani nella grande manifestazione cittadina.

Gli appuntamenti di BOOKCITY MILANO sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, salvo dove diversamente indicato. Il programma è consultabile sul sito www.bookcitymilano.it

Hai trovato utile questo articolo? Iscriviti alla newsletter con tutte le ultime news e gli sconti validi per i lettori di Eventiatmilano.it

Leave a comment