Milano: cinque idee per una gita fuori porta per il ponte del 2 Giugno

Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Giardini di Ninfa

Milano: cinque idee per una gita fuori porta per il ponte del 2 Giugno

Milano, ponte del 2 giugno tra eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere il ponte del 2 giugno alla scoperta degli eventi più interessanti fuori Milano.

Arte: Bansky a Roma

Una mostra evento dedicata al misterioso street artist Banksy sarà visitabile a Roma fino al 4 settembre. La mostra War, Capitalism & Liberty presenta la multiforme opera dell’artista britannico. Una antologica, organizzata da 999Contemporary e dalla Fondazione Terzo Pilastro Italia e Mediterraneo, che promette di far conoscere opere meno note di Banksy, parte di collezioni private.

L’esposizione comprende 150 opere, fra  dipinti, disegni, bozzetti, delle sue creazioni più famose e altre meno note. Le opere in mostra sono quelle acquistate da privati attraverso gallerie o scrivendo direttamente alla mail dell’artista, un indirizzo di posta che gli permette di mantenere la scelta di anonimato che connota il suo lavoro fin dagli inizi nei primi anni Novanta. Nessuna opera è stata sottratta dalla strada.

Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Bansky a Roma
Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Bansky a Roma

La mostra si tiene a Palazzo Cipolla, Via del Corso 320 – Roma

Orari
Maggio, Giugno, Luglio, Settembre: lunedì chiuso – dal martedì alla domenica: dalle 11:00 alle 20:00 (la biglietteria chiude un’ora prima)
Agosto: lunedì chiuso – dal martedì alla domenica: dalle 16:00 alle 21:00 (la biglietteria chiude un’ora prima)

Costi:

Intero € 13,50
Ridotto € 9,50 (giovani fino a 26 anni- adulti oltre i 65 anni- forze dell’ordine e militari con tessera di riconoscimento- studenti universitari con libretto – giornalisti con cartellino di riconoscimento)

Famiglia: Giardino di Ninfa a Cisterna di Latina (LT)

Il giardino di Ninfa è stato dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio nel 2000, al fine di tutelare il giardino storico di fama internazionale e l’habitat costituito, oltre che dal fiume Ninfa, dallo specchio lacustre da esso formato e dalle aree circostanti che costituiscono la naturale cornice protettiva dell’intero complesso – che comprende anche il Parco Naturale Pantanello. Dal 1976 è stata istituita un’Oasi del Wwf a sostegno della flora e della fauna del luogo.

Eletto dal New York Times il giardino più bello al mondo, il Giardino di Ninfa vi permetterà di fare un tuffo in un ambiente incontaminato e romantico, dove spuntano ovunque antichi ruderi della scomparsa cittadina medioevale di Ninfa; l’ habitat è formato dal fiume Ninfa, da un lago e da circa 1300 specie di piante tra cui 19 varietà di magnolia decidua, betulle, iris acquatici e aceri giapponesi. A primavera i ciliegi ornamentali fioriscono in maniera spettacolare. Vi sembrerà di essere in una favola!

Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Giardini di Ninfa
Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Giardini di Ninfa

Il giardino non è sempre visitabile e le prossime date di quest’anno in cui sarà possibile visitarlo sono le seguenti: 2, 4, 5 e 19  Giugno, 2 e 3 Luglio, 6, 7 ,15 Agosto, 3 e 4 Settembre, 1 e 2 Ottobre, 6 Novembre.

Orari:

Maggio – Giugno: 9,00 – 12,00; 14,30 – 18,00
Luglio – Agosto – Settembre: 9,00 – 12,00; 15,00 – 18,30
Ottobre – Novembre: 9,00 – 12,00; 14,00 – 16,00

Costi

Il biglietto comprende la spiegazione del Giardino.
Intero: 12 euro +  0,50 euro  di prevendita online
Minori al di sotto degli 11 anni accompagnati da un genitore: gratuito
Hortus conclusus: 2,00 euro

Il Giardino è agevolmente percorribile da carrozzine e sedia a rotelle prestando attenzione a radici sporgenti, sassi, rami bassi o altro intralcio. I cani sono ammessi purchè non superino i 5kg di peso, al guinzaglio.

Dove: Giardino di Ninfa, Doganella di Ninfa, Via Provinciale Ninfina 68, 04012 Cisterna di Latina

Avventura: L’Orrido di Bellano

L’ingresso all’Orrido di Bellano fu costruito a metà ‘700, con un’ampia scalinata in marmo rosa e le cancellate, aggiunte successivamente, in stile Liberty. Prima ancora di ammirarlo è il rumore delle acque, che scorrono una cinquantina di metri sotto i piedi, a farne percepire la sua presenza. Si dice che il suo rumore sia talmente assordante da mettere quasi paura.

L’orrido è gola naturale creata dal fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive grotte. Questo luogo è carico di leggende, storie e miti che lo rendono estremamente affascinante. Noto già in antichità, raggiunse grande fama a partire dal 1700, grazie alle poesie composte dal poeta e letterato bellanese Sigismondo Boldoni, affascinato da questo “Orrore di un’orrenda orrendezza“.

A guardia dell’Orrido, su di una roccia del fiume Pioverna sorge la Cà del diavol,  una strana costruzione, di cui non si conosce l’origine e la funzione. Il suo nome è legato alle figure mitologiche, fra cui un satiro, che decorano la facciata dell’ultimo piano.

Cosa fare nel weekend a Milano e non solo: cinque idee fuori porta per il 2 giugno. Orrido di Bellano.
Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: visita l’Orrido di Bellano

Si dice che all’interno si svolgessero licenziosi festini con rituali satanici. La torre ad esagono irregolare s’eleva su quattro piani con alcune finestre con ringhiera ed una scaletta a chiocciola interna che collega i piani tra loro.
Fra le leggende legate a questo luogo misterioso, la più nota è quella che ruota intorno la figura di Taino, intrepido guerriero che accumulò, durante la sua vita, inestimabili ricchezze ottenute da furti e saccheggi.

Si racconta che sia stato seppellito proprio nelle profondità dell’Orrido di Bellano, insieme al suo immenso tesoro, custoditi da un enorme pietra che ricopre la sepoltura. Ad agosto, l’Orrido è visitabile dalle 10.00 alle 19.00 (intero 3€, ridotto 2,50€) e sono inoltre in programma visite guidate ogni venerdì mattina. Per ulteriori informazioni, si veda www.comune.bellano.lc.it. Per altre info sulle cascate in Lombardia, leggi il nostro speciale cascate in Lombardia.

Enogastronomia: Vini nel Mondo a Spoleto

Dal 2 al 5 giugno, presso il Chiostro San Nicolò, l’Ex Museo Civico, il Foyer Teatro Caio Melisso e il Teatrino delle Sei a Spoleto ospiteranno Vini nel Mondo, un’esposizione di centinaia di grandi cantine per conoscere, degustare ed acquistare ottime etichette. e si trasformano in suggestive location per le eccellenze delle cantine italiane in mostra, con musica serale dal vivo.

Degustazioni guidate e verticali di vini pregiati condotte da grandi personalità dell’enologia italiana. Sezioni espositive tematiche con banchi d’assaggio e abbinamenti wine & food: protagonisti saranno i migliori vini emergenti accanto ai grandi classici, i vini biologici e biodinamici, le bollicine, ma anche i distillati.

In programma showcooking con chef stellati, le partnership eccellenti, gli incontri con accademici e “wine important people”, personalità del mondo dello sport, dello spettacolo e dell’industria che hanno fatto della passione per il vino una professione. Il food, inoltre, sarà al centro di un interessante programma di eventi conviviali come cene di gala e cocktail party, ma anche all’interno dell’area espositiva con un mix dei migliori esempi di street food gourmet.

Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Spoleto Vini nel mondo
Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Spoleto Vini nel mondo

Ingresso Giornaliero: € 20,00 (comprende 1 bicchiere e 8 degustazioni). Abbonamento 4 giorni: € 48,00 (comprende 1 bicchiere e 32 degustazioni).
Carnet da 5 degustazioni aggiuntive: € 10,00. Ingresso giornaliero senza consumazione: € 10,00. Minori di 16 anni: ingresso gratuito.
Info e biglietti su www.vininelmondo.org

Musica: Gods of Metal all’Autodromo di Monza

Il Gods of Metal è il più grande festival musicale heavy metal organizzato in Italia a partire dal 1997 e l’edizione 2016 si terrà all’Autodromo di Monza il 2 giugno dopo uno stop di 4 anni (l’ultima edizione si è tenuta a Rho nel 2012).

Chi ci sarà sul palco dell’autodromo?

RAMMSTEIN, Korn, Megadeth, Sixx:A.M., Gamma Ray, Halestorm, The Shine, Jeff Angell’s Staticland, Planet Hard

Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Gods of Metal
Cinque idee per il ponte del 2 Giugno: Gods of Metal

I cancelli saranno aperti dalle 10, prima esibizione alle 11 con gli Overtures.
Il costo del biglietto è di 80,50 euro.
Stay metal!

Per altre idee su cosa fare nel weekend o durante il ponte del 2 giugno, seguici tramite la newsletter (iscriviti).

Giulia Minenna

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM