Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 2 ottobre a domenica 4 ottobre

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 2 a domenica 4 ottobre

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 2 ottobre a domenica 4 ottobre

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 2 ottobre a domenica 4 ottobre, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Da venerdì a domenica: Suq delle culture alla Fabbrica del Vapore

Fino al 4 ottobre la Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4) si trasformerà nel Suq delle Culture‏, una fiera gratuita in cui troverete un colorato bazar con prodotti provenienti da tutto il mondo. Il progetto vuole promuovere il dialogo e l’integrazione fra le culture.

Tantissimi gli ospiti internazionali a partire da Moni Ovadia che ha inaugurato il Suq domenica 27 settembre.

Da venerdì 2 a domenica 4 ottobre Suq delle culture alla Fabbrica del Vapore Milano
Da venerdì 2 a domenica 4 ottobre Suq delle culture alla Fabbrica del Vapore, Milano

Altri ospiti, per citarne alcuni: Baba Sissoko l’artista maliano maestro indiscusso del Tamani; l’Orchestra di via Padova, la DJ turco-tedesca Ipek, Manuel Ferreira della Compagnia Alma Rosé, i Tazenda. il 4 ottobre chiuderà il bazar una tavolata della pace, una speciale cena alle 20 e, alle 21, Lella Costa con a Don Colmegna della Casa della Carità in una serata dedicata al prete di strada Don Andrea Gallo. Molte saranno anche le attività proposte: laboratori dedicati alla cultura del cibo, incontri di riflessione sulla politica internazionale e spettacoli musicali.

Il Suq sarà aperto dalle 18 di domenica 27 settembre e tutti i giorni dalle 16 alle 24; domenica 4 ottobre apertura dalle 12 alle 24. L’ingresso è libero e gratuito, esclusi alcuni spettacoli e concerti. Programma completo qui

Domenica: in via Gorizia a Baranzate AGGIUNGI UN MONDO A TAVOLA

Una domenica all’insegna dello scambio culturale e del divertimento: via Gorizia a Baranzate ospita anche quest’anno una festa dedicata ai suoi abitanti, provenienti da 62 differenti paesi del mondo, e alle loro tradizioni. “Aggiungi un mondo a tavola”, questo il nome dell’iniziativa promossa da Il Mondo Nel Quartiere e dall’associazione L’Orablù.

Gli amici di Radiopanesalame seguiranno l’evento in diretta radio, seguiteli in streaming su http://www.radiopanesalame.it.

Cosa fare a Milano e non solo fino a domenica 4 ottobre
Aggiungi un mondo a tavola, festa di quartiere in via Gorizia a Baranzate – Foto di Elia Rollier via

Domenica a partire dalle 10.00 apertura della festa con STRAMPARATA. Dalle 16 banchetti e stands culturali e gastronomici di tutto il mondo animeranno la via più multietnica d’Italia.

Expo 2015 Milano - biglietti a data aperta
Expo 2015 Milano – biglietti a data aperta

Da venerdì a domenica: Amazing Day – Woman Edition (gratis)

Questo weekend si ridisegna Milano, al femminile!
L’Amazing Day – Woman Edition prevede dal 2 al 4 ottobre l’intervento di un numero selezionato tra le migliori street artists e writers donne al mondo che si ritroveranno insieme presso il Sottopasso delle Gabelle, in via San Marco a Milano.

Wall painting, break dance, contest, sketch, workshop, scratch, concerti e mostre durante tutto il weekend: segnaliamo lo sketch contest “The Amazing Art Custom”, in programma venerdì sera (17.00 – 20.00) presso lo store Space23 di Corso Garibaldi.

Cosa fare a Milano il 4 ottobre: Amazing Day Woman Edition
Amazing Day Woman Edition 2015 – dal 2 al 4 ottobre in via San Marco a Milano

Sabato 3 e domenica 4 ottobre si entrerà nel vivo dell’evento – che indossa la firma e la passione del suo Direttore Artistico, Mr.Wany – con le artiste MICROBO (Italia) MUSA71 (Spagna), BAO (Cina), ALE SENSO (Italia-Germania), NINA Gloria Viggiani (italia), NAIS (italia) e molte altre che daranno vita, ognuno con il proprio stile all’edizione pink dell’Amazing Day. Le opere delle artiste a fine evento verranno esposte in una mostra presso Whitelight Art Gallery.

Sabato e domenica: invito a palazzo Arese-Litta. Visite guidate gratuite

Per un weekend al mese Palazzo Arese-Litta (corso Magenta 24) si svela a pubblico per mostrare lo splendore dei suoi interni settecenteschi. Sabato 3 e domenica 4 Ottobre, il palazzo si trasformerà in un vero e proprio palcoscenico grazie alla partecipazione degli attori del Teatro Litta che, indossati costumi d’epoca e accompagnati da musica settecentesca, animeranno le silenziose sale facendo rivivere l’antico sfarzo e il fascino del Palazzo.

Sono previste partenze nei seguenti orari: 10.30 – 11.30 – 12.30 – 15.00 – 16.00 – 17.00, la partecipazione è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria al numero 02-86454545 dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00.

Cosa fare a Milano e non solo nel weekend dal 18 al 20 settembre
Invito a Palazzo
Alla scoperta del meraviglioso Palazzo Arese-Litta a Milano

L’iniziativa Invito a Palazzo è realizzata dal Segretariato Regionale MiBACT per la Lombardia in collaborazione con Teatro Litta e i Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale, con il sostegno di ADSI – Associazione Dimore storiche Italiane – Gruppo Giovani della Lombardia e MP-MoscaPartners.

Festa della Mamma 2015

Domenica: musei aperti con #domenicalmuseo

Ci siamo, anche questa prima domenica del mese i musei italiani e le aree archeologiche saranno aperte e visitabili gratuitamente grazie all’iniziative del Mibac #domenicalmuseo

A Milano accesso gratuito nei seguenti musei:

Aperture speciali dei Musei statali e come sempre a Milano saranno accessibili il Cenacolo Vinciano, Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, Galleria d’Arte Moderna, Casa Museo Boschi di Stefano, Museo Studio Francesco Messina, Museo Archeologico, Museo Civico di Storia Naturale, Acquario Civico, Castello Sforzesco, Gallerie d’Italia e Museo Diocesano.

Cosa fare a Milano e non solo da venerdì 2 a domenica 4 ottobre
Musei statati aperti con #domenicalmuseo.
L’Ecomuseo Sogno di luce ad Alpignano, Torino

Il nostro consiglio.

Ad Alpignano, Torino, c’è un museo dal nome molto poetico: L’Ecomuseo Sogno di Luce

Il museo è dedicato ad Alessandro Cruto ed alla scoperta del filamento a carbone della lampadina elettrica Nel 1886 ad Alpignano, in via Matteotti 2, la Società Italiana di Elettricità Sistema Cruto fabbricò la sua prima lampadina a filamento di carbone su brevetto di Cruto. Alessandro Cruto, personaggio quasi sconosciuto, nasce a a Piossasco nel 1847 (nello stesso anno di Galileo Ferraris e Thomas Edison), senza studi specifici ma con grande inventività ed intelligenza, era ossessionato dal sogno di produrre un diamante artificiale. sogno che non riuscirà mai a realizzare ma che l’aiutò a creare il primo filamento a carbone delle moderne lampadine. Finirà quasi dimenticato, ma Alpignano continuerà ad essere legata alle lampade con la sede della PHILIPS. Nel 2004 fu inaugurato l’ecomuseo che celebra la scoperta di Cruto e cerca di rendergli la notorietà che gli spetta. Un gruppo di volontari garantisce l’apertura ogni giovedì pomeriggio ed ogni prima domenica del mese, oltre a eventi o mostre che si tengano nei locali. Per maggiori informazioni: www.ecomuseocruto.it

Sabato: Giornata delle Banche aperte. Visite guidate gratuite

Edizione numero 15 di Invito a palazzo, l’iniziativa voluta dall’Associazione bancaria italiana (Abi) grazie alla quale sarà possibile accedere nelle sedi di istituti bancari e fondazioni fra le più importanti d’Italia.

Dalle 10 alle 19 di sabato 3 ottobre in 55 città della Penisola si potrà andare in banca per ammirare i capolavori che gli istituti di credito hanno raccolto nel corso degli anni e ora custodiscono nei loro edifici.

Quest’anno, per la prima volta, sarà aperto anche Palazzo Koch a Roma, la sede centrale della Banca d’Italia, così come Palazzo Gaetani, sempre della Banca centrale, a Genova. Debuttano anche le sedi delle Fondazioni bancarie grazie ad un accordo tra Abi e Acri (l’Associazione di fondazioni e casse di risparmio), che permette di aprire 22 palazzi di 20 fondazioni.

Le visite sono gratuite. Per alcuni palazzi è necessario prenotare. Info su http://palazzi.abi.it/

cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 2 ottobre a domenica 4 ottobre
Sabato 3 ottobre alla scoperte delle Banche d’Italia

A Milano saranno aperte al pubblico:

Credito Valtellinese – Via Feltre, 75: Intesa San Paolo – Gallerie d’Italia – Piazza Scala 6; Deutsche Bank – Palazzo Turati –  Via Turati, 27; Banca Cesare Ponti – Piazza Duomo, 19; Banca Popolare di Milano – Piazza Filippo Meda, 4; UniCredit – UniCredit Tower, Piazza Gae Aulenti,3

Sabato e domenica: Milano Golosa, un viaggio culinario che fa tappa fra i piaceri del cibo

Questo fine settimana torna al Palazzo del Ghiaccio di Milano la manifestazione enogastronomica “Milano Golosa”, giunta alla quarta edizione e di cui vi abbiamo parlato in un articolo precedente a cura di Andrea Marcuccio e Marina Salluce.

Per tre giorni, dal 3 al 5 ottobre, potremo compiere un viaggio culinario che fa tappa tra i piaceri del cibo, per trasformare una scelta di gusto in una scelta responsabile: accanto a deliziose novità gastronomiche, troveremo le creazioni di panettieri, pasticceri, salumai, casari e una gran varietà di prodotti tipici della tradizione culinaria italiana.

Milano Golosa - dal 3 al 5 ottobre al Palazzo del Ghiaccio di Milano
Milano Golosa – dal 3 al 5 ottobre al Palazzo del Ghiaccio di Milano. Credits: foto via www.milanogolosa.it

Il Palazzo del Ghiaccio di Milano, cuore della manifestazione, accoglierà più di 160 artigiani provenienti da tutt’Italia, pronti a far degustare ai visitatori le loro produzioni, accanto a numerose aziende partner che da anni presenziano a Milano Golosa.

Quest’anno, inoltre, per la prima volta la manifestazione coinvolgerà anche altre location milanesi, con cene tematiche, degustazioni, incontri gastronomici nei ristoranti e nelle enoteche storiche della città. Milano Golosa ci convince poiché si pone l’obiettivo di far acquisire ad un vasto pubblico una maggior consapevolezza nelle scelte alimentari quotidiane, grazie anche a numerose lezioni e laboratori con esperti del settore. Tra le particolarità di questa edizione 2015 meritano di essere segnalate: il cioccolato modicano biologico, la passata di pomodori gialli del Piennolo (spunzilli), il pecorino di Farindola affinato nel cacao, il “dulce de leche” nella sua versione italiana, la confettura di peperoni friggitelli prodotta da una azienda toscana e il bollito sottovuoto.

Orari al pubblico: sabato 13.00 – 22.30, domenica 10.00 – 20.00, lunedì 10.00 – 17.30. Ingresso adulti: 10€. Ingresso gratuito per bambini sotto ai 6 anni. Ingresso bambini dai 6 ai 12 anni: 5€. Programma su http://www.milanogolosa.it.

Da venerdì a domenica: ‘A spasso con Sofia’, festival di filosofia urbana per bambini

Questo weekend esploriamo la città con occhi nuovi! ‘A spasso con Sofia’ è il primo festival di filosofia urbana dedicato ai bambini dai 6 agli 11 anni, in programma da venerdì 2 a domenica 4 ottobre in giro per la città.

Venerdì 2 ottobre, dalle 16.45 alle 18.30, appuntamento a Palazzo Marino, la sede del Comune di Milano, in piazza Scala 2. Qui i bambini saranno guidati alla scoperta delle sale della ‘casa dei milanesi’, l’aula del Consiglio comunale, la sala dove il Sindaco si riunisce con la Giunta, la bellissima Sala Alessi e altri spazi ancora. Alla fine della visita i piccoli visitatori potranno progettare la loro città ideale, inventando e costruendo insieme una metropoli in miniatura dove si potrà entrare in punta di piedi, girare per vie e piazze e abbracciare palazzi, gelaterie e campanili.

Weekend: cosa fare coi bambini a Milano dal 2 al 4 ottobre
A spasso con Sofia – dal 2 al 4 ottobre i bambini alla scoperta di Milano

Sabato 3 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30, si andrà al quartiere Isola, presso la Libreria BK, in via Porro Lambertenghi 20, per cercare di rispondere ad una semplice domanda: ‘Come nasce un’idea?’. Assieme allo scrittore e musicista Valerio Millefoglie, si visiterà il laboratorio del musicista Vincenzo Onida e il co-working “Base”. A seguire, un laboratorio per vedere come nascono queste idee.

Domenica 4 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30, visita al quartiere Tortona, con appuntamento presso la Liberia 121+, in via Savona 17/5. Durante ‘C’era una volta una fabbrica’, con la guida della storica dell’arte Paola Boccaletti, i bambini scopriranno le piccole e grandi storie che testimoniano la trasformazione del quartiere Tortona, e giocheranno con fotografie e immagini, per dar vita a nuovi mondi possibili. È possibile partecipare ad uno solo o a tutti e tre gli appuntamenti – costo 7 euro a persona. Info: www.aspassoconsofia.it, necessaria l’iscrizione scrivendo a info@ludosofici.com 

Sabato: London calling – The British Party alle ex Officine Ansaldo a Milano

Londra Chiama, Milano risponde.

Sabato 3 ottobre arriva a Milano, nella sua location più suggestiva le Ex Officine Ansaldo di via Tortona, un grande Party interamente dedicato all’Inghilterra, un’isola che ha rivoluzionato il nostro modo di vestire, parlare e ascoltare musica.

Sul palco la band The Demis, con il meglio del repertorio Made in U.K. dagli anni Sessanta ad oggi: dai Beatles ai Kasabian, dai Depeche Mode ai Blur. Non solo la musica sarà british ma anche costumi, scenografie e strane comparse!

cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 2 ottobre a domenica 4 ottobre
Sabato 3 ottobre. London Calling alle ex Officine Ansaldo a Milano

Appuntamenti dalle 21 alle 4 presso ex Officine Ansaldo in Via Tortona, 54 a Milano. Ingresso 6 euro

Domenica: Festa dell’uva in Cascina Sant’Ambrogio

Domenica 4 Ottobre in Cascina Sant’Ambrogio di via Cavriana 38 a Milano, l’Associazione Raggi di Luce Onlus in collaborazione con CasciNet e PopCorn Garage Market organizzano la Festa dell’Uva, una festa di solidarietà dedicata alla Onlus che la promuove ed alle sue iniziative sociali e benefiche.

La giornata prevede iniziative per tutte le età. Truccabimbi, giochi per bambini, pesca coi tappi, mercatino vintage, mostra di quadri e… la possibilità di fare un giro nel Pop Corn Garage Market, uno dei mercatini più curiosi, frequentati ed interessanti di Milano, che sarà allestito nel cortile della Cascina.

Cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 2 a domenica 4 ottobre
Cascina Sant’Ambrogio a Milano

L’ingresso è libero Per info: info@cascinet.it, www.rdlassociazione.it, www.popcornblogazine.com, www.cascinet.it

Sabato e domenica: in mostra alla Hernandez Art Gallery di Milano  le grandi fotografie di Storm Thorgerson, dai Pink Floyd ai Muse (gratis)

Resta visitabile, negli spazi di Hernandez Art Gallery, in via Copernico 8 a Milano, la mostra “The Gathering Storm – wish you were here”, che porterà il visitatore nel tempio psichedelico e visionario del grande fotografo inglese Storm Thorgerson, artista scomparso un anno fa, che ancora rimane un riferimento originale per molti giovani creativi del XXI secolo.

Pochi artisti legati all’iconografia della musica rock hanno avuto un ruolo così determinante ed innovativo come Storm Thorgerson; e non solo perché Storm ha illustrato con le sue nitide e visionarie immagini album ed artisti che oggi sono ormai leggenda: ha fatto di più, ha legato indissolubilmente il suo lavoro a un’idea, allo spirito che quei suoni nuovi diffondevano nella cultura e nella società in cui si formavano.

Cosa fare a Milano e non solo nel weekend dal 2 al 4 ottobre
Wish you were here – The burning man

Dai Led Zeppelin a Peter Gabriel, da Paul McCartney ai Nice, dai Cranberries ai Muse e soprattutto i Pink Floyd, amici d’infanzia e poi compagni di vita, le immagini di Storm Thorgerson rimangono come una insuperata sintesi di talento, tecnica e creatività. Inoltre in occasione del 40° anniversario dalla pubblicazione di “Wish you were here” (settembre 1975) verrà proiettato durante l’inaugurazione il documentario “Echoes” dedicato al lavoro di Storm Thorgerson.

La mostra rimane visitabile fino a domenica 4 ottobre. Questi gli orari nel weekend: venerdì dalle 10.00 alle 19.00, sabato dalle 13.00 alle 19.00, domenica solo su appuntamento. Ingresso gratuito, ulteriori informazioni su http://www.galleriahernandez.com/.

Domenica: Palazzo Marino in Musica, alle 11.00 concerto per flauto e clavicembalo in Sala Alessi – Palazzo Marino (gratis)

Domenica mattina in musica: il 4 ottobre chiude a Palazzo Marino la rassegna Palazzo Marino in Musica, edizione Mondi sonori. A partire dalle 11.00, l’ensemble strumentale Moto Eccentrico, espressione dell’Istituto di Musica Antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado – Fondazione Milano, eseguirà un concerto per flauto e clavicembalo di G. P. Telemann, uno dei più celebri compositori prussiani di musica barocca.

In programma anche alcuni brani del compositore e trattatista francese J. Ph. Rameau, che esprimono diversi momenti dell’attività dell’autore: due concerti e la cantata Orphée, datata 1721, interpretata dal soprano Manuela Andreola, composta da tre recitativi seguiti rispettivamente da tre arie. Il mito di Orfeo verrà affrontato con tratti che anticipano la forza emozionale della produzione futura del suo autore.

Cosa fare a Milano fino a domenica 4 ottobre 2015
Domenica 4 ottobre a Palazzo Marino, Milano, concerto di chiusura di “Palazzo Marino in Musica 2015”

Il concerto è ad ingresso gratuito con prenotazione: 100 biglietti potranno essere riservati, fino a un massimo di due posti a persona, inviando un’e-mail a palazzomarinoinmusica@gmail.com50 biglietti saranno disponibili presso InfoMilano – Ufficio Informazioni Turistiche (Galleria Vittorio Emanuele angolo Piazza della Scala) a partire dalle ore 14.00 del giovedì pomeriggio precedente il concerto. Sarà possibile ritirare fino ad un massimo di due biglietti a persona.

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM