Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto

Fino a sabato 29 agosto, Gran Paradiso Film Festival

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Sabato 29 agosto: Nonsoloclown 2015 a Monza

Ultimo sabato della rassegna internazionale di artisti di strada “Nonsoloclown” organizzata dal Comune di Monza con la direzione artistica de La Baracca di Monza.

Sarà possibile assistere gratuitamente alle esibizioni di artisti e musicisti internazionali che popoleranno Piazza Trento e Trieste a partire dalle ore 21.00.L’iniziativa trasforma la piazza principale della città in un suggestivo teatro a cielo aperto, in cui le straordinarie performance di giocolieri, equilibristi, maghi e musicisti si susseguono coinvolgendo il pubblico di tutte le età. L’ingresso è libero, ulteriori info chiamando il 039.230.21.92 o scrivendo a attivitaculturali@comune.monza.it

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto

Di seguito gli appuntamenti per Sabato 29 agosto.
Felice Pantone “La magica ferramenta”
Musica di strada. Nella bottega del cantastorie si producono canzoni da passeggio.
Gli strumenti di lavoro sono visioni e giri armonici, prodotti da viti, bulloni, lame d’acciaio, tubi, corde, aghi, e fili di ferro per ricavare suoni e melodie per questa collezione di brani musicali e canzoni.
In bottega potete trovare e ascoltare il tubasso, la sega musicale, l’asse sonora, il maiale meccanico e ormai la famosissima Bocarina.
Spazio Circo Bergamo “Ruote in liberta’”
Acrobazie su monocicli  per una prima nazionale. Dove hanno lasciato il manubrio? Dove hanno il freno? Aiuto!
Quattro artisti alle prese con le più svariate acrobazie su monocicli:
uno spettacolo di strada tecnico e divertente, che vi lascerà a bocca aperta!
Stefano Vagnoni “il Magico Zimba”
Giocoleria e magia
Zimba: il clown decide di diventare mago ma lui è solo un clown, che stupirà e sorprenderà con gag mozzafiato e piccole magie.
Un pizzico di poesia ed una grossa dose di divertimento e coinvolgimento del pubblico accompagneranno il sogno e la trasformazione di Zimba.
Malapizzica “Verso Sud”
Musica popolare del Sud Italia
La pizzica si offre al desiderio, è sogno, danza agricola e nutrimento, amore universale e fratellanza sin dalle sue origini. E’ trance ed abbandono, insieme a lotta ed identità di popolo, è poesia travolgente in musica. L’amore per la musica tradizionale popolare salentina, campana, e in genere di tutto il sud Italia ed il desiderio di trasmettere l’energia delle pizziche, tammurriate, saltarelli e tarantelle in direzione di un impegno sociale, è lo spirito che anima l’intero gruppo.

Domenica: “Milano si alza”: visita guidata al Quartiere Isola alla scoperta dei nuovi grattacieli di Milano (gratis)

 

Una passeggiata domenicale alla scoperta del Quartiere Isola e delle sue bellezze storiche, architettoniche e naturali. Questa la proposta di Distretto Isola (www.distrettoisola.it), che permetterà a turisti e cittadini di partecipare a una visita guidata gratuita alla scoperta dei luoghi caratteristici di oggi e di ieri. Il tour partirà domenica 30 agosto alle ore 9.30, con ritrovo alle ore 9.15 in via Galvani, angolo Piazza Città di Lombardia. Con una guida professionista, sarà possibile guardare Milano da una prospettiva insolita, salendo fin su alla terrazza della Regione, per poi fare tappa in piazza Gae Aulenti, nuovo centro nevralgico della vita milanese, con i grattacieli di Unicredit, le residenze Bosco Verticale, e la Casa della Memoria inaugurata nel 70° anniversario della Liberazione.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
Piazza Gae Aulenti, Milano – Foto di Dario Maria Dossena (https://instagram.com/dariomino/)

Il percorso dura due ore circa, le visite sono gratuite su prenotazione su www.distrettoisola.it, massimo 25 persone. Le prossime visite guidate saranno domenica 27 settembre, domenica 25 ottobre e domenica 29 novembre, con nuovi itinerari alla scoperta delle diverse anime del Quartiere Isola.

Venerdì e sabato: Gran Paradiso Film Festival

Idee per un weekend fuori porta diverso dal solito. Fino a sabato 29 agosto, lasciatevi incantare dal Gran Paradiso Film Festival, e dai due parchi che lo ospitano, tra Valle d’Aosta e Piemonte. La manifestazione, giunta alla diciannovesima edizione, rappresenta un progetto diffuso, dedicato alla cinematografia naturalistica.

Fino a sabato 29 agosto, Gran Paradiso Film Festival
Lago della Servaz – Foto di Alberto Perer
Numerose personalità del mondo del cinema, della scienza, dell’arte, della natura, della musica, dello spettacolo e dell’attualità accompagneranno il pubblico, attraverso i racconti del proprio vissuto e delle proprie esperienze professionali, in un percorso alla scoperta del loro cammino nella vita e del rapporto che li lega alla Natura. Proiezioni e ospiti popoleranno Ceresole Reale per la parte piemontese e Rhêmes-Saint-Georges, Villeneuve, Cogne e Champorcher per il versante valdostano.

Per facilitare gli spostamenti verso le sedi di proiezione, durante la settimana del Festival sono a disposizione del pubblico la navetta Giroparchi Fondovalle, che effettua il servizio sulla tratta Aosta-Villeneuve, e la navetta Giroparchi Valle di Rhêmes, per spostarsi fra Rhêmes-Notre-Dame e Rhêmes-Saint-Georges.

Durante il festival, sono in programma gli “aperitivi Natura”, alla scoperta delle specificità enogastronomiche del territorio. Venerdì 28 agosto, nel Giardino dell’Hotel du Grand Paradis, degustazione di vini dell’azienda vitivinicola Les Crêtes (http://www.lescretes.it/).

Sabato 29 agosto, in terrazza dell’Hotel Sant’Orso, l’aperitivo Natura vedrà come protagonisti i vini della cantina Di Barrò (http://www.dibarro.vievini.it/). Entrambi i servizi sono gratuiti su prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Info su www.gpff.it

Venerdì e sabato: Accademia aperta, attività didattiche aperte con possibilità di visitare aule, laboratori, aree meno note del Palazzo Brera a Milano

Palazzo di Brera apre le sue porte: le aule ed i laboratori dell’Accademia saranno fruibili fino al 31 agosto compreso, dalle 10.00 alle 17.00 dal lunedì al sabato. Sarà possibile visitare aule, laboratori, aree meno note del Palazzo. Studenti e docenti insieme per guidare coloro che desiderano conoscere i luoghi generalmente non aperti, e sperimentare il fermento che caratterizza lezioni e laboratori.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
La statua in bronzo a Napoleone Bonaparte, di Antonio Canova, nel cortile del Palazzo di Brera a Milano.
Foto di Giovanni Dall’Orto, 19-1-2007, via Wikimedia Commons

Guidati dai rispettivi professori, gli studenti presentano appositamente per questa iniziativa progetti speciali relativi alle loro peculiari discipline: pittura, scultura, video, fotografia, incisione, restauro. Il tutto all’interno delle aule deputate, ristrutturate e allestite per l’occasione come laboratori e come spazi espositivi. A questa affascinante passeggiata attraverso i vari laboratori che compongono la vita pratica quotidiana dell’Accademia viene associata una altrettanto inedita opportunità di visita pubblica attraverso i luoghi, spesso sconosciuti, che compongono la complessa e storicamente stratificata identità dell’edificio: dai Saloni Napoleonici alla Chiesa di Santa Maria in Brera – ora sede delle aule di Scenografia – alle aule/studio di grandi artisti del passato come Francesco Hayez, l’intero Palazzo di Brera si offre, nell’ambito di questo articolato progetto, come vera e propria Accademia Aperta.

Segnaliamo che sarà possibile visitare la mostra dedicata all’Accademia e al quartiere di Brera “Ai confini del quadro. Brera anni sessanta-settanta” in Sala Napoleonica. L’esposizione accoglie opere di Fontana (“Concetti spaziali”), Manzoni (“Base magica”), Agnetti, Alviani, Castellani (“Il muro del tempo”), Ferrari, Colombo, Bonalumi ed altri dialogano con lo spazio espositivo della Sala non attraverso quadri ma attraverso opere oggettuali. Tutti i luoghi del Palazzo saranno scenario delle installazioni di cinque artisti internazionali: Bagnoli, Curran, Lim, Pistoletto, Richter. Info su http://www.accademiadibrera.milano.it/

Domenica: apertura straordinaria dell’Orto Botanico di Brera e Museo Astronomico (Cupola Schiaparelli)

Domenica sarà accessibile gratuitamente  il meraviglioso Orto Botanico di Brera dell’Università degli Studi di Milano ed il Museo Astronomico (Cupola Schiaparelli).

L’Orto è ricco di numerose specie botaniche e fu creato nel 1774 sotto l’imperatrice Maria Teresa d’Austria.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
Domenica 30 agosto apertura straordinaria dell’Orto Botanico di Brera

Durante la giornata sarà possibile partecipare a visite guidate a pagamento e su prenotazione (infobrera@unimi.itsecondo il seguente orario: ore 10.00 – Cortile d’onore di Palazzo Brera, Galleria degli Strumenti del Museo Astronomico di Brera, Cupola Schiaparelli (max 20 partecipanti); ore 11.15 – Orto Botanico di Brera (max 20 partecipanti).

Contributo per le visita: Cortile d’onore, Galleria strumenti, Cupola Schiaparelli: (durata 1 ora circa): € 8,00; Orto Botanico (durata 30 minuti circa): € 5,00; Cortile d’onore + Galleria strumenti + Cupola Schiaparelli + Orto Botanico (durata 1 ora e 30 minuti circa): € 10,00

L’ingresso è da via Fratelli Gabba, apertura dalle 10.15 alle 16. Durante la visita della Cupola Schiaparelli (10.45-11.10) il Museo resterà chiuso. Info: www.brera.unimi.it

Da venerdì a domenica: “Immersioni materiche”, scopriamo in quante cose si può trasformare la carta

Il MUBA, Museo dei Bambini di Milano, ospita anche ad agosto attività per chi desidera scoprire in quanti modi si possa riusare la carta, la plastica, o in quanti oggetti si possa trasformare il legno.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
“Immersioni materiche”, scopriamo in quanti oggetti si può trasformare il legno al MUBA di Milano
Foto di Matt Biddulph – via – Licenza CC BY-SA 2.0
Le attività fanno parte del progetto culturale REMIDA, con cui si vuole costruire un luogo dove i materiali scartati dalla produzione industriale ed artigianale si trasformano, come gli oggetti toccati dal mitico Re Mida, in “preziose risorse creative”. Il weekend 28-30 agosto è dedicato alle “Immersioni cartonate”, con laboratori della durata di 75 minuti, alle ore 10.00/11.30/14.00/15.45/17.30. E’ possibile acquistare i biglietti in prevendita su Midaticket, al costo di 5€ a persona. Ulteriori info su http://www.muba.it/

Venerdì: ultimo appuntamento del Festival Milano Arte Milano

Venerdì, ultimo appuntamento con Milano Arte e Musica, festival internazionale di musica antica che si è svolto nelle più belle chiese di Milano.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
In foto la stupefacente cupola di Santa Maria della Passione
La Chiesa ospiterà il concerto finale di Milano Arte Musica il 28 agosto alle 20.30

L’ultimo appuntamento sarà ospitato, dalle 20.30, presso la Basilica di Santa Maria della Passione. Il programma prevede musiche di J. S. Bach, La Passione Secondo Giovanni BWV 245 con la Norwegian Soloists’ Choir e l’Accademia Bizantina.

Lenneke Ruiten, soprano – Delphine Galou, contralto Martin Vanberg, tenore – Christian Immler, basso Ottavio Dantone, direttore. Posto unico 15 euro. Info su www.milanoartemusica.com

Sabato 29 agosto: apertura prolungata fino alle 24 dei musei autonomi italiani

Fino al 19 dicembre 2015, ogni sabato notte, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo promuove l’apertura straordinaria dei suoi luoghi d’eccellenza. 

Dalle 20 alle 24 i principali musei italiani offriranno al pubblico una nuova opportunità di visita e di scoperta.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
Una notte al Museo.
Apertura prolungata fino alle 24 della Pinacoteca di Brera

A Milano resterà aperta dalle 9.00 alle 23.00 (chiusura biglietteria 22.40) la Pinacoteca di Brera.

In occasione delle aperture prolungate del sabato sera, i Servizi Educativi della Pinacoteca propongono alle ore 21.15 un tour gratuito dedicato alla storia di Brera e alle sue collezioni, con particolare attenzione ai capolavori; partenza dall’infopoint d’ingresso. L’elenco dei musei aperti in Italia è disponibile al link http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/visualizza_asset.html_2090736039.html

Da venerdì a domenica. escursioni guidate al Parco delle Cinque Terre

Idee per una gita fuori porta. Per tutto agosto sono organizzate escursioni,trekking e degustazioni nel parco delle Cinque Terre e Levanto.

Tutte le escursioni guidate organizzate sono comprese nella Cinque Terre Card.

Per i non possessori il costo è di €2.50. Per tutte le escursioni è obbligatorio l’uso di scarpe da trekking. Info e prenotazioni: visiteguidate@ati5terre.it – telefono: +39 0187 743500. Alcune escursioni prevedono un degustazione facoltativa a pagamento (prenotazione obbligatoria).

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
Weekend fuori porta, destinazione Cinque Terre – Manarola
Per questo week end in programma: venerdì 28 agosto, visita guidata del borgo di Manarola (incontro con la guida presso Cinque Terre Point – Stazione FS di Manarola ore 10.45). Sabato  29 agosto, escursione guidata con degustazione a pagamento di Manarola, Volastra e Corniglia (incontro con la guida presso il Cinque Terre Point – Stazione FS di Manarola alle ore 8.30). Domenica 23 agosto, escursione guidata con degustazione a pagamento di Levanto, Mesco e Monterosso (incontro con la guida presso il Cinque Terre Point – Stazione FS di Levanto alle ore 8.40). Ulteriori informazioni su http://www.visitlevanto.it/2015/08/03/escursioni-guidate-agosto-cinque-terre-e-levanto/

Da venerdì a domenica: tour alla scoperta dei tesori della Brianza con la mostra “Tracce di contemporaneo”

Con la mostra “Tracce di contemporaneo. Collezioni di Arte italiana da Lucio Fontana alla contemporaneità nelle ville della Brianza”, Simona Bartolena ha realizzato un progetto espositivo che propone nelle ville storiche della Brianza una serie di mostre di arte contemporanea, con capolavori selezionati dalle raccolte private della provincia di Monza e Brianza. 

In esposizione opere di Lucio Fontana, Piero Manzoni a Dadamaino, da Agostino Bonalumi a Enrico Castellani, e ancora Tancredi, Scanavino, Uncini, Crippa, Colombo, Grazia Varisco. 

Ad ospitare le opere le più belle strutture della Brianza, dal Palazzo Borromeo di Cesano Maderno alla Villa Filippini di Besana in Brianza, da Villa Tittoni di Desio alla Villa Brivio di Nova Milanese. 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
Il Museo di Arte Contemporanea di Lissone ospiterà la mostra diffusa “Tracce di contemporaneo”

L’itinerario comprenderà anche il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone che ospiterà nelle proprie sale espositive una selezione di opere del progetto. Le diverse mostre del percorso “Tracce di contemporaneo” potranno essere visitate come mostra “diffusa” sul territorio, fruibile come unico percorso, ma anche per singole sedi, che ospiteranno anche una serie di eventi collaterali e incontri culturali. Biglietto singolo: 5 euro.

Biglietto cumulativo: 12 euro per tutte le sedi (utilizzabile in più giorni). Per gli orari di apertura delle singole sedi e per ulteriori informazioni: www.traccedicontemporaneo.it

Suono Perfetto! Ascoltate dal vivo i 5 violini più famosi del mondo in un’innovativa installazione nel Castello Sforzesco di Milano (gratis)

Fino al 30 agosto la Sala delle Merlate, all’ingresso dal Cortile della Rocchetta nel Castello Sforzesco, di Milano, ospita Suono Perfetto! una installazione davvero fuori dall’ordinario che offrirà al pubblico la possibilità di sentire suonare come dal vivo i 5 violini più famosi al mondo, oggi conservati in collezioni private o in Musei e Fondazioni: il Cremonese, il Vesuvius e il Maréchat Berthier realizzati da Stradivari, il Cannone di Paganini di Guarneri e il Collins di Amati, tutti realizzati in abete rosso di risonanza della Val di Fiemme.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
Suono Perfetto! Ascoltate dal vivo i 5 violini più famosi del mondo in un’innovativa installazione a Milano

Una sola tavola armonica finemente lavorata, collegata a una postazione con fonte digitale ad alta qualità, vibrerà sulle note emesse dall’alias virtuale dei 5 violini più famosi del mondo, con un tuffo nel passato del XVII e XVIII secolo: una modalità inedita e unica al mondo, emozionale e naturale, con cui ascoltare suoni ormai quasi sempre racchiusi in teche di vetro!

Ingresso gratuito, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30. Ulteriori info su www.operesonore.it

Da venerdì a domenica: Mr. Savethewall – The Story. Mostra pubblica a Como 

Ultimo week end per visitare la mostra di Mr Savethewall a Como, presso lo spazio di San Pietro in Atrio. La mostra pubblica, a cura di Chiara Canali, è stata realizzata con il supporto del Comune di Como e l’organizzazione dell’Associazione Culturale Art Company, ed è inserita nel calendario 365 giorni d’arte a Como, un ricco palinsesto, promosso dall’Assessorato alla Cultura, che raccoglie oltre 40 eventi artistici l’anno in quattro spazi espositivi.

Mr. Savethewall è un artista comasco che agisce secondo il metodo della deriva e del détournement situazionista per proporre opere che interpretano temi e costumi della società contemporanea in chiave ludica o polemica, ironica o dissacrante. Mr. Savethewall opera attraverso le modalità e le tecniche di intervento della Street Art, in primis l’utilizzo dello stencil su supporti di derivazione urbana e di largo consumo come cartone, carta da pacchi, legno, metallo, materiale di riciclo.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto
Fino al 30 agosto presso San Pietro in Atrio a Como la mostra Mr. Savethewall – The Story

Come recita il suo pseudonimo, Mr. Savethewall non dipinge sui muri ma li rispetta e li “salva” fissando le sue opere temporaneamente con quattro pezzi di nastro adesivo giallo agli angoli. I suoi primi lavori, attaccati ai muri cittadini di Como, sono stati staccati dai passanti per essere incorniciati: ciò ha destato l’interesse e la curiosità del sistema dell’arte e Mr. Savethewall ha fatto il suo ingresso nelle gallerie d’arte e negli spazi pubblici. 

La mostra The Story è una mostra antologica in cui sono raccolti i lavori dell’artisita dal 2013 al 2015 e si svolgerà all’interno della suggestiva ex chiesa di San Pietro in Atrio, via Odescalchi – Como, ora adibita a museo comunale. Apertura al pubblico: da martedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00, sabato e domenica dalle 11.00 alle 19.00. Chiuso il lunedì.

Da venerdì a domenica: Edison Open Garden in Triennale a Milano. Concerti gratuiti

Fino al 29 Agosto una serie di concerti ed eventi animeranno l’Edison Open Garden Triennale, il giardino della Triennale di Milano, nell’ ambito del programma Edison Open 4EXPO. Ne abbiamo parlato qui nell’articolo dedicato.
Open Night è un viaggio musicale che esplora territori musicali sempre nuovi e stimolanti in un panorama inedito, fatto di musica contemporanea e d’avanguardia proveniente da ogni angolo del pianeta. Si passa dal jazz del Bosforo fino all’electroacustic tedesca, dal tex-mex del profondo West americano ai sapori speziati delle tabla indiane.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 28 agosto a domenica 30 agosto

Il 28 Agosto il Trio Lopez, Petrakis, Chemirami presenteranno il loro ultimo lavoro, Mavra froudia (sopracciglia nere).
La loro musica è caratterizzata dall’uso di strumenti musicali appartenenti a diversi generi di musica tradizionale: musica Cretese, musica antica, musica iraniana, turca, armena, dell’Azerbaigian, afgana, spagnola e francese.

Sabato 29 Agosto “Il Raga della Rasa” Nihar Mehta incontrerà Alessio Alba, musicista e massimo esperto di musica tradizionale Indiana in Italia.

Fino a fine anno, per i 120 anni del cinema presso il Museo del Cinema di Milano (viale Fulvio Testi 121), avrete la possibilità di partecipare ad un “pauroso” percorso multimediale con elementi di Realtà Aumentata, pensato per offrire un’esperienza unica ed emozionante.

Da venerdì a domenica: un’esperienza “spaventosa” al MIC – Museo del Cinema di Milano!

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 14 agosto a domenica 16 agosto
Una notte da paura al MIC – Museo del Cinema di Milano

Venerdì, sabato e domenica su prenotazione e per gruppi di non più di 12 persone, ci si addentrerà nelle segrete della Cineteca, attraverso il Tunnel dei sogni e il Nuovo Archivio storico dei film. Con gli occhiali intelligenti Moverio l’horror prenderà vita.

I visitatori verranno condotti all’interno del Tunnel le cui pareti sono allestite con immagini che raccontano per 54 metri la storia della pellicola, la sua morte e la sua rinascita in digitale. Il tunnel è un luogo di passaggio che intreccia la storia della Cineteca con la storia del cinema: il primo documentario dedicato alla Cineteca realizzato da Luigi Comenicini, Il museo dei sogni (1949) non era altro che il tentativo di raccontare un museo ideale dove i sogni e l’immaginario del cinema prendessero vita.

Nel nuovo Archivio Storico dei Film un museo “aumentato” diventa un archivio da paura! Il pubblico potrà accedere ad un archivio di pellicole in cui solitamente è vietato l’accesso. L’Archivio raccoglie le collezioni filmiche più preziose e storiche della Cineteca Italiana (circa 25.000 titoli, tra i quali ricordiamo Rocco e i suoi fratelli ma anche I quattrocento colpi Blade Runner) ed è un presidio regionale delle immagini in pellicola, esteso per oltre 3.000 mq sotterranei, distribuiti su due piani e collegati con il laboratorio di restauro della Cineteca.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 14 agosto a domenica 16 agosto
Fino a fine anno, per tutti i weekend potrete vivere un’esperienza “spaventosa” al MIC di Milano

Durante la visita nel nuovo Archivio Storico dei Film a ciascun visitatore verrà fornito un paio di occhiali Epson Moverio BT-200 con cui leggere i QR Code e fruire così di contenuti in alta definizione. Gli occhiali sono stati messi a disposizione gratuitamente da Epson Italia, partner tecnico del progetto.

Orari di visita: da venerdì a domenica ore 17.00-17.30 e 17.30-18.00. Prenotazione obbligatoria, max 12 persone a partire dai 12 anni. La visita verrà effettuata solo ed esclusivamente al raggiungimento del numero minimo di 7 partecipanti. La conferma dell’effettivo svolgimento della visita sarà inviata tre giorni prima della data prenotata. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria telefonando dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio allo 02-87242114.

A Milano c’è un nuovo spazio espositivo dedicato agli amanti della fotografia, presso l’Ex Casello Doganale della Darsena all’interno dello Slide Lounge. Fino al 6 settembre si potrà accedere alla prima mostra fotografica dedicata a Milano e che darà il via a un inedito corso di mostre tematiche sotto la direzione artistica di Superstudio 13 in collaborazione con AFIP International.

Da venerdì a domenica: mostra fotografica all’ex casello Doganale di Milano

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 14 agosto a domenica 16 agosto
“Milano” – Mostra fotografica all’ex casello Doganale a Milano
La mostra in corso è del giovanissimo fotografo/performer/coreografo Flavio Di Renzo ed è articolata in tre sale distinte che raccontano “L’uomo e la città” – “EXPO 2015” – “Riflessi di Architettura”. Orari accesso mostra: Martedì – Venerdi ore 12 – 18, Sabato – Domenica ore 11 – 19. ingresso libero e gratuito.
Per tutto il weekend e fino al 13 settembre al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, curiosate nell’archivi fotografici del Touring Club Italiano. La mostra fotografica “Milano da Expo a Expo” presenta una riflessione per immagini su come la città è cambiata nei 109 anni che separano l’Esposizione universale del 1906 da Expo 2015.

Da venerdì a domenica: riscoprire Milano attraverso la mostra fotografica “Milano da Expo a Expo” al Museo Scienza

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Milano, Fiera campionaria (1929) © Archivio fotografico del Touring Club Italiano

Nella prima sezione della mostra – il video La città che nasce – potrete riannodare i fili del passato riscoprendo la Milano degli spazi industriali, dei rinnovati luoghi pubblici, della dedizione al lavoro, allo studio, allo sport, alla cultura. Nella seconda parte, invece, sono raccolti 20 nuovi scatti di Francesco Radino, che ci propone la città dei giorni nostri. Mostra visitabile fino al 13 settembre 2015, l’ingresso è incluso nel biglietto del Museo. Ulteriori info su http://www.museoscienza.org/

Fino al 31 ottobre la Fondazione Piero Portaluppi, via Morozzo della Rocca 5 a Milano, ospita la mostra “Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano”, che espone disegni, progetti e fotografie delle opere più spettacolari e caratteristiche dell’architetto che ha ridisegnato il volto della città dagli anni 20 alla fine degli anni 60, dando un contributo importante anche all’Expo di Barcellona 1929, per il quale realizzò il Padiglione Italiano.

Da venerdì a domenica: Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Casa degli Atellani, Milano, corso Magenta 65 – Immagine via

Come vi abbiamo raccontato in un articolo dedicato, proprio al Portaluppi, nel 1919, fu affidato anche il restauro della Casa degli Atellani, che oggi ospita la Vigna di Leonardo. Nel corso dell’esposizione verranno anche proiettati spezzoni di alcuni filmati realizzati dallo stesso Portaluppi e il trailer del film “L’Amatore”, sulla vita dell’architetto, che la Fondazione distribuirà a settembre 2015. Biglietti: intero 5€, ridotto 3.50€. Orari nel weekend: da venerdì a domenica, 10.00 – 18.00.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

eventiatmilano Image Banner 160 x 600