Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre

Piazza Gae Aulenti sarà il palcoscenico del concerto gratuito di sabato. Dalle 16.30 live dei Contrabbanda

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Da venerdì a domenica: MiTo. Settembre in Musica, concerti, eventi ed incontri a Milano e Torino

Proseguono anche questo week end gli appuntamenti di MiTo. Settembre in musica, l’evento musicale più importante dell’anno che si dividerà, come sempre, fra Milano e Torino.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Piazza Gae Aulenti sarà il palcoscenico del concerto gratuito di sabato.
Dalle 16.30 live dei Contrabbanda
In questo week end è da non perdere la visita di sabato 12 settembre (ore 11 e ore 12) al Giardino Segreto di via Saffi 25, condotta dai volontari del FAI Fondo Ambiente Italiano, che precederà il concerto degli studenti del Conservatorio di Musica.

Segnaliamo un doppio appuntamento gratuito con Contrabbanda, live sabato 12 settembre a Parco Sempione (dalle ore 15.00) e in Piazza Gae Aulenti (dalle ore 16.30). Domenica 13 Settembre, inoltre, il Quintetto Veneto di Fisarmoniche si esibirà alle 10.00 e alle 17.00 in Cascina Zipo Ca’ Grande (ingresso gratuito fino a esaurimento posti). Prima dei concerti è prevista la visita alla Cascina Zipo Ca’ Grande a cura dei volontari del FAI.

Tutte le info, gli eventi scelti per voi e i concerti da non perdere al post dedicato a MiTo. Settembre in musica qui.

Da venerdì a domenica: ‘Peasant da Vincis’, le macchine visionarie di Cai Guo-Qiang esposte al Museo Scienza di Milano

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ospita, fino al 6 gennaio 2016, i sogni meccanici e gli aeromobili collezionati per quindici anni dall’artista cinese Cai Guo-Qiang, Leone d’Oro alla Biennale di Venezia del 1999, dopo aver viaggiato in nove diverse province del suo Paese, percorrendo quasi 10mila chilometri, per incontrare e intervistare gli inventori che vivono nelle zone rurali, indagando le storie di intere comunità di visionari. Le macchine reinterpretano, rievocandole, meccaniche del sogno –e del volo – di Leonardo da Vinci.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Cai Guo-Qiang, Fiaba – veduta dell’installazione al Museo Scienza di Milano
Foto di Wen-You Cai, courtesy Cai Studio

Potrete passeggiare negli spazi del primo cortile e dei laboratori per bambini, alla scoperta di robot che spruzzano acqua come draghi al contrario, giocattoli dimessi, sottomarini cingolati, enormi portaerei verticali ed elicotteri di legno.
Orari nel weekend: venerdì 9.30 – 19.00, sabato: 9.30 – 21.00, domenica: 9.30 – 19.00. Altre informazioni su http://www.museoscienza.org/

Da venerdì a sabato: Festival della letteratura di Mantova. Un immancabile appuntamento con la cultura

Torna, la seconda settimana di settembre, il Festival della letteratura di Mantova, un appuntamento da non mancare con la cultura, i libri e gli autori in una delle più belle città della Lombardia. Fino al 13 settembre si potrà partecipare ed assistere a numerosi eventi, incontri e colazioni con gli autori, spettacoli, concerti, reading e laboratori che si svolgeranno in tutta la città.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Festival della Letteratura di Mantova.
Appuntamento con la cultura

Gli eventi saranno oltre 350 di cui più di un centinaio ad ingresso libero. Tutte le informazioni, gli appuntamenti da non perdere sul nostro speciale dedicato al Festival a questo link.

Da venerdì a sabato: Festival della comunicazione a Camogli

Ancora un appuntamento con la cultura questo weekend!
Il rendez-vous è a Camogli fino al 13 settembre, con il Festival della Comunicazione ideato e diretto da Danco Singer e Rosangela Bonsignorio, promosso dalla Regione Liguria, e dal Comune di Camogli, nato da un’idea di Umberto Eco, padre spirituale della manifestazione.
Cosa fare a Milano e non solo nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Umberto Eco, ideatore del Festival della Comunicazione a Camogli


Le giornate dedicate alla comunicazione saranno incentrate sul tema del linguaggio con i suoi cambiamenti, con le sue declinazioni in ogni ambito della società, dalla politica ai media, dall’arte ai social network. 
A parlarne più di 110 ospiti fra filosofi, giornalisti, artisti, blogger, economisti, psicologi, scienziati che animeranno incontri, conferenze, tavole rotonde, laboratori, spettacoli. 

Oltre gli incontri si avrà la possibilità di visitare mostre, partecipare ad escursioni ed appuntamenti distribuiti in una quindicina di location intorno al borgo ligure. Dettagli ed informazioni al post dedicato al Festival qui.

 

Da venerdì a domenica: Festival della biodiversità al Parco Nord

 

Edizione numero nove per il Festival della biodiversità che si terrà al Parco Nord da venerdì 11 fino a lunedì 21 settembre. Si parlerà di natura, sostenibilità, ambiente attraverso incontri, laboratori, spettacoli e passeggiate.
In particolare, nell’anno Internazionale della Luce, il festival sarà dedicato proprio a questo tema, mirando ad accrescere la conoscenza e la consapevolezza di ciascuno di noi sul modo in cui la luce è elemento imprescindibile per lo sviluppo sostenibile. 


Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Villa Lonati, Niguarda – Milano
Una delle sedi in cui si svolgerà il Festival della Biodiversità


Tante le novità di questa nona edizione, tra cui due nuovi spazi che accoglieranno gli eventi del Festival: Oxy.gen a Bresso, e Villa Lonati in zona Niguarda a Milano con il progetto Comunemente Verde e il nuovo Museo Botanico di Milano (in via Margaria 1), che verrà aperto in anteprima. Presso il Parco Nord, nei due week end del festival, saranno moltissimi gli eventi per avvicinare giovani, adulti e bambini ai temi della biodiversità: incontri divulgativi con esperti e scienziati, laboratori naturalistici, mostre ed installazioni artistiche, eventi ludici per tutta la famiglia, passeggiate filosofiche o naturalistiche, bioblitz, cene a tema e mercatini “dal produttore al consumatore”.

Info e programma www.festivalbiodiversita.it


Da venerdì a domenica: Milano Film Festival

Proseguirà fino al 20 Settembre il Milano Film Festival (MFF), il festival dedicato al cinema indipendente. Durante il MFF avranno luogo diversi concorsi e rassegne: concorso lungometraggi che presenta fiction, documentari, animazioni e opere sperimentali prime e seconde di registi provenienti da ogni parte del mondo, il tradizionale concorso internazionale cortometraggi, riservato a registi under 40 e a film della durata massima di 30 minuti, la rassegna fuori concorso Colpe di Stato, documentari che rivelano la realtà complessa del sistema di potere nel mondo.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre

 

A ciò si aggiungono focus, workshop e rassegne fuori concorso: The Outsiders, che affianca le sezioni competitive del festival, integrando i percorsi del Concorso o raccogliendo frutti emersi a margine del lavoro di selezione, l’undicesima edizione della rassegna Colpe di Stato, che si sofferma sulla realtà complessa del sistema di potere nel mondo, sempre attenta alla sperimentazione del linguaggio e alla documentazione del reale; la tradizionale maratona di corti al Parco Sempione, il workshop OffSide – Make a secret event in collaborazione con Milano Film Network, i dj set a Parco Sempione e Teatro Strehler e tante altre novità! Tutte le info all’articolo dedicato al Festival qui

 

Da venerdì a domenica: Flâneur, personale di fotografia di Piergiorgio Branzi alla Leica Galerie Milano (gratis)

Ultimo week end per visitare la mostra gratuita Flâneur, presso la Leica Galerie Milano (Via Mengoni 4, angolo Piazza Duomo) La mostra, realizzata in collaborazione con Contrasto Galleria Milano, da spazio ad oltre 30 scatti del giornalista e celebre fotografo fiorentino Piergiorgio Branzi.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Burano. Piazza Grande, 1954 © Piergiorgio Branzi – Courtesy Contrasto Galleria Milano

 

Flâner significa “andare a zonzo, gironzolare, bighellonare”.

E il Flâneur, come lo definiva Charles Baudelaire, è il gentiluomo che vaga per le vie cittadine, immergendosi nei luoghi e provando emozioni nell’osservare il paesaggio.

Così Piergiorgio Branzi, immergendosi nella vita quotidiana, crea i suoi scatti che ritraggono luoghi e volti comuni di monsignori, bambini, borghesi, paesani che, colti di sorpresa, con sottile sarcasmo, restano in equilibrio tra un lirismo sommesso e una vivida caratterizzazione psicologica. L’ingresso alla mostra è gratuito.
Orari: dalle 10.30 alle 19.30, domenica chiuso

 

Venerdì: open day al Museo d’Arte e Scienza di Milano. Alla scoperta del falso d’autore!

Venerdi 11 settembre dalle 10 alle 18 bambini e ragazzi – dagli 8 ai 12 anni – saranno i protagonisti del viaggio alla scoperta delle opere d’arte autentiche proposto dal Museo d’Arte e Scienza di Milano, in via Quintino Sella, 4.
Il Museo dedica la giornata ai piccoli curiosi esploratori che vogliono approfondire l’arte dal punto di vista dell’autenticità, poter toccare con mano gli oggetti d’arte, imparare a riconoscere un falso, fare esperimenti sui materiali, scoprendo un modo nuovo di avvicinarsi alle bellezze artistiche che popolano il nostro Paese.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Venerdì 11 settembre: Open Day al Museo d’Arte e Scienza di Milano

 

Grazie alla collaborazione con Pepita Onlus, il Museo propone quest’anno per la prima volta un laboratorio interattivo per sensibilizzare i ragazzi sul rispetto dell’autenticità. La giornata prevede un percorso sul riconoscimento dell’autenticità (ore 10), visita al laboratorio e incontro con l’archeologo (ore 11.30), percorso sul riconoscimento dell’autenticità (ore 14), laboratorio con Pepita Onlus autenticità e social network ore 15.30, ore 16.30 merenda.
L’ Open day è gratuito ma la prenotazione è vivamente consigliata: info@museoartescienza.com, tel. 02 7202 2488.

 

Da venerdì a domenica: il FuoriSagra della Sagra del Gorgonzola

Ormai il fuorievento è un must milanese.
Quest’anno avremo la possibilità di partecipare niente meno che ad un fuorisagra! Parliamo di una delle sagre più famose della Lombardia, quella dedicata al gorgonzola e che si terrà dal 19 al 20 settembre.
Il Fuorisagra del gorgonzola, invece, si terrà a Milano dal 12 settembre per una settimana, proponendo iniziative, incontri e degustazioni legati al famoso formaggio e alla tradizione casearia che diventa espressione culturale di un territorio.
Ecco gli appuntamenti del week end. Sabato 12 settembre, FuoriSagra si aprirà con la Firma del patto dei signori della Martesana, una cerimonia in costume d’epoca nella chiesa di Santa Maria Nova di Vimodrone.
I rappresentanti dei signori della Martesana (i Serbelloni di Gorgonzola, i Gallerani di Carugate, i Trivulzio di Melzo, gli Alari di Cernusco e tanti altri) firmeranno un alleanza… una sorta di accordo per la città metropolitana ante litteram.
Domenica 13 settembre la Martesana riproporrà uno dei momenti più significativi e fondanti della tradizione casearia milanese: la transumanza.
Alcuni veri bergamini scesi dalla Val Brembana condurranno una mandria di vacche lungo gli antichi sentieri da Inzago a Gorgonzola. Si potrà rivivere questa antica esperienza seguendo la marcia della mandria che inizierà alle 8 del mattino a Inzago e raggiungerà Gorgonzola in tempo per il “pranzo con i bergamini”. Seguirà la mungitura e la presentazione del libro “Bergamini, vacche e stracchini”.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Villa Serbelloni a Gorgonzola

 

Passiamo in rassegna gli appuntamenti in settimana: martedì 15 settembre FuoriSagra arriverà a Milano e precisamente a Crescenzago (altro toponimo caseario), dove sul bel terrazzo di Villa Lecchi che si affaccia sul naviglio della Martesana si svolgerà un “aperitivo letterario” e si parlerà del gorgonzola nella letteratura mondiale.
Giovedì 17 settembre, alle 19, tre cuochi si sfideranno in una “gara di cucina” a base di ricettissime al gorgonzola. Tutti possono partecipare alla sfida inviando la propria ricetta. La “gara” si svolgerà su cucine appositamente attrezzate nello show room di Mobilissimo in via Torino 15 a Cernusco sul Naviglio.

 

Da venerdì a domenica: Gelato Festival a Milano

Torna per ben 11 giorni il Gelato Festival a Milano con protagonista, ovviamente, il gelato!
In Piazza Castello, fino al 13 settembre, tante degustazioni e sfide, assaggi di strani gusti come gelato al panettone, gelato al gusto “caldozero” a base di mozzarella di bufala,  il gelato a base di zafferano biologico e quello al mascarpone con fichi caramellati e noci pecan… ce ne sarà, come sempre, per tutti i gusti!
Non mancherà la consueta sfida tra maestri gelatieri, che sarà divisa in due turni di competizione: una ventina i gelatieri coinvolti in totale, pronti a sfidarsi con altrettanti gusti originali.
A decidere i due vincitori, che parteciperanno alla finale europea di Gelato festival in programma a Firenze dal primo al 4 ottobre, sarà il voto combinato di giuria tecnica e popolare.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Gelato Festival Milano
Fino al 13 Settembre in Piazza Castello

 

Prezzi e orari: da lunedì a giovedì e domenica dalle 12 alle 22, venerdì e sabato dalle 12 alle 24. L’ingresso è libero, mentre per degustare i gelati e votare il miglior gelatiere è possibile acquistare online le “Gelato card” a 7 euro. La tessera dà diritto a 5 coppette di gelato monogusto da scegliere tra i gusti in gara e quelli speciali e di votare il gusto più apprezzato tra quelli in gara vincendo un assaggio da effettuare tra i gusti proposti dai gelatieri.
Con la Gelato Card si ha inoltre accesso libero ai corsi della scuola di Gelato festival. In vendita anche il pacchetto completo della manifestazione con bottiglietta di acqua, caffè, un wafer e una borsa.

 

Da venerdì a domenica: Pillole Festival. Somministrazione di danza d’autore

Il Pillole Festival, festival di danza contemporanea, alla sua seconda edizione, promette un nuovo appuntamento ricco di improvvisazione, professionalità, creatività e sperimentazione.
Una settimana (8-13 settembre) dedicata alla danza contemporanea che sarà non solo spettacolo ma anche scambio culturale.
Pillole Festival è organizzato da Pandanz ed è un festival internazionale di arte e spettacolo multidisciplinare e policulturale, che a partire dalla danza contemporanea, promuove l’arte attraverso performance, video, concerti musicali, installazione e alta formazione, aprendo le porte ad un pubblico eterogeneo, curioso ed eclettico.
Tanti gli appuntamenti per questo festival che inizierà martedì 8 settembre con spettacoli e performance dalle 19.30 alle 22 presso Palazzo delle Stelline di Milano dove l’incontro fra un pianoforte preparato elettronicamente ed il corpo di un danzatore, farà vibrare lo spazio.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
8-13 settembre: a Milano il Pillole Festival, festival di danza contemporanea

 

Appuntamenti  per il weekend.
Venerdì 11 settembre, alle 21, Carroponte: concerto musica live di Levante, giovane cantautrice della musica pop italiana (Costo: € 10).
Sabato 12 settembre, dalle 10 alle 19, Milano City Ballet: masterclass di alta formazione con Daniele Ninarello, Martina La Ragione e Paola Banone.
Domenica 13 settembre, alle 16, Spazio Mil: “Contemporary Choregraphy Contest”, un concorso che assegna premi e residenze creative con lo scopo di promuovere la giovane Danza Contemporanea d’autore. Alle 16 ci sarà l’esibizione dei finalisti del contest, oltre a numerose performance di partner invitati, con interventi e dibattiti (Costo: € 7).
Per info, www.pandanz.it. Programma completo e costi: www.pandanz.it/programma-pillole-festival-2015/

ll Festival è sostenuto da C.L.A.P.S. Circuito Lombardia Arti Pluridisciplinari Spettacolo dal vivo e dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo. Partner: Institut français Milano, Comune di Sesto San Giovanni, Centro Culturale Spazio Mil Carroponte, Archivio Sacchi, Arci Milano, Déjà Donné, Montpellier Danse, Milano City Ballet, Festival Dreamtime, Dams Università degli studi di Torino, CRUD. Con il patrocinio del Comune di Milano, Comune di Sesto San Giovanni, EXPO, Expo in città.

 

Da venerdì a domenica: Panorama Italy 2015, una immersione nella bellezza italiana (gratis)

Piazza Gae Aulenti è davvero diventato il “place to be”, per chi vuole scoprire una Milano nuova, più accogliente e arricchita da nuovi spazi, come l’Unicredit Pavilion e la Casa della Memoria.

Fino al 31 ottobre, a pochi passi proprio dal Pavilion, potrete immergervi nella bellezza del Bel paese guardando l’installazione video “Panorama d’Italia”, un cortometraggio della durata di 15 minuti che attraverso immagini ad alta definizione racconta le bellezze italiane, dallo splendore di Roma al Duomo di Milano.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Panorama Italy 2015, una immersione nella bellezza italiana

 

Varcando la struttura architettonica in legno di 350 mq, realizzata dallo Studio Cerri & Associati, il visitatore sarà avvolto a 360° da un maxi schermo circolare alto 5 metri. Qui potrà vivere un’esperienza multisensoriale, esplorando l’Italia con una prospettiva inedita resa possibile grazie all’uso di droni e dalla tecnologia Immersive Media.

Sorvolerete il Colosseo guardando Roma dall’alto come mai prima d’ora, lasciandovi suggestionare da 250 tra i più grandi capolavori d’arte custoditi nei Musei italiani, da Raffaello a Leonardo, da Giotto a Botticelli. L’alta definizione consentirà inoltre di cogliere i dettagli più ricercati di gioielli e pezzi d’artigianato italiani, entrare tra i filari di vigne secolari ed essere spettatore privilegiato delle passerelle più famose al mondo. L’entrata è gratuita, questi gli orari: dal venerdì alla domenica, dalle 10.00 alle 20.00.

 

Sabato e domenica: la Milano di Carlo Orsi in mostra negli spazi di Unicredit Pavilion (gratis)

Giovedì 3 settembre, Carlo Orsi ha presentato il suo nuovo volume fotografico “Milano”, a 50 anni dalla prima storica edizione, negli spazi di Unicredit Pavilion (piazza Gae Aulenti 10). Il libro, edito da Skira e impaginato da Giancarlo Iliprandi, contiene le immagini di oggi di Milano scattate da Orsi, frammenti di una città che presenta luci e ombre, miserie e nobiltà.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Credits: Pinacoteca di Brera – © Carlo Orsi

 

Una selezione di immagini resterà in mostra fino al 17 settembre. Questi gli orari nel weekend: da venerdì a domenica, dalle 10.00 alle 19.00. Ingresso libero, ulteriori info su http://www.unicreditpavilion.it/

Da venerdì a domenica: Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano

Fino al 31 ottobre la Fondazione Piero Portaluppi, via Morozzo della Rocca 5 a Milano, ospita la mostra “Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano”, che espone disegni, progetti e fotografie delle opere più spettacolari e caratteristiche dell’architetto che ha ridisegnato il volto della città dagli anni 20 alla fine degli anni 60, dando un contributo importante anche all’Expo di Barcellona 1929, per il quale realizzò il Padiglione Italiano.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 11 settembre a domenica 13 settembre
Casa degli Atellani, Milano, corso Magenta 65 – Immagine via

 

Come vi abbiamo raccontato in un articolo dedicato, proprio al Portaluppi, nel 1919, fu affidato anche il restauro della Casa degli Atellani, che oggi ospita la Vigna di Leonardo. Nel corso dell’esposizione verranno anche proiettati spezzoni di alcuni filmati realizzati dallo stesso Portaluppi e il trailer del film “L’Amatore”, sulla vita dell’architetto, che la Fondazione distribuirà a settembre 2015. Biglietti: intero 5€, ridotto 3.50€. Orari nel weekend: da venerdì a domenica, 10.00 – 18.00.

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM