Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Domenica 2 agosto: Garda Jazz Festival

Prende il via il 2 agosto e prosegue fino al 22 agosto la quattordicesima edizione del Garda Jazz Festival, un festival jazz itinerante che vi permetterà di gustare grande musica fra alcuni degli scorci più belli dell’Alto Garda.
Il Garda Jazz Festival si articola sull’arco di tre settimane, con 14 concerti principali distribuiti nei luoghi più suggestivi e caratteristici fra Castelli, Bastioni e terrazze sul lago. Il Festival ospita alcuni tra i migliori gruppi emergenti del Nord Italia, un’occasione unica per il pubblico e per giovani musicisti per farsi conoscere e apprezzare.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Garda jazz Festival: dal 2 al 22 agosto una serie di concerti riempiranno di musica e armonie
i luoghi più suggestivi e caratteristici dell’Alto Garda

I concerti itineranti si terranno fra Arco, Drena, Nago Torbole sul Garda, Riva del Garda, Tenno e Dro. Alcuni dei concerti in programma sono gratuiti, per altri è previsto l’acquisto di un biglietto di ingresso disponibile fino ad’ora prima dello spettacolo o acquistabile in prevendita. I prezzi variano dagli 8 ai 16 euro, sono previste riduzioni per studenti, under 25 ed over 65.

Programma completo su: www.gardajazz.com/depliant_gardajazz_2015.pdf

Sabato e domenica: LEGO Build The Change. Laboratori, museo vintage e molto altro per gli appassionati Lego!

Sabato e domenica, in contemporanea con l’evento LEGO Build The Change – Costruisci la città del tuo futuro, si terrà, presso il Polo di Lecco del Politecnico di Milano (via Gaetano Previati, 1/C LECCO) dalle 11.00 alle 20.00 (sabato) e dalle 10.00 alle 18.00 (domenica), un’esposizione di costruzioni coi mattoncini Lego. In uno spazio di 5.000 mq si incontreranno appassionati da tutto il mondo. La manifestazione sarà suddivisa in 7 sezioni e sono previste attività di tutti i tipi come il laboratorio Cad, dove Enrico Vannucchi si occuperà di LEGO Digital Designer mentre Mario Pascucci presenterà il suo JBrickBuilder, un free software che permette ai fan LEGO di progettare virtualmente infinite costruzioni usando tutti i mattoncini prodotti finora.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto

Sarà possibile visitare il Museo Vintage, la sezione espositiva dedicata interamente a pezzi rari e una esclusiva area 4×4, costituita da un diorama con sfidanti percorsi su cui sfrecceranno fuori strada LEGO. E, per la prima volta in Italia, LEGO aspetta grandi e piccini all’evento BUILD THE CHANGE. LEGO Group attraverso cui vuole regalare un’esperienza unica nel suo genere dando voce ai più piccoli che, attraverso la propria creatività e immaginazione, potranno costruire la loro città ideale, utilizzando infiniti mattoncini colorati LEGO. Le città del futuro verranno in seguito presentate in una grande esposizione. L’ingresso all’evento è gratuito.

 

Da venerdì a domenica: Edison Open Garden in Triennale a Milano. Concerti gratuiti

Fino al 29 Agosto una serie di concerti ed eventi animeranno l’Edison Open Garden Triennale, il giardino della Triennale di Milano, nell’ ambito del programma Edison Open 4EXPO. Ne abbiamo parlato qui nell’articolo dedicato.
Open Night è un viaggio musicale che esplora territori musicali sempre nuovi e stimolanti in un panorama inedito, fatto di musica contemporanea e d’avanguardia proveniente da ogni angolo del pianeta. Si passa dal jazz del Bosforo fino all’electroacustic tedesca, dal tex-mex del profondo West americano ai sapori speziati delle tabla indiane.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Hauschka sarà ospite il 31 luglio dell’Edison Open Garden in Triennale a Milano

Appuntamenti per il weekend: venerdì 31 luglio il tanto atteso live di Hauschka, che esplorerà in maniera giocosa le possibilità del pianoforte. Mediante l’inserimento su corde e martelletti del piano di vari oggetti e materiali, palline da ping pong, gomma, pezzetti di legno, l’artista tedesco riesce ad ottenere suoni incredibili ed innovativi. Sabato 1 agosto, invece, live della band romagnola Sacri Cuori che presenterà il suo nuovo disco Delone.

Da venerdì a domenica: un’esperienza “spaventosa” al MIC – Museo del Cinema di Milano!

Fino a fine anno, per i 120 anni del cinema presso il Museo del Cinema di Milano (viale Fulvio Testi 121), avrete la possibilità di partecipare ad un “pauroso” percorso multimediale con elementi di Realtà Aumentata, pensato per offrire un’esperienza unica ed emozionante.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Una notte da paura al MIC – Museo del Cinema di Milano

Venerdì, sabato e domenica su prenotazione e per gruppi di non più di 12 persone, ci si addentrerà nelle segrete della Cineteca, attraverso il Tunnel dei sogni e il Nuovo Archivio storico dei film. Con gli occhiali intelligenti Moverio l’horror prenderà vita.

I visitatori verranno condotti all’interno del Tunnel le cui pareti sono allestite con immagini che raccontano per 54 metri la storia della pellicola, la sua morte e la sua rinascita in digitale. Il tunnel è un luogo di passaggio che intreccia la storia della Cineteca con la storia del cinema: il primo documentario dedicato alla Cineteca realizzato da Luigi Comenicini, Il museo dei sogni (1949) non era altro che il tentativo di raccontare un museo ideale dove i sogni e l’immaginario del cinema prendessero vita.

Nel nuovo Archivio Storico dei Film un museo “aumentato” diventa un archivio da paura! Il pubblico potrà accedere ad un archivio di pellicole in cui solitamente è vietato l’accesso. L’Archivio raccoglie le collezioni filmiche più preziose e storiche della Cineteca Italiana (circa 25.000 titoli, tra i quali ricordiamo Rocco e i suoi fratelli ma anche I quattrocento colpi o Blade Runner) ed è un presidio regionale delle immagini in pellicola, esteso per oltre 3.000 mq sotterranei, distribuiti su due piani e collegati con il laboratorio di restauro della Cineteca.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Fino a fine anno, per tutti i weekend potrete vivere un’esperienza “spaventosa” al MIC di Milano

Durante la visita nel nuovo Archivio Storico dei Film a ciascun visitatore verrà fornito un paio di occhiali Epson Moverio BT-200 con cui leggere i QR Code e fruire così di contenuti in alta definizione. Gli occhiali sono stati messi a disposizione gratuitamente da Epson Italia, partner tecnico del progetto.

Orari di visita: da venerdì a domenica ore 17.00-17.30 e 17.30-18.00. Prenotazione obbligatoria, max 12 persone a partire dai 12 anni. La visita verrà effettuata solo ed esclusivamente al raggiungimento del numero minimo di 7 partecipanti.

La conferma dell’effettivo svolgimento della visita sarà inviata tre giorni prima della data prenotata. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria telefonando dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio allo 02-87242114

 

Domenica 2 agosto: visita gratuita ed eventi al Cimitero Monumentale, il grande Museo a cielo aperto di Milano

Ogni prima domenica del mese, da luglio a novembre, il Cimitero Monumentale di Milano sarà teatro di spettacoli, musica, letture, video, passeggiate tematiche e visite guidate. Diplomati e allievi delle Scuole Civiche di Fondazione Milano daranno voce agli illustri personaggi che riposano al Monumentale, mettendo in scena corti teatrali scritti e prodotti appositamente per questi appuntamenti.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Cimitero Monumentale di Milano, Museo a Cielo Aperto – Foto di Alessandro Silvestri (http://www.flickr.com/photos/alexanderburana/)
Questi gli appuntamenti principali in programma domenica 2 agosto: a partire dalle 10.00, sul piazzale esterno, visita guidata a cura di Boriana Valcinova. A partire dalle 11.00, presso la Galleria inferiore di ponente, andrà in scena il corto teatrale “I cadaveri del Monteggia” di Emanuele Aldrovandi, regia di Luca Rodella, con Stefano Annoni e accompagnamento musicale di Francesco Marchetti (contrabbasso).

 

A mezzogiorno, nel cortile interno, concerto del trio RaDeFo, composto da Davide Dei Cas (chitarra), Roberto Dibitonto (Sax) e Francesco Marchetti (contrabbasso). Ingresso libero, ulteriori informazioni su www.fondazionemilano.eu



Da venerdì a domenica: mostra fotografica all’ex casello Doganale di Milano

A Milano c’è un nuovo spazio espositivo dedicato agli amanti della fotografia, presso l’Ex Casello Doganale della Darsena all’interno dello Slide Lounge. Fino al 6 settembre si potrà accedere alla prima mostra fotografica dedicata a Milano e che darà il via a un inedito corso di mostre tematiche sotto la direzione artistica di Superstudio 13 in collaborazione con AFIP International.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Mostra fotografica all’ex casello Doganale a Milano
La mostra in corso è del giovanissimo fotografo/performer/coreografo Flavio Di Renzo ed è articolata in tre sale distinte che raccontano “L’uomo e la città” – “EXPO 2015” – “Riflessi di Architettura”. Orari accesso mostra: Martedì – Venerdi ore 12 – 18, Sabato – Domenica ore 11 – 19. ingresso libero e gratuito.

 

Domenica: “Note per la semina”, a Palazzo Marino il concerto a cura dell’Ensemble EquiVoci Musicali (gratis)

 

Una domenica in musica, a Palazzo Marino (Piazza della Scala, 2), con “Note per la semina”, concerto a cura dell’Ensemble EquiVoci Musicali, che fa parte della rassegna Palazzo Marino in Musica.
Il concerto, che avrà inizio alle ore 11.00 presso la sala Alessi di Palazzo Marino, presenta la magia del repertorio vocale da camera europeo con esecuzioni di Mahler, Schumann e Debussy, le celebri sonorità della Gymnopédie di Satie e della Pavane di Fauré nonché l’incanto della suite n.1 per violoncello di Bach seguita dalle toccanti armonie vocali di Haendel.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Note per la semina, domenica 2 agosto concerto gratuito a Palazzo Marino, Milano
Foto di Karen Blaha, https://www.flickr.com/photos/vironevaeh/4495344748, licenza CC BY-SA 2.0
A completare il repertorio anche le suggestioni contemporanee di Kurtag, Pärt e Tiersen. Musiche capaci di richiamare il fascino della natura, degli alberi, dei fiori, della notte, della Terra tutta.
L’ingresso è gratuito: 100 biglietti potranno essere riservati, fino a un massimo di due posti a persona, inviando un’e-mail a palazzomarinoinmusica@gmail.com, mentre 50 biglietti saranno disponibili presso InfoMilano – Ufficio Informazioni Turistiche a partire dalle ore 14.00 del giovedì pomeriggio precedente il concerto.

Domenica: musei statali aperti gratuitamente per #domenicalmuseo

Come ogni prima domenica del mese si rinnova l’appuntamento con #domenicaalmuseo, con ingresso gratuito nei musei statali in tutta Italia (http://www.beniculturali.it/). Domenica 2 agosto a Milano tutti i musei statali saranno accessibili gratuitamente: Cenacolo Vinciano (per cui è necessario prenotare su www.vivaticket.it), Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, GAM Galleria d’Arte Moderna, Casa Museo Boschi di Stefano, Studio Francesco Messina, Museo Archeologico, Museo Civico di Storia naturale, Acquario Civico, Castello Sforzesco, Gallerie d’Italia, Museo Diocesano, Pinacoteca di Brera.

Le Gallerie d’Italia, domenica 2 agosto, apriranno le porte al pubblico, nelle tre sedi di Napoli, Vicenza e Milano, per raccontare la Grande Guerra (www.gallerieditalia.com/lagrandeguerra), in occasione della Centenario della Prima guerra mondiale. La mostra, aperta al pubblico fino al 23 agosto, racconta attraverso gli occhi degli artisti come l’Italia sia precipitata nella guerra, abbia vissuto il conflitto e abbia reagito ai suoi orrori.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
In Galleria d’Arte Moderna a Milano la mostra Don’t shoot the painter Delfino Sisto Legnani Marco Cappelletti

La Galleria d’Arte Moderna, in particolare, ospita gratuitamente fino al 4 ottobre la mostra Don’t Shoot the Painter, con 110 lavori di una delle più grandi collezioni corporate a livello internazionale, selezionate da Francesco Bonami in una delle più ampie mostre mai organizzate con i capolavori della UBS Art Collection. Orari di apertura nel weekend: da venerdì a domenica, dalle 9.00 alle 19.30. Ultimo accesso 30 minuti prima dell’orario di chiusura.

Fuori Milano vi consigliamo la visita della splendida Rocca Scaligera di Sirmione, Piazza Castello Sirmione (BS), con apertura domenicale dalle 8.30 alle 14 (ultimo ingresso ore 13.30). Il Castello Scaligero e la sua darsena, ancora in perfetto stato di conservazione, rappresenta un raro caso di fortificazione destinata ad uso portuale.

L’edificazione della Rocca risale al XIII secolo quando Sirmione entra a far parte dei domini dei Della Scala di Verona ai quali si deve la costruzione della imponente rocca che proteggeva il borgo e il porto.

Non si conosce bene la data di costruzione del Castello ma probabilmente si può ritenere risalente allo stesso periodo. La prima parte del Castello fu costruita sui resti di una fortificazione romana. Il cortile principale, le tre torri angolari e i due ingressi con ponte levatoio, vennero costruiti verso la fine del XIII secolo (1277–1278) ad opera di Mastino I della Scala. La rocca non aveva funzione residenziale perciò gli unici elementi decorativi esistenti sono picche o pigne in pietra poste sui camminamenti.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 3 luglio a domenica 2 agosto
La Rocca Scaligera e il Castello, uno fra i più completi e meglio conservati castelli d’Italia

Come ogni castello che si rispetti, anche la Rocca di Sirmione ha il suo fantasma che si aggira tra le sale del castello nelle notti di tempesta!

Si racconta che Ebengardo ed Arice, due sposi felici che vivevano nel Castello, in una notte di tempesta avessero ospitato un cavaliere, Elaberto, Marchese del Feltrino.

Il prode cavaliere s’invaghì di Arice tanto da introdursi nella sua stanza. Le grida della donna svegliarono Ebengardo che si precipitò nella stanza dove trovò la dolce Arice uccisa dal pugnale del maligno cavaliere che, dopo una violenta colluttazione con lo sposo, restò ucciso dal suo stesso pugnale. Da allora, la leggenda vuole che, nelle notti di tempesta, si può ancora vedere l’ombra di Ebengardo vagare sconsolata tra le mura del castello, alla ricerca della perduta sposa.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Ricostruzione dell’area artigianale delle Fornaci Romane di Lonato del Garda © Mibact – Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia
Apertura domenicale gratuita, dalle 17.30 alle 20.30, per le Fornaci Romane di Lonato del Garda (via Mantova, Lonato del Garda, BS), complesso artigianale risalente alla prima metà del I secolo d.C.,  costituito da sei fornaci verticali, due a pianta circolare e quattro a pianta quadrata o rettangolare, con reperti di materiale prodotto nella fornace (tegole, embrici, mattoni di varia misura, pesi da telaio) e resti di ceramiche di uso domestico probabilmente utilizzati dagli operai del sito.

Da venerdì a domenica: Teglio Teatro Festival Valtellina

Torna anche quest’anno il Teglio Teatro Festival Valtellina 2015 che ci terrà compagnia fino al 9 agosto fra spettacoli teatrali, musica nelle vali e nei rifugi, degustazioni di prodotti tipici, sentieri d’arte, presentazioni di libri, visite guidate e appuntamenti con la storia, per un cartellone che coinvolgerà non solo Teglio ma anche numerosi comuni della Valtellina.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto

Appuntamenti per il weekend: Venerdì 31 luglio alle 17 si parte alla scoperta di Tirano e Madonna di Tirano, con tappa finale alle cantine Rivetti e Lauro e una degustazione di vini presso Palazzo Torelli. Sabato 1 agosto sarà invece la volta del borgo medievale di Nigola, famoso per l’arte del ricamo: alle 14.30 si parte per visitare l’antico forno e i terrazzamenti di vigne, degustando i prodotti tipici con la suggestiva musica di un’arpa celtica e un’arpa bardica.

Domenica, invece, al Parco Chiusano di Teglio, si ballerà pizzica e taranta con i tamburellisti di Torrepaduli e Pierpaolo De Giorgio

Venerdì e sabato: visite alla Chiesa di Sant’Antonio Abate con i volontari del Touring Club

Avete mai visitato il Convento di S. Antonio abate a Milano? situato in Via Sant’ Antonio 5, a due passi dal Duomo e dalla Statale, il convento presenta un cortile, con chiostro del primo cinquecento che conserva su tre lati un doppio loggiato su colonne, mentre il quarto lato è appoggiato al fianco della chiesa. La chiesa fu eretta nella prima metà del XIV secolo, rifatta nel 1456 e poi trasformata in commenda.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Cortile dei porcellini, Convento di Sant’Antonio Abate a Milano – via
Il cortile interno, detto cortile dei porcellini, offre un ottimo spunto per raccontarvi una storia. La leggenda narra che S. Antonio Abate un giorno salvò un porcellino da bestie feroci. Da quel momento il porcellino lo seguì fedelmente, e in una giornata fredda d’inverno aiutò il Santo ad entrare nell’Inferno e a prelevarne un tizzone di brace per riscaldare la terra. Il diavolo si vendicò, uccidendo il maialino e nascondendo sotto il letto del Santo un carbone ardente, provocandogli dolori atroci alla pelle – da qui il nome “fuoco di S. Antonio”. Leggende a parte, ai frati antoniani fu concesso di tenere liberi nel convento di Sant’Antonio alcuni maialini. con decreto visconteo del 1416. Dal grasso di questi animali si ricavava un prezioso unguento capace di lenire le sofferenze del Fuoco sacro, ribattezzato Fuoco di Sant’Antonio, una malattia che all’epoca non di rado conduceva alla morte!
La chiesa di Sant’Antonio Abate è aperta dal lunedì al sabato, dalle ore 10.00 alle 18.00, in collaborazione con i volontari del Touring Club Italiano. Alle ore 12.30 viene celebrata la S. Messa. E’ possibile richiedere visite guidate alla Chiesa concordando data e orario attraverso la Fondazione Ambrosiana Attività Pastorali, infotel 02/58391309, e-mail fondazione@indialogo.it

Da venerdì a domenica: riscoprire Milano attraverso la mostra fotografica “Milano da Expo a Expo” al Museo Scienza

Per tutto il weekend e fino al 13 settembre al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, curiosate nell’archivi fotografici del Touring Club Italiano. La mostra fotografica “Milano da Expo a Expo” presenta una riflessione per immagini su come la città è cambiata nei 109 anni che separano l’Esposizione universale del 1906 da Expo 2015.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Milano, Fiera campionaria (1929) © Archivio fotografico del Touring Club Italiano

Nella prima sezione della mostra – il video La città che nasce – potrete riannodare i fili del passato riscoprendo la Milano degli spazi industriali, dei rinnovati luoghi pubblici, della dedizione al lavoro, allo studio, allo sport, alla cultura. Nella seconda parte, invece, sono raccolti 20 nuovi scatti di Francesco Radino, che ci propone la città dei giorni nostri. Mostra visitabile fino al 13 settembre 2015, l’ingresso è incluso nel biglietto del Museo. Ulteriori info su http://www.museoscienza.org/

Weekend fuori porta: visite guidate all’Orrido di Bellano

Se avete voglia di una full immersion nella natura più vera, di luoghi ricchi di storie, miti e leggende, ecco una bella proposta per voi: un giro fra le cascate lombarde. Un modo interessante ed insolito per scoprire le bellezze di luoghi in cui la natura fa da padrona, sovrana e potente. Lasciatevi affascinare da uno spettacolo unico e suggestivo visitando l’Orrido di Bellano, una gola naturale creata dal fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive grotte.
Weekend fuoriporta: itinerari alla scoperta delle cascate in Lombardia
Una full immersion nella natura: itinerari alla scoperta delle cascate in Lombardia In foto: Cascata Ferrera.
Per tutto il mese di agosto sono in programma visite guidate, tutti i giorni dalle ore 10 alle 19 e dalle 20.45 alle 22, per un minimo di due persone, con ritrovo alle 9.45 presso l’Ufficio Turistico situato alla stazione dei treni. Per info su costi, orari, si veda http://www.comune.bellano.lc.it/index.php/sit-3. Scoprite tutti i nostri suggerimenti sulle cascate in Lombardia nell’articolo dedicato!

Venerdì e sabato: Akwaba! TraVOLTI d’Africa, mostra fotografica di Ornella Fugazza (gratis)

Fino al 1 agosto presso la Galleria City Art di Milano, è possibile scoprire l’Africa grazie alla mostra Akwaba! TraVOLTI d’Africa, che ritrae i volti di giovanissimi che donano fierezza a un enorme continente che continua ad accogliere chi è interessato a valorizzare i tesori di cui si circonda.

Gli scatti di Ornella Fugazza, come ci ha raccontato Irma Silletti in un post precedente, rappresentano una sorta di invito ad immergersi nella cultura africana, che attende e accoglie con un “benvenuto” (questo significa la parola “Akwaba”) i suoi figli sparsi per il mondo.

AKWABA! TRAVOLTI D’AFRICA mostra fotografica a Milano
AKWABA! TRAVOLTI D’AFRICA mostra fotografica fino al 1° agosto a Milano

La galleria di fotografie attualmente in esposizione ritrae in primo piano i volti di giovani africani impegnati in attività abitudinarie, sempre con sguardi fieri e attenti, tanto fissi sull’obiettivo quanto persi nel mondo. Scatti che lasciano aperti all’immaginazione scenari e storie insiti in ciascuna delle figure ritratte: storie di amicizia, di difficoltà, di sofferenza, di speranza e fierezza rubati ad attimi di lavoro, gioco o spensieratezza dei più piccoli.

La mostra è visitabile fino al 1° agosto 2015, presso la Galleria City Art (via Dolomiti 11 a Milano). Orari nel weekend: venerdì e sabato, dalle 15.30 alle 19.30.

Da venerdì a domenica: Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano


Fino al 31 ottobre la Fondazione Piero Portaluppi, via Morozzo della Rocca 5 a Milano, ospita la mostra “Portaluppi, architettura spettacolo: da Expo a Milano”, che espone disegni, progetti e fotografie delle opere più spettacolari e caratteristiche dell’architetto che ha ridisegnato il volto della città dagli anni 20 alla fine degli anni 60, dando un contributo importante anche all’Expo di Barcellona 1929, per il quale realizzò il Padiglione Italiano.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto
Casa degli Atellani, Milano, corso Magenta 65 – Immagine via

Come vi abbiamo raccontato in un articolo dedicato, proprio al Portaluppi, nel 1919, fu affidato anche il restauro della Casa degli Atellani, che oggi ospita la Vigna di Leonardo. Nel corso dell’esposizione verranno anche proiettati spezzoni di alcuni filmati realizzati dallo stesso Portaluppi e il trailer del film “L’Amatore”, sulla vita dell’architetto, che la Fondazione distribuirà a settembre 2015. Biglietti: intero 5€, ridotto 3.50€. Orari nel weekend: da venerdì a domenica, 10.00 – 18.00.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna
Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.
eventiatmilano Image Banner 160 x 600