Cosa fare a Milano da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: eventi consigliati nel weekend

Street art a Milano: un muro pieno di colori per via Padova a Milano, grazie al progetto artistico "tutto il mondo sulle mura del Liceo"

Cosa fare a Milano da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: eventi consigliati nel weekend

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Nella galleria fotografica seguente abbiamo inserito descrizioni brevi per tutti gli eventi in programma durante il weekend, oltre ai link per l’acquisto dei biglietti.

Cosa fare nel weekend a Milano: eventi consigliati da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: Festival dell'Oriente al Parco Esposizioni Novegro Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: concerto di Andrea Bocelli sotto l'Albero della Vita Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: Giornata delle Oasi 2016 Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: Visita la Villa Arconati - Bollate Il fascino delle antiche cantine Cosa fare a Milano coi bambini da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio. Play Days al Museo del Fumetto Cosa fare a Milano coi bambini da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: musica live per il Parco Tittoni Festival Cosa fare a Milano da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio : Per la prima volta in Italia, una grande mostra dedicata a Eadweard Muybridge, il fotografo che ha inventato il movimento Wired Next Fest 2016: a Milano dal 27 al 29 maggio il festival dell'innovazione di Wired Italia

Venerdì e Sabato: MiAmi Festival al Circolo Magnolia di Segrate

Venerdì 27 e sabato 28 maggio, per il dodicesimo anno, torna il MiAmi Festival, il festival della musica importante!
Ancora una volta sarà il Circolo Arci Magnolia ad ospitare l’evento organizzato da Rockit con 50 concerti e live painting per più di 20 ore di musica e arte italiana.

Cosa fare nel weekend a Milano: eventi consigliati da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio
MI AMI Festival: il 27 e 28 Maggio 2016 al parco dell’Idroscalo presso il Circolo Magnolia di Segrate (MI) torna il Festival della Musica Importante

Sui tre palchi si alternerà il meglio della musica Indipendente italiana e dj set un po’…bizzarri come quello che ci attende venerdì 27 alle 00.50 con il Milanese Imbruttito. Tantissimi live painting e visual show. Il programma completo su www.miamifestival.it

Biglietti: L’ingresso al MI AMI costa 18 euro per ogni giornata, acquistandolo in prevendita. Costo in cassa 20 euro. L’abbonamento due giorni costa 30 euro (disponibile solo in prevendita). Per i bambini fino a 12 anni (inclusi) l’ingresso è gratuito.

Festival dell’Oriente

Un Festival lungo due weekend (lunghi) quello dedicato all’oriente che, da ben 19 anni, riscuote un grandissimo successo. Il Festival dell’Oriente si svolge a Novegro presso il Parco Esposizioni Novegro dal 27 al 29 maggio e dall’1 al 5 giugno dalle 10.30 alle 22.30. Come ogni anno il festival comprenderà mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folkloristici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali che si alterneranno nelle numerose aree tematiche dedicate ai vari paesi in un continuo ed avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: Festival dell'Oriente al Parco Esposizioni Novegro
Il 27-28-29 maggio ed il 1-2-3-4-5 giugno, il Festival dell’Oriente torna a Milano, presso il complesso fieristico Parco Esposizioni Novegro

Si potrà interagire e sperimentare gratuitamente decine di terapie tradizionali, visitare il settore dedicato alla salute e al benessere con i suoi padiglioni dedicati alle terapie olistiche, le discipline bionaturali, lo yoga, ayurvedica, fiori di bach, theta healing, meditazione, spazio vegano, reiki, massaggi, ci kung, tai chi chuan, shiatsu, tuina, bio musica, rebirthing, integrazione posturale, e molte altre ancora. Lasciatevi trasportare nella magia dell’oriente: India, Cina, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Indonesia, Malesia ,Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Rajasthan, Sri Lanka, Birmania, Tibet…

Costi: biglietti intero euro 12, ridotto euro 8 per bambini dai 5 ai 10 anni, ingresso gratuito per i bimbi con età inferiore ai 5 anni. Info e programma: festivaldelloriente.net

Riapertura Expo il 27 maggio: Andrea Bocelli in concerto

A poco più di un anno dall’apertura ufficiale, ritorna a vivere l’area espositiva dedicata all’Esposizione Universale del 2015. Ingresso gratuito dal venerdì alla domenica, dalle 14 alle 23: si potrà rivedere lo splendido spettacolo dell’Albero della Vita che ha affascinato tutti durante l’esposizione. Riaprirà inoltre il Padiglione Italia (ma solo da metà giugno) e da domenica 29 maggio il padiglione della Regione Lombardia.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: concerto di Andrea Bocelli sotto l'Albero della Vita
Area Expo: Concerto di Andrea Bocelli sotto l’Albero della Vita. Foto / iG bitgiulia (credits)

Tante le novità ospitate negli spazi dell’area Expo 2015: il festival di street food con decine di proposte gastronomiche, i megaschermi per vedere le partite degli Europei e le Olimpiadi, aree per i bambini e per lo sport. L’Open Air Theatre, che sarà inaugurato da un concerto a inviti di Andrea Bocelli mercoledì 25 maggio, accoglierà numeri concerti. L’area expo ospiterà anche le mostre della XXI Esposizione Internazionale della Triennale col progetto City after the City.

Saranno allestite cinque mostre, ideate da Pierluigi Nicolin, che intendono presentare tutti i cambiamenti relativi all’idea stessa di progettualità del Terzo Millennio. Due i padiglioni dedicati alle mostre, con un focus dedicato anche alla street art e l’affascinante Orto planetario che si collega al tema di ExpoMilano 2015: Nutrire il pianeta, energia per la vita. Tremila metri quadrati di piante provenienti da tutto il mondo. Una sintesi perfetta della biodiversità della terra.

Domenica 29 maggio: Giornata delle Oasi WWF

Domenica 29 maggio è la Giornata delle Oasi del WWF, più di 100 siti da scoprire e visitare gratuitamente. Una grande festa per la Natura e moltissime iniziative per grandi e piccini nelle circa 100 Oasi aperte gratuitamente con esplorazioni di fiumi e boschi, avvistamenti di animali, bird watching, fotografie e attività all’aperto, liberazioni di rapaci e tartarughe marine e poi spettacoli, concerti tradizionali, pic-nic, mercatini biologici.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: Giornata delle Oasi 2016
Domenica 29 maggio: WWF Italy – Giornata delle Oasi 2016 (credits)

In Lombardia la prima Oasi WWF è stata l’Oasi Torbiere di Albate nata nel 1974 e l’ultima è l’Oasi Levadina istituita nel 2010 nel Parco Agricolo Sud Milano.
Alcune delle specie protagoniste delle Oasi lombarde sono il capriolo, che ha trovato un rifugio sicuro alla porte di Milano, nell’Oasi di Vanzago; la salamandra pezzata che vive sulle Prealpi bergamasche nell’Oasi di Valpredina, o la rana di Lataste, uno degli anfibi più rari d’Europa, che vive nell’Oasi Le Bine.

Nell’Oasi di Vanzago e nell’Oasi di Valpredina sono presenti i Centri di Recupero per Animali Selvatici, veri e propri Pronto Soccorso per gli animali feriti dai cacciatori dove veterinari del WWF curano e riabilitano animali in difficoltà. Nell’Oasi Foppe di Trezzo c’è uno stagno didattico e qui si svolgono importanti attività e ricerche scientifiche. Ma c’è anche tanto altro da vedere e conoscere. Altre info su www.wwf.it

Visita della Villa Arconati a Bollate

Il 24 aprile ha riaperto al pubblico, dopo un lungo restauro, la bellissima Villa Arconati di Bollate: la villa e il suo splendido giardino sono visitabili ogni domenica dalle ore 10:30 alle 18:30 (ultimo ingresso ore 18:00) fino al 23 ottobre. Villa Arconati è tra le più belle e maestose Ville di delizia di Milano, un patrimonio di grande valore storico, culturale e architettonico.

Durante la visita si potranno ammirare alcuni tra gli ambienti più rappresentativi quali la Sala di Fetonte affrescata dai Fratelli Galliari e la Sala da Ballo ricamata di stucchi e dorature a barocchetto lombardo. Per la prima volta in assoluto saranno visitabili dal pubblico gli Appartamenti da Parata di Giuseppe Antonio Arconati, tra i quali spicca per eleganza e opulenza la Stanza Rosa che con il retrostante Studiolo Turchino è forse l’ambiente meglio conservato e più rappresentativo dell’ospitalità aristocratica degli Arconati nella loro deliziosa villa. E’ anche possibile ammirare il giardino immerso tra teatri e giochi d’acqua.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: Visita la Villa Arconati - Bollate
Visita la Villa Arconati – Bollate

Biglietti
Ingresso: Intero: €4,00 – Minori di 12 anni e persone diversamente abili: €3,00

Ingresso + visita guidata al piano nobile: Intero €7,00 – Ridotto* €6,00 (prenotazione non necessaria, posti limitati). Orari visite guidate: Ore 11:00; 14:30; 16:00; 17:30

Sconti e convenzioni: *Ridotto per Amici di Villa Arconati, minori di anni 12, enti e associazioni convenzionate con FAR – Sconto Famiglia: 1 Adulto + 1 Bambino fino a 12 anni €10,00; solo Parco €5,00 – Ingresso Gratuito per minori di anni 6; accompagnatori di persone diversamente abili.

Sabato e domenica: Cantine Aperte

Come anticipato nello speciale enogastronomia, a cura dei sommelier Andrea Marcuccio e Marina Salluce, sabato 28 e domenica 29 maggio è tempo di Cantine Aperte, l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto, con l’obbiettivo di fare un’esperienza diversa dal comune e assaggiare i vini direttamente dai produttori con il vantaggio di poterli acquistare direttamente sul luogo. Per gli appassionati la possibilità di scoprire i segreti della vinificazione e dell’affinamento.

Cantine Aperte: sabato 28 e domenica 29 maggio in tutta l'Italia
Il fascino delle antiche cantine: scoprilo sabato 28 e domenica 29 maggio in tutta Italia con Cantine Aperte

Tra le cantine aperte in Lombardia, segnaliamo l’Azienda Agricola Calatroni  – località Casa Grande, 7, a Montecalvo Versiggia (PV) – e Romantica Franciacorta con un ristorante adiacente alla cantina ed immerso nel vigneto. Qui potrete abbinare i vini Franciacorta ai piatti della tradizione locale. Per altre info e per il programma di Cantine Aperte, si veda www.movimentoturismovino.it

Domenica 29 maggio: Play Days al Wow Spazio Fumetto di Milano

Domenica 29 maggio al Wow Spazio Fumetto di Milano torna Play Days, appuntamento atteso da tutte le famiglie e giunto alla sua IV edizione: 12 ore di gioco e animazioni a ingresso libero per tutta la famiglia, negli spazi del Museo del Fumetto e del Parco Oreste del Buono (Parco Ex Motta) di Viale Campania. A organizzarlo Assogiocattoli e Pepita Onlus, con il patrocinio del Comune di Milano e sotto l’egida di ExpoinCittà #MilanoaPlaceToBe.

Cosa fare a Milano coi bambini da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio. Play Days al Museo del Fumetto
Domenica 29 maggio a Milano il Play Days: 12 ore di gioco e animazioni a ingresso libero per tutta la famiglia

L’ingresso è libero e gratuito. Saranno messe a disposizione del pubblico gigantesche riproduzioni di celebri giochi da tavolo assieme a tantissimi altri giochi adatti ai più piccini e ai più grandi, per tutte le fasce di età. Per tutta la giornata si terranno mini tornei e dimostrazioni per tutti i gusti: grazie alla presenza di animatori esperti di giochi, mamma e papà potranno “imparare a giocare” con i loro figli condividendo un’esperienza unica sia dal punto di vista ludico che formativo.

Sono previsti giochi di imitazione, laboratori di modellismo, attività creative e ricreative, in cerchio e in movimento, si potrà girare nei viali del parco con i trattori a pedali, giocare con le versioni giganti di giochi classici come “Monopoly”, “Forza4” e “Twister”, disegnare con i “Sabbiarelli”, colorare con pastelli e pennarelli. E poi, per gli appassionati irriducibili di Star Wars, oltre a visitare la mostra ospitata al museo, si potrà giocare con i kit in carta della Morte Nera, del Millennium Falcon e Desert Adventure. Dalle 19.30 alle 24.00 inizierà la Notte bianca dei giochi con tornei di giochi in scatola per sfide all’ultimo respiro dedicati soprattutto ai ragazzi dai 10 ai 18 anni. Info su www.playdays.it

Da venerdì a domenica: festival del Parco Tittoni

Torna a Desio il festival del Parco Tittoni, giunto quest’anno alla quinta edizione. Fino al 9 settembre, un ricco programma di eventi che spaziano dalla musica live alla danza, dallo sport alle feste a tema, con spettacoli di teatro e proiezioni cinematografiche. I due palchi del Parco Tittoni ospitano alcuni tra i più noti artisti del panorama musicale italiano e internazionale: sabato 28 maggio Cristina D’Avena torna ad esibirsi a Parco Tittoni insieme agli eclettici Gem Boy. Superato il traguardo dei 30 anni di carriera, l’energia della regina delle sigle non accenna a diminuire. Prevendita 10€ + d.p., apertura cancelli 19.30, inizio concerto alle 21.30.

Cosa fare a Milano coi bambini da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio: musica live per il Parco Tittoni Festival
Festival del Parco Tittoni: dal 22 maggio al 9 settembre musica live e feste a tema a Villa Cusani Tittoni (Desio)

Ogni domenica pomeriggio a Parco Tittoni sono in programma laboratori gratuiti di teatro, sport e attività ricreative per i più piccoli (allestita una mini area bimbi nel parco): di sera ampia scelta di menù a tema e musica dal vivo. Ulteriori informazioni su www.parcotittoni.it

Venerdì e sabato: a Milano la mostra dedicata a Muybridge, il fotografo che “inventò” il movimento (gratis)

Fino al 1 ottobre la Galleria Gruppo Credito Valtellinese, in corso Magenta 59 a Milano, ospita la mostra “Muybridge recall” dedicata ad Eadweard Muybridge (1830 – 1904), il fotografo che “inventò” il movimento, influenzando con le sue immagini Degas e gli artisti del suo tempo, anticipando la nascita del cinema.

In mostra alcuni scatti di Muybridge mai esposti finora in Italia: inglese emigrato negli Usa, nell’Ottocento Muybridge ideò un modo per fotografare con assoluta precisione il movimento di un cavallo in corsa, utilizzando 24 fotocamere collegate ad altrettanti fili lungo il percorso dell’animale. Documentò il volo degli uccelli, i movimenti degli animali dello zoo di Philadelphia e in seguito quelli di soggetti umani, ritratti durante l’attività sportiva o in momenti di vita quotidiana, ma sempre nudi.

Cosa fare a Milano da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio : Per la prima volta in Italia, una grande mostra dedicata a Eadweard Muybridge, il fotografo che ha inventato il movimento
Eadweard Muybridge, A cantering horse and rider, 1887, Wellcome Library, Educational Project | © Wellcome Images

La mostra presenta un focus sulla storica produzione di Muybridge e ricompone il set che egli usava per gli scatti in piano sequenza. Del percorso di visita fanno parte anche “L’assassino nudo”, 1984 e “Piccolo film decomposto”, 1986, docu-films originali realizzati da Paolo Gioli. Orari di apertura della Galleria Gruppo Credito Valtellinese: da martedì a sabato 13.30-19.15 (chiuso domenica e lunedì, 2 giugno e dal 2 agosto al 5 settembre). Ingresso libero, altre info su www.creval.it

Da venerdì a domenica: Wired Next Fest 2016 e live show gratuito dei Subsonica

Wired Next Fest torna a Milano per il quarto anno consecutivo dal 27 al 29 maggio: il festival dell’innovazione organizzato da Wired Italia è un luna park dove è possibile vivere l’innovazione nella scienza, nella tecnologia, nell’economia, nella politica, nell’intrattenimento, nella cultura. Più di 150 relatori, concerti, performance artistiche, laboratori di stampa 3D, droni, videogame, film, documentari, maratone di coding e workshop per tutte le età. Tutti gli eventi, che a Milano sono incentrati sul tema “Tempo”, sono a ingresso libero e gratuito.

Cosa fare a Milano dal 27 maggio al 29 maggio. WIRED NEXT FEST 2016 festival dedicato all'innovazione
WIRED NEXT FEST 2016: dal 27 al 29 maggio ai Giardini Indro Montanelli di Milano il festival dedicato all’innovazione di Wired Italia

Evento da non perdere: venerdì 27 maggio dalle 21.00 il live show dei Subsonica ai Giardini di Porta Venezia. Tra gli ospiti del festival, segnaliamo Emma Bonino, Julian Assange, Piergiorgio Odifreddi e Umberto Veronesi. Per altre info e per il programma si veda nextfest2016.wired.it

Foto di copertina: un muro pieno di colori per via Padova a Milano, grazie al progetto artistico “tutto il mondo sulle mura del Liceo” (credits).

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter (iscriviti): questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM