Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: eventi consigliati nel weekend

Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: mostra Jean-Paul Goude al PAC

Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: eventi consigliati nel weekend

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Nella galleria fotografica seguente abbiamo inserito descrizioni brevi per tutti gli eventi in programma durante il weekend, oltre ai link per l’acquisto dei biglietti.

Cosa fare fuori Milano nel weekend. Dal 12 al 16 maggio: Salone Internazionale del libro di Torino Cosa fare dal 13 al 15 maggio a Milano: eventi consigliati nel weekend. Chiostro in Fiera al Museo Diocesano Cosa fare a milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: Cicloprideday Cosa fare a milano nel weekend: GreenCity dal 13 al 15 maggio Cosa fare a milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: Inner Space al San Fedele Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: mostra Jean-Paul Goude al PAC Cosa fare a milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: IT - Independent Theatre Festival Festival della Luce – Como, eventi dal 5 al 25 maggio. In foto, il Tempio Voltiano Riccardo III, in scena al Teatro Sala Fontana di Milano dal 13 al 15 maggio. Biglietti in sconto per i lettori di Eventiatmilano.it Cosa fare dal 13 al 15 maggio a Milano: eventi consigliati nel weekend. Primo festival internazionale di Poesia al MUDEC Cosa fare a Milano coi bambini nel weekend: Festival di Filosofia sabato 14 e domenica 15 maggio Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: World Press Photo in Galleria Sozzani

Salone Internazionale del libro di Torino

Prosegue fino al 16 maggio a Torino il Salone Internazionale del libro, la più grande libreria d’Italia ospitata a Lingotto Fiere. Un appuntamento ormai diventato un must dell’editoria e non solo e che, ogni anno, attira milioni di visitatori nei grandi padiglioni della fiera dove si susseguono conferenze, workshop e dove incontrare non solo i grandi dell’editoria, giovani editori emergenti, scrittori e poeti!

Il tema del Salone libro 2016 è “Visioni”, testimonial sarà il giovane fisico genovese Roberto Cingolani, direttore dell’Istituto italiano di Tecnologia (IIT) di Genova, esperto di nanotecnologia. Ci sarà anche Giulio Tonelli, responsabile dell’esperimento che al Cern ha permesso di scoprire, con quello di Fabiola Gianotti, il bosone di Higgs.

Due premi Nobel, Shirin Ebadi e Dario Fo e tantissimi appuntamenti al Salone dove la regione ospite sarà la Puglia ed il focus principale della manifestazione sarà  dedicato alla letteratura e alla cultura araba

Dal 12 al 16 maggio: Salone Internazionale del libro di Torino
Dal 12 al 16 maggio: Salone Internazionale del libro di Torino

Immancabili gli appuntamenti del Salone OFF, il “Fuorisalone” del Salone del Libro che si svolgerà in 10 circoscrizioni di Torino e 13 comuni della città metropolitana (Agliè, Candiolo, Chieri, Chivasso, Collegno, Giaveno, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pinerolo, Rivoli, Settimo Torinese, Susa).

Se vuoi saperne di più leggi il nostro speciale dedicato al Salone.

Chiostro in fiera

Una festa all’aria aperta a due passi dal centro: dal 13 al 15 maggio torna a Milano il Chiostro in Fiera. mostra mercato di alto artigianato che in questa edizione primaverile sarà ospitata nel chiostro del Museo Diocesano, nel chiostro di Sant’Eustogio e in Piazza Sant’Eustorgio a Milano.

Cosa fare dal 13 al 15 maggio a Milano: eventi consigliati nel weekend
Da venerdì 13 a domenica 15 maggio a Milano il Chiostro in Fiera (credits)

In programma laboratori per apprendere i segreti del lavoro creativo e spettacoli dal mattino alla sera e per tutte le fasce di età: gli artigiani insegneranno il “saper fare con le mani” con laboratori, workshop, incontri e dimostrazioni. Brunch della domenica, dalle 12.00 alle 15.00, a cura dello chef Domenico Scannapieco. L’ingresso alla mostra mercato è gratuito. Orari di apertura: giovedì 12 Maggio anteprima su invito ore 18.00 – 22.00. Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 Maggio dalle ore 10.30 alle 19.30.

Biglietti: ingresso al Museo e alle Mostre: 5€. Ingresso cumulativo al Museo Diocesano e al Museo di Sant’Eustorgio: 7€. Altre info su www.chiostroinfiera.it

CicloPride Day

Ancora bici a Milano con Ciclopride Day, una due giorni dedicata alla bici. L’evento si svolgerà in Piazza del Cannone il 14 e 15 maggio. L’iscrizione è gratuita e si effettua direttamente al Village in Piazza del Cannone dove riceverete la targhetta RDS cyclopride day 2016 da apporre sulla vostra bicicletta!

Ecco il programma e le attività. Sabato 14 maggio alle ore 11 è prevista l’ apertura del village per dare inizio, dalle ore 11 alle ore 18 alla Grande Festa della bicicletta. Cosa troverete al Village?  Cyclomarket: il meglio della bici sulla piazza di Milano; Street food in Ape o in cargo bikeacrobati in monociclo, la crew di Luca Contoli in BMX al Cyclopride Day, laboratori per bambini, il Girobimbi a cura di FIAB milano, Ciclobby per  imparare le regole stradali giocando, workshop up cycling, performances di 4 street artist : Gatto Max, Zero, Bedo e Shine Royal e le straordinarie attrazioni live di RDS !

Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: Ciclopride Day
Sabato 14 e domenica 15 maggio a Milano sbarca il Ciclopride Day, due giorni dedicata alle bici

Domenica 15 maggio apertura del village alle ore 9,  alle ore 10.30, partenza del corteo del Cyclopride Day e dalle ore 12.30, arrivo in Piazza del Cannone, dove vi attende una giornata di festa con la grande musica di RDS, giochi e laboratori per i più piccini, street food, acrobati su motociclo e mille altri giochi e alle 13,00 inizia il primo Cargo Bike Festival d’Italia!

Dalle ore 13 alle 17, Cargo Bike Camp, organizzato da Ciclica, Ciclosfuso, Frida Bike, La Stazione delle biciclette e Ciclofficina Balenga alle ore 13.00, Cargo Bike raduno e pic nic, ore 15 “Cargo bike race – la Cargona 2016″ ed infine alle ore 16,30 le premiazioni. Novità dell’anno, la grande pedalata collettiva aperta agli amici a quattro zampe: allo stand Frontline tutti coloro che parteciperanno alla pedalata con il proprio amico a quattro zampe riceveranno una maglia ricordo e uno scatto fotografico professionale.

Durante l’evento sarà eletta “la coppia uomo/animale più bella del Cyclopride day” che sarà premiata dagli speaker rds con una cargo bike Front Line tri-act.

Cosa fare fuori Milano a milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio Cicloprideday
Sabato 14 e domenica 15 CycloprideDay

Ciclopride si svolge in collaborazione con CBM, la più grande organizzazione umanitaria internazionale impegnata nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità nei Paesi del Sud del mondo. Con ogni mezzo possibile, anche solo una bicicletta, gli operatori di CBM raggiungono i bambini ciechi e con disabilità anche nelle zone più isolate dei Paesi del Sud del mondo. Per tutte le info ed in programma completo www.cyclopride.it

GreenCity Milano

Green City Milano è la grande festa dedicata a chi tutti i giorni si prende cura del verde di Milano. Green City è la tre giorni di incontri, eventi, laboratori, passeggiate, iniziative per scoprire il lavoro di tutti coloro che operano per una città sempre più “green” e agiscono in prima persona per raggiungere questo obiettivo.

Un weekend in cui scoprire luoghi magici di Milano e, soprattutto, conoscere le persone che li rendono tali! I partecipanti possono così far conoscere il loro lavoro e il loro impegno, intessere relazioni con i cittadini e gli altri operatori verdi, sviluppare sinergie per far nascere nuove idee.

Dettagli ed appuntamenti su www.greencitymilano.it

Cosa fare fuori Milano a milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio GreenCity
Dal 13 al 15 maggio Green City Milano, la grande festa dedicata a chi tutti i giorni si prende cura del verde di Milano (credits)

Il festival Green City Milano verrà inaugurato con una festa il 13 maggio a BASE MilanoAperitivo e musica saranno a tema green, tra fiori e performance per il party dche inizierà alle 18.30 con l’esibizione musical-vegetale del Conciorto: canzoni pop e rock suonate con le verdure da orto grazie a Ototo, l’interfaccia arduino-based che permette di trasformare oggetti di uso quotidiano in strumenti; Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone suonano melanzane, carote, zucchine, cetrioli dolci, flauti traversi, sax e chitarre per dare vita a un concerto sostenibile.

Alle 19:30 seguirà Dirty Dixie Jazz Band, uno spettacolo musicale trascinante e scanzonato. Mentre alle 21 il pop rock di Colpi Repentini, una jam session tra Fred Buscaglione, Tom Waits e Goran Bregović a cui il gruppo alterna propri pezzi.

Sabato: Inner Space, musica elettronica la San Fedele

Sabato 14 maggio ore 17.00 al San Fedele, evento di chiusura della rassegna Inner Space, scenari sonori a più dimenisioni con Jonathan Prager, virtuoso della musica acusmatica nonché maggiore interprete mondiale dell’acusmonium. Occasione per scoprire l’Acusmonium Sator di San Fedele in tutte le sue potenzialità di sonorità, spazializzazione e ricchezza timbrica, attraverso due opere fondamentali di Bernard Parmégiani: Jeux / Sons (1998) e La Mémoire des sons (2000).

Cosa fare fuori Milano a milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio Inner Space San Fedele Milano
Sabato 14 maggio Inner Space, musica elettronica la San Fedele

In collaborazione con Conservatorio di Musica di Milano G. Verdi e Institut Français de Culture de Milan.

Programma: Pauline Oliveros (1932) Bye Bye Butterfly (1967), Dj spooky Ftp bundle conduit 23, B. Parmégiani (1927-2013) con Jeux / Sons (1998) e La Mémoire des sons (2000-2001). Costi: biglietto 5€.

So Far so Goude, mostra di Jean Paul Goude al PAC Milano

Fino al 19 giugno resta visitabile la mostra fotografica del disegnatore, designer, fotografo, regista Jean-Paul Goude, uno dei più brillanti creatori di immagini nel panorama creativo contemporaneo. Artista precursore, manipolatore d’immagini ma anche illustratore e direttore artistico, Jean-Paul Goude è prima di ogni altra cosa un genio creatore, capace di dar vita ad uno stile, un universo, quasi una mitologia personale.

Attraverso più di 230 fotografie la mostra al PAC di Milano racconta l’universo onirico dell’artista, una visione unica che trasforma le sue campagne pubblicitarie in punti di riferimento di stile e plasma la fisicità delle modelle che lo hanno ispirato, Grace Jones e Farida Khelfa tra tutte. Un universo  femminile declinato attraverso i colori, modellato, amplificato, sublimato e divenuto negli anni leitmotiv del  lavoro del fotografo francese.

Dalle copertine della rivista Esquire alla New York di Warhol, dalla pubblicità per le grandi aziende e per le più importanti case di moda fino alla direzione artistica dell’eclatante sfilata sugli Champs Élysées in occasione del Bicentenario della Rivoluzione Francese a Parigi nel 1989, J.P. Goude ha saputo cogliere lo spirito del suo tempo e connotarlo attraverso un’espressione definitiva.

La potenza del linguaggio e la forza della fantasia di Goude al PAC trasporteranno il visitatore in un mondo dall’atmosfera magica, con un senso di mistero che lascia il segno e  allo stesso tempo è la migliore metafora visiva dell’epoca moderna.

Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio Jean-Paul Goude al PAC
Jean-Paul Goude, Fashion and Sport Running, Elle, Paris, 1999

Per avvicinare il pubblico al lavoro dell’artista, il PAC organizza come di consueto un programma di visite guidate gratuite, tutte le domeniche alle ore 17.30 previo acquisto del biglietto della mostra. Orari: martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9:30 — 19:30. Giovedì 9:30 — 22:30 – Lunedì chiuso. Biglietto mostra: intero 8€, ridotto 6,50€, ridotto speciale 4€, gratuito per minori fino ai 6 anni.

IT – Independent Theatre. Il festival del Teatro indipendente

Torna per la quarta edizione, dal 13 al 15 maggio alla Fabbrica del Vapore,  IT – INDEPENDENT THEATRE FESTIVAL, rassegna di teatro indipendente metropolitano

Un lungo weekend, inserito nel palinsesto di attività collaterali alla XXI Esposizione Internazionale di Triennale Milano, all’insegna del teatro e della multidisciplinarietà: oltre trecento artisti coinvolti, tra teatranti, musicisti, fotografi che animeranno gli spazi di Fabbrica del Vapore per tre giorni di festa.

Tre giornate di festival (più due di anteprima dedicate agli operatori),venti ore di spettacolo e più di 300 artisti coinvolti in cinque diversi spazi performativi, per una vera e propria maratona dello spettacolo dal vivo.

Il programma è fitto e ricco di eventi. Si comincia al mattino con gli appuntamenti dedicati agli operatori e Lab IT, la palestra permanente degli artisti di IT (sabato e domenica ore 10 – 13), si pranza al Design Food Village, per proseguire al pomeriggio con le attività dedicate ai più piccoli a cura di IT Young: giochi da cortile, trampoli, clown, laboratori e animazioni nel piazzale della Fabbrica del Vapore (sabato: laboratorio manipolativo sulla fiaba e pasta di sale; domenica laboratorio manipolativo e di animazione teatrale) e spettacoli da 40 minuti (sabato e domenica dalle ore 15 alle ore 18).

Novità di quest’anno il servizio di kindergarten Wild&Free (venerdì, sabato e domenica dalle ore 18 alle 21) che consente ai genitori di assistere agli spettacoli mentre i figli giocano, si divertono e assaggiano le prelibatezze della cucina di IT. Momento clou del Festival, la maratona serale degli spettacoli: dalle ore 18.30 alle ore 23.30 – con un pausa cena con musica diffusa – frammenti da venti minuti che offrono una panoramica dell’offerta teatrale milanese più underground, suddivisi nelle sezioni “studi”, work in progress, e “spettacoli”, estratti da lavori di repertorio.

Cosa fare fuori Milano a milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio IT - Independent Theatre Festiva
IT – Independent Theatre Festival alla Fabbrica del Vapore Milano

Giorni ed orari: dal 13 al 15 maggio. Per il professional days: giovedì 12 ore 18.30 e venerdì 13 ore 10.00. Gli spettacoli della maratona si svolgono dalle ore 18.30 alle 23.30. Biglietti: a partire da 7€. IT YOUNG/spettacoli pomeridiani ore 15.00/18.00: 7 euro (1bambino+1 adulto gratis). Independent Theatre Festival è ideato e organizzato dall’Associazione IT e realizzato in partnership con il Comune di Milano e con il sostegno della Fondazione Cariplo.

Tutti i dettagli del Festival si scoprono sul sito www.itfestival.it e in particolare su Blog IT, la piattaforma virtuale a cura di Stratagemmi – Prospettive teatrali che segue in diretta ogni momento del Festival.

Fino al 25 maggio: Festival della luce a Como

Un nuovo weekend di eventi per il Festival della Luce –  Lago di Comofra Como, Cernobbio e Brunate dal 5 al 25 maggio. Il festival vedrà la luce declinata nei diversi rami delle scienze, dell’innovazione, del pensiero, delle arti e della creatività attraverso mostre, incontri e spettacoli gratuiti, per adulti e bambini.

Ospiti diversi premi Nobel e personaggi di spicco della cultura italiana ed estera come Shuji Nakamura, Premio Nobel 2014 per la Fisica e inventore dei LED a luce blu. Sabato 14 maggio, dalle ore 16.00, il Palazzo del Broletto (Piazza Duomo, Como) ospita l’incontro su Nikola Tesla, l’uomo dei Lampi non solo di Genio, conosciuto per il suo lavoro rivoluzionario e i numerosi contributi nel campo dell’elettromagnetismo.

Festival della Luce – Como, eventi dal 5 al 25 maggio. In foto, il Tempio Voltiano
A Como fino al 25 maggio gli eventi del Festival della Luce. In foto, il Tempio Voltiano (credits)

Sabato sera, spazio alla musica con il Concerto Darklight, concerto per arpa ed elettronica ideato ed eseguito da Floraleda Sacchi con brani originali e d’avanguardia che spaziano dal tema del ricordo alla sensibilità collettiva, dal sogno alla povertà. Appuntamento dalle 21.30 al Palazzo Albricci Peregrini – Via Giuseppe Rovelli, 28, Como.

Da non perdere la Passeggiata Luminosa sulle orme di Alessandro Volta in programma domenica 15 Maggio dalle ore 15.30. La passeggiata ha inizio dal Tempio Voltiano, dove dal 1927 sono custoditi i cimeli dello scienziato: si giungerà al Faro di San Maurizio di Brunate (realizzato nello stesso anno per le celebrazioni del centenario della morte) per toccare con gli occhi i simboli del geniale inventore e il paesaggio in cui sono inseriti, procedendo lungo le tappe della sua vita in una sorta di flashbackPartecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria tramite il sito www.festivaldellaluce.it

Weekend a Teatro: al Sala Fontana di Milano in scena il Riccardo III

Weekend, spettacoli da non perdere a Milano: da venerdì 13 a domenica 15 maggio in scena al Teatro Sala Fontana lo spettacolo “Riccardo III” di e con Michele Sinisi scritto con Francesco M. Asselta voce off Peter Speedwell (ne abbiamo parlato qui). Uno spettacolo-performance che utilizza le parole di William Shakespeare in lingua originale: solo il prologo di Riccardo viene adoperato come partitura sonora.

E’ infatti attraverso i suoni registrati, gli odori, l’uso degli oggetti scenografici e l’azione fisica portata all’estremo, che la vicenda di Riccardo III riemerge. I “fatti” shakespeariani che seguono il prologo vengono evocati attraverso la multidisciplinarietà linguistica della messa in scena. Lo spettacolo fa leva su un linguaggio contemporaneo che ricostruisce attraverso immagini e sensazioni la tragedia Shakespeariana.

Cosa fare a Milano nel weekend: spettacoli di Teatro in sconto da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio per i lettori di Eventiatmilano.it
Riccardo III, in scena al Teatro Sala Fontana di Milano dal 13 al 15 maggio. Biglietti in sconto per i lettori di Eventiatmilano.it – Foto di Valeria Tomasulo

I lettori di e@m possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 14€ a persona (invece che 18€). Per ottenere lo sconto, scrivete una mail con oggetto “Riccardo III – Convenzione Eventiatmilano” a stampa.fontana@elsinor.net, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere. I biglietti così prenotati potranno essere acquistati e ritirati presso la biglietteria, entro 45 minuti prima dello spettacolo. Orari degli spettacoli: venerdì – sabato ore 20.30 domenica ore 16.00.

Sabato 14 maggio: primo Festival Internazionale di Poesia a Milano

Sabato 14 maggio il MUDEC – Museo delle Culture di Milano ospiterà il primo Festival Internazionale di Poesia della città, ideato dall’Associazione MilanoFestivaLetteratura: dalle 10 alle 22.30 si susseguiranno ben 41 eventi. Assaggi di una realtà che, giorno dopo giorno, nonostante tutto, continua a intrecciare trame di emozioni nel nostro quotidiano divenire. Il giro del Giorno in 80 Mondi, questo il sottotitolo della manifestazione e questo lo spirito che animerà la prima edizione del Festival.

Cosa fare dal 13 al 15 maggio a Milano: eventi consigliati nel weekend
Sabato 14 maggio: primo Festival Internazionale di Poesia di Milano

Poesia e musica saranno al centro del festival: dal recital di Bebo Storti su “Guida sentimentale di Milanodi Alfonso Gatto, accompagnato da Danilo Rossi, Prima Viola del Teatro alla Scala, alla cantautrice Patrizia Cirulli che ha messo in musica i versi dei più grandi poeti, da Catullo a Wilde, da Quasimodo a García Lorca, passando per D’Annunzio, Baudelaire, Saba, Trilussa e tanti altri.

Per i più piccoli, due laboratori: “Disegnare il sentire”, la mattina alle 11.00, e “Semi (e versi) Pazzi.”, il pomeriggio alle 16.30. In chiusura, a partire dalle 20.30, una speciale sfida all’ultimo verso, con Silvana Ceruti, Andrea dall’Oglio, Elena Gerasi, Marko Miladinovic, Simone Savogin, Gianmarco Tricarico. Per tutto il pomeriggio, infine, un “Microfono aperto” a tutti i poeti che vorranno far sentire la loro voce, sottile o intensa che sia, per rendere ancora più speciale questo Giro del Giorno in 80 Mondi. Programma e altre info su www.festivaletteraturamilano.it

Sabato e domenica: A spasso con Sofia, festival diffuso di filosofia per bambini

Un weekend alla scoperta di luoghi storici, poetici ed esclusivi di Milano, grazie al festival per bambini e famiglie A spasso con Sofia, a cura dei Ludosofici. Sabato 14 e domenica 15 maggio in programma laboratori e visite guidate per chi vuole scoprire la città con gli occhi, con la mente e con le mani. Tanti gli angoli di Milano coinvolti dall’iniziativa: l’Orto Botanico di Brera, Palazzo Marino, la Highline Galleria, l’atelier di Antonio Marras, l’accademia della Scala solo per citarne alcuni.

Cosa fare a Milano coi bambini nel weekend: Festival di Filosofia sabato 14 e domenica 15 maggio
Sabato 14 e domenica 15 maggio a Milano il festival di Filosofia per bambini “A spasso con Sofia” a cura dei Ludosofici (credits)

Tra le attività di domenica 15 maggio, segnaliamo Fili ritorti e tessuti manomessi, dalle 10.30 a mezzogiorno: accompagnati dai collaboratori dello stilista Antonio Marras, i più piccoli potranno manomettere un tessuto fino a trasformarlo in qualche cosa d’altro, giocando con la fantasia fra giochi intrecciati e inventati. Eventi gratuiti e a pagamento, iscrizione obbligatoria su www.aspassoconsofia.it

Da venerdì a domenica: in Galleria Sozzani a Milano gli scatti del World Press Photo 2016 (gratis)

La Galleria Carla Sozzani (Corso Como 10, Milano) presenta la 59a edizione del World Press Photo, uno dei più importanti riconoscimenti nell’ambito del Fotogiornalismo mondiale. Ogni anno, dal 1955, una giuria indipendente formata da esperti internazionali, è chiamata a esprimersi su migliaia di domande di partecipazione provenienti da tutto il mondo, inviate alla World Press Photo Foundation di Amsterdam da fotogiornalisti, agenzie, quotidiani e riviste. Tra i 41 fotografi premiati nelle otto categorie del concorso (spot news, notizie generali, attualità, vita quotidiana, ritratti, natura, sport e progetti a lungo termine) due gli italiani: Francesco Zizola (categoria: attualità, secondo premio) e Dario Mitidieri (categoria: ritratti, terzo premio).

Cosa fare a Milano da venerdì 13 maggio a domenica 15 maggio: World Press Photo in Galleria Sozzani
Fino al 5 giugno in Galleria Sozzani a Milano gli scatti del World Press Photo 2016. Daniel Ochoa de Olza, Spagna, 2015, The Associated Press, La tradizione Maya (credits)

Quest’anno la giuria ha scelto come “Foto dell’anno 2015”, un’immagine del fotografo australiano Warren Richardson che ha lavorato al confine tra Serbia e Ungheria, raccontando la crisi dei rifugiati. La fotografia premiata, scattata nella notte del 28 Agosto del 2015, ritrae un uomo che aiuta a passare un bambino attraverso il filo spinato sul confine serbo-ungherese a Röszke. L’immagine ha vinto anche il primo premio per la categoria spot news. Mostra visitabile ad ingresso libero e gratuito fino al 5 giugno. Orari nel weekend: dalle 10.30 alle 19.30. Altre info su www.galleriacarlasozzani.org

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter (iscriviti): questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM