Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Nella sezione seguente abbiamo inserito descrizioni brevi per tutti gli eventi in programma durante il weekend, oltre ai link per l’acquisto dei biglietti. Cliccate sui numeri per cambiare evento.

Cosa fare a Milano e non solo nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
Fino al 30 aprile visita il Museo Kartell a Noviglio con i suoi 65 anni di storia ed un’installazione site-specific realizzata per il quindicesimo compleanno

Fino al 30 aprile nel rinnovato Museo Kartell, in occasione del suo quindicesimo compleanno, si potrà ammirare “Fra gli Alberi”, installazione site-specific di Stefano Arienti. Ulteriori info qui.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
Domenica 24 gennaio visita l’East Market a Lambrate-Ventura

Torna l’East Market, il mercatino delle pulci più bello di Milano. Ulteriori info qui.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
I tesori della terra nuragica in mostra al Museo Archeologico di Milano

Sabato e domenica: Prove aperte di SdisOrè di Giovanni Testori a casa Testori, Novate Milanese. Ulteriori info qui.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
In Fondazione Prada, fino all’1 febbraio, in visione una selezione di film di Alejandro González Iñárritu

“Flesh, Mind and Spirit”, rassegna cinematografica in Fondazione Prada a Milano. Ulteriori info qui.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
In vino veritas – Festa del vino a Milano dal 22 al 24 gennaio

Da venerdì a domenica: In vino veritas, la festa del vino a Milano (gratis). Ulteriori info qui.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
David Bowie – Mostra omaggio alla stella del Rock alla Hernandez Art Gallery di Milano

Venerdì e sabato: The Rock City. 15 anni di musica nelle pagine dei giornali e un omaggio a David Bowie. Ulteriori info qui.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
Carmen Consoli in concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Foto di Lorenza Daverio via teatroarcimboldi.it

Venerdì sera: Carmen Consoli in concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Biglietti in vendita su Ticketone.it. Ulteriori info qui.

Cosa fare coi bambini nel weekend a Milano: eventi dal 22 al 24 gennaio 2016
Vietato non toccare, mostra-gioco per bambini al MUBA Museo dei Bambini di Milano. Foto / iG museodeibambinidimilano

Sabato e domenica: vietato non toccare, mostra-gioco interattiva per bambini al MUBA di Milano. Ulteriori info qui.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
Giornata della Memoria: eventi a Milano dal 22 al 24 gennaio

Venerdì e sabato: eventi per la Giornata della Memoria a Milano. Ulteriori info qui.

Cosa fare a Torino nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
Matisse e il suo tempo, mostra a Palazzo Chiablese, Torino. Immagine: Icaro, Matisse.

Weekend fuori porta: “Matisse e il suo tempo”, mostra a Palazzo Chiablese, Torino. Biglietti in vendita su Ticketone.it. Ulteriori info qui.

Visita al Museo Kartell a Noviglio

Fino al 30 aprile nel rinnovato Museo Kartell ed in occasione del suo quindicesimo compleanno, si potrà ammirare, oltre alla collezione permanente che racconta i 65 anni di storia dell’azienda, anche un’installazione site-specific di Stefano Arienti, “Fra gli Alberi”.
L’ampio e alto atrio centrale del museo fa da sfondo all’opera, che consiste di tre pannelli, alti 9 metri (da terra a cielo) e realizzati con teli antipolvere da ponteggio (bianchi, leggeri e semi-trasparenti), sui quali l’artista ha dipinto a mano con inchiostro oro alberi stilizzati per tutta la loro altezza. Ai loro piedi, in scala 1:1, sono raffigurati con la stessa tecnica alcuni prodotti iconici dell’azienda come La Marie, Bourgie, Gnomes, Louis Ghost, Bubble Club.
Il visitatore si troverà all’interno di un’architettura, in un autentico giardino immaginario.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
Fino al 30 aprile visita il Museo Kartell a Noviglio con i suoi 65 anni di storia ed un’installazione site-specific realizzata per il quindicesimo compleanno

Il Museo Kartell e la mostra di Stefano Arienti saranno aperte al pubblico, previa prenotazione e con ingresso gratuito, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18 (esclusi i giorni di chiusura aziendale).
Vi segnaliamo inoltre che il mercoledì è disponibile un servizio shuttle dal Flagship Store Kartell di Milano (via Turati angolo via Carlo Porta), con partenza alle ore 14:30 e inizio della visita alle ore 15:30. Il rientro a Milano è previsto alle ore 17:30. Prenotazione obbligatoria entro il lunedì precedente l’evento.
Il Kartell Museum è in via delle Industrie, 3, Noviglio (Mi). Telefono +39 02 90012269, mail info@museokartell.it

Torna l’East Market, il mercatino delle pulci più bello di Milano

Ritorna anche nel 2016 l’appuntamento mensile con East Market, il mercatino delle pulci milanese dedicato ai privati dove tutti possono vendere, comprare e scambiare.
Appuntamento domenica 24 gennaio in via Ventura 14 dalle 10 alle 21 con 225 espositori attentamente selezionati da tutta Italia, dal vintage al riciclo, dalle rarità al modernariato e handmade, su oltre 6000 mq espositivi nelle spettacolari location, padiglioni di un’ex fabbrica metalmeccanica nel design district di Lambrate.
Tra gli espositori presenti domenica 24 ci sarà Stov, che propone per la prima volta una selezione di mobili vintage dal design scandinavo, Si-Oux Salvage con un’ampia raccolta di oggettistica vintage, Golden Helvete che ripara, ricicla e assembla antichi manufatti da tutto il mondo. I coloratissimi abiti retrò di Delphine Vintage e gli oggetti del passato di Ambaradan. Poi l’immancabile Alt Means Old che porterà gli oggetti più ricercati, scovati recentemente in un viaggio in estremo oriente.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
Domenica 24 gennaio visita l’East Market a Lambrate-Ventura

L’ingresso è libero per tutti e all’interno dei vari padiglioni si può curiosare tra gli stand oppure pranzare o bere una birra sulle note dei dj set, che dal pomeriggio intrattengono espositori e visitatori. Anche il Food Market sarà sempre presente con oltre dieci gustose proposte tra burger, fish and chips, cucina spagnola, asiatica e molto altro.

I tesori della terra nuragica al Museo Archeologico di Milano

Fino al 14 febbraio presso il Museo Archeologico di Milano, in via Magenta 15, si potrà visitare una mostra dedicata ai Tesori dalla terra nuragica.
Il progetto espositivo nasce dal desiderio di ricordare la figura del grande archeologo Giovanni Lilliu, nel centenario della sua scomparsa, che con la sua instancabile attività di studioso e divulgatore ha portato all’attenzione della Sardegna e del mondo la civiltà nuragica.
All’interno di un collegamento ideale con l’opera e la figura di Lilliu, la mostra propone nuovi percorsi conoscitivi e inediti ritrovamenti che guidano il grande pubblico all’interno del lungo arco cronologico, quasi mille anni a cavallo tra il II e il I millennio a.C. , in cui si dipana la storia della civiltà nuragica.
Una fase della storia della Sardegna, che a dispetto dell’unico aggettivo che la racchiude non è monolitica ma complessa e articolata, segnata da processi di trasformazione e impegnata in un costante e fruttuoso dialogo con il mondo mediterraneo.
Attraverso tre temi individuati come filo conduttore del racconto – il metallo, l’acqua e la pietra – il percorso espositivo porterà all’attenzione del visitatore gli aspetti fondamentali della civiltà nuragica: l’architettura, il mondo del sacro e quello funerario, le tecnologie costruttive, in particolare quelle idrauliche, la società, l’economia, il territorio, la metallotecnica, l’arte.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
I tesori della terra nuragica in mostra al Museo Archeologico di Milano

I reperti esposti provengono dai musei della Sardegna, ma più spesso dai magazzini, in quanto inediti o di recente acquisizione da nuovi scavi. Inoltre, grazie alla collaborazione della Direzione generale delle Antichità e delle altre Soprintendenze, trovano spazio nella mostra oggetti di produzione sarda rinvenuti in diversi siti in Italia, che disegnano una fitta rete di contatti e di scambi che attraversa il Mediterraneo, che evidentemente a quei tempi non rappresentava un ostacolo o una barriera, ma un veicolo di comunicazione.
Alcuni significativi reperti, usciti dalla Sardegna attraverso il mercato clandestino, provengono da sequestri effettuati nella penisola grazie all’attività di tutela svolta dal Ministero per i Beni e le attività culturali per il tramite delle Soprintendenze e del Nucleo dei carabinieri per la tutela del patrimonio.
L’allestimento sarà collegato a un apparato didattico di grande effetto, supportato da tecnologie multimediali e arricchito da ricostruzioni e filmati di monumenti, che garantiscano, anche visivamente, un continuo rimando ai contesti di provenienza del materiale esposto.
La finalità è coinvolgere anche emotivamente il visitatore, proponendo in modo innovativo contenuti rigorosamente scientifici. Orari: martedì- domenica dalle 9 alle 17.30 – costo 5 euro.

“Flesh, Mind and Spirit” – Rassegna cinematografica in Fondazione Prada a Milano

Fino all’1 febbraio presso il cinema della Fondazione Prada, a Milano, si svolgerà la rassegna cinematografica “Flesh, Mind and Spirit”, una selezione di 15 film realizzata dal regista Alejandro González Iñárritu – vincitore di tre premi Oscar (miglior film, sceneggiatura originale e regia per Birdman nel 2015) – in collaborazione con Elvis Mitchell, critico cinematografico e curatore al LACMA di Los Angeles.
I lungometraggi sono divisi in tre categorie intitolate “Flesh”,” Mind” e “ Spirit”.

Flesh” include I pugni in tasca (1965), Aguirre, furore di Dio (1972), Le stagioni (1975), Killer of Sheep (1977), Padre Padrone (1977), Yol (1982) e Il buono, il matto, il cattivo (2008); “Mind” comprende L’anno scorso a Marienbad (1961), Soy Cuba (1964), La Ciénaga (2001) e You, the Living (2007), mentre “Spirit” riunisce i film Ordet – La parola (1955), Madre e figlio (1997) e Silent Light (2007).

Le pellicole in gran parte affrontano il tema della famiglia in crisi. La forza dei legami familiari è un elemento chiave per interpretare il modo in cui Iñárritu lavora, pensa e sente come regista e persona.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 22 gennaio a domenica 24 gennaio
In Fondazione Prada, fino all’1 febbraio, in visione una selezione di film di Alejandro González Iñárritu

Le proiezioni sono gratuite con prenotazione obbligatoria al numero 02 56662613 (linea attiva tutti i giorni dalle 11 alle 17) e si terranno al Cinema della Fondazione dal 13 gennaio al 1 febbraio 2016, tutti i giorni tranne il martedì. È possibile prenotare un massimo di 6 ingressi per le proiezioni della settimana in corso.
La prenotazione del biglietto non permette la scelta del posto in sala. I biglietti devono essere ritirati alla reception della galleria Nord entro 15 minuti dall’inizio della proiezione prenotata. Ulteriori info su www.fondazioneprada.org

Da venerdì a domenica: In vino veritas, la festa del vino a Milano (gratis)

Come anticipato da Andrea e Marina nello speciale enogastronomia (leggi l’articolo qui), questo weekend a Milano è tempo di festa del vino! Tre giorni all’insegna del divertimento, dello spettacolo e dei sapori allo Scalo Romana, in viale Isonzo,11. Durante l’iniziativa In vino veritas sarà possibile degustare vini da 30 aziende vinicole italiane consigliati da un sommelier.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
In vino veritas – Festa del vino a Milano dal 22 al 24 gennaio

A completare l’offerta enogastronomica, 18 truck food – arrosticini e fritto ascolano da Ape Scottadito, panini con carne di fassone da The Gustibus, panini con il polpo e polenta da Da Mama, ecc – e il truck food dei cani per i nostri amici a quattro zampe. L’ingresso alla clientela è gratuito. Per degustare il vino, che sarà servito e consigliato dai sommelier presenti, bisognerà munirsi di scontrino da fare alle casse centrali. Bicchiere e porta bicchiere saranno offerti gratuitamente a tutti coloro che assaggeranno il vino. Questi gli orari di apertura: venerdì 22 gennaio dalle 18 a mezzanotte, sabato 23 gennaio dalle 12,00 alle 02,00 e domenica 24 gennaio dalle 12,00 a mezzanotte. Altre info su www.facebook.com/events/1694288397482286

Venerdì e sabato: The Rock City. 15 anni di musica nelle pagine dei giornali e un omaggio a David Bowie

A pochi giorni dalla morte di David Bowie, una mostra fotografica rende omaggio ad uno dei più apprezzati artisti contemporanei: la mostra, intitolata The Rock City. 15 anni di musica nelle pagine dei giornali, espone 150 scatti che immortalano David Bowie durante i suoi concerti italiani, oltre alle versioni integrali dei videoclip tratti dall’ultimo album Black Star.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
David Bowie – Mostra omaggio alla stella del Rock alla Hernandez Art Gallery di Milano

Non solo David Bowie: altri scatti rendono omaggio ai grandi protagonisti del Rock che hanno calcato i palchi della città tra gli anni Ottanta e il Duemila: Kurt Cobain, Lou Reed, Madonna, Frank Zappa, Bruce Springsteen, Paolo Conte, Fabrizio De Andrè, Prince, Michael Jackson, Elton John, Vasco Rossi su tutti. La Hernandez Art Gallery (Via Copernico, 8) resta aperta, ad ingresso gratuito, anche durante il weekend: il venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e il sabato dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00. Ulteriori info su www.galleriahernandez.com/home/ o contattando il 02 67490252.

Venerdì sera: Carmen Consoli in concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano

Carmen Consoli torna a Milano, venerdì 22 gennaio, per un progetto live che apre nuove prospettive musicali, “Carmen in Teatro”. Al Teatro degli Arcimboldi, dalle 21.00, tour di presentazione dell’album L’abitudine di tornare.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
Carmen Consoli in concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Foto di Lorenza Daverio via teatroarcimboldi.it

Dopo la data milanese, il tour proseguirà in tutta Italia col seguente calendario: 23 gennaio Trento – Auditorium Santa Chiara, 29 gennaio Cremona – Teatro Ponchielli, 30 gennaio Firenze – Teatro Verdi, 6 febbraio Aosta – Saison Culturelle, 12 febbraio San Benedetto del Tronto (Ap) – Palariviera, 13 febbraio Trieste – Teatro Rossetti, 20 febbraio Cesena – Nuovo Teatro Carisport, 25 febbraio Catania – Teatro Metropolitan, 26 febbraio Cosenza – Teatro Rendano, 7 marzo Napoli – Teatro Augusteo. Il Teatro degli Arcimboldi è in viale dell’ Innovazione, 20 a Milano. Biglietti in vendita su Ticketone.it: 20/38 € (+ diritti di prevendita).

Sabato e domenica: vietato non toccare, mostra-gioco interattiva per bambini al MUBA di Milano

Per un weekend divertente anche per i più piccoli, il MUBA – Museo dei Bambini di Milano ha organizzato “Vietato non toccare”, mostra-gioco interattiva per bambini dai 2 ai 6 anni, alla scoperta del lavoro di Bruno Munari, artista e designer italiano nato a Milano nel 1907 che in occasione di una sua mostra si presentò così: “Sono Inventore, artista, scrittore, designer, architetto, grafico, e gioco con i bambini”. A Munari si deve una vera e propria rivoluzione: nel 1977 contribuì, su incarico dell’allora soprintendente di Brera, alla progettazione – per la prima volta in Italia – di un laboratorio per bambini in un Museo,chiamato appunto Giocare con l’ Arte. La mostra al MUBA prevede laboratori per i bambini più grandi (7-13 anni) e proposte formative dedicate agli adulti.

Cosa fare coi bambini nel weekend a Milano: eventi dal 22 al 24 gennaio 2016
Vietato non toccare, mostra-gioco per bambini al MUBA Museo dei Bambini di Milano. Foto / iG museodeibambinidimilano

I bambini, insieme alle loro famiglie, potranno esplorare le diverse installazioni con tutto il corpo, vivendo un’espe­rienza unica e suggestiva: toccare, manipolare, comporre, scomporre, sperimentare sono parte del processo di apprendimento tipico dell’infanzia. Il percorso della mostra si arricchisce con una serie di workshop progettati e condotti dall’Associazione Bruno Munari. Questi gli orari nel weekend: sabato 23 gennaio e domenica 24 gennaio attività (durata: 75 minuti) alle ore 10.00, 11.30, 14.00, 15.45 e 17.30. Biglietti: bambini 8€, adulti 6€, gruppi 6€, famiglia 4 persone 25€, famiglia persone aggiuntive 6€ (a parte i diritti di prevendita). Altre info su www.muba.it

Venerdì e sabato: eventi per la Giornata della Memoria a Milano

Nei giorni immediatamente precedenti la Giornata della Memoria, che ricorre il 27 gennaio, sono in programma alcuni eventi dedicati alla commemorazione delle vittime dell’olocausto. In particolare, è prevista la proiezione di Train de vie, venerdì pomeriggio dalle 18.00. Sabato 23 gennaio al Cinetrotter Memoria, invece, spazio per alcuni piccoli tesori del cinema di animazione contro la guerra, il pregiudizio e la discriminazione.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
Giornata della Memoria: eventi a Milano dal 22 al 24 gennaio

Altre iniziative sono in programma dal 18 al 26 gennaio, a cura di: Associazione La Città del Sole/Amici del Parco Trotter, ISC “Casa del Sole”, comitato genitori, Casa della Poesia al Trotter. Per tutti gli eventi, l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. Altre informazioni su www.parcotrotter.org, infotel 320 1761809.

Weekend fuori porta: “Matisse e il suo tempo”, mostra a Palazzo Chiablese, Torino

Un’idea interessante per un weekend fuori porta: a Palazzo Chiablese (Piazzetta Reale, Torino) fino al 15 maggio vi aspetta la mostra “Matisse e il suo tempo”, a cura del conservatore del Centre Pompidou di Parigi Cécile Debray. Sono esposti i capolavori di uno dei massimi esponenti della corrente artistica dei Fauves, Henri Matisse: in mostra oltre 100 opere di Matisse e di altri maestri del Nocevento, da Picasso a Renoir, da Modigliani a Mirò.

Cosa fare a Torino nel weekend: eventi consigliati dal 22 al 24 gennaio
Matisse e il suo tempo, mostra a Palazzo Chiablese, Torino. Immagine: Icaro, Matisse.

Alcune delle opere del maestro francese sono messe a confronto con i quadri di Picasso, come Nudo con berretto turco (1955), di Braque, come Toeletta davanti alla finestra (1942), di Léger, come Il tempo libero – Omaggio a Louis David (1948-1949). Orari nel weekend: venerdì, sabato e domenica dalle 9.30 alle 19.30. Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura. Biglietti in vendita su Ticketone.it. Raggiungi Torino con gli autobus Flixbus: biglietti a partire da 1€. Clicca sul banner sotto per ulteriori info e per l’acquisto.

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter (iscriviti): questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM