Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 23 ottobre a domenica 25 ottobre

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 23 ottobre a domenica 25 ottobre

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 23 ottobre a domenica 25 ottobre, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Da venerdì a domenica: BookCity Milano, appuntamento coi libri e la lettura

Torna, per la quarta edizione, BookCity Milano, l’atteso appuntamento coi libri e la lettura che si terrà a Milano dal 22 al 25 ottobre.

Il cuore della manifestazione sarà il Castello Sforzesco: nel Cortile delle Armi sarà ospitata la libreria dove saranno in vendita gli oltre 900 volumi presentati negli 878 appuntamenti di Bookcity. Ci saranno molte altre iniziative in oltre 200 luoghi della città fra biblioteche, librerie, luoghi deputati alla lettura e al libro, spazi insoliti e prestigiose sedi e nuove location come il neo Laboratorio Formentini, appena inaugurato, e il Museo delle Culture.

Nelle giornate dedicate ai libri e alla lettura, ci saranno incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte di biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Book City Milano
Fino a domenica 25 ottobre appuntamento coi libri e la lettura

Fra le iniziative segnaliamo il Bookcity Young, dedicato ai più giovani, con decine di eventi a cura del Sistema Bibliotecario di Milano e dei sistemi bibliotecari della Città Metropolitana. Tre i progetti in cui si articola l’iniziativa: la Cucina delle storie (6-11 anni), Read and Play (musica, racconti e gaming per young adults) e La ballata dei mondi di carta, installazione del Teatro Pane e Mate all’Area ex Ansaldo.

Maratown, una camminata di 42 km, dalla mezzanotte di venerdì alla mezzanotte di sabato, attraverso i quartieri di Milano, con eventi a ogni tappa sotto la guida di Gianni Biondillo.

Interessante appuntamento con gli studenti del Liceo Classico Cesare Beccaria che si cimenteranno nella lettura integrale della Divina Commedia (sabato 24 ottobre, Teatro Franco Parenti ore 9.30). Al Laboratorio Formentini sarà allestita la mostra Milan a place to read, ma sono anche molti altri gli eventi che coinvolgeranno i lettori attraverso forme di spettacolarizzazione e di partecipazione.

Il Club Dei Lettori Forti, BCM Readers Club è un’altra novità di questa edizione, che nasce da un’idea di Trivioquadrivio e de Il Saggiatore in collaborazione con Poste Italiane con lo scopo di selezionare da tutta Italia 100 lettori forti che a Bookcity si ritrovano per condividere con il mondo dell’editoria e con la città le loro proposte e idee innovative, scambiare esperienze, passioni e visitare i luoghi dove si fa editoria a Milano.

Nasce quest’anno anche la partnership con #FFF2015, il Festival della Narrativa Francese organizzato dall’Ambasciata di Francia in Italia e dall’Institut Français Italia, che porterà a Bookcity quattro dei suoi autori con una serie di incontri ospitati dall’Institut Français di Milano.

Diverse sono le iniziative legate a Expo Milano 2015, tra cui il lancio del Nuovo Patto per un futuro sostenibile e la riflessione sullo sviluppo di Luciano Carrino, che ha ispirato il padiglione KIP International School a Expo, alla presenza di Eliana Haberkon (FAO). Il programma prevede anche diversi progetti speciali, alcuni di questi attivi da tempo sul territorio, come “università teatro di città”, “il progetto dedicato alle scuole e il progetto per il sociale/giustizia, carcere, ospedali.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Isabel Allende ospite a Book City Milano 2015

La quarta edizione di Bookcity Milano sarà inaugurata giovedì 22 ottobre, alle ore 20.30, nell’Area ex Ansaldo: Isabel Allende riceverà il Sigillo della Città dalle mani del sindaco di Milano Giuliano Pisapia e dialogherà con Barbara Stefanelli. La manifestazione si chiuderà al Teatro Franco Parenti domenica 25 ottobre, alle ore 21, con Claudio Magris in dialogo con Ferruccio De Bortoli.

Per questa edizione 2015 sono attesi molti ospiti internazionali. Tra gli altri il Premio Nobel Herta Müller, Adrien Bosc, Irene Brežná, Edward Carey, Jeffery Deaver, Amitav Gosh, Hélène Grémillion, Kristin Harmel, Joanne Harris, Jonas Jonasson, Julie Kagawa, Judith Katzir, Hape Kerkeling, Mary Kubica, Maria Tatsos, Björn Larsson, Guillaume Long, Fiston Mwanza Mujila, Luis Sepúlveda, Nassim Taleb, Abraham Yehoshua, Kim Young Ha, Theodore Zeldin.

Tutti gli appuntamenti di Bookcity Milano sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, salvo dove diversamente indicato. Il programma completo è consultabile sul sito www.bookcitymilano.it.

Expo 2015 Milano - acquista i biglietti a 19 euro

Da venerdì a domenica: Street Food Parade

Moda o no, il cibo da strada piace sempre di più! E proprio il cibo da strada sarà il protagonista di una tre giorni gastronomica a Milano con la Street Food Parade.

Dal 23 al 25 ottobre il cibo di strada proveniente da tutta Italia e dal mondo potrà essere assaporato presso l’area del Milano Camper Park in via Valtellina 7, contornato da musica dal vivo e spettacoli gratuiti.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Fino a domenica 25 ottobre a Milano la Street Food Parade presso il Camper Park di via Valtellina

Passeggiando tra stand e food truck potremo assaggiare pani ca meusa (panino con la milza) siciliano, panino col lampredotto toscano, bombetta pugliese, kebab, fish&chips, empanadas, churritos, gelato artigianale, arrosticini, arancini, cannoli, sushi di strada, bbq americano, farinata, pizza, polenta e tanto altro ancora. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Orari: venerdì 23 ottobre dalle 18:00 a mezzanotte, sabato 24 e domenica 25 ottobre dalle 12:00 a mezzanotte.

Da venerdì a domenica: D’après Michelangelo – al Castello Sforzesco in mostra disegni, dipinti e incisioni del maestro cinquecentesco

Fino al 10 gennaio 2016, presso le nuove sale espositive dell’Antico Ospedale Spagnolo, adiacenti al Museo della Pietà Rondanini da poco inaugurato negli spazi del Castello Sforzesco, sarà possibile ammirare la mostra D’après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento.

La mostra comprende disegni, alcuni originali, del grande genio del Cinquecento: dipinti, incisioni, preziosi oggetti d’arte permetteranno di conoscere un aspetto più intimo del maestro, riguardante la sfera della sua vita privata e delle sue amicizie: un piccolo nucleo compatto, per i quali è stata coniata la definizione di “fogli d’omaggio”.

L’aspetto che questa mostra intende documentare è l’apparente, affascinante contrasto tra l’originaria destinazione privata di tali disegni, quasi “frammenti” di un intimo dialogo con gli amici, e la straordinaria, immediata fortuna che essi incontrarono presso gli artisti e i collezionisti del tempo.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Fino al 10 gennaio: mostra D’Apres Michelangelo a Milano – Castello Sforzesco

Eccezionalmente, fino al 10 gennaio 2016, in occasione della mostra D’après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento, il biglietto per i musei del Castello Sforzesco avrà un costo di € 8,00 intero (anziché € 5,00) e di € 6,00 ridotto (anziché € 3,00).
Il biglietto è unico e consente la visita a tutti i musei del Castello, compresa la mostra.

Orari e ingressi

Fino al al 31 ottobre 2015: da martedì a domenica (chiuso il lunedì) 9.00 – 19.30 ultimo ingresso ore 19.00, giovedì 9.00 – 22.30 (ultimo ingresso ore 22.00).

Ingresso libero: tutti i martedì dalle ore 14,00; da mercoledì a domenica (escluso il giovedì), dalle ore 18.30; il giovedì dalle ore 21.30.

Dal 1 novembre 2015 al 10 gennaio 2016: da martedì a domenica (chiuso il lunedì) 9.00 – 17.30 ultimo ingresso ore 17.00.
Ingresso libero: tutti i martedì dalle ore 14,00; da mercoledì a domenica, dalle ore 16.30.

Ingresso libero anche tutte le prime domeniche del mese fino a dicembre 2015.

MUDEC Mostra Gauguin Milano - Acquista i biglietti su Ticketone.it
Acquista i biglietti su Ticketone.it

Sabato e domenica: La Scala in Famiglia e ingressi speciali under 18

Una grande occasione per scoprire La Scala in compagnia di tutta la famiglia con La Scala in Famiglia e biglietti ad un euro per gli under 18 con Grandi Spettacoli per i piccoli. Con il progetto Grandi Spettacoli per i piccoli, La Scala offre la possibilità di acquistare biglietti ad un euro per tutti gli under 18; per gli accompagnatori, invece, il costo è di 40 euro (platea a o palco) e da 5 a 20 euro (galleria). Qui il programma.

Sabato 24 ottobre, alle 15, andrà in scena il Flauto Magico inserito nel programma dedicato agli under 18. Per gli spettacoli inseriti nel programma La Scala in Famiglia, i bambini e i ragazzi tra i 6 e i 18 anni entrano gratis se accompagnati da un adulto che acquista il biglietto (14.40 euro). Ad ogni appuntamento, in omaggio per tutti i bambini una guida all’ascolto pensata appositamente per loro.

Domenica 25 ottobre sul palco de La scala il concerto dei Corni della Scala. Biglietti in vendita su Ticketone.it

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Il Fluato Magico – Illustrazione di Gabriele Luzzati

Per ottenere il biglietto gratuito, l’adulto dovrà consegnare in biglietteria la copia di un proprio documento d’identità e un’autocertificazione attestante la minore età del bambino o del ragazzo avente diritto all’accesso gratuito. Info: www.teatroallascala.org

Domenica: maratona dantesca per rileggere la Divina Commedia

Domenica 25 ottobre, dalle 10.30 a mezzanotte, il concept store Corso Como 10, luogo simbolo della moda milanese, ospiterà il reading corale delle cantiche dantesche. Ciascun lettore (tra gli altri: Camilla Baresani, Gianni Canova, Eva Cantarella, Nando Dalla Chiesa, Mario Luzzatto Fegiz, Maurizio Nichetti, Aldo Nove, Walter Siti, Luigi Zoja) leggerà un canto, mentre alle sue spalle i versi appariranno su uno schermo video.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Milano per Dante: maratona di lettura della Divina Commedia, domenica 25 ottobre in Corso Como 10

L’evento è ad ingresso libero e gratuito. Ulteriori informazioni su http://www.10corsocomo.com/

Sabato e domenica: Festival della Fotografia Etica a Lodi

Prosegue anche questo weekend il Festival della Fotografia Etica che, come ogni anno, si svolge a Lodi in diversi luoghi delle città.

Il Festival nasce nel 2010 da un’idea del Gruppo Fotografico Progetto Immagine con l’obiettivo di approfondire contenuti di rilevanza etica attraverso un ricco programma di mostre di fotoreporter di livello internazionale, dibattiti, incontri, workshop, letture portfolio, videoproiezioni e numerosi altri eventi tesi a indagare la relazione che intercorre tra etica, comunicazione e fotografia. Il tema centrale del festival è il cibo e l’alimentazione trattato in ogni suo aspetto.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Milano, il maestro Riccardo Muti dirige al Teatro Alla Scala. Foto di Massimo Sestini

Il Festival della Fotografia Etica è un evento organizzato dal Gruppo Fotografico Progetto Immagine con il contributo del Comune di Lodi e di Lodi 2015 – Living Expo. Patrocinata dalla Provincia di Lodi, la manifestazione gode del sostegno di numerosi sponsor e media partner, come Il Cittadino, FPmag, WU magazine, Al- traEconomia e Radio Lodi.

Il Festival rientra inoltre, per il secondo anno consecutivo, nel più ampio progetto sostenuto dalla Fondazione Cariplo Lodi ruota della cultura (www.ruotadellacultura.it), la cui finalità è rendere la città di Lodi un luogo di cultura permanente. L’iniziativa, nata dalla volontà di Laura Pietrantoni, è stata adottata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lodi.

Costo del biglietto: intero € 10, ridotto € 7, gratuito under 12. Per ulteriori informazioni scrivere a info@festivaldellafotografiaetica.it o visitare il sito www.festivaldellafotografiaetica.it

Da venerdì a domenica: Edward Burtynsky-Acqua Shock. Mostra fotografica a Palazzo della Ragione a Milano

Fino all’1 novembre, presso Palazzo della Ragione Fotografia di Milano, sarà visitabile un’interessante mostra completamente dedicata l’acqua, Acqua Shock, un intenso lavoro per immagini dedicato alla risorsa più importante per l’uomo del fotografo canadese Edward Burtynsky, in mostra per la prima volta in Europa.

La mostra Acqua Shock propone 60 fotografie divise in sette capitoli: Golfo del Messico, Devastazioni, Controllo, Agricoltura, Acquacoltura, Rive, Sorgenti. Vengono presi in considerazione dal fotografo tutti gli aspetti connessi all’origine e all’utilizzo dell’acqua: il delta dei fiumi, i pozzi a gradini, le colture acquatiche, le irrigazioni, i paesaggi disidratati, le sorgenti indispensabili.

In mostra sarà inoltre proiettato il documentario Where I Stand della durata di 10 minuti. Prodotto dallo Studio Burtynsky, il video ha l’obiettivo di coinvolgere i visitatori nel processo di produzione delle immagini proposte nella mostra, raccontando l’utilizzo di Burtynsky di droni, elicotteri e strutture per poter guardare dall’alto i suoi soggetti, un’evoluzione della sua tecnica che in trent’anni di carriera ha affinato soprattutto per quanto riguarda le grandi vedute.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Foto di Edward Burtynsky, per gentile concessione di Admira, Milano

La mostra, curata da Enrica Viganò, è promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, Palazzo della Ragione, Civita, Contrasto e GAmm Giunti in collaborazione con Admira e fa parte del palinsesto di Expo in città, che come è noto comprende tantissimi eventi a Milano durante tutto il semestre dell’Esposizione Universale.

La mostra è accessibile dalle 9.30 presso Palazzo della Ragione, via Mercanti, Milano. Costo biglietto: intero 11 euro – ridotto 9,50 euro – ridotto speciale 6 euro. Biglietti in vendita su Ticketone.it, ulteriori info su palazzodellaragionefotografia.it

Festa della Mamma 2015

Da venerdì a domenica: a Villa Reale la mostra Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-196

Fino al 10 gennaio la Villa Reale di Monza apre le porte agli abiti che hanno fatto la storia della moda, con la mostra ‘Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968’. Sono esposti alcuni dei maggiori “capolavori” dal dopoguerra al 1968: abiti che hanno fatto la storia della moda e dello stile italiano, firmati dai nostri più grandi artisti del design.

Accanto ad essi, ecco gli accessori di Gucci, Ferragamo, Fragiacomo, Frattegiani, Roberta di Camerino, i cappelli di Clemente Cartoni e di Gallia e Peter, gli spettacolari bijoux di Coppola e Toppo, e campioni di ricami provenienti dall’archivio Sorelle Fontana e Pino Grasso.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Sautoir Bulgari, in oro con smeraldi, ametista, turchese e diamanti – 1968

Viene inoltre esposta un’eccezionale selezione di gioielli di Bulgari, pezzi unici tra cui uno spettacolare sautoir, il cui pendente è uno smeraldo intagliato di circa 300 carati, e una collana degli anni ’50 in platino e favolosi rubini. Bellissima è aperta al pubblico, nel weekend, nei seguenti orari: venerdì ore 10 – 22, sabato e domenica ore 10 – 19.

I biglietti per gli Appartamenti del Secondo Piano Nobile e Belvedere e il Cumulativo (App.Privati+Reali+Belvedere), in vendita su Ticketone.it, includono la visita alla mostra.

Domenica mattina: Astrokids, appuntamento con le stelle. Il pianeta Terra visto dallo spazio (gratis)

Domenica 25 ottobre, dalle 11.00, la Libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte a Milano ospiterà un nuovo appuntamento di Astrokids, viaggio a tappe alla scoperta dell’universo pensato per i più piccoli  (età consigliata 4-12 anni), organizzati dall’INAF – Osservatorio astronomico di Brera in collaborazione con il Dipartimento di Fisica e il Museo Astronomico orto Botanico dell’Università degli Studi di Milano.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Domenica 25 ottobre: Astrokids, appuntamento con le stelle (Feltrinelli di Piazza Piemonte)

Proveremo a guardare il nostro pianeta con gli occhi di un extraterrestre. Aiutandoci con le immagini della Terra prese dai satelliti dell’Agenzia Spaziale Europea, in compagnia di Paola Battaglia, Filippo Bonaventura, Mariachiara Rossetti, Laura Querci, Bianca Salmaso, Alessandra Zaino e Stefano Sandrelli, potremo scoprire i lati nascosti e fragili di un pianeta bellissimo. Info su http://www.brera.inaf.it/viaggiouniverso/

Da venerdì a domenica: MOSTRA Museimpresa: Il grande gioco dell’industria (gratis)

Nel ricco calendario di eventi di Expo in Città, segnaliamo la mostra “Il grande gioco dell’industria”, curata da Francesca Molteni e organizzata da Museimpresa ‐ Associazione Italiana dei Musei e degli Archivi d’Impresa presso lo spazio Mostrami Factory @Folli50.0 (via Egidio Folli, 50, Milano), un progetto voluto da Fondazione Bracco e coordinato dal collettivo di giovani artisti Mostrami.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Lo Spazio Folli 50 ospita fino al 31 ottobre la mostra Museimpresa: Il grande gioco dell’industria – Foto di Iana Bonati

Una caratteristica accomuna i 50 + 1 oggetti scelti per raccontare la storia dell’impresa italiana. Sono figli di grandi visioni o di piccoli traguardi, hanno plasmato l’immaginario collettivo, segnato un progresso tecnologico, accompagnato la nostra vita quotidiana. Raccontano il Made in Italy, ma anche la storia della cultura e della società italiane. La mostra resta visitabile ad ingresso libero e gratuito fino al 31 ottobre. Orari nel weekend: venerdì 15.00 – 23.00, sabato 11.00 – 23.00, domenica 11.00 – 21.00.

Da venerdì a domenica: Panorama Italy 2015, una immersione nella bellezza italiana (gratis)

Piazza Gae Aulenti è davvero diventato il “place to be”, per chi vuole scoprire una Milano nuova, più accogliente e arricchita da nuovi spazi, come l’Unicredit Pavilion e la Casa della Memoria.

Fino al 31 ottobre, a pochi passi proprio dal Pavilion, potrete immergervi nella bellezza del Bel paese guardando l’installazione video “Panorama d’Italia”, un cortometraggio della durata di 15 minuti che attraverso immagini ad alta definizione racconta le bellezze italiane, dallo splendore di Roma al Duomo di Milano.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 23 ottobre a domenica 25 ottobre
Panorama Italy 2015, una immersione nella bellezza italiana

Varcando la struttura architettonica in legno di 350 mq, realizzata dallo Studio Cerri & Associati, il visitatore sarà avvolto a 360° da un maxi schermo circolare alto 5 metri. Qui potrà vivere un’esperienza multisensoriale, esplorando l’Italia con una prospettiva inedita resa possibile grazie all’uso di droni e dalla tecnologia Immersive Media.

Sorvolerete il Colosseo guardando Roma dall’alto come mai prima d’ora, lasciandovi suggestionare da 250 tra i più grandi capolavori d’arte custoditi nei Musei italiani, da Raffaello a Leonardo, da Giotto a Botticelli. L’alta definizione consentirà inoltre di cogliere i dettagli più ricercati di gioielli e pezzi d’artigianato italiani, entrare tra i filari di vigne secolari ed essere spettatore privilegiato delle passerelle più famose al mondo. L’entrata è gratuita, questi gli orari: dal venerdì alla domenica, dalle 10.00 alle 20.00.

Domenica pomeriggio: giornata conclusiva della rassegna “La Musica che gira intorno”

Domenica 25 ottobre l’ex Fornace di Alzaia Naviglio Pavese 16 ospita, a partire dalle 16.30, la giornata conclusiva della rassegna “La Musica che gira intorno”. Sono in programma laboratori musicali e merenda per i più piccoli, una mostra fotografica intitolata “I volti della musica”, il concerto jazz del quartetto del sassofonista e clarinettista Felice Clemente e altre occasioni di aggregazione e convivialità, ad ingresso libero e gratuito.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Domenica 25 ottobre: laboratori musicali, musica e fotografia negli spazi della ex Fornace di Alzaia Naviglio Pavese 16 a Milano

La manifestazione “La Musica che gira intorno” è organizzata dal Consiglio dei Zona 6 di Milano con la cooperativa sociale Bonaventura e le associazioni A Me Piace il Sud, Van-Ghè e Linguaggicreativi nell’ambito dell’iniziativa “Mi6Live Special Expo 2015”.

Sabato e domenica: Jeep Baloon Experience, un volo in mongolfiera su Porta Nuova a Milano (gratis)

Tutti i sabato e le domeniche fino al 25 ottobre dalle 18 alle 23 una mongolfiera si librerà per 20 metri sopra l’area di Porta Nuova e i suoi ospiti potranno godere dell’emozionante panorama della città di Milano. La Jeep Baloon Experience permette ai visitatori dell’area di salire su una mongolfiera fino ad un massimo di 4 persone a turno (oltre al pilota del mezzo).

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 23 a domenica 25 ottobre
Jeep Baloon Experience, scoprite Milano da una mongolfiera, sabato e domenica dalle 18 alle 23.

Attività gratuita. Per partecipare è sufficiente presentarsi dalle 18 alle 23 all’ingresso del campo coltivato di Porta Nuova sulla rampa tra Via De Castilla e Piazza Gae Aulenti. Non è necessario prenotare, il volo vincolato dura circa 5 minuti. L’evento è inserito in “MiColtivo. The Green Circle”, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Riccardo Catella in collaborazione con Confagricoltura. Info scrivendo a jeepexperience@arossogroup.com

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM