Curiosità: Milano, Piazza dei Mercanti e la pietra dei falliti

Palazzo del Broletto Nuovo, Milano. Curiosità a Milano: la pietra dei falliti e la scrofa semilanuta

Curiosità: Milano, Piazza dei Mercanti e la pietra dei falliti

Curiosità: Milano, Piazza dei Mercanti e la “pietra dei falliti”

Milano, Piazza dei Mercanti costituisce un antico cuore cittadino a pochi passi dal Duomo: questa piazza era in origine a forma quadrata e tra il 1228 ed il 1251, su decisione dei Rettori del Comune, fu adibita a Nuovo Broletto in sostituzione del vecchio che si trovava nell’area dove oggi sorge Palazzo Reale.

Nell’alto medioevo col termine “Broletto” si indicava un prato recintato o una piazza alberata, dove esercitare la giustizia. Nella piazza che oggi ospita il Palazzo della Ragione si svolgeva la vita dell’antico comune, che all’epoca contava circa 100.000 abitanti e 10.000 edifici. Il popolo si radunava nella piazza passando attraverso sei arcate, corrispondenti alle sei porte della cerchia delle mura medioevali – una per ogni sestiere (quartiere storico) della città.

I sei sestieri di Milano. Curiosità a Milano: la pietra dei falliti e la scrofa semilanuta
I sei sestieri di Milano. Il popolo si radunava in piazza dei Mercanti passando attraverso sei arcate, corrispondenti alle sei porte della cerchia delle mura medioevali, una per ogni sestiere (credits)

La piazza cambiò conformazione grazie alla costruzione, datata 1228, dell’attuale Palazzo della Ragione. L’edificio fu detto “delle Ragioni” perché questo luogo era deputato all’amministrazione della giustizia, sia civile che penale, da parte dei Giudici. A simboleggiare la vigilanza e la celerità della giustizia vi erano due simboli, il Gallo ed il Cavallo.

Durante i lavori di costruzione del Palazzo della Ragione venne ritrovato un piccolo bassorilievo con l’emblema della “scrofa semi-lanuta”, visibile ancora oggi sopra il pilastro del secondo arco della loggia a piano terra. Si tratta probabilmente della più vecchia insegna cittadina, presumibilmente d’epoca romano-celtica, forse etrusca.

Curiosità a Milano: la pietra dei falliti e la scrofa semilanuta
Milano, piazza dei Mercanti: su un arco del Palazzo della Ragione, incastonata nei marmi del loggiato possiamo vedere il bassorilievo della scrofa semilanuta (credits)

Forse non tutti sanno che nella Piazza, tra il Palazzo della Ragione e il lato sud, si trovava un’altra struttura caratteristica, la cosiddetta “pietra dei falliti”: su questo masso  spigoloso erano costretti a sedere a natiche nude, in attesa della sentenza, colori che frodavano o facevano fallire la propria attività. Nel ‘200 i ladri, colti sul fatto, la prima volta venivano accecati ad un occhio, la seconda mutilati di entrambi le mani. In corrispondenza della “pietra dei falliti” oggi è collocato un pozzo, spostato qui dall’originaria posizione in via Mercanti.