Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre

In foto, la talentuosa cantante e musicista Mika Kobayashi

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo. Nella sezione seguente abbiamo inserito descrizioni brevi per tutti gli eventi in programma durante il weekend, oltre ai link per l’acquisto dei biglietti.

In breve: eventi da non perdere questo weekend

Anche nel weekend è possibile scoprire il genio di Leonardo da Vinci, grazie alla mostra interattiva e multidisciplinare Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Fino al 10 gennaio la Villa Reale di Monza apre le porte agli abiti che hanno fatto la storia della moda. Ulteriori info qui. I biglietti per gli Appartamenti del Secondo Piano Nobile e Belvedere e il Cumulativo (App.Privati+Reali+Belvedere), in vendita su Ticketone.it, includono la visita alla mostra.

Paradisi lontani ma non inaccessibili, Java, la Polinesia, l’Egitto, la Bretagna, raccontati attraverso l’arte di Paul Gauguin. Dal 28 ottobre 2015 al Museo delle Culture di Milano. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

MUDEC Mostra Gauguin Milano - Acquista i biglietti su Ticketone.it

Venerdì e sabato al Teatro Franco Parenti di Milano torna IF! Italians Festival, un evento interamente dedicato alla creatività: più di 70 eventi dedicati alla migliore creatività mondiale. Ulteriori info qui.

Presso le nuove sale espositive dell’Antico Ospedale Spagnolo, negli spazi del Castello Sforzesco, è visitabile la mostra D’après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento. Dipinti, incisioni, preziosi oggetti d’arte del grande genio del Cinquecento. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Resta visitabile su appuntamento il Museo Fisogni della stazione di servizio, a Tradate, il più completo al mondo nel suo genere (certificato Guinness World Record nel 2000). Visitando il museo, potrete tuffarvi nella storia delle stazioni di servizio, dal 1892 al 1990. Ulteriori info qui.

Domenica 8 novembre, Prove Aperte della Filarmonica della Scala: un’opportunità che si rinnova da sette anni e che offre al pubblico la possibilità di assistere alle prove dei grandi appuntamenti al Teatro alla Scala di Milano. Ulteriori info qui.

Ancora loro, IL TEATRO DEGLI ORRORI, dal vivo sabato 7 settembre al Magnolia di Segrate, per presentare il nuovo album. Dodici tracce che, come pugni in faccia, dipingono l’affresco di un’Italia allo sfacelo con disarmante ironia e sarcasmo. Ulteriori info qui. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Presso l’Ippodromo di Cagnes sur mer (Costa Azzurra), sia sabato che domenica avrete una imperdibile occasione di scoprire la gastronomia francese, in un appuntamento con oltre 300 espositori a due passi da Nizza in Cote d’Azur. Ulteriori info qui.

Una incredibile performance, sabato 7 novembre alle 19.00, in Cascina Cuccagna a Milano: con Kamui – The Samurai Sword Artists + Mika Kobayashi i movimenti della spada giapponese si uniscono all’eleganza delle arti marziali. Ulteriori info qui.

Sulla scia dei Flea Food Market londinesi e newyorkesi, sbarca anche in italia questo nuovo concept di mercato e street food. Ulteriori info qui.

Venerdì e sabato: IF! Italians Festival, il festival della creatività a Milano

Prende il via giovedì 5 novembre IF! Italians Festival un evento interamente dedicato alla creatività ideato e organizzato dall’Art Directors Club Italiano e ASSOCOM in partnership con Google.

Anche per quest’edizione il festival si svolgerà presso il Teatro Franco Parenti che, fino a sabato 7 novembre accoglierà più di 70 eventi dedicati alla migliore creatività mondiale che vedranno la partecipazione di numerosi ospiti italiani e internazionali.

Ad aprire ufficialmente il festival (giovedì 5 novembre alle 19:00) la straordinaria testimonianza di Conn Bertish, artista concettuale e pluripremiato direttore creativo sudafricano sopravvissuto ad una forma rara di cancro al cervello diagnosticata nel 2006 e definitivamente sconfitta nel 2013.

A seguire,  all’interno della Sala Grande del Teatro Franco Parenti lo statunitense Lars Bastholm, Global Chief Creative Officer di Google/The Zoo e uno dei massimi esperti di creatività digitale; Giovanni Perosino, Head of Marketing Communications di Audi AG e Malika Ayane, una delle cantautrici attualmente più apprezzate del panorama musicale italiano sia dalla critica sia dal grande pubblico. Tra gli ospiti più attesi anche il fotografo Oliviero Toscani che nella giornata di sabato 7 novembre (ore 17:00) risponderà a 10 domande scomode sul mondo della creatività con un inedito faccia a faccia con i maggiori creativi italiani presenti al Festival che metterà in luce gli aspetti della comunicazione personale e l’approccio provocatorio dell’artista.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre
IF! Italians Festival, il festival della creatività a Milano dal 6 all’8 novembre

La brasiliana Patricia Weiss, presidente e fondatore in Sud America della BCMA (Branded Content Marketing Association) che spiegherà come trasformare la forma intrusiva e interrutiva della pubblicità in storie rilevanti. E il creativo inglese Andy Sandoz, presidente del prestigioso D&AD Festival e fermo sostenitore della creatività come soluzione ai problemi del mondo, che nella giornata di venerdì racconterà il suo lavoro a metà tra design, storytelling e nuove tecnologie. Sabato 7 novembre spazio alla comicità con un l’inedito show Mai dire Spot curato dalla casa di produzione milanese theBigMama: una speciale proiezione dei film pubblicitari più brutti, divertenti e imbarazzanti provenienti da tutto il mondo, presentati e commentati dal “perfido” trio della Gialappa’s Band.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre
Oliviero Toscani ospite di IF! Italians Festival sabato 7 novembre risponderà a 10 domande scomode sul mondo della creatività

Per partecipare alla seconda edizione di IF! Italians Festival è necessario acquistare online  o direttamente presso il Teatro Franco Parenti un pass da 15 euro valido per tutti i tre giorni della manifestazione e che consentirà l’accesso al foyer, alla Sala Grande e alla Sala A del teatro dove si svolgeranno tutti gli incontri con i principali ospiti italiani e internazionali. Website www.italiansfestival.it

Domenica: Prove aperte della Filarmonica della Scala

Al Teatro alla Scala gratis: è quello che accadrà domenica 8 novembre per le Prove Aperte della Filarmonica della Scala, un’opportunità che si rinnova da sette anni e che offre al pubblico la possibilità di assistere alle prove dei grandi appuntamenti a La Scala.

Le prove aperte per la stagione 2015-2016 sono cinque, la prima è gratuita mentre le altre saranno accessibili a prezzi contenuti (da 5 a 35€). Questi gli altri appuntamenti: la prova diretta da Ottavio Dantone domenica 17 gennaio, domenica 14 febbraio la prova diretta da Daniel Harding, la prova di Daniele Gatti domenica 6 marzo, domenica 10 aprile la prova diretta da Fabio Luisi. Ad introdurre i concerti ci saranno Enrico Parola, Gian Mario Benzing, Carla Moreni e Carlo Boccadoro.

L’incasso quest’anno sarà destinato a sostenere la ricerca scientifica condotta da quattro dei principali enti milanesi di rilevanza internazionale: Fondazione IEO – CCM, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Fondazione Centro San Raffaele, Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre
Prove aperte al Teatro alla Scala di Milano: cinque appuntamenti imperdibili!

L’anteprima gratuita in programma domenica 8 novembre alle ore 19.30 vede sul podio il direttore Riccardo Chailly per la prova del concerto inaugurale della Stagione Filarmonica 2015-2016. Chailly introdurrà all’ascolto in una breve conversazione con il Direttore Artistico della Filarmonica Ernesto Schiavi.

Gli inviti per la serata saranno distribuiti dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Milano e riservati agli utenti dei Servizi Sociali, una parte sarà distribuita dal Servizio Promozione Culturale del Teatro alla Scala.

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Teatro alla Scala, del Comune di Milano, del Main Partner UniCredit e con il sostegno di UniCredit Foundation. Inoltre, saranno distribuiti 100 biglietti gratuiti per la Prova Aperta dell’8 novembre a giovani fino ai 25 anni non compiuti che potranno ritirare gli inviti presso gli uffici della Filarmonica della Scala (Piazza Diaz, 6) nei giorni 5 e 6 novembre, dalle 10 alle 17 (sarà possibile ritirare al massimo 2 biglietti, esibendo anche il documento di identità dell’accompagnatore).

Per le prove aperte sono disponibili carnet (da €20 a €140) mentre i biglietti singoli (da €5 a €35) saranno in vendita dal 2 dicembre. Informazioni e prevendite: 02 465 467 467 (lunedì/venerdì, ore 10-13 e 14-17).

Sabato e domenica: Flea Food Market a Lambrate Ventura

Sulla scia dei Flea Food Market londinesi e newyorkesi, sbarca anche in italia questo nuovo concept di mercato e street food.

L’East Market è il primo market dedicato ai privati, dove tutti possono vendere, comprare e scambiare ogni tipo di merce. L’ispirazione viene dai mercati della East London, dove ognuno può esporre e vendere ciò che vuole, antiquariato, modernariato, vintage, second hand, sneakers, dischi, curiosità e vecchie collezioni.
In linea con lo spirito londinese che ha ispirato il concept iniziale, East Market ha scelto come location una storica azienda metalmeccanica risalente alla Seconda Guerra Mondiale, nel cuore della Design District di Lambrate, in Via Ventura 14 a Milano.

cosa fare a Milano e non solo da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre
East Market Milano: street food a Lambrate Ventura

Sabato e domenica, da mezzogiorno a mezzanotte, si potranno gustare tante specialità da tutto il mondo, dalle tapas al ramen, dagli hamburger ai pancake, dai piatti indiani a quelli messicani oltre all’eccellenza italiana, ed uno spazio dedicato agli amici a quattro zampe, lo speciale Dog Sweet Dog, uno stand dedicato al cibo per cani.

Non solo cibo all’East Market ma anche eventi di live cooking, food contest, musica e dj set.

Da venerdì a domenica: al MUDEC di Milano la mostra Gauguin – Racconti dal Paradiso

Paradisi lontani ma non inaccessibili, Java, la Polinesia, l’Egitto, la Bretagna, raccontati attraverso l’arte di Paul Gauguin. Fino al 21 febbraio 2016 il Museo delle Culture di Milano ospiterà la mostra Gauguin. Racconti dal paradiso, curata da Line Clausen Pedersen e Flemming Friborg, rispettivamente curatrice del Dipartimento di Arte Francese e Direttore della Ny Carlsberg Glyptotek di Copenhagen.

Cosa fare a Milano fino a domenica 8 novembre: mostre al MUDEC
Donne tahitiane sdraiate (Areareano vara ino, “Il divertimento dello spirito maligno”), 1894
Olio su tela, cm 60 x 98 © Ny Carlsberg Glyptotek, Copenhagen /Photo: Ole Haupt

La mostra consentirà di avvicinarsi all’artista francese, vissuto tra il 1848 e il 1903, attraverso un percorso che intreccia le ricerche stilistiche alle esperienze biografiche, grazie ad una serie di opere pittoriche e scultoree – circa un centinaio quelle esposte al Mudec, provenienti da 12 musei e collezioni private internazionali – ma anche ad artefatti e immagini documentative dei luoghi visitati dall’artista. Biglietti in vendita su Ticketone.it

MUDEC Mostra Gauguin Milano - Acquista i biglietti su Ticketone.it
Acquista i biglietti su Ticketone.it

Da venerdì a domenica: il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano

Da venerdì a domenica, dalle 10.00 alle 23.00, è possibile scoprire il genio di Leonardo da Vinci, grazie alla mostra interattiva e multidisciplinare Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo (ne abbiamo parlato in un articolo dedicato), ospitata in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, nei prestigiosi spazi delle Sale del Re.

Il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano. Acquista i biglietti su Ticketone.it!
Il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano. Acquista i biglietti su Ticketone.it!
In foto: ponte precario

La mostra presenta oltre 200 macchine interattive in 3D, e ricostruzioni fisiche delle macchine di Leonardo, molti inediti, realizzati nel rigoroso rispetto del progetto originale, che si ritrova nelle migliaia di pagine, appunti e disegni contenuti nei più importanti manoscritti arrivati fino ai nostri giorni: il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico. Costi (prevendita a parte): intero 12€, studenti/riduzioni 11€, gruppi 10€, bambini/ragazzi 9€, gruppi scolastici 6€.

I biglietti per la visita alla mostra sono disponibili per le giornate di venerdì 6 novembresabato 7 novembre e domenica 8 novembre su Ticketone.it

Da venerdì a domenica: a Villa Reale la mostra Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968

Fino al 10 gennaio la Villa Reale di Monza apre le porte agli abiti che hanno fatto la storia della moda, con la mostra ‘Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968’. Sono esposti alcuni dei maggiori “capolavori” dal dopoguerra al 1968: abiti che hanno fatto la storia della moda e dello stile italiano, firmati dai nostri più grandi artisti del design.

Accanto ad essi, ecco gli accessori di Gucci, Ferragamo, Fragiacomo, Frattegiani, Roberta di Camerino, i cappelli di Clemente Cartoni e di Gallia e Peter, gli spettacolari bijoux di Coppola e Toppo, e campioni di ricami provenienti dall’archivio Sorelle Fontana e Pino Grasso.

Cosa fare a Milano e non solo fino a domenica 1 novembre
Bulgari – Necklace in platinum with rubies and diamonds, 1959

Viene inoltre esposta un’eccezionale selezione di gioielli di Bulgari, pezzi unici tra cui uno spettacolare sautoir, il cui pendente è uno smeraldo intagliato di circa 300 carati, e una collana degli anni ’50 in platino e favolosi rubini. Bellissima è aperta al pubblico, nel weekend, nei seguenti orari: venerdì ore 10 – 22, sabato e domenica ore 10 – 19.

I biglietti per gli Appartamenti del Secondo Piano Nobile e Belvedere e il Cumulativo (App.Privati+Reali+Belvedere), in vendita su Ticketone.it, includono la visita alla mostra.

Da venerdì a domenica: D’après Michelangelo – al Castello Sforzesco in mostra disegni, dipinti e incisioni del maestro cinquecentesco

Fino al 10 gennaio 2016, presso le nuove sale espositive dell’Antico Ospedale Spagnolo, adiacenti al Museo della Pietà Rondanini da poco inaugurato negli spazi del Castello Sforzesco, sarà possibile ammirare la mostra D’après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento.

La mostra comprende disegni, alcuni originali, del grande genio del Cinquecento: dipinti, incisioni, preziosi oggetti d’arte permetteranno di conoscere un aspetto più intimo del maestro, riguardante la sfera della sua vita privata e delle sue amicizie: un piccolo nucleo compatto, per i quali è stata coniata la definizione di “fogli d’omaggio”.

L’aspetto che questa mostra intende documentare è l’apparente, affascinante contrasto tra l’originaria destinazione privata di tali disegni, quasi “frammenti” di un intimo dialogo con gli amici, e la straordinaria, immediata fortuna che essi incontrarono presso gli artisti e i collezionisti del tempo.

cosa fare da venerdì 30 ottobre a domenica 1 novembre a Milano e non solo
‘Cleopatra’ di Michelangelo Buonarroti (1535 circa, matita nera, 232 x 182 mm, Casa Buonarroti)

Eccezionalmente, fino al 10 gennaio 2016, in occasione della mostra D’après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento, il biglietto per i musei del Castello Sforzesco avrà un costo di € 8,00 intero (anziché € 5,00) e di € 6,00 ridotto (anziché € 3,00).
Il biglietto è unico e consente la visita a tutti i musei del Castello, compresa la mostra. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Orari e ingressi: venerdì 30 e sabato 31 ottobre 9.00 – 19.30 ultimo ingresso ore 19.00. Domenica 1 novembre 9.00 – 17.30 ultimo ingresso ore 17.00. Ingresso libero: venerdì e sabato, dalle ore 16.30. Domenica 1 novembre ingresso libero per tutta la giornata.

Domenica: a Tradate il Museo Fisogni delle pompe di benzina

Resta visitabile su appuntamento il Museo Fisogni (http://www.museo-fisogni.org/) della stazione di servizio, a Tradate, il più completo al mondo nel suo genere (certificato Guinness World Record nel 2000). Visitando il museo, potrete tuffarvi nella storia delle stazioni di servizio, dal 1892 al 1990.

cosa fare da venerdì 30 ottobre a domenica 1 novembre a Milano e non solo
In foto, un antico estintore in legno esposto al Museo Fisogni delle stazioni di servizio, a Tradate (VA)

Il museo include più di 5000 pezzi di archeologia industriale collezionati nell’arco di quasi quarant’anni da Guido Fisogni, imprenditore del varesotto e fondatore del museo medesimo. Troverete l’erogatore giallo a manovella, pezzi unici come il primo distributore d’America (1892) o la littoria “Benzina Pura” di Piacentini (1936), il soldatino Flit della Esso (l’antizanzare, ricordate lo slogan “Ammazza la vecchia col Flit”?), compressori, oliatori, targhe, pompe, grafiche pubblicitarie, giocattoli, fotografie, la bombola del gas Petrogaz, che si apre e diventa un porta bicchieri e bottiglie e il rarissimo caricatore di accendini Agip.

Il museo è aperto per gruppi, anche domenica, su appuntamento. Ingresso gratuito con offerta libera.

Sabato 7 novembre: Il Teatro Degli Orrori in concerto al Magnolia di Segrate

Ancora loro, IL TEATRO DEGLI ORRORI, dal vivo sabato 7 settembre al Magnolia di Segrate, per presentare il nuovo album. Dodici tracce che, come pugni in faccia, dipingono l’affresco di un’Italia allo sfacelo con disarmante ironia e sarcasmo. Pierpaolo Capovilla, come sempre, ha dedicato ai testi l’attenzione poetica che contraddistingue la sua scrittura.

Sabato 7 novembre al Magnolia di Segrate live de IL TEATRO DEGLI ORRORI
Sabato 7 novembre al Magnolia di Segrate live de “Il Teatro Degli Orrori”

Vivremo ancora un sabato sera con questi veri animali da palco, percossi a frustate di decibel scurissimi, tra schiaffi e carezze, grida e tremori.

La band si esibirà nella nuova formazione, che grazie alla presenza di Kole Laca alle tastiere elettroniche sta virando verso un rock più ricercato e innovativo, pur mantenendo intatta l’attitudine furiosa e la rabbia viscerale che da sempre lo contraddistinguono. Apertura cancelli dalle 21.30. I biglietti sono in vendita sul circuito Ticketone.it

Sabato e domenica: 24ème Salon du Palais Gourmand

Come anticipato da Andrea e Marina nella top five con gli eventi di enogastronomia da non perdere questo mese, sia sabato che domenica avrete un’ottima occasione per scoprire la gastronomia francese, durante un appuntamento con oltre 300 espositori nell’ippodromo di Cagnes sul mer a due passi da Nizza in Cote d’Azur. Non solo vini al 24ème Salon du Palais Gourmand: sono presenti anche cognac, armagnac e calvados, mieli e confetture, olii e prodotti del mare, fois gras, formaggi e pasticceria.

Cosa fare a Milano e non solo fino a domenica 8 novembre: gite fuori porta in Francia
Ippodromo Cagnes sur mer

Tra le particolarità la piccolissima produzione di Klevener de Heiligenstein, piccolissima regione dove si è conservata la produzione di Savagnin rose. Appuntamento presso lIppodromo di Cagnes sur mer (Costa Azzurra) sia sabato 7 che domenica 8 novembre. Ingresso: 8 euro.

Sabato: in Cascina Cuccagna Kamui – The Samurai Sword Artists + Mika Kobayashi (gratis)

Per la prima volta a Milano, sabato 7 novembre alle 19.00 alla Cascina Cuccagna arriva l’affascinante spettacolo Kamui – The Samurai Sword Artists + Mika Kobayashi.

Un’imperdibile performance, dove i movimenti della spada giapponese si uniscono all’eleganza delle arti marziali, che vedrà come protagonisti il gruppo che ha coreografato per Quentin Tarantino le scene di combattimento del film Kill Bill (Vol. 1), Kamui – The Samurai Sword Artists e la talentuosa cantante e musicista Mika Kobayashi.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre
Sabato 7 novembre in Cascina Cuccagna a Milano: Kamui – The Samurai Sword Artists + Mika Kobayashi
Cosa fare a Milano e non solo fino a domenica 8 novembre. Performance di Mika Kobayashi in Cascina Cuccagna
In foto, la talentuosa cantante e musicista Mika Kobayashi

Il gruppo Kengishū KAMUI – Fondato nel 1998 dal carismatico maestro Tetsurō Shimaguchi, ha l’obiettivo di creare un nuovo stile dell’arte teatrale, le cui basi affondano nella cultura e nelle tecniche tradizionali del Tate, ossia del combattimento con le spade giapponesi, da sempre l’essenza dei film e degli spettacoli giapponesi. Lo spettacolo è ad ingresso libero e gratuito. Info: www.cuccagna.org

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM