Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Nella sezione seguente abbiamo inserito descrizioni brevi per tutti gli eventi in programma durante il weekend, oltre ai link per l’acquisto dei biglietti.

In breve: eventi da non perdere questo weekend

Si conclude domenica 29 novembre la rassegna cinematografica Immaginarte_Cinema, un’iniziativa dell’Associazione Culturale Silvia Dell’Orso in collaborazione con il Cinema Anteo e Skira e il patrocinio del Comune di Milano Zona 1, che ha come obiettivo la divulgazione culturale ma senza annoiare! Ulteriori info qui.

Fino al 14 febbraio 2016 il Museo Civico di Storia Naturale di Milano ospita la mostra fotografica del National Geographic Italia: La storia, la fotografia, le esplorazioni. Ulteriori info qui.

E’ stata inaugurata giovedì 19 novembre l’attesissima mostra fotografica dedicata a Vivian Maier, tata di professione e fotografa per passione, presso la Galleria Forma Meravigli. Ulteriori info qui.

Torna a Milano, dal 27 novembre al 6 dicembre, il FilmMaker Festival, uno dei festival dedicati al cinema più longevi della città. Ulteriori info qui.

Questo è il primo weekend per riscoprire il genio e la tecnica di un grande scultore milanese, Adolfo Wildt, grazie alla mostra “Adolfo Wildt (1868-1931). L’ultimo simbolista” ospitata alla Galleria di Arte Moderna di Milano. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Fino al 6 gennaio, tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00, il parcheggio di via Mario Pagano (fermata M1) ospita come da tradizione il mercato natalizio milanese che da quasi vent’anni propone progetti e prodotti del commercio equo e solidale. Ulteriori info qui.

Al Teatro con gli sconti dedicati ai lettori di Eventiatmilano.it! Per tutto il weekend al Teatro Sala Fontana di Milano va in scena “Re Lear”: protagonista, nei panni maschili di Re Lear, Giusi Merli, che torna al teatro dopo il successo nell’interpretazione della Santa nel film Premio Oscar “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Ulteriori info qui. Prenotazione in sconto qui.

Sabato 28 e domenica 29 novembre a Villa Necchi Campiglio l’ottava edizione della mostra-mercato dedicata al mondo dei giocattoli, tra arte, gastronomia e artigianato di alta qualità. Ulteriori info qui.

I capolavori di Francesco Hayez Scala – le tre versioni de ‘Il Bacio’, oltre a un centinaio tra dipinti e affreschi dell’artista – esposti a Milano per una grande mostra allestita fino al 21 febbraio negli spazi monumentali delle Gallerie d’Italia. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

A Rho un weekend dedicato al panettone: sabato 21 e domenica 22 novembre i migliori pasticceri del territorio presenteranno al pubblico le loro specialità. Ulteriori info qui.

Domenica: Immaginarte_Cinema. Film dedicato a Frida Kahlo allo spazio Cinema Anteo

Si conclude domenica 29 novembre la rassegna cinematografica Immaginarte_Cinema, un’iniziativa dell’Associazione Culturale Silvia Dell’Orso in collaborazione con il Cinema Anteo e Skira e il patrocinio del Comune di Milano Zona 1, che ha come obiettivo la divulgazione culturale ma senza annoiare!

L’obiettivo è di avvicinare sempre di più i cittadini alla conoscenza dei beni culturali usando in modo coinvolgente il linguaggio e il punto di vista di chi si è trovato a raccontare sul grande schermo i grandi pittori della storia. Il percorso è iniziato da Bruegel, preseguendo per Michelangelo e Goya, per finire, domenica appunto, con Frida Kahlo di cui sarà proiettato il film omonimo di Julie Taymor con Salma Hayek, Alfred Molina.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Immaginarte: il cinema e l’arte.
Appuntamento a Milano al Cinema Anteo col film dedicato a Frida Kahlo

E’ possibile prenotare il ticket d’ingresso sul sito dell’Anteo (http://www.spaziocinema.info/) o presso l’Anteo SpazioCinema al costo di 8 euro. Ogni spettatore potrà acquistare nell’adiacente Libreria del Cinema un libro d’arte di Skira a 1 euro.

Da venerdì a domenica: la storia del National Geographic raccontata in una mostra fotografica presso il Museo Civico di Storia Naturale a Milano

Fino al 14 febbraio 2016 il Museo di Storia Naturale di Milano ospita la mostra fotografica del National Geographic Italia: La storia, la fotografia, l’esplorazione. L’evento è promosso e prodotto dal Comune di Milano – Cultura, Museo di Storia Naturale di Milano e National Geographic l’esposizione è a cura di Marco Cattaneo.

Fondata nel 1888, la National Geographic Society ha per missione l’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda e la divulgazione al pubblico delle sue scoperte attraverso le leggendarie pagine del National Geographic Magazine. Nei 127 anni della sua storia ha promosso imprese memorabili, dalla scoperta del Machu Picchu, in Perù, fino alla recente impresa di James Cameron, arrivato sul fondo della Fossa delle Marianne.

Attraverso la mostra si vuole promuovere la conoscenza scientifica del nostro pianeta, utilizzando la fotografia. La mostra sarà un lungo viaggio verso la straordinaria ricchezza e bellezza della Natura.

Questa mostra ripercorre in 150 immagini la storia della Society dalla sua fondazione ai giorni nostri, attraversando gli eventi che hanno reso immortale la cornice gialla del National Geographic e ricordando gli straordinari protagonisti dell’epopea dell’esplorazione del Novecento, dal viaggiatore artico Robert Peary allo scopritore del Machu Picchu, Hiram Bingham, da Jacques Cousteau a Dian Fossey, da Jane Goodall ai Leakey, la famiglia di paleoantropologi più famosa del mondo. Tutto documentato dai grandi fotografi che hanno contribuito a raccontarci il mondo dalle pagine del magazine.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Mar Rosso | 1963
Fotografia di Robert Goodman
I sommozzatori del progetto Conshelf II di Jacques Cousteau difendono i campioni che hanno raccolto attorno alla loro “casa” sottomarina dai pesci affamati.

Orari della mostra: martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 17.30; giovedì e sabato: dalle 9.30 alle 22.30; lunedì: chiuso. Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura. Costo del biglietto: Intero 8€, ridotto 6€, studenti 5€. Il Museo di Storia Naturale è in Corso Venezia 55 a Milano. Info: tel. 02 88463337, www.comune.milano.it/museostorianaturale

Da venerdì a domenica: Vivien Maier in mostra alla Galleria Forma Meravigli

E’ stata inaugurata giovedì 19 novembre l’attesissima mostra fotografica dedicata a Vivian Maier presso la Galleria Forma Meravigli. Vivian Maier, tata di professione e fotografa per passione, ha conquistato il mondo con i suoi scatti che ritraggono i luoghi, i particolari e la gente delle città in cui ha vissuto, New York e Chicago.

Possiamo certamente considerarla la pioniera della street photography!

Fino a che era in vita, le sue foto non sono mai state esposte: la Maier aveva sempre fotografato per se stessa. Di lei si sa poco e quest’alone di mistero accresce certamente il suo fascino. A scoprirla fu, nel 2007, John Maloof – agente immobiliare e figlio di un rigattiere – che acquistò durante un’asta parte dell’archivio della Maier confiscato per un mancato pagamento. Maloof capì subito di trovarsi di fronte ad un grandissimo tesoro!

La mostra raccoglie 120 fotografie in bianco e nero realizzate tra gli anni Cinquanta e Sessanta, insieme a una selezione di immagini a colori scattate negli anni Settanta, oltre ad alcuni filmati in super 8 che mostrano come Vivian Maier si avvicinasse ai suoi soggetti.

Potrete ammirare gli scatti fino al 31 gennaio (tutti i giorni dalle 11 alle 20, e giovedì dalle 12 al 23), biglietto intero 8 euro, ridotto 6 euro

Aperture durante le festività:

7-8 /12: dalle 11 alle 20
24/12: dalle 11 alle 15
25/12: chiuso
26/12: dalle 15 alle 20
31/12: dalle 11 alle 15
1/01: dalle 15 alle 20
6/01: dalle 11 alle 20

In occasione della mostra fotografica torna al cinema il film che l’ha resa famosa: “Alla ricerca di Vivian Maier”. Proiezioni all’Apollo Spazio Cinema mercoledì 25 ora 21.30 e al Cinema Beltrade (programmazione disponibile a breve).

Da venerdì a domenica: Film Maker Festival a Milano

Il FilmMaker Festival è uno dei festival dedicati al cinema più longevi di Milano. La prima edizione si tenne nel 1980 e ancora oggi si ripete con lo stesso entusiasmo!

Un Festival che riesce a dar voce ai giovani artisti milanesi, offrendo loro la possibilità di farsi conoscere promuovendo il loro lavoro. Sostenendo la sperimentazione, l’innovazione e la ricerca, è riuscito anche ad affermare nuovi percorsi e nuove tendenze del cinema e delle tecniche audiovisive. Il Festival si svolgerà a Milano dal 27 novembre al 6 dicembre.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Film Maker Festival dal 27 novembre al 6 dicembre a Milano

Il Festival presenta film in concorso e fuori concorso, masterclass ed eventi speciali. Novanta titoli in prima assoluta, di cui quattordici titoli della sezione italiana Prospettive e dieci lungometraggi del Concorso Internazionale di cui segnaliamo L’infinita fabbrica del Duomo di Massimo d’Anolfi e Martina Parenti. Il film è un viaggio attraverso il tempo e lo spazio; racconta il lavoro di chi, da secoli, si occupa della cattedrale.

Da segnalare la masterclass di Johann Lurf. Un incontro con l’artista per approfondire il suo metodo di lavoro, dall’analisi dei luoghi d’intervento alla loro ricreazione cinematografica.

Filmmaker omaggia il maestro portoghese inserendo nella sezione Fuori Concorso Visita Ou Memória e Confissões, il film postumo di Manoel De Oliveira proiettato al Festival di Cannes. Il film sarà proiettato domenica 6 dicembre alle ore 20.00 presso lo Spazio Oberdan.

Novità del MFN sarà il Milano Industry Days: due giorni di pitching, proiezioni e incontri riservati ai professionisti del cinema e alla presentazione dei progetti finalisti di Atelier MFN e In Progress MFN. Anche quest’anno Perypezye Urbane e Filmmaker uniscono le forze per incentivare la critica dal basso con il Premio Critica in MOVimento.

Forti dell’idea che non è necessario essere critici di professione per dare voce alle emozioni e agli spunti di riflessione che un’opera suscita in uno spettatore appassionato, Perypezye Urbane promuove Critica in MOVimento, un premio di critica di teatro danza e cinema realizzata attraverso video e foto di cui Filmmaker è partner.

Per partecipare al contest bastano uno smartphone (o una videocamera) e un account Instagram (o YouTube)! Trovate tutte le informazioni per partecipare al contest qui.

Le prime dieci persone che segnaleranno la propria intenzione di partecipare al premio Critica in MOVimento scrivendo a info@perypezyeurbane.org impegnandosi a inviare la propria fotorecensione o videorecensione di uno o più film in programma a Filmmaker – avranno diritto a un ACCREDITO GRATUITO per accedere a tutte le proiezioni. Le email con le richieste d’accredito devono contenere i seguenti dati: nome, cognome, numero di telefono e email.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
L’infinita Fabbrica del Duomo di di Massimo d’Anolfi e Martina Parenti.
Film in concorso del Film Maker Festival a Milano dal 27 novembre al 6 dicembre

I luoghi del Festival: Spazio Oberdan – via Vittorio Veneto 2, Arcobaleno Film Center – viale Tunisia 11, Fabbrica del Vapore – via Procaccini 4, MONObar – via Lecco 6, Fabbrica del Vapore via Procaccini 4. Le proiezioni si terranno presso le sale di Spazio Oberdan e Arcobaleno Film Center. Altri eventi sono in programma alla Fabbrica del Vapore.

Abbonamenti: intero 30 euro, ridotto (studenti, over 65, tessera Milano Film Network, tessera Feltrinelli) 25 euro. Biglietto singola proiezione: 7 euro

Da venerdì a domenica: riscoprire il genio e la tecnica di un grande sculture milanese con “Adolfo Wildt. L’ultimo simbolista”

Questo è il primo weekend per riscoprire il genio e la tecnica di un grande scultore milanese, Adolfo Wildt, grazie alla mostra “Adolfo Wildt (1868-1931). L’ultimo simbolista” ospitata alla Galleria di Arte Moderna di Milano (ne abbiamo parlato qui). La mostra, realizzata con la straordinaria collaborazione dei Musées d’Orsay et de l’Orangerie di Parigi, presenta un percorso articolato in 55 opere in gesso, marmo, bronzo, con una serie di disegni originali e alcune opere a confronto: oltre alla Vestale di Antonio Canova,  sono esposte opere di Fausto Melotti, Lucio Fontana e Arrigo Minerbi.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Adolfo Wildt – L’ultimo simbolista. Mostra alla Galleria d’Arte Moderna di Milano dal 27 novembre. Ingresso gratuito per i possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano (info)

Forse non tutti sanno che… proprio a Wildt si deve una splendida e curiosa scultura che riproduce un orecchio con tanto di padiglione auricolare, condotto uditivo e ciocche di capelli. La scultura aveva la funzione di citofono, uno dei primi esemplari dell’epoca, attraverso il quale si parlava con la portineria: se non l’avete mai vista, potete ammirarla in via Serbelloni 10, a Milano, accanto l’ingresso del Palazzo Sola-Busca. La musica ha reso omaggio all’orecchio di Wildt, che è stato utilizzato dal cantautore milanese Eugenio Finardi per la copertina del suo album “Acustica”. I biglietti per la mostra in Galleria d’Arte Moderna sono in vendita su Ticketone.it.

Segnaliamo ai nostri lettori che la mostra è ad ingresso libero e gratuito per i possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano, di cui vi abbiamo parlato in un articolo dedicato.

Da venerdì a domenica: Garabombo in Piazza, torna a Milano il mercato natalizio con i prodotti del commercio equo e solidale.

Torna a Milano come da tradizione, nel parcheggio di via Mario Pagano (fermata M1), il Banco di Garabombo, mercato del commercio equo e dell’economia solidale, organizzato dalla cooperativa Chico Mendes Altromercato, Radio Popolare e cooperativa Librerie in Piazza.

Lo storico tendone degli acquisti responsabili dall’Italia e dal Mondo è un vero e proprio concentrato di prodotti di commercio equo e solidale, filiera corta, cooperazione sociale italiana, made in carcere, anti mafia e presidi slow food: oltre 450 mq di proposte e idee regalo originali, etiche e sostenibili, che provengono da tutta Italia e dal Sud del mondo.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Banco di Garabombo, torna a Milano fino al 6 gennaio 2016 lo storico mercato natalizio dei prodotti del commercio equo e solidale – Foto di Chico Mendes Altromercato

Chi fa la spesa nel tendone potrà donare uno o più prodotti alla campagna “Aiutaci ad aiutare” e sostenere concretamente le persone che nella nostra città vivono in condizioni di forte disagio economico e sociale. Orari di apertura: dalle 9.00 alle 20.00, tutti i giorni fino al 6 gennaio 2016. Ulteriori info su aiutaciadaiutare.chicomendes.it

Da venerdì a domenica: Re Lear al Teatro Sala Fontana di Milano

Un fine settimana a Teatro, con gli sconti dedicati ai lettori di Eventiatmilano.it! Per tutto il weekend al Teatro Sala Fontana di Milano va in scena “Re Lear”: protagonista, nei panni maschili di Re Lear, Giusi Merli, che torna al teatro dopo il successo nell’interpretazione della Santa nel film Premio Oscar “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Lo scontro fra genitori e figli, l’antinomia fra vecchio e nuovo, un tempo arcaico e indefinito, precedente all’avvento della modernità, sono il fil rouge attorno al quale si compongono i tasselli del vasto universo shakespeariano.

Re Lear al Teatro Sala Fontana di Milano - Sconti per i lettori di Eventiatmilano.it
Re Lear al Teatro Sala Fontana di Milano

I lettori di e@m possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 14€ a persona. Per ottenere lo sconto, utilizzate questo form o scrivete una mail con oggetto “Re Lear – Convenzione Eventiatmilano” a stampa.fontana@elsinor.net, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere. I biglietti prenotati on-line potranno essere ritirati presso la biglietteria, entro 45 minuti prima dello spettacolo.

Sabato e domenica: le stanze dei giochi a Villa Necchi Campiglio

Sabato 28 e domenica 29 novembre torna a Villa Necchi Campiglio la mostra-mercato dedicata al mondo dei giocattoli, per prepararsi al Natale tra arte, gastronomia e artigianato di alta qualità. L’evento sarà un’occasione per riscoprire i bellissimi giocattoli di una volta fatti a mano. Nuovi espositori ed artigiani per eccellenza arricchiranno l’offerta con dolci, libri, abiti e passatempi didattici. Ad intrattenere i bambini anche laboratori, visite guidate e rappresentazioni teatrali.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Le stanze dei giochi. Sabato 28 e domenica 29 novembre a Villa Necchi Campiglio torna la mostra-mercato dedicata al mondo dei giocattoli
Foto via Flickr, licenza CC BY-NC-ND 2.0

Non mancherà un angolo dedicato a dolci e leccornie al cioccolato, per la gioia di grandi e piccini. L’esposizione sarà ricca di proposte: tra giochi fatti a mano, capaci di far tornare piccoli anche i grandi, fantastici gioielli con i personaggi delle fiabe, prodotti artigianali d’eccellenza e arredi, libri, passatempi didattici e abbigliamento per bambini, pigiami e sacchi-nanna i visitatori avranno la possibilità di trascorrere una giornata di svago alla ricerca di regali e addobbi natalizi per decorare la casa in attesa dell’Avvento. Orari: sabato e domenica, dalle 10.00 alle 18.00. Biglietti: 4€ per iscritti FAI, intero 6€, ridotto 4€ (Bambini 4 -14 anni). Ulteriori info su http://www.fondoambiente.it/

Da venerdì a domenica: i capolavori di Hayez in mostra alle Gallerie d’Italia

I capolavori di Francesco Hayez, tra i protagonisti del romanticismo pittorico italiano ed europeo, sono esposti fino al 21 febbraio negli spazi monumentali delle Gallerie d’Italia a Milano. Opere come i celeberrimi ritratti del Manzoni o della Principessa Belgiojoso, le opere di ispirazione storica, sacra o mitologica, le suggestioni orientaliste, i meravigliosi e sensuali nudi femminili.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Francesco Hayez, Accusa segreta, 1847-1848

Tra le opere esposte, provenienti dalle maggiori collezioni pubbliche e private, va segnalata la presenza di tutte e tre le versioni del Bacio, dipinto-icona dell’arte di tutti i tempi, oltre alle lunette affrescate destinate all’ufficio della Borsa di Venezia, a Palazzo Ducale, mai viste in pubblico. Biglietti in vendita su Ticketone.it.

I possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano possono accedere liberamente e senza pagare costi aggiuntivi alle Gallerie d’Italia.

Sabato e domenica: Arte.Panettone, a Rho degustazioni gratuite in abbinamento con gelato

Dopo Legnano, Arte.Panettone sbarca a Rho: la festa del panettone artigianale di qualità saprà tentare il vostro lato goloso sia sabato che domenica. I migliori pasticceri del territorio presenteranno al pubblico le loro specialità, in una splendida cornice, Villa Burba (corso Europa 291), una villa seicentesca ad architettura tipica lombarda, nata come residenza di campagna.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Arte Panettone: sabato 28 e domenica 29 novembre due giorni di degustazioni gratuite a Villa Burba, Rho

Durante l’iniziativa saranno offerte degustazioni gratuite in abbinamento con gelato e altre prelibatezze alla scoperta del migliori accostamenti, e sarà possibile acquistare ottimo panettone artigianale. Nuvola al gianduia, panettone al cioccolato, panettone Sacher, amaretti di Vittuone sono solo alcuni tra i prodotti che vi aspettano!

Ad accogliere i più piccoli ci sarà Babbo Natale che con i suoi quattro piccoli Elfi aiuteranno tutti i bambini a preparare la letterina da spedire. Orari: Sabato dalle 15.00 alle 21.00 e domenica dalle 10.00 alle 20.00. L’evento, organizzato con il Patrocinio del Comune di Rho e il sostegno  di Confcommercio, è a ingresso gratuito.

Da venerdì a domenica: Vita Liquida, le light box di Lia Pascaniuc all’Acquario Civico di MIlano

Nella cornice dell’Acquario Civico di Milano, tra i più antichi d’Europa, resta visitabile fino al 10 gennaio 2016 la mostra “Lia Pascaniuc. Vita Liquida”, un progetto espositivo dedicato al tema dell’acqua da diversi punti di vista: come risorsa idrica vitale per tutto il Pianeta, come habitat naturale per gli esseri viventi e come elemento fisico le cui trasformazioni condizionano l’equilibrio tra uomo e vita terracquea. La mostra, a cura di Chiara Canali (www.artcompanyitalia.com), fa parte di Expo in città e si svolge in concomitanza con COP 21 Paris, il Forum della Innovazione Sostenibile, che si svolgerà in dicembre a Parigi, riflettendo quest’anno sui cambiamenti climatici.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 27 novembre a domenica 29 novembre
Lia Pascaniuc – Vita Liquida, in mostra all’Acquario Civico di Milano fino al 10 gennaio 2016. Ingresso gratuito per i possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano (info)

Allieva del fotografo Franco Fontana, Lia Pascaniuc è un’artista romena che, a partire dall’indagine del medium fotografico, si rivolge a linguaggi contemporanei come il light box, il video, la scultura, le nuove tecnologie multimediali per indagare tematiche connesse alla sostenibilità ambientale e alle emergenze dell’odierna società liquida. Attraverso luso di tecnologie ologrammatiche, touch e interattive, lo spettatore è chiamato a scoprire lo stato dell’acqua corrispondente al proprio tocco personale, sensibilizzandosi ai temi della tutela qualitativa e quantitativa delle risorse idriche e del rispetto ambientale. Biglietti in vendita su Ticketone.it

I possessori della tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano possono accedere liberamente e senza pagare costi aggiuntivi all’Acquario Civico.

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

eventiatmilano Image Banner 160 x 600