Fino al 15 luglio Notti trasfigurate a Villa Simonetta, Milano

Fino al 15 luglio Notti trasfigurate a Villa Simonetta, Milano

Notti Trasfigurate, un’occasione unica per scoprire tanti giovani talenti che si formano nelle scuole civiche di Milano e ammirare la bellezza di Villa Simonetta, palazzo rinascimentale oggi sede della Civica scuola di Musica Claudio Abbado.
Il programma musicale dei concerti è molto vario e spazia dalla musica antica a quella classica e dal jazz a quella contemporanea.Molti gli artisti di fama che si esibiranno durante tutta la rassegna come Enrico Intra, leggenda del jazz italiano e protagonista del concerto d’apertura del 23 giugno che ha regalato un concerto molto interessante con musiche originali e classici del jazz afroamericano.

Milano, Notti trasfigurate: Fino al 15 luglio concerti ad ingresso gratuito a Villa Simonetta
Villa Simonetta, Milano

 

La rassegna prosegue fino al 15 luglio con appuntamenti di vario genere: martedì 30 giugno si potrà assistere ad un concerto itinerante di Una Mostra Audio degli allievi del seminario di tecnica strumentale, tecnologie e analisi per il repertorio moderno e contemporaneo dal 1950 a oggi: oltre a brani tratti dalla produzione di Benjamin, Berio, Purcell, Lennon/McCartney, si eseguiranno le opere prime assolute dei giovani compositori Bos, Caneva, Rendina, Rivera. Il concerto si svolgerà in più spazi all’interno del parco di Villa Simonetta: piccoli gruppi di allievi si esibiranno, alternandosi, all’entrata, sotto i portici e sul palco allestito al centro del cortile sul retro.

La serata dell’1 luglio si concentrerà invece sul periodo romantico con brani per pianoforte e gruppi da camera; il 2 luglio sarà consacrato ai salmi del veneziano Benedetto Marcello, in dialogo con alcune composizioni corali sacre di Schubert.
Il 7 luglio allievi e docenti si riuniranno per ricordare Lutz Schumacher, contrabbassista recentemente scomparso, storico insegnante della Scuola, attivo in numerosi progetti internazionali, membro fondatore della prestigiosa Chamber Orchestra of Europe (COE, Londra), formazione che collaborò, tra gli altri direttori, con Claudio Abbado.

Fino al 15 luglio Notti trasfigurate a Villa Simonetta, Milano
Fino al 15 luglio Notti trasfigurate a Villa Simonetta, Milano

 

Le serate dell’8 e 9 luglio torneranno alla musica da camera: L’aube enchantée, titolo della prima, fa riferimento alla composizione di Ravi Shankar, ispirata alle radici delle antiche tradizioni musicali estremorientali.
Il concerto del 14 luglio, dall’intrigante titolo Bach, Doppio, triplo e…, vedrà protagonista l‘Orchestra Barocca della Civica diretta da Antonio Frigé, formazione unica in Italia, nel tempo sempre rinnovata da nuovi componenti iscritti ai corsi di specializzazione della scuola, studenti provenienti da tutto il mondo: Brasile, Argentina, Polonia, Giappone, Francia, Spagna, Grecia, Cile.

Il 15 luglio chiuderanno la manifestazione i Civici Corsi di Jazz. Laura Fedele e il Coro CCJ diretto da Giorgio Ubaldi interpreteranno un repertorio misto, che spazierà da George Gershwin a Henry Mancini. Alla serata conclusiva, intitolata Canzone, poesia, jazz, parteciperà Enrico Intra.

I concerti di Notti Trasfigurate saranno preceduti da Aperitivi in Musica, spazi di intrattenimento musicale dal vivo ed il pubblico sarà ospitato nella suggestiva cornice di Villa Simonetta. Tutti i concerti della rassegna sono gratuiti e ad ingresso libero.

Giulia Minenna

 

DOVE/QUANDO
Villa Simonetta, via Stilicone, 36, Milano – fino al 15 luglio 2015
Aperitivi in musica con gli allievi dalle 19.30, concerti dalle ore 21.00

COSTI
ingresso libero e gratuito

INFO
www.fondazionemilano.eu

Leave a comment