Dal 19 ottobre alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra The Art of the Brick

Mostre da non perdere a Milano: alla Fabbrica del Vapore The Art of the Brick

Dal 19 ottobre alla Fabbrica del Vapore di Milano la mostra The Art of the Brick

Dal 18 ottobre alla Fabbrica del Vapore di Milano The Art of the Brick

Dopo il grande successo mondiale con milioni di visitatori in tutto il mondo (ultima tappa a Roma dove è stata vista da 120 mila persone), aprirà i battenti a Milano dal 18 19 ottobre 2016 negli spazi della Fabbrica del Vapore, la mostra The Art of The Brick del giovane artista americano, Nathan Sawaya. L’esposizione occupa un’area di 1600 mq dove trovano posto oltre 100 opere d’arte realizzate con i famosi mattoncini LEGO e costruite con oltre un milione di pezzi.

Tra le più sbalorditive e inaspettate creazioni 3D, The Art of The Brick presenta le ricostruzioni, a volte reinterpretate, di capolavori d’arte universalmente riconosciuti come la Gioconda e la Venere di Milo, oltre a numerosi pezzi inediti mai visti prima in Italia e che saranno esposti a Milano per la prima volta.

Mostre da non perdere a Milano: alla Fabbrica del Vapore The Art of the Brick
Nathan Sawaya e la sua opera Yellow. Foto via artofthebrick.it

Esibite nell’ambiente emozionante della Fabbrica del Vapore, queste opere sorprendono i visitatori per il loro effetto straordinario. The Art of The Brick, infatti, è una mostra di arte moderna che unisce la Pop Art al Surrealismo. Le opere sono una piccola parte di tutto ciò che ognuno di noi, con la propria fantasia, può sperimentare grazie ai mattoncini LEGO. Considerata dalla CNN come “una delle 10 mostre da vedere al mondo” questa esposizione ha intrattenuto e ispirato milioni di appassionati d’arte dagli Stati Uniti, all’Australia, da Taiwan a Singapore fino alla Cina, oltre a importanti città europee come Parigi Londra e Bruxelles.

The Art of The Brick è una mostra itinerante tra le più straordinarie e innovative di recente memoria: vedremo reinterpretate opere come la Gioconda di Da Vinci, la Venere di Milo, il soffitto della Cappella Sistina e Il David di Michelangelo, il ritratto di Andy Warhol, l’Autoritratto di Rembrandt, il Pensatore di Rodin, l’urlo di Munch, San Giorgio Maggiore al crepuscolo di Monet, la Ballerina di Degas, la Notte Stellata di Van Gogh, la Testa di Modigliani, Il Bacio di Klimt, il Partenone e lo scheletro lungo 6 metri di T- Rex,  costruito con oltre 80.000 mattoncini.

Credits immagine di copertina

I biglietti della mostra sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone.it

DOVE | QUANDO
Fabbrica del Vapore, via Giulio Procaccini 4, Milano – Dal 18 19 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017
Da lunedì a mercoledì 10.00 – 20.00, giovedì 10.00 – 23.00, venerdì 10.00 – 20.00, sabato 10.00 – 23.00, domenica 10.00 – 21.00 (ultimo ingresso consentito fino ad un’ora prima dell’orario di chiusura della mostra). Il 19 ottobre, giorno di inaugurazione, apertura al pubblico dalle 13.30 alle 17 (ultimo ingresso)

COSTI
Intero 16€
Ridotto over 65, studenti (14-26 anni), disabili 14€ (per gli aventi diritto all’accompagnamento secondo la legge 104/92, l’accompagnatore ha diritto all’ingresso gratuito)
Bambini (dai 4 ai 13 anni) 12€
Bambini sotto i 4 anni ingresso gratuito

INFO
artofthebrick.it