Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

 

Domenica: escursioni sul Lago di Alserio

Domenica 26 luglio, accompagnati da una guida naturalista del Parco Valle Lambro, potrete conoscere i luoghi più incantevoli e suggestivi del Lago Alserio, a bordo della barca elettrica “Amicizia”.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
Escursioni sul Lago di Alserio, domenica 26 luglio – Foto di Paolo Terraneo – Licenza CC BY 2.0, info licenza https://creativecommons.org/licenses/by/2.0/
Le escursioni, in programma alle ore 14.00, 15.30 e 17.00, durano 45 minuti circa, e partono tutte dal pontile di Alserio (Giardino a Lago, via Carcano). Così come a giugno, anche a luglio è possibile effettuare un’escursione con partenza alle 18.30, in presenza di un numero sufficiente di richieste.

Si consiglia di presentarsi presso l’imbarcadero circa 15 minuti prima della partenza di ciascuna corsa per prenotare il viaggio in barca (capienza della barca: 25 posti / corsa). E’ previsto un contributo di 5€ per la visita guidata. Il contributo è di 2€ per i bambini dai 6 ai 14 anni, mentre il biglietto per bambini fino a 5 anni è gratuito. Altre info su http://www.parcovallelambro.it/domeniche-sul-lago o contattando il numero 0362 – 970961/2

Sabato e domenica, invito a Palazzo Arese-Litta, Milano. Visite guidate gratuite.

Per un week end al mese Palazzo Arese-Litta (corso Magenta 24) si svela a pubblico per mostrare lo splendore dei suoi interni settecenteschi.

Sabato 25 e domenica 26 luglio, il palazzo si trasformerà in un vero e proprio palcoscenico grazie alla partecipazione degli attori del Teatro Litta che, indossati costumi d’epoca e accompagnati da musica settecentesca, animeranno le silenziose sale facendo rivivere l’antico sfarzo e il fascino del Palazzo.
Sono previste partenze nei seguenti orari: 10.30 – 11.30 – 12.30 – 15.00 – 16.00 – 17.00 , la partecipazione è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria al numero 02-86454545 (fino al 24 luglio e dal 7 settembre) dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00. L’evento si ripeterà il 19-20 settembre e 3-4 ottobre.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
Invito a Palazzo
Alla scoperta del meraviglioso Palazzo Arese-Litta a Milano
L’iniziativa Invito a Palazzo è realizzata dal Segretariato Regionale MiBACT per la Lombardia in collaborazione con Teatro Litta e i Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale, con il sostegno di ADSI – Associazione Dimore storiche Italiane – Gruppo Giovani della Lombardia e MP-MoscaPartners.

Da venerdì a domenica: mostra fotografica all’ex casello Doganale di Milano

Lo sapete che a  Milano c’è un nuovo spazio espositivo dedicato agli amanti della fotografia? Si trova presso l’Ex Casello Doganale della Darsena all’interno dello Slide Lounge. Fino al 6 settembre si potrà accedere alla prima mostra fotografica dedicata a Milano e che darà il via a un inedito corso di mostre tematiche sotto la direzione artistica di Superstudio 13 in collaborazione con AFIP International.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
Mostra fotografica all’ex casello Doganale a Milano

La mostra in corso è del giovanissimo fotografo/performer/coreografo Flavio Di Renzo ed è articolata in tre sale distinte che raccontano “L’uomo e la città” – “EXPO 2015” – “Riflessi di Architettura”. Orari accesso mostra: Martedì – Venerdi ore 12 – 18, Sabato – Domenica ore 11 – 19. ingresso libero e gratuito.

Da Venerdì a domenica: anche d’estate si va a Teatro con Padiglione Teatri Milano

Una bella iniziativa quella di padiglione Teatri (ne abbiamo parlato qui) che permetterà, a chi resta in città, di godere del teatro anche in estate. Sono bel 58 gli spettacoli in programma di altrettante compagnie milanesi che saranno ospitate in alcuni teatri della Città (Teatro Elfo, Piccolo Teatro e Franco Parenti).
Questo il programma del weekend: venerdì alle 19.30, presso il Teatro Elfo Puccini – Sala Bausch, spettacolo di Lab121, L’inquilino; al Franco Parenti alle 23.30 in Sala Shakespeare, Peperoni difficili  e alle 21, in Sala Fassbinder, La volontà della compagnia Campo Teatrale.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
Piccolo Mondo alpino
Venerdì al Piccolo Teatro Grassi per il Festival Internazionale della Drammaturgia

Fra gli appuntamenti del Festival della Drammaturgia che si terrà in contemporanea a Padiglione Teatri e dedicato ai teatri regionali, segnaliamo gli appuntamenti di venerdì con Piccolo Mondo Alpino (Veneto), spettacolo vincitore del Premio Kantor 2010, sabato, Liberata (Emilia Romagna) con sottotitoli in italiano, infine, domenica con La terra è un unica finestra (Sicilia), anch’esso sottotitolato in italiano.

Gli spettacoli del Festival si tengono al Piccolo Teatro Grassi alle 20.30, il prezzo del biglietto è 10 euro.

Da venerdì a domenica: Edison Open Garden in Triennale a Milano. Concerti gratuiti

Fino al 29 Agosto una serie di concerti ed eventi animeranno l’Edison Open Garden Triennale, il giardino della Triennale di Milano, nell’ ambito del programma Edison Open 4EXPO. Ne abbiamo parlato qui nell’articolo dedicato.
Open Night è un viaggio musicale che esplora territori musicali sempre nuovi e stimolanti in un panorama inedito, fatto di musica contemporanea e d’avanguardia proveniente da ogni angolo del pianeta. Si passa dal jazz del Bosforo fino all’electroacustic tedesca, dal tex-mex del profondo West americano ai sapori speziati delle tabla indiane.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
Fino al 29 agosto, concerti gratuiti all’Edison Open Garden in Triennale Milano

Appuntamenti per il weekend: fino al 25 Luglio sul palco Siam venuti a cantar Baggio, il secondo atto di un progetto nato con il nome di Suoniamogliele!, che proponeva l’esibizione di alcuni artisti del quartiere di Baggio nel teatro Spazio Teatro 89. Da una successiva riflessione è nata l’idea di costruire un progetto che fosse anche un richiamo forte al tema delle qualità artistiche presenti nei quartieri della città.

Domenica: Libri nuovi in piazza, mostra mercato della piccola editoria sotto i portici di piazza Duomo

Ogni ultima domenica del mese, per tutta la durata di Expo 2015 Milano, è possibile acquistare libri e chiaccherare con gli editori coinvolti dall’iniziativa «Libri nuovi in piazza», ospitata sotto i portici meridionali di piazza Duomo fino a via Marconi. Piccoli editori, autori, librai (aderenti a LIM, Associazione Librerie Indipendenti Milano), lettori: la piccola-grande comunità del libro si dà appuntamento in centro per confrontarsi e scambiarsi idee.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
Libri nuovi in piazza: domenica 26 luglio a Milano torna l’appuntamento con la mostra mercato della piccola editoria

Tra gli ospiti di domenica 26 luglio, presso lo stand di WLM Edizioni, Ezio Gavazzeni, autore dei thriller «Big Muff» e «Corpi di Confine», entrambi ambientati a Milano. La mostra mercato della piccola editoria «Libri nuovi in piazza» è un’iniziativa di maremagnum.com, già organizzatore di «Vecchi libri in piazza», mostra mercato del libro usato e antico che si tiene la seconda del mese, negli stessi luoghi fino a piazza Diaz.

Venerdì e sabato: Akwaba! TraVOLTI d’Africa, mostra fotografica di Ornella Fugazza (gratis)

Fino al 1 agosto presso la Galleria City Art di Milano, è possibile scoprire l’Africa grazie alla mostra Akwaba! TraVOLTI d’Africa, che ritrae i volti di giovanissimi che donano fierezza a un enorme continente che continua ad accogliere chi è interessato a valorizzare i tesori di cui si circonda.

Gli scatti di Ornella Fugazza, come ci ha raccontato Irma Silletti in un post precedente, rappresentano una sorta di invito ad immergersi nella cultura africana, che attende e accoglie con un “benvenuto” (questo significa la parola “Akwaba”) i suoi figli sparsi per il mondo.

AKWABA! TRAVOLTI D’AFRICA mostra fotografica a Milano
AKWABA! TRAVOLTI D’AFRICA mostra fotografica a Milano

La galleria di fotografie attualmente in esposizione ritrae in primo piano i volti di giovani africani impegnati in attività abitudinarie, sempre con sguardi fieri e attenti, tanto fissi sull’obiettivo quanto persi nel mondo. Scatti che lasciano aperti all’immaginazione scenari e storie insiti in ciascuna delle figure ritratte: storie di amicizia, di difficoltà, di sofferenza, di speranza e fierezza rubati ad attimi di lavoro, gioco o spensieratezza dei più piccoli.

La mostra è visibile fino al 1° agosto 2015, presso la Galleria City Art (via Dolomiti 11 a Milano). Orari nel weekend: venerdì e sabato, dalle 15.30 alle 19.30.

Da venerdì a domenica: Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano

Fino al 31 ottobre la Fondazione Piero Portaluppi, via Morozzo della Rocca 5 a Milano, ospita la mostra “Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano”, che espone disegni, progetti e fotografie delle opere più spettacolari e caratteristiche dell’architetto che ha ridisegnato il volto della città dagli anni 20 alla fine degli anni 60, dando un contributo importante anche all’Expo di Barcellona 1929, per il quale realizzò il Padiglione Italiano.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
Casa degli Atellani, Milano, corso Magenta 65 – Immagine via

Come vi abbiamo raccontato in un articolo dedicato, proprio al Portaluppi, nel 1919, fu affidato anche il restauro della Casa degli Atellani, che oggi ospita la Vigna di Leonardo. Nel corso dell’esposizione verranno anche proiettati spezzoni di alcuni filmati realizzati dallo stesso Portaluppi e il trailer del film “L’Amatore”, sulla vita dell’architetto, che la Fondazione distribuirà a settembre 2015. Biglietti: intero 5€, ridotto 3.50€. Orari nel weekend: da venerdì a domenica, 10.00 – 18.00.

 

Domenica: a Tradate il Museo Fisogni delle pompe di benzina

Ha riaperto a Tradate il Museo Fisogni (http://www.museo-fisogni.org/) della stazione di servizio, il più completo al mondo nel suo genere (certificato Guinness World Record nel 2000). Visitando il museo, potrete tuffarvi nella storia delle stazioni di servizio, dal 1892 al 1990.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 luglio a domenica 26 luglio
In foto, un antico estintore in legno esposto al Museo Fisogni delle stazioni di servizio, a Tradate (VA)
Foto cortesia del Museo Fisogni

Il museo include più di 5000 pezzi di archeologia industriale collezionati nell’arco di quasi quarant’anni da Guido Fisogni, imprenditore del varesotto e fondatore del museo medesimo. Troverete l’erogatore giallo a manovella, pezzi unici come il primo distributore d’America (1892) o la littoria “Benzina Pura” di Piacentini (1936), il soldatino Flit della Esso (l’antizanzare, ricordate lo slogan “Ammazza la vecchia col Flit”?), compressori, oliatori, targhe, pompe, grafiche pubblicitarie, giocattoli, fotografie, la bombola del gas Petrogaz, che si apre e diventa un porta bicchieri e bottiglie e il rarissimo caricatore di accendini Agip.

Museo Fisogni - Benzina Victoria
Il Museo Fisogni delle stazioni di servizio è aperto anche domenica, dalle 9 alle 12
Foto cortesia del Museo Fisogni
Il museo è aperto domenica dalle 9.00 alle 12.00 e lunedì dalle 14.00 alle 16.00 (negli altri giorni, il museo è aperto per gruppi su appuntamento). Ingresso gratuito con offerta libera.

Weekend fuori porta: visite alle Grotte di Rescia e alla cascata di Santa Giulia

Fuga dal caldo: dirigiamoci alle Grotte di Rescia (Via Porlezza 63, Claino Con Osteno), unico sistema di “grotte naturali di tufo” visitabile in Lombardia. Sette grotte distinte sono unite tra loro da cunicoli e scale realizzate all’inizio del secolo scorso. Saremo circondati da piccole cascate, ruscelli e gruppi di stalattiti e stalagmiti, accedendo – da un’apertura nella montagna – a questo straordinario mondo sommerso. Le grotte di Rescia sono formate di tufo depositato, per azione secolare, delle acque sorgive calcaree ivi scorrenti contenenti in soluzione del bicarbonato di calce.
Grotte di Rescia - Como
Le cascate in Lombardia – Grotte di Rescia e cascata di Santa Giulia – Foto via

Il percorso – della durata di circa 25 minuti – è antiscivolo e dotato di ringhiere. Grazie all’illuminazione elettrica lo spettacolo delle stalattiti è facilmente ammirabile: i diversamente abili con carrozzella, potranno tuttavia accedere solo alla prima grotta. Lungo il percorso, da un’apertura naturale potrete ammirare la gola in cui si infrange la cascata di Santa Giulia, alta circa 70 metri.

Orari dal 15 giugno al 14 settembre: tutti i giorni dalle 14.00 alle 17.30. Visite in altri orari sono sempre possibili su richiesta. Per visite scolastiche o di gruppo (da più di 25 persone) le grotte sono visitabili, previo accordo, tutto l’ anno. Biglietto 5€ per adulti, 3€ per bambini fino a 5 anni, 4€ a persona per gruppi formati da più di dieci persone. Scoprite tutti i nostri suggerimenti sulle cascate in Lombardia nell’articolo dedicato!

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

eventiatmilano Image Banner 160 x 600